0 6 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici


Immagine: una donna del Colorado precedentemente negata al trapianto per non essere stata vaccinata ottiene finalmente le cure mediche di cui ha bisogno

(Notizie naturali) Leilani Lutali, a cui l’anno scorso è stato negato un intervento chirurgico di trapianto di rene perché si era rifiutata di ottenere il vaccino contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19), ha finalmente ottenuto l’operazione critica di cui aveva bisogno per salvarle la vita.

Lutali, 57 anni, del Colorado, ha fatto notizia l’anno scorso quando il sistema UCHealth ha rifiutato di approvare il suo intervento di trapianto di rene fino a quando non è stata vaccinata. Lutali, una cristiana rinata con una malattia renale al quinto stadio che la mette a rischio di morire senza un nuovo rene, ha affermato che il requisito contrapponeva ingiustamente i suoi bisogni di salute alle sue convinzioni religiose. (Correlati: ospedali che discriminano i candidati al trapianto di organi non vaccinati.)

“Come cristiana, non posso sostenere nulla che abbia a che fare con l’aborto dei bambini, e la santità della vita per me è preziosa”, ha detto all’epoca.

UCHealth ha affermato che il mandato del vaccino è necessario perché riduce il rischio di contrarre il coronavirus, oltre a essere ricoverato in ospedale e morire a causa di esso. L’ospedale ha inoltre affermato che i pazienti trapiantati che contraggono COVID-19 hanno un tasso di mortalità superiore del 20% rispetto ai pazienti trapiantati vaccinati.

Del Bigtree, durante un episodio del suo programma, “The Highwire”, ha notato che i vaccini COVID-19 sono in realtà ciò che ostacola le persone che ottengono le cure mediche adeguate di cui hanno bisogno.

“Coloro che necessitano di trapianti di cuore, trapianti di fegato e trapianti di rene, il sistema ospedaliero negherà i trapianti ai non vaccinati in quasi tutte le situazioni”, ha commentato.

Bigtree ha inoltre osservato che Lutali aveva già trovato una donatrice di reni volontaria per lei, anch’essa non vaccinata, Jaimee Fougner, una donna che aveva incontrato in un gruppo di studio della Bibbia che aveva il suo stesso gruppo sanguigno.

Brighteon.TV

Nonostante abbia trovato una donatrice disponibile a cui non importava del suo stato di vaccinazione, UCHealth si è comunque rifiutata di soddisfare le pressanti esigenze mediche di Lutali.

“Erano pronti per andare, ma poi l’ospedale ha detto: ‘No, mi dispiace, morirai perché non otterrai un vaccino per quello che chiamiamo un virus mortale'”, ha detto Bigtree. “Non ha senso.”

Lutali e Fougner hanno ricevuto le cure mediche necessarie in Texas

Lutali e Fougner hanno ricevuto una sistemazione da un chirurgo a Dallas che era disposto a considerare il loro caso. Questa opportunità non è andata da nessuna parte, poiché il chirurgo ha affermato che il rene sinistro di Fougner aveva alcuni vasi che la squalificavano dall’essere una donatrice.

I due chiesero un secondo parere perché entrambi credevano che i reni di Fougner fossero perfettamente sani. Questo è il motivo per cui hanno tentato di chiedere un alloggio presso il vicino centro di chirurgia per trapianti di rene del Baylor University Medical Center, la Twice Blessed House.

I medici di Baylor hanno accettato i due e li hanno rapidamente arruolati nel loro sistema e programmato l’intervento chirurgico di trapianto. Il loro status di individui non vaccinati non è mai diventato un problema.

“UCHealth mi ha condannato a morte”, ha detto Lutali. “Baylor mi ha dato una possibilità [at life].”

Pochi giorni dopo l’intervento, la funzionalità renale di Lutali è immediatamente salita alle stelle dal 5% a circa il 73%. I medici che hanno operato Lutali e Fougner hanno commentato che il rene di quest’ultimo era una meraviglia “superachievement”.

“Senza fede in Cristo, oggi non saremmo seduti qui. O avremmo ascoltato gli uomini o avremmo ascoltato Dio, e abbiamo scelto la via di Dio”, ha detto Leilani. Lei e Fougner si sono ora impegnati a combattere la discriminazione religiosa e medica contro i cristiani.

Scopri di più sui mandati e sulle politiche del vaccino COVID-19 su MedicalTyranny.com.

Guarda questo episodio di “The Highwire” con Del Bigtree mentre intervista Lutali e Fougner su come hanno vinto la battaglia per ottenere l’operazione di cui Lutali aveva bisogno.

Questo video è dal canale The Highwire con Del Bigtree Brighteon.com.

Altri articoli correlati:

Il gruppo legale canadese fa esplodere il magistrato dell’Alberta che ha stabilito che i medici possono richiedere la vaccinazione COVID prima dei trapianti di organi.

Vanderbilt accetta finalmente il trapianto di cuore per il bambino di sei mesi non vaccinato a seguito di petizioni e stampa negative.

L’uomo del Texas con immunità naturale muore dopo essere stato costretto a prendere il vaccino COVID-19 in attesa di trapianto di polmone.

Tom Renz denuncia la violenza medica commessa contro i pazienti trapiantati d’organo non vaccinati – Brighteon.TV.

Medici, gli ospedali ora si rifiutano di curare i pazienti non vaccinati.

Le fonti includono:

Brighteon.com

APNews.com

NorfolkDailyNews.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche