0 2 minuti 1 anno


Ormai chi non si allinea al pensiero dominante viene bollato come negazionista. L’apoteosi di questa caccia alle streghe è avvenuta nel programma televisivo Atlantide, su La7, dove il filosofo Umberto Galimberti non ha esitato a definire il negazionismo “clinicamente una forma di pazzia”. I negazionisti secondo il filosofo sarebbero degli individui che “per contenere l’angoscia cercano nella negazione una forma di tranquillità”. Per smontare pezzo per pezzo la disamina impietosa di Galimberti,

See More





Source link

Lascia un commento

Leggi anche