0 2 minuti 1 anno


Il 6 maggio a Chivasso in provincia di Torino è andato in scena un dispiegamento imponente di forze dell’ordine. Carabinieri, guardia di finanza, polizia di Stato per notificare il sequestro preventivo ad un piccolo locale, la Torteria.

Ne avrete sentito parlare: la titolare del locale, Rosanna Spatari, si è contraddistinta per aver deciso di rimanere aperta anche quando il Piemonte era in zona rossa e poi arancione.

Una storia che ricorda quella del pub di Halloween di Bologna che

See More

Il pub di Bologna è stato difeso dall’avvocato Mauro Sandri come anche, adesso, la Torteria di Chivasso: “Si tratta di una forma repressiva più cattiva del pub Halloween che testimonia un aderiva autoritaria di alcuni Tribunali”.

Intanto sabato 7 maggio la titolare Rosanna ha annunciato che si troverà davanti al suo locale. Con lei parteciperanno all’ “aperitivo disobbediente” molte persone che si sono mobilitate tramite i social. Byoblu seguirà l’iniziativa e ve ne darà conto nel suo canale Tv e nei social. Rimani sintonizzato!





Source link

Lascia un commento

Leggi anche