0 10 minuti 5 mesi


Dott. Reiner Fuellmich e il suo Comitato Corona stanno facendo serie accuse contro i produttori di vaccini e i principali rappresentanti della politica ufficiale di Corona. I vaccini mRNA avrebbero causato “mille vite”. Fuellmich e il farmacologo britannico Mike Yeadon vogliono presentare le loro prove oggi.

Secondo Fuellmich, raccoglie Comitato Corona Prove contro Klaus Schwab, Bill Gates, Anthony Fauci, Christian Drosten e Tedros Adhanom Ghebreyesus, così come i grandi produttori di vaccini, che accusano di “volere uccidere quante più persone possibile”.

Su Internet circolano notizie secondo cui Fuellmich ha intentato una causa per “crimini globali contro l’umanità” presso la Corte Superiore di Giustizia del Canada. Un team di oltre 1.000 avvocati e più di 10.000 esperti medici dovrebbe intentare una causa »Norimberga 2.0« contro l’OMS e il WEF di Davos.

Questo messaggio il »Comitato Corona« nega espressamente:

Norimberga 2.0 non è stato lanciato in Canada

Sono circolate false notizie secondo cui il dott. Reiner Fuellmich avrebbe guidato centinaia di avvocati e medici e avrebbe avviato una Norimberga 2.0 in Canada.

? Qui varie mezze verità vengono confuse e combinate per formare un messaggio che non è corretto nella visione d’insieme.

Da un lato si fa menzione della causa intentata in Canada in collaborazione con il collega Michael Swinwood. Tuttavia, questa è una causa che vuole anche diventare un’azione collettiva per le vittime europee e riguarda il risarcimento dei danni.

D’altra parte, il fatto che il dott. Reiner Fuellmich è stato uno dei primi a identificare le misure, che dovrebbero servire solo a contenere il Sars-CoV-2, come “crimini contro l’umanità” e a sottolineare che questo termine deriva dal processo di Norimberga Claim that a Nuremberg Trial 2.0 sarà implementato. (Top giurista internazionale: arriva Norimberga II – ci sarà un tribunale internazionale alla fine dell’anno (video))

? È vero che dobbiamo avviare una valutazione legale dei soli fatti pseudo-legali ancora più spietata di quella che hanno potuto fare i processi di Norimberga (molti nazisti di alto rango sono sfuggiti alla condanna e hanno assunto incarichi molto importanti negli Stati Uniti e in Europa, tra l’altro – sono autorizzati a farlo non accadrà più); ma la società e, soprattutto, la magistratura tedesca sono – purtroppo – apparentemente non in grado di farlo. Come dice Catherine Austin Fitts, deve peggiorare molto prima di migliorare.

Per poter raggiungere più rapidamente questo punto di inversione di tendenza, la commissione e un team di avvocati sono attualmente impegnati a pianificare un evento che chiamiamo “Grand Jury Investigation” in fase di pianificazione e che si basa sui risultati di innumerevoli esperti Le audizioni del Comitato si nutrono da oltre un anno e mezzo.

In questa udienza, che si svolgerà all’inizio del 2022, ascolteremo veri esperti e vere parti lese con veri giudici, pubblici ministeri, avvocati e condurremo un’audizione dettagliata delle prove.

L’obiettivo è da un lato fornire prove dettagliate al pubblico internazionale in merito ai fatti già accertati (che in realtà possono essere descritti solo come crimini contro l’umanità) e, dall’altro, la raccolta strutturata di dichiarazioni da vaccino vittime, le cui dichiarazioni sono poi incluse in una causa per i diritti umani, in cui lavorano da mesi due difensori dei diritti umani che lavorano con noi.(Un miliardario disimballa: il “piano” – Quando miliardi di persone muoiono, la marea si accenderà la narrativa del vaccino)

In conversazione con lo YouTuber Maria Zee Fuellmich ha criticato, tuttavia, che i vaccini mRNA “spegnerebbero il sistema immunitario”, come l’immunologo Dr. Ulrike Kämmerer dell’Università di Würzburg. “Ciò non significa che morirai immediatamente”, dice Fuellmich, “ma prima o poi ti imbatterai in un virus che non puoi combattere perché il tuo sistema immunitario è stato disattivato”.

Il farmacologo britannico Mike Yeadon ha ora scoperto che i produttori di vaccini hanno alternato diversi lotti di vaccini sperimentali con mRNA, da una soluzione salina innocua a concentrazioni estremamente letali, secondo Fuellmich.

Alcuni dei lotti di vaccino mRNA “erano così dannosi da causare migliaia di morti in un totale di 36 stati degli Stati Uniti”, afferma Fuellmich. “Si sono alternati nel farlo – prima Moderna, poi BioNTech / Pfizer e poi Johnson & Johnson.” Alcuni lotti di vaccini sono completamente innocui, ha detto Fuellmich, “e poi si ricomincia con queste dosi estremamente mortali”.

