0 10 minuti 2 mesi



Immagine: 'Utili davanti ai bambini?'  Il centro medico nasconde le procedure transgender pediatriche dopo l'esposizione

(Natural News) Le strutture sanitarie che pubblicizzano procedure chirurgiche e ormonali per giovani di 13 anni confusi di genere stanno gettando le loro offerte nel buco della memoria, a seguito dell’esposizione da parte dei critici di tali procedure per i bambini.

(Articolo di Greg Piper ripubblicato da JustTheNews.com)

Il Vanderbilt University Medical Center ha cancellato le pagine per la sua clinica transgender e controparte pediatrica dopo l’autore conservatore Matt Walsh ha pubblicato martedì video dei suoi funzionari definendo le cliniche finanziariamente redditizie e avvertendo che i dipendenti VUMC resistenti avrebbero dovuto affrontare “conseguenze” per non aver partecipato.

I repubblicani del Tennessee hanno risposto con orrore. “Non dovremmo consentire decisioni permanenti che alterano la vita che danneggiano i bambini o politiche che sopprimono le libertà religiose, il tutto a scopo di guadagno finanziario”, ha affermato il governatore Bill Lee in una dichiarazione a Just the News.

Ha chiesto “un’indagine approfondita” sulle procedure pediatriche e sulla discriminazione religiosa presso il VUMC, un’entità legalmente distinta dall’università. Alla domanda su cosa significhi, il portavoce Casey Sellers ha affermato che l’ufficio di Lee ha “condiviso preoccupazioni” con il procuratore generale Jonathan Skrmetti. “Sono state sollevate numerose domande e i Tennessean meritano risposte”, ha detto.

Il rappresentante di stato William Lambert ha ritwittato L’annuncio di Walsh che loro e il senatore Jack Johnson si sono incontrati per elaborare una legislazione per “chiudere il programma di transizione di genere infantile di Vanderbilt e vietare la pratica nello stato”.

Settembre è il secondo mese consecutivo per un ospedale pediatrico che esegue le cosiddette procedure di “affermazione del genere” per ripulire il proprio sito Web dopo un controllo esterno.

Brighteon.TV

Il Boston Children’s Hospital ha rimosso l’età minima di 17 anni per i pazienti di sesso maschile per ricevere vaginoplastica, portandola a 18 ma affermando che offriva consulenze solo ai diciassettenni, secondo la National Review. Ha affermato di non aver mai offerto “isterectomie di affermazione di genere” a minori, come suggerito da un video con il suo logoma solo adulti.

“Questi interventi chirurgici fanno un sacco di soldi”, ha detto il fornitore di cure primarie della clinica per adulti VUMC, Shayne Taylor, in una conferenza LGBTQ Health Grand Rounds nel novembre 2018, pochi mesi dopo l’apertura della clinica: $ 40.000 per doppia mastectomia e “diverse migliaia” a anno per “trattamenti ormonali di routine”.

Ha citato una “grossolana sottostima” da un’altra clinica di genere per una vaginoplastica da uomo a donna, $ 20.000, che non include la degenza in ospedale, le visite postoperatorie o l’anestesia. “Penso che sia solo un pezzo del chirurgo”, forse il 10%, ha detto.

Una falloplastica da donna a uomo “potrebbe arrivare fino a $ 100.000”, ha detto Taylor, citando il chirurgo della clinica Julian Winocour, che avrebbe affermato che le falloplastica da sole finanziano completamente alcune cliniche. “E questa è, tipo, una frazione degli interventi chirurgici che stiamo facendo”, che costano ancora di più perché “richiedono molti follow-up”. L’e-mail VUMC di Winocour è tornata indietro quando gli è stato chiesto di confermare questo aneddoto.

Tracce di Taylor sono scomparse così rapidamente che i risultati di ricerca le riportano ancora. Almeno tre delle sue pagine dei dipendenti sono ora off-limits e la sua conferenza del 2018 – pubblicata sulla pagina Facebook del Vanderbilt Program for LGBTQ Health – apparentemente è arrivata poche ore dopo che Walsh ha pubblicato i video martedì nel tardo pomeriggio. Altri collegamenti reindirizzano semplicemente.

Mentre VUMC “probabilmente deve accontentare” i dipendenti che affermano l’obiezione di coscienza alla partecipazione a procedure transgender, “non è senza conseguenze e non dovrebbe essere senza conseguenze”, ha detto Ellen Clayton, che ha appuntamenti sia in pediatria che in legge, al LGBTQ 2019 Health Grand Rounds, equiparando le obiezioni alle “credenze religiose”.

“Se non vuoi fare questo tipo di lavoro, non lavorare alla Vanderbilt”, ha detto Clayton. Il suo evento del 2019 è stato rimosso dalla pagina Facebook del programma mercoledì pomeriggio dopo che Just the News ha visto il video intatto.

Alla domanda se stesse parlando casualmente di evitare i dipendenti che rinunciano alle procedure transgender o di suggerire di perdere le loro licenze professionali, Clayton ha detto a Just the News “Non credo sia una buona idea rispondere alle domande su questa storia”, ma ha detto che lei non era sotto inchiesta o cercava un consulente legale.

Un video del 2020 menziona esplicitamente il trattamento pediatrico. “Abbiamo alcuni individui che hanno iniziato a usare gli ormoni di affermazione del genere” – già sui bloccanti della pubertà – “a 13 o 14 anni per essere più simili ai loro coetanei”, dice l’oratore non identificato, anche se lo schermo di presentazione dice “considera di iniziare già a 14 anni. “

L’oratore continua dicendo che “la conservazione e il consenso della fertilità sono molto importanti da discutere prima di qualsiasi iniziazione”. Il rimosso l’ambulatorio pediatrico “bloccanti della pubertà” e “terapia ormonale di affermazione del genere” dai servizi che pubblicizza ai bambini nell’ultimo mese, ha detto Walsh.

La legislatura del Tennessee “può e agirà per correggere questa prossima sessione e io guiderò quella lotta” per porre fine ai trattamenti ormonali transgender per i minori e alle minacce alle obiezioni religiose, ha affermato Rep. Jeremy Faison, presidente del caucus del GOP. “Questo tipo di mutilazione infantile dovrebbe essere illegale e presto sarà in TN”, Lamberth ha twittato.

I repubblicani del Congresso del Tennessee si sono uniti al coro.

“Non c’è niente di salutare nel mutilare i corpi dei bambini minorenni. Abbiamo bisogno di un’indagine su VUMC che metta immediatamente i profitti davanti ai bambini “. La senatrice Marsha Blackburn ha twittato e Il rappresentante John Rose è d’accordo.

La controversia potrebbe anche giocare nella corsa al Senato dell’Arizona. Blake Masters, capitalista di ventura appoggiato dal presidente Trump campagna ha twittato un video sul sostegno del senatore Mark Kelly per “droghe transgender e interventi chirurgici sui bambini” senza il consenso dei genitori, mostrando giovani donne con doppia mastectomia.

Il nuovo presidente del braccio delle politiche pubbliche della Southern Baptist Conventionsituato a 10 minuti da VUMC, ha denunciato anche le pratiche.

VUMC ha inviato a Just the News la stessa dichiarazione che ha pubblicato mercoledì mattina e non ha risposto alle domande, comprese le domande di follow-up sull’enfasi di Taylor sulla redditività delle procedure, le prove per le sue affermazioni dalle pagine della clinica ora rimosse e come sta proteggendo gli obiettori di coscienza dalla ritorsione.

Ha affermato che “post sui social media e un video … travisano fatti sulle cure che il Medical Center fornisce ai pazienti transgender”, che è iniziato perché sono “una popolazione ad alto rischio per problemi di salute mentale e fisica e sono stati costantemente sottoserviti dalla salute degli Stati Uniti sistema.”

Il centro medico fornisce “cure incentrate sulla famiglia a tutti gli adolescenti in conformità con la legge statale e in linea con gli standard di pratica professionale e la guida stabiliti dalle società di specialità mediche”, ha affermato, alludendo alla World Professional Association for Transgender Health, la cui revisione degli standard ha provocato un acceso dibattito tra i clinici.

La dichiarazione afferma che il VUMC non tratterà i minori “legati all’assistenza transgender” senza il consenso dei genitori “e non rifiuta mai il coinvolgimento dei genitori nella cura dei giovani transgender di età inferiore ai 18 anni”.

Un archivio della pagina della clinica transgender pediatrica di VUMC sembra presumere che i genitori abbiano già dato il consenso. Richiede “una lettera da un fornitore di salute mentale e il consenso informato” del bambino prima di iniziare i bloccanti della pubertà o gli ormoni sessuali incrociati.

I dipendenti le cui “convinzioni personali o religiose non supportano l’assistenza di affermazione del genere” possono rinunciare senza discriminazioni, ha affermato VUMC.

Maggiori informazioni su: JustTheNews.com





Source link

Lascia un commento

Leggi anche