0 6 minuti 5 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Per la prima volta da maggio 2021, membri militari in servizio attivo sono stati arrestati in relazione alla protesta del 6 gennaio 2021 a Washington, DC. L’ultimo arresto di un membro militare in servizio attivo è stato quello del maggiore del Corpo dei Marines Christopher Warnagiris. Il Mag. Warnagiris era un ufficiale di artiglieria al momento del suo arresto e, secondo quanto riferito, ha continuato a lavorare presso il comando di addestramento e istruzione presso la base dei marine di Quantico, in Virginia, mentre veniva rilasciato sotto il suo stesso riconoscimento.

Il Corpo dei Marines aveva precedentemente rilasciato una dichiarazione riguardante il Maggiore Warnagiris e, secondo Military.combreve segmento che hanno scelto di pubblicare nella loro pubblicazione:

Il Corpo dei Marines… ha detto che “[they are] chiaro su questo: non c’è posto per l’odio razziale o l’estremismo nel Corpo dei Marines.

“Il fanatismo e l’estremismo razziale sono contrari ai nostri valori fondamentali”, ha aggiunto la dichiarazione.

Sono sicuro che c’era dell’altro in questa affermazione. Molto più. Ma questo è ciò che Military.com ha scelto di pubblicare. Questa affermazione deliberatamente selezionata è ironica perché c’è assolutamente nessuna menzione di sorta di “odio razziale”, “fanatismo” o “estremismo razziale” dovunque in quella del maggiore Warnagiris documenti di addebitoma il Corpo dei Marines, il mio amato Corpo, ha gettato il maggiore sotto l’autobus con un’affermazione così divisiva e fuorviante che non ha assolutamente nulla a che fare con ciò di cui è accusato.

DI TENDENZA: ESCLUSIVO: Bombshell nel dump dei dati dell’FBI di venerdì in ritardo – MUELLER ha affermato che Seth Rich non è coinvolto nello scandalo e-mail di collusione in Russia senza mai esaminare il laptop di lavoro di Rich

Avanti veloce al presente e ora agli arresti di 3 Marines in servizio attivo: Caporale Micah Coomer, sergente Joshua Abatee Sergente Dodge Dale Hellonen.

Secondo Military.com:

Tutti e tre i marines, arrestati più di due anni dopo l’attacco, svolgono lavori legati alla comunità dell’intelligence.

Ciascuno di loro è stato accusato di entrare consapevolmente in un edificio riservato, due capi di imputazione per condotta disordinata e sfilata o picchettaggio all’interno del Campidoglio degli Stati Uniti.

I tre marines avrebbero trascorso poco meno di un’ora a vagare per il Campidoglio, anche all’interno della Rotonda. I documenti di accusa notano che all’interno della Rotonda hanno messo “un cappello MAGA rosso su una delle statue per scattare una foto con esso”. L’orrore.

Il caporale Coomer avrebbe pubblicato una foto su Instragram in cui diceva “contento di far parte della storia”. Questa immagine e dichiarazione hanno portato a un mandato di perquisizione per i suoi account sui social media.

E se i tre Marines non fossero “entrati consapevolmente” perché non avevano trovato alcuna barricata o fossero stati fatti entrare in Campidoglio dalla polizia del Campidoglio, come centinaia o forse migliaia di altri?

In che modo il governo degli Stati Uniti giustifica un mandato per violare i loro diritti del 4° emendamento per un reato che numerosi altri hanno battuto in tribunale? “Mostrami l’uomo e ti mostrerò il crimine.”

Come se il Corpo dei Marines e Military.com gettassero il maggiore Warnagiris sotto l’autobus per “odio razziale”, “fanatismo” ed “estremismo razziale” non fosse già abbastanza grave, Military.com ora ha fatto lo stesso con questi signori:

In una chat con un altro utente di Instagram nelle settimane successive all’assedio, gli atti del tribunale dicono che Coomer ha detto a una persona non identificata “che tutto in questo paese è corrotto. Onestamente abbiamo bisogno di un nuovo riavvio. Sto aspettando il boogaloo. Quando l’altra persona ha chiesto cosa fosse un “boogaloo”, Coomer ha detto “Civil war 2”.

Il movimento Boogaloo è ampiamente di natura antigovernativa ma favorisce la violenza con l’uso del termine “boogaloo” tipicamente gergo per una futura guerra razziale. Tuttavia, alcuni esperti, come l’Anti-Defamation Leaguehanno notato che “la maggior parte dei boogalooer lo sono non suprematisti bianchianche se si possono trovare suprematisti bianchi all’interno del movimento.

Ecco l’unica menzione di una “futura guerra razziale” nell’analisi dell’ADL di estrema sinistra citata da Military.com:

“In particolare, sebbene i suprematisti bianchi abbiano anche usato o promosso l’uso del termine “boogaloo” nel 2019-2020, inclusi alcuni suprematisti bianchi accelerazionisti che lo hanno usato nel contesto di una futura guerra razziale — per la maggior parte non sono entrati a far parte del movimento stesso.

Quindi Military.com, che ha scelto di utilizzare solo un segmento molto specifico di una dichiarazione del Corpo dei Marines che faceva riferimento a “odio razziale”, “fanatismo” ed “estremismo razziale” per descrivere il maggiore Warnagiris nonostante nessuna pretesa del genere nei confronti del maggioresta ora descrivendo questi tre uomini arruolati come “boogalooers” che stanno cercando di incitare “una futura guerra razziale”, nonostante gli unici individui che hanno usato il termine “futura guerra razziale” fossero i suprematisti bianchi che non facevano nemmeno parte del movimento.

Military.com dovrebbe vergognarsi dei loro rapporti sfrenati e diffamatori.

Julie Kelly di American Greatness ha twittato il seguente thread descrivendo gli arresti:





Source link

Lascia un commento

Leggi anche