Archivi tag: vaccinati

I genitori protestano dopo che il liceo ha impedito agli studenti non vaccinati di frequentare la laurea


I genitori di un sobborgo di Los Angeles hanno protestato contro la decisione di una scuola superiore locale di vietare agli studenti non vaccinati di salire sul palco durante la cerimonia di laurea.

Le proteste sono avvenute questa settimana fuori dalla Granada Hills Charter High School, che ha detto agli studenti che non hanno ricevuto i vaccini Covid-19 che non potranno partecipare all’evento di laurea giovedì.

CBS Los Angeles rapporti mentre il 99% del corpo studentesco è vaccinato, circa 70 studenti non potranno ancora partecipare all’evento, con The Blaze notando il divieto di non vaccinati si applicherà anche agli studenti con bisogni speciali.

La scuola ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma di essere fedele alla scienza, nonostante l’evento si terrà all’aperto.

“Il nostro consiglio sostiene la scienza che indica che la vaccinazione è lo strumento più efficace e migliore disponibile per ridurre al minimo la diffusione di COVID-19 e garantire l’ambiente di apprendimento più sicuro possibile”, ha affermato la scuola in una nota.

Anche il requisito della scuola rimane in vigore “nonostante il distretto scolastico unificato di Los Angeles abbia ritardato il mandato di vaccinazione fino al 1 luglio 2023”, riferisce la CBS Los Angeles.

Un rappresentante di un’organizzazione per il mandato di vaccini anti-Covid, Parisha Fishback of Mamme a terrahanno detto che avrebbero cercato giustizia per i bambini della scuola.

“Quello che il liceo charter di Granada Hills ha fatto ai suoi diplomati è eclatante e incostituzionale sia per gli standard statali che federali”, ha affermato Fishback.

“Li riterremo responsabili in ogni modo possibile. Per ora, marciamo per i ragazzi che non permetteranno di camminare”.


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

BOMBSHELL: la dott.ssa Judy Mikovits espone il piano per impiantare nell’umanità i virus del cancro

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Siamo in una pandemia di vaccinati


Walgreens ha rilasciato dati che dimostrano che le persone non vaccinate sono ora le Il meno probabile risultare positivo al COVID-19. Lo riporta Alex Jones.

Come si vede nel grafico sottostante, pubblicato da Walgreens Co., le persone “non vaccinate” hanno avuto il tasso di positività al Covid più basso rispetto alle persone che hanno ricevuto una o più dosi del vaccino.

Il grafico dimostra ciò che molti sospettavano da tempo: che sono gli individui vaccinati con mRNA a essere i principali diffusori e appaltatori del virus Covid-19.


Dai anche un’occhiata Pandemia dei Vaccinati!

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I dati israeliani mostrano un picco del 25% nei problemi cardiaci di emergenza tra i giovani adulti “completamente vaccinati”.


(Notizie naturali) Nel 2021, il governo israeliano ha collaborato con Pfizer per opprimere la popolazione israeliana con passaporti vaccinali, segregazione, privazione dei diritti e detenzione illegale. Dopo aver sperimentato con forza sulla popolazione dosi multiple di mRNA della proteina spike, il governo israeliano alla fine ha causato grandi sofferenze e morte, mentre le infezioni hanno continuato a crescere nei vaccinati.

Gli ultimi dati da Israele mostra che la vaccinazione COVID-19 era “significativamente associata” a un picco del 25% nei servizi medici di emergenza per problemi cardiaci nei giovani adulti (16-39 anni). I dati EMS del 2021 sono stati confrontati con gli anni 2020 e 2019 e sono stati sottoposti a revisione paritaria da ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT).

I vaccini Covid causano un picco nelle emergenze cardiache nei giovani adulti, specialmente dopo la seconda dose

Lo studio ha esaminato un set di dati unico del National Emergency Medical Services (EMS) di Israele. Il set di dati include chiamate EMS per arresto cardiaco e sindrome coronarica acuta per età compresa tra 16 e 39 anni per gli anni 2019, 2020 e 2021. Utilizzando modelli di regressione binomiale negativa, lo studio ha rilevato che i conteggi settimanali delle chiamate di emergenza erano significativamente associati alla somministrazione del primo e del in particolare i secondi vaccini covid. Tra gennaio e maggio 2021, c’è stato uno scioccante picco del 25% in queste chiamate EMS legate al cuore, rispetto allo stesso lasso di tempo nel 2020 e nel 2019. Per le donne, il picco ha raggiunto il 31%.

Questi problemi cardiaci non erano nemmeno associati ai tassi di infezione da COVID-19. Molti studi affermano che l’infezione naturale da SARS-CoV-2 causa problemi cardiaci. Sebbene ciò possa essere vero per alcuni, gli autori dello studio hanno scoperto che “non c’era alcuna differenza statisticamente significativa nel rispettivo volume delle chiamate” tra l’intero anno 2019 e il 2020.

Invece, gli autori dello studio hanno scoperto che l’aumento del gennaio 2021 delle emergenze legate al cuore “sembra seguire da vicino la somministrazione della seconda dose di vaccini”. Questa osservazione del set di dati coincide con uno studio che ha trovato 27 casi di miocardite dopo la prima dose di vaccinazione covid-19 e 121 nuovi casi di miocardite dopo una seconda dose.

Il secondo aumento osservato inizia intorno al 18 aprile e “sembra tracciare un aumento della vaccinazione a dose singola per le persone che si sono riprese dalle infezioni da COVID-19”. I vaccini sono tradizionalmente controindicati se una persona ha già avuto l’infezione mirata. Nel caso dei vaccini contro il covid-19, farsi vaccinare dopo un’infezione è scientificamente inutile e sembra avere rischi aggravati legati al cuore.

Gli autori dello studio hanno affermato che “i risultati sollevano preoccupazioni in merito indotta da vaccino gravi effetti collaterali cardiovascolari non rilevati e sottolineano la relazione causale già stabilita tra vaccini e miocardite, una causa frequente di arresto cardiaco inaspettato nei giovani”.

Gli adulti giovani e sani non sono a rischio dell’infezione naturale, eppure molti sono stati costretti ad assecondare il loro governo totalitario. È interessante notare che i dati non hanno mostrato un aumento significativo dei problemi cardiaci per i giovani adulti nel 2020, quando è stato pubblicizzato il ceppo pandemico originale di SARS-CoV-2. Questo rende l’aumento delle emergenze cardiovascolari dopo la vaccinazione una questione più seria, perché questi stessi giovani adulti non erano a rischio l’anno prima e non avrebbero mai dovuto essere costretti a prendere i vaccini sperimentali.

Le prove contro i vaccini Covid-19 continuano a crescere

Nello studio, “Miocardite acuta sintomatica in 7 adolescenti dopo la vaccinazione Pfizer-BioNTech COVID-19”, i ricercatori hanno documentato sette casi di miocardite acuta o miopericardite in adolescenti maschi precedentemente sani. Tutti e sette gli adolescenti hanno manifestato dolore al petto entro quattro giorni dalla ricezione di una seconda dose della vaccinazione Pfizer-BioNTech Covid-19.

Lo studio, “Miocardite dopo immunizzazione con vaccini mRNA COVID-19 in membri dell’esercito americano” ha trovato 22 casi di miocardite in militari sani entro quattro giorni dalla vaccinazione contro il covid-19.

Il pilota dell’American Airlines, Robert Snow, andò in arresto cardiaco sei minuti dopo l’atterraggio di un volo da 200 passeggeri il 9 aprile. Il pilota della compagnia aerea era precedentemente in ottima salute fisica, ma ha avuto problemi di salute dopo essere stato costretto a prendere la serie di vaccini covid-19 a partire dal novembre del 2021.

Il cardiologo del Texas Dr. Peter McCullough ha detto che verso l’alto 30% dei piloti completamente vaccinati non supererebbero gli esami fisici se fossero adeguatamente sottoposti a screening per le condizioni cardiache indotte dal vaccino. Molti hanno paura di perdere la carriera, quindi ottengono i colpi. Una volta che subiscono lesioni da vaccino legate al cuore, hanno paura di denunciarle, perché non vogliono perdere il lavoro. È triste che così tanti giovani siano stati fuorviati, maltrattati e feriti.

Le fonti includono:

Natura.com

Gov.il

Pubblicazioni.aap.org

JamaNetwork.com

Rumble.com

NaturalNews.com


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I democratici del Rhode Island cercano di RADDOPPIARE l’imposta sul reddito statale per i genitori di minori non vaccinati


I Democratici del Rhode Island hanno introdotto un disegno di legge che raddoppierebbe l’imposta sul reddito statale per i residenti che hanno figli non vaccinati.

Sì davvero.

Il mese scorso il senatore statale Samuel Bell (D) ha presentato il disegno di legge punitivo, che ordina a tutti i residenti del Rhode Island e ai contribuenti di età superiore ai 16 anni di ricevere l’iniezione di COVID-19 e i booster imposti dal direttore del dipartimento della salute dello stato.

Chiunque violi quell’ordine “dovrà il doppio dell’importo delle imposte sul reddito delle persone fisiche” allo stato.

Questo atto imporrebbe a tutti i residenti di sedici (16) anni o più di essere vaccinati contro COVID-19. Se un residente ha meno di sedici (16) anni, il residente dovrebbe essere vaccinato contro COVID-19, con la responsabilità di garantire il rispetto che ricade su tutti i genitori o tutori con poteri di consenso medico.

Inoltre, qualsiasi persona che violi questo capitolo dovrebbe pagare una sanzione civile mensile di cinquanta dollari ($ 50,00) e dovrebbe il doppio dell’importo delle imposte sul reddito delle persone fisiche.

Affinché i genitori ricevano un’esenzione per un minore, dovranno avere tre diversi medici che dichiarino che il bambino “non è idoneo per l’immunizzazione” e il bambino stesso dovrà firmare il modulo.

Inoltre, il dipartimento della salute dello stato avrà il potere di indagare su qualsiasi istanza di esenzione.

Bell indicò a sondaggio condotto dalle università di Harvard, Northeastern, Northwestern e Rutgers per giustificare il mandato del vaccino in tutto lo stato, sostenendo che il 65% dei residenti lo sostiene.

Ciò che Bell non menziona è che il sondaggio è condotto con il “campionamento non probabilistico”, che è più inaffidabile del campionamento casuale perché è soggetto a bias di selezione e quindi meno probabile che rappresenti la popolazione più ampia.

Inoltre, il campionamento non probabilistico è stato tratto dai partecipanti in tutti i 50 stati piuttosto che all’interno dello stesso Rhode Island.

Sebbene questo disegno di legge draconiano violi chiaramente l’autonomia fisica dei cittadini del Rhode Island, i democratici potrebbero comunque riuscire a far passare il disegno di legge dato che hanno una maggioranza di 33-5 al senato statale e una maggioranza di 65-10 alla Camera.

In particolare, tutti i 38 seggi del Senato statale sono in palio per la rielezione a metà mandato del 2022, così come tutti i 75 seggi alla Camera.

Leggi il conto:

H/t L’esperto di gateway


Twitter: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Scioccante! Il segretario dell’HHS ammette che i vaccini uccidono le minoranze due volte più dei bianchi



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Trump vuole rendere illegale per i datori di lavoro licenziare i lavoratori non vaccinati


L’ex presidente Donald Trump ha invitato i repubblicani a rendere illegale per i datori di lavoro il licenziamento di dipendenti non vaccinati se il GOP riguadagna la maggioranza al Congresso dopo il semestre di novembre.

“Una delle prime cose che faremo con la nostra nuova maggioranza repubblicana è porre fine a ogni ultimo mandato covid. Sono ancora in giro, è difficile da credere”, Trump detto una folla nella Carolina del Nord sabato sera. “Approveremo un disegno di legge che rende illegale per qualsiasi datore di lavoro interferire nelle decisioni sulla salute personale o licenziare i dipendenti semplicemente per non avere il vaccino”.

Trump ha anche invitato i repubblicani a indagare sui politici democratici che colludono con i sindacati degli insegnanti per tenere i genitori fuori dalle classi dei loro figli:

Una maggioranza repubblicana deve indagare sulla collusione tra i politici del Partito Democratico ei sindacati degli insegnanti per tenere i nostri figli fuori dalla scuola senza alcun motivo scientifico. Il danno irreversibile che i politici democratici hanno fatto ai nostri giovani è imperdonabile e gli elettori americani li puniranno alle urne questo novembre.

Trump ha continuato a chiamare il nostro “sistema educativo gestito dal governo” che “ha perso la fiducia dei genitori americani”. Egli ha detto:

Sostituendo Reading e Math con pronomi e studi di genere, il nostro sistema educativo gestito dal governo ha perso la fiducia dei genitori americani. Ogni mamma e ogni papà in America deve avere il diritto di rinunciare all’indottrinamento e di mandare il proprio figlio a una scuola pubblica, privata, charter o religiosa di loro scelta.

Leggi di più



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I democratici votano contro l’arresto delle agenzie di intelligence dal “monitoraggio, indagine e perseguimento” degli americani non vaccinati




“Il fatto che le mamme saranno prese di mira come terroristi domestici perché pensano che il loro bambino di 5 anni non abbia bisogno del dannato vaccino perché hanno esaminato i dati … è ridicolo”, afferma il rappresentante repubblicano Thomas Massie.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Documenti interni dimostrano che Pfizer e FDA sapevano che il potenziamento dipendente dagli anticorpi si verifica nei vaccinati




Risultati scioccanti rivelano che i casi di ADE sono stati documentati da Pfizer e dalla FDA, ma hanno cercato di nascondere quelle cifre per decenni.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il ministro della Salute teme l’ingresso in Germania di un’ondata di rifugiati ucraini non vaccinati


Il ministro federale della salute Karl Lauterbach ha espresso timori per un’ondata di rifugiati ucraini non vaccinati che entrano in Germania.

Lauterbach si è unito ad altri funzionari pubblici esprimendo preoccupazione per le “enormi lacune nelle vaccinazioni” tra gli ucraini.

Solo il 35% circa degli ucraini ha avuto un vaccino COVID-19 e molti hanno ricevuto la versione cinese Sinovac, che non è riconosciuta in Germania.

“Parleremo di come possiamo fornire assistenza sanitaria alle persone che sono fuggite da noi dall’Ucraina”, ha detto Lauterbach all’emittente pubblica ZDF. “Questo include la vaccinazione.”

“Vedremo quale ruolo possono svolgere i centri di vaccinazione in questo”, ha aggiunto.

Il suggerimento di Lauterbach che la vaccinazione possa diventare una condizione per fornire asilo sarebbe correlato al suo precedente sostegno alle vaccinazioni obbligatorie per i tedeschi.

“Ora dobbiamo vaccinare i bambini, ma anche gli adulti, molto rapidamente”, ha detto. “E ci stiamo lavorando sodo”.

Parte delle preoccupazioni sembrano riguardare l’agenda per imporre un vax obbligatorio ai tedeschi, un processo che potrebbe essere fatto deragliare da un grande afflusso di ucraini non colpiti.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Scienziati che sviluppano controversi “vaccini contagiosi” che si diffondono da vaccinati a non vaccinati


Gli scienziati stanno attualmente sviluppando “vaccini autodiffusi” volti a infettare altri, dalle popolazioni vaccinate a quelle non vaccinate, secondo a National Geographic.

La ricerca “controversa” di diversi gruppi di scienziati sta sviluppando questi vaccini “contagiosi” per Ebola, tubercolosi bovina e febbre di Lassa negli animali con la speranza che queste malattie siano meno trasmissibili dagli animali all’uomo.

Il vaccino sarebbe essenzialmente un virus geneticamente ricombinante che infetta chiunque sia sufficientemente vicino all’individuo inoculato, in modo che una persona possa potenzialmente diffondere il vaccino a molte altre persone ignare.

Da National Geographic:

Immagina una cura contagiosa quanto la malattia che combatte: un vaccino che potrebbe replicarsi nel corpo di un ospite e diffondersi ad altri vicini, proteggendo rapidamente e facilmente un’intera popolazione dagli attacchi microbici. Questo è l’obiettivo di diversi team in tutto il mondo che stanno facendo rivivere ricerche controverse per sviluppare vaccini autodiffusi.

I ricercatori stanno attualmente sviluppando vaccini autodiffusi per Ebola, tubercolosi bovina e febbre di Lassa, una malattia virale diffusa dai ratti che causa fino a 300.000 infezioni all’anno in alcune parti dell’Africa occidentale. L’approccio potrebbe essere ampliato per colpire altre malattie zoonotiche, tra cui la rabbia, il virus del Nilo occidentale, la malattia di Lyme e la peste.

I sostenitori dei vaccini autodiffusi affermano che potrebbero rivoluzionare la salute pubblica interrompendo la diffusione di malattie infettive tra gli animali prima che si possa verificare uno spillover zoonotico, prevenendo potenzialmente la prossima pandemia.

Questa tecnologia vaccinale emergente utilizza un citomegalovirus (CMV), un gruppo che appartiene alla famiglia degli herpes, che rimane nel corpo per tutta la vita ed è specie-specifico.

Le implicazioni etiche dell’inoculazione delle persone senza il loro espresso consenso, per non parlare della conoscenza, sono profondamente preoccupanti e, per questo motivo, gli studi sul campo o di laboratorio di questi vaccini sono stati estremamente limitati, con un solo test sul campo condotto nel 1999 sui conigli:

…il team di ricerca ha catturato 147 conigli, gli ha messo dei microchip nel collo, ha somministrato il vaccino a circa la metà di loro e li ha rilasciati tutti in natura. Per i successivi 32 giorni, i conigli vaccinati e non vaccinati vissero normalmente. Quando i ricercatori hanno ripreso i conigli con microchip che non erano stati vaccinati in origine, loro fondare che il 56% di loro aveva anticorpi contro entrambi i virus, indicando che il vaccino si era diffuso con successo dagli animali vaccinati a quelli non vaccinati.

“Una volta che hai impostato qualcosa di ingegnerizzato e autotrasmissibile nella natura, non sai cosa succede e dove andrà”, ha avvertito Jonas Sandbrink, ricercatore di biosicurezza presso il Future of Humanity Institute dell’Università di Oxford.

“Anche se inizi semplicemente con l’esporre le popolazioni animali, parte degli elementi genetici potrebbero ritrovare la loro strada negli esseri umani”.

Tuttavia, l’interesse per la tecnologia è riemerso nel 2016 e nuovi esperimenti dovrebbero iniziare entro il prossimo anno sul vaccino contro il virus Lassa, ma a causa della “natura estremamente rischiosa e internazionale di questo lavoro” e delle conseguenze “potenzialmente irreversibili” , questa ricerca sperimentale deve affrontare numerosi ostacoli etici e legali.

“Non possiamo nemmeno convincere le persone a prendere un vaccino in una pandemia globale. L’idea che saresti in grado di vaccinare di nascosto la popolazione con un virus senza provocare rivolte è solo, sai, è roba di fantasia. Non sarà mai usato negli esseri umani”, secondo Alec Redwood, ricercatore principale presso l’Università dell’Australia occidentale.

Tuttavia, Redwood insiste sul fatto che questa tecnologia pericolosa dovrebbe ancora essere sviluppata nel caso in cui debba mai essere utilizzata sugli esseri umani “se ne abbiamo bisogno”.

“Non è necessario essere uno studioso di Rhodes per capire che le persone saranno nervose per la diffusione di un vettore virale. È un concetto che spaventerà le persone”, ha detto Redwood.

“Il modo in cui mi piace pensarlo è che potrebbe non essere mai utilizzato, ma è meglio avere qualcosa nell’armadio che possa essere utilizzato e che sia maturo se ne abbiamo bisogno. E dire: “Non facciamo questa ricerca perché è troppo pericolosa”, per me non ha alcun senso”, ha aggiunto.


Twitter: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Rottura: il dottore ha offerto soldi silenziosi sui pericoli della vaccinazione



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

JP Morgan revoca il divieto di assumere lavoratori non vaccinati



Pochi giorni dopo aver detto assumerebbe ex detenutiJP Morgan ha deciso che assumerà anche persone non vaccinate mentre si affretta a riempire lavori in mezzo a un ostinato carenza di manodopera persistente negli Stati Uniti.

Secondo Bloombergche ha citato una nota allo staff della banca, JPM ha deciso di abbandonare il divieto a partire dal prossimo mese, ultimo segnale che la banca è “mettersi la pandemia alle spalle”.

Per i dipendenti esistenti, JPM interromperà i test obbligatori per i non vaccinati a partire dal 4 aprile. Inoltre, smetterà anche di richiedere al personale di segnalare le infezioni da COVID.

E sia per il personale non vaccinato che vaccinato, mascherarsi all’interno degli uffici aziendali di JPM diventerà volontario, con effetto immediato.

Le regole locali continueranno ad applicarsi e i lavoratori di JPM a New York devono continuare a rispettare i requisiti di vaccinazione imposti dalla città, i dipendenti devono continuare a soddisfare i requisiti di vaccinazione, a meno che la città non revochi l’ordine. La città attualmente richiede che tutti i lavoratori rivolti al pubblico siano vaccinati.

Nella sua nota, la banca ha affermato che le modifiche fanno parte dei suoi sforzi per trattare il COVID come parte di “la nostra nuova normalità”.

“Negli Stati Uniti, mentre continuiamo a vedere casi in calo, restrizioni revocate e maggiore flessibilità con le attività quotidiane, stiamo imparando a convivere con il Covid come parte della nostra nuova normalità”, ha detto la banca nella sua nota.

La decisione arriva quando le megabanche americane richiamano i lavoratori in ufficio. Wells Fargo ha in programma di riportare i dipendenti a partire da lunedì e, a partire dalla prossima settimana, Citigroup richiama i lavoratori vaccinati nei suoi uffici negli Stati Uniti per almeno due giorni alla settimana.

Come abbiamo concluso in un tweet, la decisione di JPM è l’ultima indicazione che, almeno negli Stati Uniti, Il COVID è diventato “storia antica”.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Bill Gates sviluppa un vaccino senza ago che si diffonde come un virus ai non vaccinati


Nuova ricerca finanziato dal National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti e dalla Bill & Melinda Gates Foundation, mira a sviluppare un vaccino senza ago che può diffondersi come un virus piuttosto che dover essere iniettato, senza lasciare modo a nessuno di rimanere non vaccinato.

L’obiettivo è creare un vaccino che le persone “catturano” senza il loro consenso e senza la necessità di iniezioni. Il vaccino sarebbe passato da una persona all’altra come un raffreddore, in altre parole.

Un articolo sull’argomento afferma che i vaccini contagiosi saranno leggermente meno letali delle iniezioni tradizionali, “ma non non letali: possono comunque uccidere”.

“Alcune persone moriranno che altrimenti sarebbero vissute, anche se nel complesso muoiono meno persone”, spiega ulteriormente. “L’altro problema è che non c’è il consenso (per la vaccinazione) dalla maggior parte dei pazienti”.

Coloro che sostengono il concetto affermano che non è diverso dalla fluorizzazione artificiale dell’acqua, che comporta la medicazione di massa del pubblico in generale con un farmaco che presumibilmente previene la carie.

Come l’acqua fluorata, i vaccini senza ago verrebbero somministrati con la forza utilizzando metodi che impediscono alle persone di rinunciare.

“A nessuno viene chiesto se dà il consenso, anche a chi non è d’accordo”, afferma il Prof. Dominic Wilkinson, specialista in etica medica presso il università di Oxford che a quanto pare sostiene l’idea.

“Invece, affidiamo ai funzionari eletti il ​​compito di esaminare i probabili benefici per la salute e prendere decisioni basate sulle prove. Non penso che ci sia qualcosa di intrinsecamente diverso quando si tratta dell’idea di autodiffusione dei vaccini”.

I “vaccini” autodiffusi potrebbero facilmente essere trasformati in armi biologiche, avverte lo scienziato

Tutto questo è musica per le orecchie di Bill Gates, che ha lavorato diligentemente per decenni per vaccinare forzatamente l’intero pianeta con ogni mezzo possibile.

Gates ha promosso a lungo tutti i vaccini, comprese le iniezioni di coronavirus di Wuhan (Covid-19) che intende accoppiare con tecnologia a punti quantici sottocutanei. Questo concetto ha parallelismi con il concetto di “Marchio della Bestia” delineato nei testi biblici.

“Un’arma così autodiffondente può rivelarsi incontrollabile e irreversibile”, avverte la dott.ssa Filippa Lentzos, docente di scienze e sicurezza internazionale presso King’s College di Londra.

Lentzos afferma che il rilascio di vaccini autodiffusi consentirebbe ai dirottatori di trasformarli in armi biologiche, supponendo che non siano già armi biologiche tanto per cominciare.

Il Prof. Jim Bull, esperto di malattie infettive presso Università dell’Idaho che monitora gli sviluppi dei vaccini trasmissibili, ha affermato che non è ancora chiaro se siano possibili o meno vaccini autodiffusi.

“Il grande ostacolo in questo momento è sapere se possiamo realizzarli”, si dice che abbia detto.

Lo ha detto il Dipartimento della salute e dell’assistenza sociale della scuola di Bull Buona salute che nessuna sperimentazione per alcun vaccino autodiffusione “avrebbe avuto luogo senza una rigorosa approvazione normativa ed etica”.

Eh eh, certo.

“Se lo ha fatto – dubito che sia vero – lo inseguirò io stesso”, ha scritto un lettore a Newspunch riferito a Gates.

“Non ne dubito affatto”, ha risposto un altro. “Ricorda solo che Gates è uno che una volta era anche un grande fan del massiccio spopolamento mondiale”.

Qualcun altro si è chiesto la facilità con cui mostri come Gates continuano a svelare un dispositivo di morte dopo l’altro, tutti mascherati da cose che presumibilmente aiutano a “salvare vite”.

“Lasciatemi dire in questo modo: sono sicuro che le élite adorerebbero creare un insetto che possa causare danni agli altri senza fallo, ma Dio ha creato il corpo umano con un sistema immunitario fantastico e potente che è molto difficile da decifrare se il tuo corpo ottiene ciò di cui ha bisogno dal punto di vista nutrizionale”, ha detto un’altra persona offrendo un barlume di speranza.

Le ultime notizie su Bill Gates e sui suoi sforzi per il vaccino possono essere trovate su Notizie.male.


Ottieni fino al 50% di sconto sui nostri prodotti più venduti oggi all’Infowars Store!


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Gli austriaci vengono fermati casualmente dalle autorità e costretti a dimostrare di essere vaccinati



Dopo che l’Austria è diventata il primo paese europeo a imporre i vaccini COVID per l’INTERA popolazione sono emersi dettagli su come il governo intende far rispettare il provvedimento.

Nota sui rapporti che i cittadini verranno fermati casualmente per strada e fermati nei loro veicoli e costretti a rispettare i controlli sullo stato dei vaccini da parte delle “autorità”.

Se, ci mancherebbe, una persona viene trovata non vaccinata sarà multata sul posto, con la sanzione crescente per ogni violazione.

Una prima “infrazione” comporterà una multa di € 600 ($ 687), con successive violazioni che raggiungeranno fino a € 3.400 ($ 3.890).

Il governo austriaco verificherà lo stato di vaccinazione dei cittadini rispetto al loro registro dei vaccini. Chiunque venga scoperto a non avere due vaccini più un richiamo sarà punito di conseguenza.

Lo sviluppo conferma i precedenti rapporti che il governo austriaco lo farà assumere persone per “dare la caccia a chi rifiuta il vaccino”.

Si tratta, infatti, solo di una conferma ufficiale di quanto sta già accadendo nel Paese. Dopo che il governo ha messo i non vaccinati sotto un blocco senza precedenti, sono emersi filmati che mostrano la polizia che pattuglia negozi e autostrade controllare lo stato di vaccinazione delle persone.

A pochi giorni dall’imposizione del lockdown ai non vaccinati, L’Austria ha raggiunto un nuovo record di casi di COVID.

Inoltre, il governo austriaco ha abbreviato il periodo di validità delle vaccinazioni, il che significa che i cittadini sono tenuti a ricevere la dose successiva 90 giorni prima rispetto al passato.

SchengenVisaInfo Le notizie riportano che “’Dal 1 febbraio 2022, le vaccinazioni a due dosi sono valide solo per 180 giorni in Austria (eccezione: 210 giorni per i minori di 18 anni). Tuttavia, per ENTRARE, restano in vigore i 270 giorni. La vaccinazione di richiamo è valida per 270 giorni in entrambi gli scenari'”, hanno spiegato le autorità austriache”.

Il governo ha messo un tramonto sulla legge, per gennaio… di 2024il che significa che gli austriaci devono affrontare almeno altri due anni di tirannia COVID.

Come abbiamo precedentemente segnalatoun emendamento alla legge potrebbe vedere imprigionati anche coloro che si rifiutano di pagare le multe per non essere vaccinati.

L’emendamento ordina anche alle persone incarcerate di pagare la propria reclusione.

“Se la detenzione è eseguita dai tribunali, le spese connesse sono recuperate dai tribunali dalla parte obbligata secondo le disposizioni esistenti per il recupero delle spese di esecuzione delle sanzioni giudiziarie”, si afferma.

Nessuno sarà “portato con la forza” in un centro di vaccinazione per essere colpito contro la propria volontà, anche se state tranquilli, saranno “forzatamente” piazzato dietro le sbarre se continuano a rifiutare.

Resta da vedere se altri paesi europei seguiranno l’esempio. Diversi paesi hanno iniziato a eliminare le restrizioni, compresi i passaporti per i vaccini. in ogni caso, il L’UE vuole mantenere i pass in vigore per un altro anno intero.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Genitori non vaccinati nell’Australia occidentale vietati di visitare i bambini malati in ospedale



I genitori non vaccinati nell’Australia occidentale non potranno visitare i propri bambini malati in ospedale, con i conduttori di notizie che discutono della regola celebrandola come un modo eccellente per costringere i non vaccinati a “cambiare la loro filosofia”.

Da ieri in poi, ai genitori che non hanno ricevuto almeno due dosi del vaccino sarà impedito di visitare i propri figli, a meno che non per motivi compassionevoli di “fine vita”.

In altre parole, il loro bambino deve essere letteralmente sul letto di morte affinché i genitori non vaccinati possano essere ammessi negli ospedali dell’Australia occidentale.

Quasi odioso quanto la regola stessa è stato il modo in cui questo nuovo livello di tirannia disumana è stato accolto con veemenza da un conduttore e dai suoi due ospiti nel telegiornale Sunrise.

Un giornalista ha definito la regola “il test definitivo” per i genitori non vaccinati, chiedendo: “Potrebbe essere questo il fattore scatenante per farti cambiare idea e immagino sia questa la forza in gioco qui”.

“Ti farebbe cambiare filosofia? Forse lo sarebbe e forse è su questo che il governo punta”, ha aggiunto.

La giornalista Susie O’Brien ha fatto un sorriso prima di annunciare: “Sono favorevole a questo, non si tratta dei diritti dei genitori, si tratta dei diritti dei bambini malati… di stare il più al sicuro possibile”.

Sì, perché sono sicuro che i bambini malati e soli in ospedale adoreranno sicuramente esercitare il “diritto” di non poter vedere i propri genitori.

“Se non sei vaccinato senza una buona ragione, senza una valida esenzione, allora troverai i tuoi movimenti ridotti”, ha affermato compiaciuto O’Brien, aggiungendo che il governo aveva ragione a “scioccare” e “sfidare” le persone a “cambiare il loro filosofia, cambiare la loro azione e farsi vaccinare”.

“Le persone hanno avuto tempo, voglio dire davvero”, ha affermato sardonicamente la conduttrice di notizie mentre concludeva il segmento.

“Il punto è la crudeltà”, ha osservato Mike Cernovich.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Non vaccinati per essere accompagnati dal personale di Walmart per assicurarsi che non acquistino nient’altro che cibo e prodotti farmaceutici



In base al nuovo schema draconiano di passaporti per i vaccini del Quebec, le persone non vaccinate che visitano grandi negozi come Walmart e Costco dovranno essere accompagnate da dipendenti per assicurarsi che non acquistino nient’altro che cibo o prodotti farmaceutici.

Sì davvero.

La regola è impostata per applicarsi nei grandi magazzini in modo da “assicurarsi che loro (i non vaxxati) non vadano a comprare altri prodotti o altri articoli che potrebbero essere nel negozio”, secondo un lettore di notizie della CBC.

In altre parole, per fermare la diffusione del COVID-19, agli estremisti disgustosi non vaccinati deve essere impedito di acquistare cose come barbecue usa e getta e prodotti elettronici.

“Per le farmacie che si trovano nei big-box store, come Walmart o Costco, una persona non vaccinata deve essere “accompagnata in ogni momento durante i suoi viaggi da un dipendente dell’azienda, della farmacia o da qualsiasi altra persona da loro incaricata a tale scopo ,” rapporti CBC, citando il decreto. “Questa persona non può acquistare prodotti diversi da quelli relativi al servizio farmaceutico che sta ricevendo”.

“La sinistra alla guida di Walmart, che ha appoggiato il movimento Black Lives Matter durante le rivolte dei Floyd del 2020 e ha sostenuto la propria posizione contro la “discriminazione”, stanno felicemente seguendo il piano del governo di discriminare gli sfigati per “garantire un’esperienza cliente sicura ed efficiente ,” scrive Chris Menahan.

Questa è un’altra indicazione di come i programmi di passaporto per i vaccini siano puramente un mezzo per punire i non vaccinati per aver disobbedito al regime.

Le autorità del Quebec sembrano essere particolarmente interessate a questo, dato che all’inizio di questo mese, loro ha annunciato un divieto sul non vaccinato di poter acquistare marijuana o superalcolici.

Come abbiamo precedentemente segnalatonel settembre 2020, le autorità di Quebec City hanno annunciato che avrebbero isolato i cittadini “non collaborativi” in una struttura per il coronavirus, la cui posizione è rimasta segreta.

Tutte queste misure vengono attuate nonostante non ci siano prove nel mondo reale che i passaporti per i vaccini fermino la diffusione del virus.

Come noi evidenziato in precedenza, le aziende in Galles hanno chiesto esenzioni dopo che il governo non ha fornito alcuna prova che i passaporti COVID funzionino in risposta a una richiesta del Freedom of Information Act.

Il governo del Regno Unito proprio rapporto nei passaporti dei vaccini ha anche scoperto che lo schema non solo non è riuscito a prevenire la diffusione del virus, ma potrebbe addirittura peggiorare la situazione.

Tali schemi in paesi di tutta Europa, come la Francia, vengono ora resi ancora più severi eliminando la possibilità di fornire un risultato negativo del test.

Ciò significa che solo i vaccinati, che possono ancora diffondere il virus, possono svolgere liberamente i propri affari, mentre coloro che possono letteralmente dimostrare sul posto di non avere il virus sono soggetti all’apartheid medico.

Ha perfettamente senso!

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Aaron Rodgers critica Biden per aver definito COVID “pandemia dei non vaccinati” e “censura delle opinioni dissenzienti”


Il quarterback dei Green Bay Packers Aaron Rodgers ha fatto irruzione nell’amministrazione Biden per aver descritto il COVID come una “pandemia dei non vaccinati” e per aver chiesto la censura delle “opinioni dissenzienti”.

Rodgers ha persino messo in dubbio la legittimità di Joe Biden quando ha fatto le osservazioni al Pat McAfee Show di giovedì.

“Quando il presidente degli Stati Uniti dice: ‘Questa è una pandemia di non vaccinati’ è perché lui e i suoi elettori, che, non so come ce ne siano, se si guarda uno dei suoi tentativi di parlare in pubblico, ma Immagino che abbia ottenuto 81 milioni di voti”, Rodgers disse.

Ma Rodgers ha notato che le false affermazioni di Biden secondo cui i non vaccinati stanno guidando la pandemia sono state sfatate dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), che hanno ammesso che la stragrande maggioranza delle persone morte con COVID aveva almeno quattro comorbilità.

“Ma quando dici cose del genere, e poi hai il CDC, che, come ti fidi di loro, ma poi escono e parlano del 75% dei decessi COVID ha almeno quattro comorbidità. E hai ancora questo falso set della Casa Bianca che dice che questa è la pandemia dei non vaccinati, che non sta aiutando la conversazione”, ha detto Rodgers.

Anche Rodgers si è opposto La richiesta di Biden a Big Tech di censurare chiunque dissentisse dalla narrativa ufficiale del COVID.

“Quando nel corso della storia umana ha la parte che sta censurando e cercando di zittire le persone e far loro mostrare carte ed emarginare una parte della comunità mai [the correct side]?” chiese Rodgers.

“Stiamo censurando le opinioni dissenzienti? cosa stiamo cercando di fare? Salvare le persone dall’essere in grado di determinare da sole la validità o di ascoltare e pensare alle cose e arrivare alle proprie conclusioni? La libertà di parola è pericolosa ora se non si allinea con la narrativa tradizionale?”

“Cioè, penso prima di tutto, quello che volevo che la gente capisse, e quello che la gente dovrebbe capire è che c’è la censura in questo paese in corso proprio ora”, ha aggiunto.

Rodgers è stato un critico vocale dell’amministrazione Biden, la folla ha svegliato e l’iniezione sperimentale di mRNA, rivelando a novembre di non aver preso il vaccino e di essersi consultato con Joe Rogan sui primi trattamenti COVID, guadagnandosi da allora l’ira della sinistra.


Supertaglio! Aaron Rodgers VS The Woke Mob

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Whoa! Il conduttore messicano va fuori di testa per i “deficienti” non vaccinati


Un conduttore messicano ha perso la calma davanti alla telecamera durante un recente rapporto quando ha imprecato e urlato contro i cittadini non vaccinati.

Leonardo Schwebel del Telediario Guadalajara ha inveito: “Libertà non significa fregare gli altri”.

«Dannati anti-vaccinisti, collezione di idioti» continuò, agitando le braccia come un pazzo. “Smettila con le tue sciocchezze e almeno indossa una dannata maschera! Smettila di fare pause per il mondo intero”.

Successivamente, Schwebel si è avvicinato alla telecamera e ha agitato il dito verso l’obiettivo, urlando: “Sì, tu, anti-vaxxer sei un imbecille imbecille! Mettiti una dannata maschera. Ho finito.”

Dopo lo sfogo, Schwebel ha difeso i suoi commenti, raccontando Telediaro, “A volte devi gridare perché le persone salgano”.

La furia scatenata dal conduttore di notizie con sede in Messico personifica l’odio provato da molte persone di sinistra.


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I bambini canadesi hanno insegnato a “chiamare la polizia” sui non vaccinati


Il filmato inquietante di un programma televisivo dal vivo del Quebec, in Canada, mette in evidenza il livello di Twilight Zone che l’umanità ha raggiunto grazie a Covid.

Inserito su Twitter da Notizie ribelli giornalista Ezra Levant, il video mostra un ragazzo e sua sorella maggiore a cui viene chiesto se credono nelle vaccinazioni Covid obbligatorie.

Levante chiamò la coppia di canadesi indottrinati “Hitlerjugend” o Gioventù hitleriana.

I bambini, che hanno detto di aver ricevuto ciascuno una dose del jab sperimentale, hanno gridato con entusiasmo: “Sì!” in risposta alla domanda sul tiro obbligatorio.

La madre dei bambini è quindi intervenuta, dicendo sarcasticamente: “Sembra che li formino”.

Successivamente, l’ospite dello spettacolo ha chiesto ai bambini cosa dovrebbe fare la società con le persone che non vogliono il vaccino e il ragazzo ha detto: “Dovremmo chiamare la polizia”.

“Sì!” altri adulti sul palco sbottarono a questa risposta.

La ragazza ha risposto: “Se non hanno il vaccino, possono mettere in pericolo molte persone, quindi come fa il governo in questo momento. Dovremmo taglia loro tutto a poco a poco finché non si sottomettono e si vaccinano”.

La folla dal vivo ha applaudito alla risposta del bambino e un uomo alla moda sul palco ha applaudito con entusiasmo.

L’élite globale sta addestrando milioni di persone a pensare ai non vaccinati come al loro nemico mentre si preparano a lanciare una lotta inventata in tutto il mondo.


Nel frattempo, i patrioti canadesi stanno portando in piazza la vera rivoluzione.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lemon della CNN afferma che “idioti” non vaccinati come Novak Djokovic non dovrebbero far parte della “società educata”


Il conduttore della CNN Don Lemon ha dichiarato martedì che coloro che scelgono di non assumere i vaccini contro il coronavirus sono “idioti” che devono essere emarginati dalla “società educata” per il “bene superiore”.

Riferendosi a uno sfogo virale contro i non vaccinati da un conduttore messicano, Lemon ha dichiarato “Ha ragione”, sottolineando inoltre “Sono stato criticato per aver detto che dobbiamo smettere di ascoltare le persone e che non dovrebbero far parte della società educata, per così dire.”

Lemon ha continuato, “le persone non vaccinate negli Stati Uniti sono la chiave del motivo per cui stanno emergendo le varianti del coronavirus. E questo è il motivo – sto guardando le statistiche del CDC – e il motivo per cui si sta replicando e mutando. È a causa delle persone non vaccinate, che stanno facendo le proprie ricerche online!

“Non posso fare le mie ricerche meglio di esperti che hanno dedicato la loro vita alla ricerca medica e scientifica”, ha continuato Lemon, aggiungendo che coloro che non “credono nella scienza” non dovrebbero poter viaggiare.

“Dobbiamo iniziare a fare le cose per il bene più grande della società e non per gli idioti che pensano di poter fare le proprie ricerche, o che sono al di sopra della legge e possono infrangere le regole”, ha ulteriormente proclamato Lemon, indicando il campione di tennis Novak Djokovic.

Lemon ha dichiarato che l’Australia ha detto a Djokovic “No, no, no, no, no. Guarderemo al bene più grande di tutti nella nostra società e tu non ne fai parte. Non ci interessa che tu sia il tennista numero uno al mondo”.

“E bene con loro perché stanno mantenendo la loro popolazione ei loro cittadini – persone che vogliono essere buoni cittadini – li stanno mantenendo sani, al sicuro e in vita”, ha dichiarato Lemon.

Orologio:

Limone continua a suggerire che è tempo di separare la società. Il mese scorso ha dichiarato che i conservatori e le persone a cui non piace indossare maschere per il viso sono responsabili dell’aumento dei decessi per incidenti stradali, perché stanno contribuendo a una “mancanza di civiltà” nella società.

Il limone è, ovviamente, un altro enorme ipocrita predicando ‘fai come dico non come faccio’.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Un sondaggio rileva che quasi la metà degli elettori democratici vuole campi di internamento COVID per i non vaccinati


Un sondaggio nazionale ha rilevato che il quarantacinque per cento dei probabili elettori democratici sarebbe d’accordo con il governo “che richiede ai cittadini di vivere temporaneamente in strutture o luoghi designati se si rifiutano di ottenere un vaccino COVID-19”.

La cifra è stata registrata da Rapporti Rasmussen e l’Heartland Institute, che ha anche rilevato che UNA MAGGIORANZA “Il cinquantanove percento degli elettori democratici sarebbe favorevole a una politica del governo che richiede che i cittadini rimangano sempre confinati nelle loro case, tranne in caso di emergenza, se si rifiutano di ottenere un vaccino COVID-19 .”

Il sondaggio ha anche rilevato che il 48% degli elettori democratici “pensa che i governi federale e statale dovrebbero essere in grado di multare o imprigionare individui che mettono pubblicamente in dubbio l’efficacia dei vaccini COVID-19 esistenti sui social media, televisione, radio o in pubblicazioni online o digitali”.

Dato che il punto di riferimento per “mettere in discussione” l’efficacia dei vaccini sembra ora dire qualcosa di diverso da ciò che ti dice il governo, molte persone dovrebbero affrontare accuse penali.

Il sondaggio ho trovato altri suggerimenti folli con una percentuale sorprendente di elettori democratici d’accordo.