Fuellmich ha promesso di rivelare “l’intera storia” prima dell’inizio delle indagini, che il Comitato Corona intende tenere sotto forma di tribunale Internet nelle prossime settimane. “Ma l’intento era chiaramente quello di scoprire come uccidere quante più persone possibile senza attirare l’attenzione”.

Secondo Fuellmich, i produttori di mRNA avevano deliberatamente liberato tranche di “vaccini killer” sulla popolazione. “Non esiste una spiegazione innocente per quello che hanno fatto. Dietro c’è l’intento.”(Effetti collaterali della vaccinazione: confinato su una sedia a rotelle e afflitto da disturbi spastici (video))

Stato dell’azione collettiva (domanda di risarcimento danni Corona)

Anche a questo proposito, gli attori rilevanti stanno diffondendo con veemenza le falsità. Pertanto, ecco una spiegazione (a cura del Dr. Reiner Fuellmich) di ciò che realmente accade durante e con l’azione collettiva:

Un’azione collettiva è disponibile solo nella regione anglo-americana. In una class action, un gran numero di persone che sono state ferite dallo stesso evento dannoso (lockdown, “vaccinazione”) possono chiedere un risarcimento con un’unica azione. Se il tribunale consente l’azione come class action, il gruppo di parti lese (= la classe) sarà informato tramite i media di tutto il mondo, ad esempio, che un’azione collettiva è pendente negli Stati Uniti, alla quale possono aderire.

Se poi si forma questo gruppo di vittime, allora una vittima tipo farà causa, rappresentativa di tutte, e chiarirà così se ci sarà un risarcimento dei danni dovuti, ad esempio, ai lockdown o alle cosiddette “vaccinazioni”. Se vince il richiedente rappresentante, vincono tutti i membri della classe.

Detto questo, secondo la legge anglo-americana, in caso di danno intenzionale (ed è di questo che si tratta Corona, perché tutto segue un’agenda lungamente pianificata e provata, ora sono emerse prove che i “produttori di vaccini” stanno testando esattamente quale dose è fatale) Danni punitivi. Ciò significa: non solo il danno che si è effettivamente verificato deve essere risarcito dalla persona che ha deliberatamente causato il danno, ma potrebbero esserci anche 7 o 21 volte il danno in più.

Qui assumiamo che i miliardi di persone ferite nel mondo (danno economico/danno fisico/risarcimento del dolore e della sofferenza) possano rivendicare ciascuno almeno (!) una richiesta di risarcimento danni di diversi milioni di dollari o euro, che viene poi integrata dai danni punitivi sopra menzionato. Cioè:(Programma di spopolamento: attenzione! L’esercito americano lancia il vaccino contro il COVID con nanoparticelle spike)

Ci sarà sempre lo scioglimento delle corporazioni responsabili e l’espropriazione di fatto delle persone coinvolte, compresi i medici vaccinatori, i politici ei media che chiedono “vaccinazioni”, ma anche le persone che controllano le corporazioni.

Attraverso il nostro collega Michael Swinwood, che lavora a stretto contatto con noi, è stata intentata un’azione collettiva (= class action) contro i responsabili della distruzione della corona in Canada, nella provincia dell’Ontario, anche contro la Bill & Melinda Gates Foundation. In primo grado è stato respinto senza udienza orale (!), ma in secondo grado, dopo che il collega Swinwood ha scritto un’ottima dichiarazione di ricorso, a marzo 2022 si svolgerà un’udienza orale.

A questa class action si accompagnano varie cause individuali, in cui sono sempre state recepite le risultanze del Comitato Corona, e in alcuni casi anche gli esperti ivi sentiti testimonieranno. Tra l’altro, dopo tanto Lavoro preparatorio in Sud Africa, una causa per il test PCR è stata presentata alla Corte costituzionale, che secondo i colleghi sudafricani ha il potenziale per liberare l’intero continente.

Qui in Germania, il mio studio legale ha anche intentato una serie di azioni legali individuali basate sul test PCR, anche contro Drosten e i cosiddetti fact checker “Volksverpetzer”. Accompagniamo e sosteniamo altre cause legali negli Stati Uniti e in Australia.(Eliminazione nelle moderne vaccinazioni di proteine ​​spike e ossido di grafene (video))

Sono ormai quattro le decisioni da Portogallo, Austria, Germania e, più recentemente, Turchia, secondo le quali il test PCR (ovviamente, motivo per cui non è approvato ai fini diagnostici) non può fare alcuna affermazione sui contagi. Un’altra class action è attualmente in preparazione per gli USA.

E il Comitato Corona sta per aprire un’indagine del gran giurì gestita da avvocati e giudici internazionali.

Il 28 aprile 2020, “Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo – Come i film e le stelle manipolano l’umanità“(Anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “La rivincita delle 12 scimmie, il contagio e il coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020, “Il codice della musica: frequenze, programmi e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droghe e controllo mentale“(Anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021, “DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite“(Anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante Adrenocromo e ragazzi liberati dai DUMB“.

Puoi ottenere un libro autografato a 30 euro (tutti e tre i libri a 90 euro) inclusa la spedizione quando invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Fonti: dominio pubblico /freewelt.net il 9 gennaio 2022

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche