YouTuber che ha detto che annullare la cultura era una buona cosa viene cancellato


Lo YouTuber Ethan Klein, che in precedenza aveva affermato che la cultura dell’annullamento era una buona cosa, si è lamentato di aver perso tutti i suoi sponsor dopo essere stato preso di mira da una mafia della cultura dell’annullamento per presunte osservazioni “omofobe”.

Si raccoglie ciò che si semina.

All’inizio di quest’anno, Klein ha annunciato che avrebbe cancellato le sue precedenti interviste con l’autore Jordan Peterson sul fatto che l’accademico canadese fosse una “pericolosa porta di accesso all’alt-right, alla transfobia e alla disinformazione covid”.

Peterson ha risposto avvertendo Klein che “coloro che si impegnano nella cultura dell’annullamento generalmente vivono per pentirsene”, aggiungendo, “i polli torneranno sicuramente a casa per posarsi”.

“Sarai tenuto a livelli sempre più alti e presto impossibili da mantenere per gli standard etici dalla stessa folla che attualmente desideri accontentare”, ha detto Peterson.

“Allora farai un errore e loro ti divoreranno. Con gioia. Si prega di prendere sul serio questo avviso. Mi piaci”, ha aggiunto.

Klein ha risposto affermando che essere cancellati a volte può essere “una bella esperienza”.

Bene, ora conosce sicuramente quella sensazione.

Dopo che una clip di Klein che faceva commenti su persone gay, ritenute “omofobe” dalle persone dell’alfabeto sempre sensibili, è diventata virale, lo YouTuber ha perso tutti i suoi sponsor.

Durante il suo spettacolo all’inizio di questa settimana, Klein si è lamentato: “Oggi non abbiamo sponsor perché … i nostri meravigliosi fan si sono presi la responsabilità di scrivere a tutti i nostri sponsor e di farli sì (cel), non di supportarci”.

Klein sembrava essere cauto nell’usare la parola “cancella”.

Lo YouTuber ha continuato spiegando come fosse “doloroso che le persone lo facessero”.

“È un po’ pazzesco che ti lascino cadere come un sacco di sporcizia su alcune stronzate”, ha detto Klein, riferendosi agli sponsor che lo hanno cancellato.

Dopo essersi inizialmente opposto ai fiocchi di neve “svegliati” in una serie di video diversi anni fa, Klein ha invertito la rotta ed è diventata una creatura dell’establishment dopo aver incontrato l’amministratore delegato di YouTube Susan Wojcicki.

Ha ripetutamente chiesto che altre persone venissero deplatform e cancellate per commenti “controversi”, quindi il fatto che ora gli stia succedendo non è privo di ironia.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento Annulla risposta