0 4 minuti 4 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Prima della presunta decisione della Corte Suprema di ribaltare Roe v Wade, i manifestanti si sono radunati fuori dal tribunale martedì in attesa dell’annuncio della sentenza.

Sia i manifestanti pro-aborto che quelli contro l’aborto hanno esercitato i loro diritti del Primo Emendamento.

Filmato pubblicato su Twitter da Municipio La scrittrice senior Julio Rosas mostra una donna arrabbiata di sinistra che urla a un gruppo di ragazze adolescenti, dicendo loro di succhiarle il cazzo e chiamandole puttane.

La donna liberale gridò: “Voi puttane del cazzo! Non mi prenderai subito! abortirò sempre! Andrò nel vicolo sul retro e morirò, cazzo! Sei fortunato che ci siano delle barricate qui, perché se non ci fosse una puttana ti picchierei il culo! Perché io sono così. Sei fortunato che sia in piedi di fronte a te. Ehi, succhiami il cazzo puttana!

Un altro video mostra la stessa donna che si scuote e si schiaffeggia il sedere in direzione di una manifestante pro-vita.

Ad un certo punto, una coppia di attivisti pro-aborto si è ammanettata alla barricata del recinto di fronte all’edificio della Corte Suprema, gridando: “Rovesciare Roe? Diavolo, no!”

La polizia ha usato tronchesi per rimuovere e arrestare entrambi gli attivisti.

Secondo l’account Twitter blog SCOTUS, la corte ha emesso cinque sentenze totali martedìnessuna che abbia a che fare con l’aborto.

Il prossimo giorno dell’opinione della corte è giovedì e la corte ha 13 casi rimanenti.







Source link

Lascia un commento

Leggi anche