Rasmussen osserva che “il quarantasette percento dei democratici è favorevole a un programma di monitoraggio del governo per coloro che non riceveranno il vaccino COVID-19”.

Il sondaggista ha aggiunto che “il ventinove percento degli elettori democratici sosterrebbe la rimozione temporanea della custodia dei figli da parte dei genitori se i genitori si rifiutano di prendere il vaccino contro il COVID-19”.

Non c’è però nessuna psicosi di formazione di massa. Questa è una teoria del complotto.

La nozione di campi COVID può sembrare inverosimile, ma come precedentemente notato, è stato discusso in un documento programmatico COVID-19 chiamato Considerazioni operative provvisorie per l’attuazione dell’approccio di schermatura per prevenire le infezioni da COVID-19 in contesti umanitari ed è stato originariamente pubblicato sul sito Web ufficiale del CDC il 26 luglio 2020.

Lo sono anche i campi di quarantena COVID in funzione in Australia.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Australiani completamente vaccinati in ospedale per il superamento di COVID-19 non vaccinati


Per la prima volta, il New South Wales (NSW) ha visto più pazienti completamente vaccinati ricoverati in ospedale con COVID-19 rispetto al numero di pazienti non vaccinati mentre l’epidemia di Omicron continua a tendere verso il suo picco.

Dati pubblicati dall’unità di intelligence critica COVID-19 del governo del NSW ha rivelato che dal 9 gennaio Il 68,9% dei pazienti COVID-19 di età pari o superiore a 12 anni negli ospedali ha ricevuto due dosi del vaccino, con 28,8 per cento non vaccinato.

Anche il numero di pazienti vaccinati a doppia dose nelle unità di terapia intensiva (UTI) ha superato quello dei non vaccinati, con il 50,3% dei vaccinati che si presenta in terapia intensiva con COVID-19, più del 49,1% che non è vaccinato.

Tuttavia, sulla base dei dati presentati, le persone non vaccinate sembrano avere sei volte più probabilità di essere ricoverate in ospedale e quasi 13 volte più probabilità di essere inviate in terapia intensiva rispetto a quelle completamente vaccinate.

Giornalismo giallo al suo meglio.

Questo è considerando quello il numero di pazienti non vaccinati sembra essere sovrarappresentato nelle cifre—Il 7,3% della popolazione del NSW di età pari o superiore a 12 anni all’epoca non era vaccinato, ma costituiva la metà dei pazienti in terapia intensiva COVID-19 nel sistema sanitario del NSW. Attualmente l’Australia non consente approcci terapeutici alternativi utilizzati e disponibili in altri paesi, come ad esempio ivermectina e idrossiclorochina.

Percentuale di ricoveri per COVID-19 nel New South Wales sulla base dei dati riportati settimanalmente dall’unità di intelligence critica COVID-19 del NSW tra il 31 ottobre 2021 e il 9 gennaio 2022. Vaccinato si riferisce a coloro che ricevono due dosi di un vaccino idoneo. Il grafico è stato levigato per giorni tra ogni fine settimana segnalato. I punti tra il 12 dicembre 2021 e il 2 gennaio 2022 sono stati interpolati linearmente a causa dell’indisponibilità dei dati. (The Epoch Times)

Secondo Salute del NSW, Il 95,1% delle persone di età pari o superiore a 16 anni ha ricevuto la prima dose di un vaccino COVID-19 e il 93,7% ha ricevuto due dosi all’11 gennaio.

L’aumento della quota di ricoveri tra i vaccinati è dovuto sia alla diffusione della variante Omicron della virus del PCC in Australia, insieme alla perdita di efficacia dei vaccini COVID-19 disponibili.

Un portavoce di NSW Health ha detto a The Epoch Times l’11 gennaio che Omicron aveva soppiantato Delta come la variante principale che si diffondeva nel NSW, ma che sembrava anche essere meno pericolosa del suo predecessore.

La variante Omicron è associata a un minor tasso di ospedalizzazione e ricovero in terapia intensiva”, ha affermato il portavoce.

Mentre lo stato ha registrato 32.155 casi di virus il 9 gennaio, 2.030 sono stati ricoverati in ospedale e solo 159 sono stati inviati in terapia intensiva. Al 12 gennaio, il numero totale di casi è balzato a 53.909, con 2.242 ricoverati in ospedale e 175 in terapia intensiva.

“NSW Health esorta la comunità a continuare a praticare comportamenti sicuri contro il COVID per mantenere se stessi e la comunità al sicuro, incluso indossare una maschera al chiuso, mantenere le distanze fisiche e praticare l’igiene delle mani”.

Il portavoce ha anche ricordato a coloro che sono idonei a ricevere la terza dose di richiamo di un vaccino COVID-19 disponibile, cosa che ora può essere fatta quattro mesi dopo aver ricevuto la seconda dose, per aumentare l’efficacia dell’immunità concessa dal vaccino.

“Continuiamo a incoraggiare tutti coloro che non l’hanno ancora fatto a vaccinarsi e chiunque sia ora idoneo per la loro dose di richiamo a riceverla senza indugio. I vaccini COVID-19 disponibili in Australia sono sicuri e molto efficaci nel ridurre il rischio di malattie gravi e di morte”.

Negli Stati Uniti, è stato segnalato che 2 dei tre vaccini COVID-19 disponibili è sceso al di sotto del 50 percento di efficacia dopo sei mesi, secondo uno studio pubblicato nel novembre 2021.

Per combattere questo, il NSW ha imposto colpi di richiamo per tutto il personale dell’istruzione, unendosi ad altri stati che hanno implementato i requisiti di richiamo del vaccino.

Anche il NSW sta attualmente lavorando per comprendere meglio gli effetti delle nuove varianti di COVID-19.

“NSW Health sta dando la priorità all’intero sequenziamento del genoma di COVID-19 per i pazienti in terapia intensiva al fine di comprendere meglio l’impatto di entrambe le varianti Delta e Omicron”, ha affermato il portavoce.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Reid di MSNBC AGAIN chiede di negare le cure mediche ai non vaccinati


L’hacker di MSNBC Joy Reid si è presa una pausa dall’esca da gara giovedì sera per chiedere ancora una volta che a chiunque non fosse vaccinato venissero negate le cure mediche e che venissero trasformati in una sottoclasse.

Insieme al collaboratore medico della MSNBC e all’apparente fan del dottor Fauci, la dottoressa Lipi Roy, Reid ha attaccato per la prima volta il senatore Rand Paul per ancora una volta osa interrogare Anthony Fauci.

La coppia ha accusato Paul di mostrare “un vetriolo folle e atroce” e ha suggerito che il senatore, che è un medico qualificato, non è davvero un medico, ragionando sul fatto che “non trasuda nessuna delle qualità che medici e infermieri possiedono, empatia, compassione e un debole per la scienza e i dati per guidare le politiche sanitarie”.

Reid ha affermato che Paul “crea[d] il suo stesso accreditamento” e “non l’ho ottenuto da, tipo, un posto normale”, quindi “non lo lascerei operarmi se fossi disperato”.

Roy ha affermato che i tentativi di rimozione di Fauci da parte di Paul hanno spinto “persone come me e i miei colleghi operatori sanitari a raddoppiare ciò che stiamo facendo”.

La coppia ha quindi discusso cosa si può fare per punire i non vaccinati, suggerendo che dovrebbero esserlo pagato meno indennità di malattia nel loro lavoro, e trattati allo stesso modo dei fumatori e addebitati “fino al 50 percento in più” per l’assicurazione sanitaria.

Roy ha anche suggerito che se i non vaccinati necessitano di cure mediche, dovrebbero essere inseriti in “una lista di triage” e non seguiti come priorità.

“Dobbiamo ancora vaccinarli”, ha dichiarato Roy, aggiungendo “Penso che dobbiamo trovare altre misure e mandati e altre misure per convincerli davvero a vaccinarsi”.

Reid sembrava non essere d’accordo, affermando di essersi “arresa” e di voler vedere coloro che “hanno fatto la cosa giusta per due anni” prioritari nella società rispetto a coloro che, secondo lei, non l’hanno fatto.

Reid ha proclamato: “Ad un certo punto, le persone che hanno fatto tutte le cose giuste devono poter vivere la propria vita normalmente e se le persone non vogliono farsi vaccinare, devono essere disposte a intervenire e pagare per a proprio rischio…[Y]vuoi saltare da un aereo? Paghi per quel rischio. Non costringere il resto di noi a pagare per questo e perdere il nostro sistema sanitario”.

Orologio:

Ancora una volta c’è da meravigliarsi che questa roba sia spento dalla maggior parte degli americani e secondo quanto riferito in procinto di essere tirato fuori le onde radio del tutto?

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Ronald McDonald House sfratterà i bambini malati di cancro non vaccinati


Secondo quanto riferito, la Ronald McDonald House nella Columbia Britannica di Vancouver ha notificato un avviso di sfratto ai bambini che combattevano una malattia grave che non avevano preso l’iniezione di COVID.

Austin Furgason, padre di un bambino di 4 anni affetto da leucemia sottoposto a cure da mesi, ha pubblicato l’avviso su Facebook in cui mostrava la Ronald McDonald House enti di beneficenza annunciando gli sgomberi.

“Tutti gli inquilini, adulti e bambini di età superiore ai 5 anni che non sono vaccinati sono fuori entro la fine di gennaio. Com’è assolutamente malvagio e vile”, ha scritto Furgason.

“Stanno sfrattando mio figlio malato di leucemia e tutti gli altri bambini o adulti che soffrono con bambini malati nella neve”.

“Il culto del Covid è molto più pericoloso del Covid. Se sfratteranno le famiglie malate di cancro, cosa non faranno”, ha aggiunto.

La lettera della Ronald McDonald House (RMH) recita:

A partire dal 17 gennaio 2022, tutti coloro che hanno cinque anni e più che lavorano, soggiornano o visitano le nostre strutture (sia la House at 4567 Heather St. Vancouver che la Family Room nel Surrey Memorial Hospital) devono mostrare la prova della vaccinazione completa (due dosi) , oltre a completare la nostra selezione esistente, a meno che non sia stata ricercata una sistemazione che sia stata esplicitamente approvata e concessa per iscritto da RMHC (Ronald McDonald House Charities).

Il video continua mostrando Furgason che affronta il personale di RMH, definendo l’avviso di sfratto del figlio malato di cancro “inquietante” e “malvagio”, dato che il vaccino si è dimostrato non efficace nel prevenire l’infezione e la diffusione del COVID.

“Quindi, poiché non abbiamo il vaccino, ci butterai fuori gettandoci nella neve, con un preavviso di poche settimane. Ad esempio, questa è una specie di folle malvagio come non ho mai visto in vita mia”, ha detto Furgason a un manager.

“Esso non importa se sei vaccinato o meno, tutti sanno che devi ancora indossare le mascherine perché puoi uscire e prendere il COVID, trasmetterlo e riportarlo dentro. Ecco perché hanno chiesto alle persone di indossare ancora le mascherine. Quindi non importa se sei vaccinato o meno”.

“L’idea che questo sia per rendere le persone più sicure, non riguarda la sicurezza. Si tratta di costringere le persone a ottenere un vaccino, scegliere tra i propri figli e le proprie convinzioni, sia che si tratti di credenze religiose, sia che siano riluttanti a ricevere il vaccino”, ha detto, aggiungendo che suo figlio aveva tutti i suoi vaccini tranne il COVID sparo.

In particolare, RMH sembra violare la propria politica arbitraria sfrattando il figlio di 4 anni di Furgason, perché la lettera afferma chiaramente che lo sfratto si applica ai bambini di età pari o superiore a 5 anni.

La Ronald McDonald House dispone di una struttura con 73 camere da letto vicino al BC Children’s Hospital e gestisce anche una camera familiare nel Surrey Memorial Hospital di Vancouver.

Quanto più lontano può scivolare il Canada nella tana del ragno della tirannia COVID prima che i cittadini dicano di averne abbastanza?

Leggi la lettera RMH:


Twitter: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Pastore canadese picchiato e arrestato per aver violato la tirannia del Covid



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Ikea dice che taglierà l’indennità di malattia per i non vaccinati


Il rivenditore di mobili Ikea ha annunciato che intende tagliare l’indennità di malattia per tutto il personale che rimane non vaccinato e ha bisogno di isolarsi se risulta positivo o entra in contatto con qualcuno che risulta positivo al COVID.

Lo riporta il Daily Mail che l’azienda svedese, che impiega circa 10.000 persone nel solo Regno Unito, intende ridurre l’indennità di malattia al minimo legale di soli £ 93,35 a settimana per chiunque non sia vaccinato.

Ciò significherebbe una riduzione di oltre tre quarti degli stipendi abituali dell’azienda per i lavoratori.

“I colleghi non vaccinati senza circostanze attenuanti che sono stati identificati come contatti stretti di un caso positivo riceveranno l’indennità di malattia prevista dalla legge”, ha detto ai giornalisti un portavoce dell’Ikea.

“Apprezziamo che questo sia un argomento emotivo e tutte le circostanze saranno considerate caso per caso, quindi chiunque abbia dubbi o sia preoccupato per la propria situazione è incoraggiato a parlare con il proprio manager”, ha aggiunto il portavoce.

La società ha annunciato che la politica si applicherà solo ai lavoratori non vaccinati con “alti livelli di assenza”.

La società afferma che la mossa è stata provocata dalla recente carenza di personale a causa del fatto che molti hanno dovuto isolarsi.

“A seguito dell’introduzione del vaccino e dei cambiamenti nei requisiti di isolamento del governo, il nostro approccio alle assenze legate al COVID si è evoluto dal 20 settembre 2021, un approccio sviluppato con le nostre parti sociali e il comitato nazionale dei collaboratori”, ha ulteriormente dichiarato l’azienda.

Ikea ha anche recentemente offerto ai lavoratori un congedo retribuito per andare a farsi vaccinare.

Come noi notato ieri, il professore di oncologia Angus Dalgleish del St George’s Hospital, Università di Londra, ha avvertito che gli inglesi sono diventati ossessionati dall’idea di sottoporsi ai test COVID a flusso laterale e che “equivale all’autolesionismo nazionale”, perché sta causando a milioni di persone la mancanza di lavoro e l’isolamento anche se non hanno sintomi.

“Ospedali, reti di trasporto, i nostri servizi postali e di raccolta dei rifiuti e centinaia di migliaia di aziende britanniche sono ora paralizzati a causa della mania di controllare le persone per un’infezione per la quale potrebbero non avere sintomi”, esorta Dalgleish.

Notando che la variante Omicron è molto mite, ma molto “dilagante” con l’isolamento che fa poco per combatterne la diffusione, il professore descrive ulteriormente i blocchi autoimposti come “follia”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link