Uomo di New York su cauzione con una precedente condanna per arma da fuoco cammina fino a un ragazzo di 13 anni, gli spara al collo


Un uomo di New York City su cauzione con una precedente condanna per arma da fuoco si è avvicinato a un ragazzo di 13 anni e gli ha sparato al collo.

Hubert Wiggs, 36 anni, era in libertà vigilata per una condanna per armi da fuoco nel 2010 e su cauzione per possesso illegale di arma da fuoco nel 2019.

Un ragazzo di 13 anni stava camminando verso la stazione ferroviaria mentre andava a scuola martedì mattina quando Wiggs si è avvicinato al bambino e gli ha sparato al collo.

La sparatoria è avvenuta sulla East 223rd Street nel Bronx.

TENDENZA: Kyle Rittenhouse e sua madre sono volati via per incontrare il presidente Trump a Mar-a-Lago (Video)

“Quindi questo individuo oggi è in strada mentre è in libertà vigilata per un’arma da fuoco, mentre è in libertà provvisoria per un’altra arma da fuoco”, ha detto l’assistente capo della polizia di New York Lehr. “E oggi sta camminando per il Bronx con un’arma da fuoco. E abbiamo un ragazzo di 13 anni colpito alla nuca, e per la grazia di Dio è vivo qui oggi”.

“Wiggs deve affrontare una serie di accuse in relazione alla sparatoria, tra cui tentato omicidio, aggressione, possesso criminale di un’arma, messa in pericolo sconsiderata, possesso criminale di un’arma e minaccia”. Fox News segnalato.

La polizia di New York ha fornito un aggiornamento sulla sparatoria:

Il commissario della polizia di New York, Dermot Shea, ha commentato la sparatoria:



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento Annulla risposta