0 3 minuti 2 mesi

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Attraversare le linee della Transportation Security Administration (TSA) è già abbastanza stressante negli aeroporti. Tutti i viaggiatori vengono controllati durante il processo di sicurezza dalla tecnologia o da una perquisizione invasiva. Una di queste macchine attualmente in fase di test in più di una dozzina di aeroporti con un possibile lancio a livello nazionale il prossimo anno è quella in cui i viaggiatori guardano direttamente in una telecamera, secondo il Washington Post.

La TSA sta testando silenziosamente una macchina biometrica chiamata Credential Authentication Technology (CAT) di nuova generazione per verificare l’identità dei viaggiatori attraverso il loro volto. CAT esegue la scansione del documento d’identità con foto del viaggiatore e lo confronta con il database Secure Flight.

Le macchine CAT sono attualmente in 16 aeroporti principali con piani di espansione a livello nazionale, secondo WaPo, aggiungendo: “I chioschi con telecamere stanno facendo un lavoro che prima veniva completato dagli esseri umani: controllare le foto sui documenti d’identità dei viaggiatori per assicurarsi che non siano impostori”.

La controversa tecnologia è attualmente attiva per i passeggeri (al momento). È così controverso che diverse città, come San Francisco, l’hanno vietato.

C’è molto di cui preoccuparsi se alla TSA viene dato il via libera per un lancio a livello nazionale il prossimo anno. Una cosa è, come si può fidarsi di questa agenzia federale per gestire correttamente i dati biometrici?

La TSA ha recentemente affermato: “Le foto scattate dalle unità CAT non vengono mai archiviate o utilizzate per scopi diversi dalla verifica immediata dell’identità”. Ma ancora – con fiducia nel governo a livelli bassi, che crede davvero a questa affermazione.

L’espansione dei dati di verifica biometrici per i viaggiatori è un segno che gli Stati Uniti stanno seguendo un percorso terrificante che la Cina ha intrapreso per diventare una nazione di sorveglianza.

Quindi cosa significa tutto questo? Bene, è un avvertimento del futuro distopico in cui la biometria verrà utilizzata per identificare i cittadini in tutti gli aspetti della società. Pensa alla tecnologia di pagamento con lettura del palmo di Amazon che consente ai clienti di alcune sedi di Whole Foods di pagare con le loro impronte digitali.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche