0 5 minuti 1 settimana



Immagine: un quarto dell'America potrebbe subire LUNGHI BLACKOUT questo inverno a causa di problemi di approvvigionamento energetico

(Natural News) Gran parte del Nord America potrebbe affrontare lunghi blackout e altre emergenze energetiche quest’inverno, poiché le forniture di gas naturale e carbone iniziano a diminuire.

Secondo l’ultima valutazione stagionale del North American Electric Reliability Council (NERC), gran parte del Nord America [bulk-power system] è “a rischio di forniture di elettricità insufficienti durante le condizioni invernali di punta”.

Le reti regionali con il maggior rischio di subire carenze di approvvigionamento questo inverno sono in Texas, New England, Carolina e il sistema centrale che si estende dalla regione dei Grandi Laghi fino alla Louisiana.

Il rapporto del NERC ha rilevato che le carenze di approvvigionamento, le proiezioni di picchi di domanda più elevati, le debolezze nell’infrastruttura del gas naturale e gli aggiornamenti inadeguati delle condizioni meteorologiche per i generatori stanno contribuendo all’aumento del rischio di interruzioni di corrente.

Il rischio sarebbe ulteriormente aggravato dal maltempo che mette sotto stress queste reti già indebolite facendo aumentare la domanda di elettricità mentre le forniture di energia provenienti da gas naturale, carbone e combustibili di riserva come il petrolio rimangono basse. (Correlato: nel mezzo di una crisi energetica globale, Joe Biden promette di CHIUDERE GLI IMPIANTI A CARBONE in tutta l’America.)

“La tendenza è che vediamo più aree a rischio, vediamo più ritiri di generazione critica, sfide di carburante e stiamo facendo tutto il possibile”, ha affermato John Moura, direttore della valutazione dell’affidabilità del NERC. “Queste sfide non appaiono dal nulla.”

Le bollette dell’elettricità a salire in inverno

L’avvertimento del NERC per il prossimo inverno rileva che circa un quarto delle famiglie americane vedrà anche le loro bollette già elevate salire ancora di più questo inverno, poiché la domanda di energia aumenterà vertiginosamente.

Brighteon.TV

“Poiché la domanda di elettricità rischia di superare l’offerta disponibile durante le condizioni invernali di punta, i consumatori affrontano una minaccia inconcepibile, ma reale, di continui blackout”, ha osservato Jim Matheson, presidente della National Rural Electric Cooperative Association. “Non deve essere così. Ma in assenza di un cambiamento nella politica energetica statale e federale, questa è una realtà che dovremo affrontare negli anni a venire”.

Si prevede che la famiglia media pagherà almeno il 47% in più per l’elettricità rispetto allo scorso inverno, in un momento in cui almeno 20 milioni di famiglie americane sono già in ritardo con le bollette.

Gli alimentatori più stretti dovrebbero trovarsi negli Stati Uniti centrali. La rete in questa regione è gestita dal Midcontinent Independent System Operator. I rischi in questa regione derivano dal gran numero di generatori di corrente che si sono spenti lo scorso inverno e dalle centrali elettriche della costa del Golfo che non hanno ricevuto adeguati aggiornamenti di resistenza agli agenti atmosferici per potenziali ondate di freddo.

La seconda regione più a rischio di blackout è la regione del New England, gestita da ISO New England Inc, composta da sei stati: Connecticut, Maine, Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island e Vermont. I rischi in questa regione derivano da infrastrutture inadeguate del gasdotto che mettono a dura prova le già scarse forniture di gas.

“Esiste una possibilità molto reale che il New England possa affrontare una serie di terribili conseguenze questo inverno”, ha affermato James Daly, commissario per il Commissione federale di regolamentazione dell’energia.

Scopri di più sulla possibilità di blackout negli Stati Uniti e nel mondo su PowerGrid.news.

Guarda questa clip da InfoGuerre discutere di come la California stia rispondendo alla possibilità di blackout ripristinando i blocchi.

Questo video è dal canale InfoWars su Brighteon.com.

Altre storie correlate:

Il capo del principale operatore di rete elettrica francese avverte che la carenza di energia costringerà la nazione a razionare l’elettricità questo inverno.

La Germania si prepara a “consegne di emergenza in contanti” in vista del previsto blackout energetico invernale.

Gli Stati Uniti seguono le orme dell’Europa: “Un attacco di freddo” questo inverno potrebbe causare BLACKOUT a causa della carenza di energia, avverte l’esperto.

HAI CALDO? Le famiglie polacche bruciano i RIFIUTI per riscaldarsi mentre le sanzioni occidentali contro la Russia privano l’Europa di energia.

Il governo svedese dice ai cittadini di costruire “capanne al coperto” quest’inverno per evitare di morire congelati.

Le fonti includono:

Bloomberg. com

TheEpochTimes.com

OilPrice.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche