Archivi tag: una

Il giudice di New York annulla la sentenza di mandato della maschera di stato secondo cui il governatore Kathy Hochul ha oltrepassato la sua autorità nell’imporre una regola che doveva essere approvata dal legislatore statale


Un giudice di New York ha annullato il mandato di mascheramento dello stato una settimana prima della scadenza, stabilendo che il governatore non aveva l’autorità per imporre la norma senza l’approvazione del legislatore statale.

Il mandato è stato reintrodotto dal governatore Kathy Hochul nel dicembre 2021, ma a marzo i legislatori statali avevano stabilito che New York non era più in stato di emergenza, limitando i poteri suoi e del commissario sanitario.

Ciò significava che le nuove misure che obbligavano i newyorkesi a indossare maschere in tutti gli spazi interni, che prevedevano multe fino a $ 1.000 per coloro che non si erano conformati, erano inapplicabili e ora sono nulle, ha stabilito il giudice Thomas Rademaker.

È stata l’ultima battuta d’arresto per i funzionari del ramo esecutivo a livello statale e federale dopo molte controversie legali sulla questione dei mandati di maschere in diversi stati.

All’inizio di questo mese, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha anche bloccato il mandato di vaccinazione o test del presidente Joe Biden per le grandi imprese.

Owen copre l’agenda scioccante della sinistra per aggirare i genitori e vaccinare i bambini.

Un giudice in Texas la scorsa settimana ha stabilito che Biden non poteva richiedere la vaccinazione dei dipendenti federali.

Hochul, un democratico, ha promesso di reagire, affermando in una dichiarazione: “Siamo fortemente in disaccordo con questa sentenza e stiamo perseguendo ogni opzione per invertire questa situazione immediatamente”.

“La mia responsabilità come Governatore è proteggere i newyorkesi durante questa crisi di salute pubblica e queste misure aiutano a prevenire la diffusione del COVID-19 e a salvare vite umane”, ha affermato Hochul.

Per saperne di più

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il CEO di Pfizer afferma che i colpi annuali di COVID sarebbero una “situazione ideale”


Il tour mediatico globale del CEO di Pfizer Albert Bourla è proseguito questa settimana con una serie di interviste alla stampa israeliana.

Naturalmente, Israele è diventato un mercato estremamente importante per Pfizer. Dopotutto, acquistano enormi quantità dei loro vaccini.

Qualche settimana fa, Bourla stava parlando con la stampa francese, dicendo loro che si aspettava che tutto “tornasse alla normalità” entro la primavera. La Francia è ovviamente un altro importante cliente per i vaccini Pfizer. E con così tanti soldi in gioco, è fondamentale che un CEO tenda a propagare la propria narrativa preferita con una strategia mediatica globale attentamente calcolata.

In Israele, il primo paese al mondo ad iniziare a distribuire un quarto vaccino COVID a coloro ritenuti più vulnerabili alle infezioni tramite omicron, Bourla ha detto a una stazione televisiva israeliana che spera che le persone alla fine avranno bisogno di booster solo una volta all’anno, piuttosto che ogni pochi mesi.

Bourla ha detto che “non sarebbe un buon scenario” se le persone ricevessero booster ogni quattro o cinque mesi. “Quello che spero [is] che avremo un vaccino che dovrai fare una volta all’anno”, ha detto sabato a Channel 12. Invece, Bourla ha sostenuto che sarebbe più facile vendere l’idea e “più facile da ricordare per le persone” se un vaccino fosse richiesto solo una volta all’anno, definendola “una situazione ideale” da “una prospettiva di salute pubblica”.

Per quanto riguarda i risultati di Pfizer, potrebbe non essere una “situazione ideale”, ma potrebbe essere semplicemente il meglio che l’azienda può sperare, dato il rendimento dei loro vaccini nell’ultimo anno.

È quasi comico vedere la Pfizer mettersi al passo con l’opinione pubblica, dal momento che sta diventando sempre più chiaro che un numero crescente di persone sta soffrendo di “stanchezza da vaccino”. Chiedi a Bill Maher.

Bourla ha riconosciuto in un’intervista separata con Channel 13 News israeliano che una “grande minoranza” di persone è riluttante ad assumere anche una singola dose dei suoi vaccini. Imitando le condanne sempre più dure dei leader europei come Mario Draghi ed Emmanuel Macron e ha individuato “una minuscola minoranza di persone che traggono profitto dalla circolazione di disinformazione” attaccandole ferocemente come “criminali”.

Sebbene Israele abbia utilizzato più vaccini pro capite di qualsiasi altro paese, l’OMS ha ripetutamente avvertito che Pfizer e gli altri produttori di vaccini farebbero meglio a dare la priorità alla spedizione dei vaccini ai paesi con tassi di vaccinazione più bassi prima di vendere più cicli di richiamo alle nazioni più ricche del mondo.

Owen Shroyer copre i continui problemi di salute per coloro che prendono il vax.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Siamo in una guerra civile. È una guerra del bene contro il male. E i democratici sono il sud confederato


Ho buone notizie e cattive notizie.

La cattiva notizia è che questo è il male. Guardati intorno. Ciò in cui credono i democratici non è “la politica come al solito”, non è “liberalismo”, non è “progressista”, non è nemmeno “socialista”. È puro male. È il tipo di male per cui abbiamo combattuto le guerre. È una combinazione di comunismo, fascismo, nazismo e schiavitù del sud confederato.

Sì, i Democratici sono i nuovi Confederati.

Innanzitutto, prima di definire il male rappresentato dai Democratici, vorrei iniziare con una spiegazione. Capisci che non sto parlando del sud americano di oggi. Amo il sud. Se non fosse stato per i patrioti e i conservatori degli stati del sud oggi non avremmo un Partito Repubblicano. Non avremmo tasse più basse, prosperità, posti di lavoro abbondanti, libertà economica o capitalismo. Non saremmo l’America. Dio benedica gli stati del sud. Siete i miei eroi.

Ma il sud confederato del periodo della Guerra Civile è una storia diversa. Il sud confederato è stato costruito sulla schiavitù. Il sud confederato credeva che un gruppo di americani fosse subumano e non avesse diritti. La schiavitù di qualsiasi gruppo, per qualsiasi motivo, è puro male. La schiavitù è la più grande macchia nella storia dell’America.

Ripeto, i Democratici di oggi sono i nuovi Confederati.

Sta succedendo di nuovo oggi. È tempo di ammettere che demonizzare un gruppo di americani, privarli dei loro diritti, renderli schiavi, è male. Non è americano. Queste opinioni non appartengono alla politica americana. Non appartengono all’America.

È tempo di dire la cruda verità, non importa quanto brutta. I democratici ci odiano – repubblicani, conservatori, capitalisti e, soprattutto, i non vaccinati. I democratici non vogliono dissenso. Nessuna libertà di parola. Vogliono distruggere le nostre vite. Adesso è tutto allo scoperto. Vogliono imprigionarci, censurarci, bandirci, portarci via il lavoro e le attività. Vogliono anche portare via i nostri figli.

In breve, vogliono renderci servi e schiavi. Per un’influenza lieve o un comune raffreddore, con una probabilità di guarigione del 99,9%. La scusa della schiavitù nel 1800 era il cotone. Oggi è il Covid.

Non puoi combattere i FATTI. Eccoli. Leggili e piangi.

Il ultimo sondaggio Rasmussen è fuori.

Il 59% dei Democratici (quasi i due terzi) sosterrebbe il governo che confina indefinitamente le persone non vaccinate nelle loro case. Pensaci un momento. Questa è una follia. Questa è la reclusione illegale. Questa è una violazione del 4° emendamento della Costituzione degli Stati Uniti. Abbiamo combattuto e siamo morti durante la Rivoluzione americana per questo. Questa è schiavitù. Abbiamo combattuto una guerra civile per la schiavitù.

Ma aspetta, peggiora.

Quasi la metà dei Democratici (48%) crede che tu o io dovremmo affrontare la prigione, o nella migliore delle ipotesi, multe che ci portano a chiudere gli affari, per aver osato discutere, discutere o mettere in discussione la necessità, l’efficacia o la sicurezza dei vaccini Covid. La libertà di parola è fuori dalla finestra. Se i Democratici dicono “il mondo è piatto” e non sei d’accordo, devi assecondarlo, o andare in prigione o in un campo di rieducazione.

Il 47% dei Democratici sostiene il governo che tiene traccia dei movimenti di una persona non vaccinata in ogni momento. Come lo farebbero? Installerebbero dei chip sotto la nostra pelle? Assegnerebbero agenti della Gestapo a seguirci 24/7/365?

Il 45% dei Democratici sostiene il governo mettendo le persone non vaccinate in “strutture o luoghi designati” (cioè, campi di internamento per non vaccinati).

Quasi un terzo dei Democratici (29%) sostiene il governo che sottrae i bambini ai genitori non vaccinati. Non è più “il mio corpo, la mia scelta”. È “la via del governo, o perdete i vostri figli”.

E non dimenticare mai che i democratici nelle città blu intenso si chiamano “città santuario”. Consentono agli stranieri clandestini di vivere, lavorare e votare, senza carta d’identità. Chiedere un documento d’identità sarebbe “razzista”, dicono. Ma chiedono ai cittadini americani di mostrare un documento d’identità per entrare in qualsiasi negozio, ristorante, bar, film, evento sportivo o luogo di lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Gli stranieri illegali possono effettivamente salire a bordo di aeroplani ora con “mandati di arresto” o “ordini di espulsione” come forma di identità. Mentre i cittadini americani non vaccinati negli stati blu hanno perso tutti i diritti civili e umani.

Questa non è più politica. Questa è una guerra del bene contro il male. Ma c’è un rivestimento luminoso. È bene sapere esattamente come pensa il nemico. E non commettere errori: i democratici con queste visioni disgustose sono il nemico del bene, il nemico della libertà, il nemico dei diritti civili e umani, il nemico della democrazia e della Costituzione degli Stati Uniti, il nemico dell’eccezionalismo americano. Le persone con questo tipo di visioni ripugnanti non appartengono all’America.

È chiaro che siamo in una guerra civile. Una guerra del bene contro il male.

E i Democratici sono i nuovi Confederati.


L’amministrazione Biden ammette che le false flag sono reali mentre gettano le basi per il terrore in scena

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Trasmissione di emergenza del sabato! I globalisti si preparano a lanciare una guerra con la Russia per coprire il crollo della narrativa COVID



In questa trasmissione di emergenza del sabato, Alex Jones spiega come la spinta dei globalisti alla guerra con la Russia sull’Ucraina abbia lo scopo di distrarre dalle loro disastrose politiche COVID, che stanno crollando in tempo reale man mano che più paesi iniziano a fare marcia indietro rispetto a mandati e restrizioni draconiani.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il CEO di Target afferma che i consumatori dovrebbero fare meno acquisti, rimanere a casa in mezzo a una tempesta inflazionistica


I prezzi al consumo sono saliti alle stelle la maggior parte in 40 anni a dicembre, uno sbalorditivo 7% rispetto all’anno precedente che sta schiacciando i guadagni salariali reali e portando i numeri dei sondaggi del presidente Biden a un nuovo minimo storico.

La Federal Reserve dovrebbe intraprendere una missione di schiacciamento dell’inflazione con l’aumento del tasso di prim’ordine previsto a marzo per domare l’inflazione.

Secondo l’alto dirigente di Target, si prevede che l’elevata inflazione che incide sui guadagni salariali avrà un impatto diretto sui consumatori statunitensi che saranno costretti a guidare di meno, mangiare a casa e ridurre le loro abitudini di acquisto.

L’amministratore delegato Brian Cornell ha detto domenica ai partecipanti a un evento della National Retail Federation a New York che l’inflazione elevata farà deragliare i modelli di spesa dei consumatori. Molti ricorreranno a prodotti di marca generica più economici per risparmiare denaro.

“Alcuni dei modi storici in cui i consumatori reagiscono all’inflazione si ripeteranno nel 2022”, ha affermato Cornell.

Ha osservato che i consumatori “farebbero meno miglia e consoliderai il numero di volte e luoghi in cui fai acquisti. Probabilmente spenderai un po’ più di cibo a casa rispetto al tuo ristorante preferito e potresti fare dei compromessi tra un marchio nazionale e un marchio proprio”.

Rispetto agli ultimi due anni di spesa al dettaglio alimentata da stimoli, Cornell prevede che i modelli di spesa cambieranno. Ha detto che molto sul consumatore sarebbe stato compreso nei prossimi “60, 90, 120 giorni” nell’adattamento al contesto di alta inflazione.

Nell’ambito della rapida ripresa, alimentata da miliardi di dollari in aiuti monetari e fiscali, i prezzi di automobili, gas, cibo e mobili sono aumentati notevolmente nel 2021. Con l’aumento della spesa dei consumatori, le catene di approvvigionamento sono diventate ingarbugliate e i prezzi sono aumentati ulteriormente.

Nel nuovo anno, le pressioni inflazionistiche statunitensi mostrano un lieve allentamento e alcuni economisti prevedono che il picco potrebbe avvicinarsi. Il problema dell’elevata inflazione ha portato i mercati dei tassi a scontare 4 rialzi dei tassi entro dicembre, con il primo incontro dal vivo previsto per marzo.

Molti consumatori hanno mai visto niente del genere perché non c’erano negli anni ’70 e nei primi anni ’80 di alta inflazione. Ci volle solo l’allora presidente della Fed Paul Volcker per aumentare i tassi di interesse a due cifre per domare l’inflazione che mandò l’economia in una profonda recessione.

L’elevata inflazione ha messo Biden sul posto prima dei midterm. Gli ultimi dati dei sondaggi mostrano che la popolarità del presidente è scesa a un nuovo minimo questa settimana.

I consumatori sentono il pizzico intorno a loro, dal supermercato al distributore di benzina. Le prospettive di Cornell per i consumatori sono cupe, suggerendo che potrebbero andare in modalità ibernazione per resistere alla tempesta inflazionistica.

Owen Shroyer copre i continui problemi di salute per coloro che prendono il vax.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Peter Daszak ha lavorato per la CIA, EcoHealth Alliance è una “organizzazione di facciata della CIA”



Il dottor Andrew Huff, vicepresidente associato di EcoHealth Alliance, ha recentemente affermato che il presidente di EcoHealth Alliance Peter Daszak, che ha condotto ricerche sul guadagno di funzioni presso il Wuhan Institute of Virology in Cina, gli ha detto che stava lavorando per la Central Intelligence Agency.

Il Dr. Andrew Huff, PhD, MS, ha dichiarato pubblicamente il 12 gennaio che il presidente di EcoHealth Alliance Peter Daszak gli ha confessato che stava lavorando per la Central Intelligence Agency e ha inoltre affermato la sua convinzione che EcoHealth Alliance fosse una “organizzazione di facciata della CIA”.

Huff ha conseguito il dottorato di ricerca. in salute ambientale specializzato in malattie emergenti prima di diventare un vicepresidente associato presso EcoHealth Alliance, secondo rapporto dal giornalista indipendente Kanekoa, che ha dettagliato la prova nella sua newsletter Substack.

Mentre lavorava con l’organizzazione no-profit scientifica globale, è stato incaricato di sviluppare “nuovi metodi di biosorveglianza, analisi dei dati e visualizzazione per il rilevamento delle malattie”.

EcoHealth Alliance, guidata da Daszak e finanziata da diverse agenzie governative statunitensi, ha collaborato con il Dr. Ralph Baric dell’Università della Carolina del Nord e il Dr. Shi Zhengli del Wuhan Institute of Virology per condurre guadagno di funzione ricerca sui coronavirus trasmessi dai pipistrelli nella Cina comunista prima dello scoppio iniziale del COVID-19.

Secondo quanto riferito, Daszak ha supervisionato lo screening di “migliaia di campioni di pipistrelli per nuovi coronavirus”. La controversa ricerca ha coinvolto anche “lo screening di persone che lavorano con animali vivi”.

Le rivelazioni hanno aggiunto carburante alle preoccupazioni che la pandemia di coronavirus abbia avuto origine proprio da quel laboratorio, che Daszak sostiene in modo aggressivo non è vero.

Attraverso una serie di tweet pubblicato il 12 gennaio, Huff ha scritto:

Per la cronaca: nel 2015, il dottor Peter Daszak mi ha fermato mentre uscivamo dal lavoro a tarda notte e mi ha chiesto se doveva lavorare con la CIA. Sono rimasto scioccato data la mia esperienza nella sicurezza. Nei successivi 2 mesi mi ha dato aggiornamenti in 3 diverse occasioni sul suo lavoro con la CIA.

Quando mi ha fatto la domanda ho affermato “Peter, non fa mai male parlare con loro e potrebbero esserci dei soldi”. Nel frattempo, stavo rabbrividendo dal fatto che me lo avesse detto, in un ambiente non classificato (un SCIF), a una persona che non era “letta” e a una persona non autorizzata (io).

Poi, nei due mesi successivi nell’area pausa mentre prendevamo un caffè, o tra una riunione e l’altra, ha dichiarato di essere interessato ai luoghi in cui stavamo lavorando, alle persone coinvolte, ai dati che stavamo raccogliendo e che il lavoro con loro stava procedendo.

Quindi, Huff ha dettagliato la sua convinzione che l’EcoHealth Alliance di Daszak fosse una “organizzazione di facciata della CIA”. La dichiarazione continuava:

Guardando indietro, ora credo che EcoHealth Alliance fosse un’organizzazione di facciata della CIA per raccogliere campioni virali e raccogliere informazioni sulla capacità di laboratori stranieri. Non c’era modo che i dati raccolti oi modelli in fase di sviluppo potessero prevedere la trasmissione o le pandemie.

Contestualmente, EcoHealth era a malapena solvibile ed era un luogo comune licenziare i dipendenti con il flusso e il riflusso dei finanziamenti federali e privati. Peter farebbe qualsiasi cosa o direbbe qualsiasi cosa per ottenere finanziamenti. Le organizzazioni di intelligence spesso prendono di mira le persone in difficoltà finanziarie.

Dal punto di vista della CIA, secondo me era un ottimo piano, se quello che aveva detto il dottor Peter Daszak fosse vero. Dato che era un luogo comune per Peter mentire, non gli credevo necessariamente quando me lo disse. Tuttavia…

Sulla base degli ultimi due mesi in cui il governo degli Stati Uniti ha speso milioni di dollari per sorvegliare me e i dipendenti di MTRX INC, inclusi aerei militari, tentando di distruggere la mia casa, intercettando tutto ciò che contiene, rubando la mia proprietà e violando tutti i miei dispositivi, credo che il il peggio è probabilmente vero.

Prima della dichiarazione pubblica di quella mattina, Huff è andato su Twitter e ha affermato che “membri della comunità IC del governo degli Stati Uniti mi hanno molestato, fatto irruzione in casa mia, rubato dischi rigidi e installato dispositivi di sorveglianza elettronica in tutta la mia casa”.

Questo, ha detto Huff, gli suggerisce che Daszak non gli stava mentendo quando apparentemente ha spiegato che aveva lavorato per la CIA.

“EcoHealth Alliance è probabilmente un’organizzazione di facciata della CIA. Il COVID-19 è il più grande fallimento dell’intelligence dall’11 settembre”, ha scritto Huff. “L’insabbiamento è il più grande nella storia degli Stati Uniti, molto peggio dello scandalo Iran-Contra. La verità sta venendo fuori e lo testimonierò sotto giuramento”.

In una serie separata di post, Huff ha affermato che “non sarebbe sorpreso se la comunità della CIA/IC avesse orchestrato l’insabbiamento del COVID agendo da intermediario tra Fauci, Collins, Daszak, Baric e molti altri. Nella migliore delle ipotesi, è stata la più grande cospirazione criminale nella storia degli Stati Uniti da parte di burocrati o incaricati politici”.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Mauro Scardovelli Presidente della Repubblica! Per una rivoluzione costituzionale, spirituale e cristica


Tra pochi giorni inizia il lungo iter che porterà all’elezione del nuovo presidente della Repubblica italiana. Per molte persone un fatto è certo: chiunque vincerà non rappresenterà i bisogni e le necessità di larga parte della popolazione italiana. Per questo Andrea Buccioli, presidente di Ancora Italia, sezione Romagna, ha lanciato l’iniziativa ‘Vogliamo Mauro Scardovelli come Presidente della Repubblica’. Ne parliamo su Byoblu con lo stesso promotore e con il giurista e psicoterapeuta, Mauro

See More
Scardovelli.

window.fbAsyncLoaded = false; window.fbAsyncPending = []; window.fbAsyncOnLoaded = function(callback) { if (window.fbAsyncLoaded) { callback(); } else { window.fbAsyncPending.push(callback); } };

// Register an event handler for Facebook init window.fbAsyncInit = function() { FB.init({ version: 'v8.0', appId: '215002133707', cookie: true, status: false, xfbml: false });

// Update state window.fbAsyncLoaded = true;

// Execute pending calls for (var i = 0; i < window.fbAsyncPending.length; i++) { window.fbAsyncPending[i](); } window.fbAsyncPending = []; }; // Trick: monitor the "beforeload" event to check if someone else default // prevented the loading of the facebook library window.fbLoadPrevented = false; function _checkFbPrevent(event) { if (event.url && event.url.match('facebook')) { document.removeEventListener("beforeload", _checkFbPrevent); window.fbLoadPrevented = event.defaultPrevented; } } if (document.addEventListener) { document.addEventListener("beforeload", _checkFbPrevent, true); } // Load Facebook library (function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I democratici hanno servito una sconfitta schiacciante su Filibuster, Dems. Manchin e Sinema Side con GOP



I democratici hanno subito una clamorosa sconfitta mercoledì sera, con gli sforzi per cambiare le regole dell’ostruzionismo abbattuti dalle fiamme con l’aiuto dei membri del loro stesso partito.

Il cosiddetto pacchetto sui diritti di voto, un tentativo velato di federalizzare le elezioni, è morto con un voto di 52-48 al Senato, quando i senatori democratici Joe Manchin (D-WV) e Kyrsten Sinema (D-AZ) hanno attraversato il corridoio per opporsi al conto.

CNN ha una ripartizione di come il disegno di legge avrebbe eliminato la soglia di 60 voti dell’ostruzionismo:

La proposta di modifica delle regole – per consentire un “ostruzionismo verbale” sulla legislazione – avrebbe costretto i legislatori che vogliono ostruire il disegno di legge a presentarsi all’aula del Senato e parlare in opposizione. Una volta che quei discorsi saranno terminati, il Senato potrebbe tenere un voto a maggioranza semplice per il passaggio finale. La mossa eliminerebbe di fatto la soglia dei 60 voti fissata dall’ostruzionismo.

Dopo il fallimento del disegno di legge, il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell (R-KY) ha celebrato, dicendo: “Questo radicalismo sarà stato fermato. È una buona giornata per l’America”.

Nel frattempo, il senatore leader della maggioranza Chuck Schumer (D-NY) si è finto incredulo per il rigetto del disegno di legge, incolpando i repubblicani per aver bloccato progetti di legge “che proteggono il diritto di voto”.

Naturalmente, molti altri potrebbero essersi schierati con il senatore democratico se nel 2005 non fosse emerso un video di lui in cui si affermava che eliminare l’ostruzionismo sarebbe stato un “giorno del giudizio per la democrazia” e un “abuso di potere”.

Nel 2017 Schumer ha anche chiamato a “proteggere” la regola dell’ostruzionismo:

I sentimenti di Schumer sul fallimento del disegno di legge sono stati ripresi da Joe Biden, che ha affermato di essere “deluso” dal “Senato non è riuscito a difendere la democrazia”.

Tuttavia, in passato Biden ha anche messo in guardia contro la fine dell’ostruzionismo:

Biden è stato interrogato sui suoi sentimenti verso i colleghi democratici Manchin e Sinema durante una rara conferenza stampa mercoledì, in cui ha respinto le affermazioni secondo cui i due senatori sarebbero stati dalla parte del suprematista bianco democratico Bull Connor se avessero votato contro il loro partito.

Nonostante abbia affermato di non aver fatto il confronto, lo ha effettivamente fatto, come evidenziato da a Trascrizione della Casa Bianca.

Con il disegno di legge Build Back Better, il conto di spesa di 1,7 trilioni di dollari e il mandato di vaccinazione che va in fumo, il blocco del disegno di legge rappresenta l’ennesima sconfitta schiacciante per l’amministrazione Biden e la loro agenda radicale.


Joe Biden torna nel tuo seminterrato



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La polizia di New York arresta una bambina di 9 anni e altre cinque persone per essere entrata nel Museo di Storia Naturale senza il passaporto Vax



Un gruppo di manifestanti contro il mandato anti-vaccino e il passaporto anti-vax sono stati arrestati mercoledì notte per essere entrati nel Museo di Storia Naturale di New York senza mostrare i loro passaporti per i vaccini.

Nonostante abbia assicurato una prenotazione al museo, la sicurezza ha rifiutato di far entrare il gruppo senza mostrare un passaporto per il vaccino.

Una donna di nome Joy ha espresso la sua opinione mentre manifestava all’interno dell’edificio, dicendo: “Dovremmo essere in grado, come residenti di New York City, di accedere ai servizi e ai servizi di questa città perché pago le tasse”.

“Dovrei avere il permesso di accedere a questo, ma non mi è permesso”, ha aggiunto. “È di nuovo Jim Crow.”

Un altro manifestante, Mike, ha detto che frequenta il museo da quando era bambino.

Ha continuato, dicendo: “È difficile elaborare l’essere tenuto fuori, come qualcuno che ha lavorato per la sicurezza del museo per nove anni al MET, mi sconvolge la mente e anche il cuore che siamo a questo punto della storia”.


A un certo punto, è scoppiata una discussione quando la sicurezza ha rifiutato di permettere a una donna del gruppo di protestanti di usare il bagno.

I dipendenti alla fine hanno deciso di accompagnarla in bagno e tornare indietro.

Alla fine, gli agenti della polizia di New York sono arrivati ​​​​e hanno arrestato in tutto sei manifestanti, inclusa una bambina di nove anni di nome Jayla che ha pianto mentre la polizia la accompagnava a un’auto della polizia.

“Stai traumatizzando un bambino”, hanno detto i manifestanti alla polizia. “Questo è un abuso sui minori!”

Il musicista e attivista Jimmy Levy ha pubblicato un video di Jayla e degli altri manifestanti rilasciati dal carcere, scrivendo: “Siamo così orgogliosi di te Jayla! Tieni duro per tutti noi! Sta bene, ho appena parlato con la sua incredibile mamma Maria! Anche tutti gli altri stanno bene! Dio sta osservando tutto ciò che accade in questo mondo dolorante, ci saranno conseguenze per coloro che hanno commesso i crimini contro l’umanità, così come per coloro che sono rimasti in silenzio durante questi crimini!

Nel filmato del rilascio di Jayla, può essere vista abbracciare la sua amica, un’attivista in sedia a rotelle di nome Julie che lo era multato dalla polizia all’inizio di questa settimana per aver provato a cenare in un ristorante Bubba Gump Shrimp Co..

Julie ha parlato con Owen Shroyer nella trasmissione di mercoledì di Sala della Guerra per dettagliare ulteriormente la battaglia politica in corso in cui i newyorkesi sono attualmente impegnati.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I gestori di Biden si arrampicano dopo che ha suggerito che una “piccola incursione” della Russia in Ucraina riceverà una risposta proporzionata



I gestori di Joe Biden hanno dovuto intervenire mercoledì dopo che il “presidente” ha suggerito che una “piccola incursione” della Russia in Ucraina sarebbe stata affrontata con forza proporzionata.

Sebbene il confine americano sia stato intenzionalmente spalancato, i confini dell’Ucraina devono essere protetti a tutti i costi.

Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la conferenza stampa di Biden per chiarire che se qualche forza russa metterà piede oltre il confine incontrerà una risposta “rapida e severa”.

Ricorda come oltre 12.000 haitiani hanno invaso illegalmente il nostro confine tutto in una volta e il regime della DC ha condannato la nostra pattuglia di confine per aver cercato di fermarli?

Il dottor Darren J. Beattie di https://revolver.news si unisce all’Alex Jones Show per esporre il gioco di Biden per utilizzare il 6 gennaio per stabilire una dittatura in America.

Ricordi come Biden minacciò di farli “pagare”?

Ora le nostre truppe dovrebbero rischiare la vita per proteggere l’integrità territoriale dell’Ucraina!



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’ex medico della Casa Bianca chiede a Biden di fare un test cognitivo dopo una strana rottura del pressore



L’ex medico della Casa Bianca Ronny Jackson ha reagito a Joe Biden che mostrava più congelamento cerebrale durante la sua seconda conferenza stampa in carica mercoledì, chiedendo che il presidente si sottoponesse immediatamente a un test cognitivo.

Biden ha essenzialmente ignorato una domanda di un giornalista sul perché così tanti americani credono che sia in declino cognitivo, rispondendo “Non ne ho idea”.

Pochi minuti dopo, Biden ha mostrato un congelamento del cervello più bizzarro e una dolorosa perdita del filo dei suoi pensieri.

Quell’esibizione ha spinto Jackson, l’ex medico dei presidenti Obama e Trump, a rivolgersi ai social media:

Jackson ha ripetutamente chiesto a Biden di sottoporsi a un esame a seguito di regolari esibizioni riguardanti.

Il medico ha recentemente affermato che il motivo per cui Biden ha evitato gli esami cognitivi è perché avrebbe “fallito miseramente” e il suo team “non lo ha fatto perché sanno che, se lo fanno, non fai domande che non fai Non voglio le risposte.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Ghislaine Maxwell presenta una richiesta di RIPROVA


Gli avvocati di Ghislaine Maxwell hanno chiesto che la sua condanna per traffico sessuale fosse annullata e che il caso fosse ritentato, a causa della possibile mancata rivelazione da parte di un giurato di aver subito abusi sessuali da bambino prima del processo.

In una dichiarazione in tribunale alla fine di venerdì, gli avvocati di Maxwell hanno affermato di aver presentato una mozione per un nuovo processo sotto sigillo, ma hanno fatto riferimento al giurato n. 50, Scotty David, che ha parlato del suo passato traumatico in un’intervista con DailyMail.com dopo il processo.

“Per i motivi esposti nella mozione, chiediamo che tutte le richieste relative al giurato n. 50 rimangano sotto sigillo fino a quando la Corte non si pronuncia sulla mozione”, ha scritto l’avvocato Bobbi C. Sternheim in una lettera al giudice Alison Nathan.

Maxwell spera in un nuovo processo nel suo caso di traffico sessuale dopo che David ha rivelato di aver parlato alla giuria dei propri abusi da bambino durante le deliberazioni, influenzando potenzialmente il verdetto.

Per la prima volta ha detto a DailyMail.com di non aver rivelato la sua storia durante la selezione della giuria perché non era stata richiesta nel questionario.

Quando è stato sottolineato che la domanda 48 delle 50 poneva esattamente questo, ha poi affermato di non ricordarlo, ma di aver risposto a tutte le domande “onestamente”.

Maxwell, 60 anni, è stata condannata per cinque accuse federali relative al traffico sessuale il mese scorso per il suo ruolo nel facilitare l’abuso del predatore sessuale Jeffrey Epstein, e rischia fino a 65 anni di prigione.

Per saperne di più

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Hubble trova un buco nero che accende la formazione stellare in una galassia nana


I buchi neri sono spesso descritti come i mostri dell’universo: fanno a pezzi le stelle, consumano tutto ciò che si avvicina troppo e tengono prigioniera la luce.

Prove dettagliate dal telescopio spaziale Hubble della NASA, tuttavia, mostrano un buco nero sotto una nuova luce: favorire piuttosto che sopprimere la formazione stellare. L’imaging di Hubble e la spettroscopia della galassia nana dell’esplosione di stelle Henize 2-10 mostrano chiaramente un deflusso di gas che si estende dal buco nero a una regione di nascita di una stella luminosa come un cordone ombelicale, innescando la già densa nuvola nella formazione di ammassi di stelle. Gli astronomi hanno discusso in precedenza sul fatto che una galassia nana potrebbe avere un buco nero analogo ai buchi neri supermassicci nelle galassie più grandi. Ulteriori studi sulle galassie nane, che sono rimaste piccole nel tempo cosmico, potrebbero far luce sulla questione di come i primi semi dei buchi neri supermassicci si siano formati e si siano evoluti nel corso della storia dell’universo.

Spesso raffigurati come mostri distruttivi che tengono prigioniera la luce, buchi neri assumere un ruolo meno malvagio nell’ultima ricerca del telescopio spaziale Hubble della NASA. Un buco nero nel cuore della galassia nana Henize 2-10 sta creando stelle anziché divorarle. Il buco nero sta apparentemente contribuendo alla tempesta di fuoco del nuovo formazione stellare che si svolge nella galassia. La galassia nana si trova a 30 milioni di anni luce di distanza, nella costellazione meridionale della Pyxis.

Dieci anni fa questa piccola galassia ha avviato il dibattito tra gli astronomi sul fatto che le galassie nane ospitassero buchi neri proporzionali ai colossi supermassicci che si trovano nei cuori di galassie più grandi. Questa nuova scoperta ha il piccolo Henize 2-10, contenente solo un decimo del numero di stelle trovate nella nostra Via Lattea, pronto a svolgere un ruolo importante nel risolvere il mistero dell’origine dei buchi neri supermassicci in primo luogo.

“Dieci anni fa, da studentessa laureata pensando che avrei dedicato la mia carriera alla formazione stellare, ho guardato i dati di Henize 2-10 e tutto è cambiato”, ha detto Amy Reines, che ha pubblicato le prime prove di un buco nero nella galassia nel 2011 ed è il principale investigatore sulle nuove osservazioni di Hubble, pubblicate nel numero del 19 gennaio di Natura.

“Fin dall’inizio sapevo che qualcosa di insolito e speciale stava accadendo in Henize 2-10, e ora Hubble ha fornito un quadro molto chiaro della connessione tra il buco nero e una vicina regione di formazione stellare situata a 230 anni luce dal buco nero, ” ha detto Reines.

Quella connessione è un deflusso di gas che si estende attraverso lo spazio come un cordone ombelicale verso un luminoso vivaio stellare. La regione era già sede di un denso bozzolo di gas quando è arrivato il deflusso a bassa velocità. La spettroscopia Hubble mostra che il deflusso si muoveva a circa 1 milione di miglia all’ora, sbattendo contro il gas denso come un tubo da giardino che colpisce un mucchio di terra e si espande. Gli ammassi stellari appena nati punteggiano il percorso della diffusione del deflusso, la loro età calcolata anche da Hubble.

Questo è l’effetto opposto a quello che si vede nelle galassie più grandi, dove il materiale che cade verso il buco nero viene portato via dai campi magnetici circostanti, formando getti fiammeggianti di plasma che si muovono vicino alla velocità della luce. Gas nuvole catturati nel percorso dei getti sarebbero riscaldati ben oltre la loro capacità di raffreddarsi e formare stelle. Ma con il buco nero meno massiccio in Henize 2-10 e il suo deflusso più delicato, il gas è stato compresso quel tanto che basta per far precipitare la nuova formazione stellare.

“A soli 30 milioni di anni luce di distanza, Henize 2-10 è abbastanza vicino che Hubble è stato in grado di catturare sia le immagini che le prove spettroscopiche di un buco nero in uscita in modo molto chiaro. L’ulteriore sorpresa è stata che, invece di sopprimere la formazione stellare, il deflusso stava innescando la nascita di nuove stelle”, ha affermato Zachary Schutte, studente laureato di Reines e autore principale del nuovo studio.

Sin dalla sua prima scoperta di emissioni radio e di raggi X distintive in Henize 2-10, Reines ha pensato che probabilmente provenissero da un enorme buco nero, ma non così supermassiccio come quelli visti nelle galassie più grandi. Altri astronomi, tuttavia, pensavano che la radiazione fosse più probabilmente emessa da un residuo di supernova, il che sarebbe un evento familiare in una galassia che sta pompando rapidamente stelle massicce che esplodono rapidamente.

“La straordinaria risoluzione di Hubble mostra chiaramente uno schema simile a un cavatappi nelle velocità del gas, che possiamo adattare al modello di un deflusso precessante, o oscillante, da un buco nero. Un residuo di supernova non avrebbe questo schema, quindi è effettivamente la nostra prova furiosa che si tratta di un buco nero”, ha detto Reines.

Reines prevede che in futuro saranno dirette ulteriori ricerche sui buchi neri delle galassie nane, con l’obiettivo di usarli come indizi sul mistero di come i buchi neri supermassicci siano diventati nell’universo primordiale. È un enigma persistente per gli astronomi. La relazione tra la massa della galassia e il suo buco nero può fornire indizi. Il buco nero in Henize 2-10 è di circa 1 milione di masse solari. Nelle galassie più grandi, i buchi neri possono essere più di 1 miliardo di volte la massa del nostro Sole. Più massiccia è la galassia ospite, più massiccio è il buco nero centrale.

Le attuali teorie sull’origine dei buchi neri supermassicci si suddividono in tre categorie: 1) si sono formati proprio come buchi neri di massa stellare più piccoli, dall’implosione delle stelle, e in qualche modo hanno raccolto abbastanza materiale per crescere supermassicci, 2) condizioni speciali all’inizio l’universo ha consentito la formazione di stelle supermassicci, che sono crollate per formare enormi “semi” di buchi neri subito dopo il pipistrello, o 3) i semi dei futuri buchi neri supermassicci sono nati in densi ammassi stellari, dove la massa complessiva dell’ammasso sarebbe stata sufficiente per crearli in qualche modo dal collasso gravitazionale.

Finora, nessuna di queste teorie sull’inseminazione dei buchi neri ha preso l’iniziativa. Le galassie nane come Henize 2-10 offrono potenziali indizi promettenti, perché sono rimaste piccole nel tempo cosmico, piuttosto che subire la crescita e la fusione di grandi galassie come la Via Lattea. Gli astronomi pensano che i buchi neri delle galassie nane potrebbero fungere da analogo per i buchi neri nell’universo primordiale, quando stavano appena iniziando a formarsi e crescere.

“L’era dei primi buchi neri non è qualcosa che siamo stati in grado di vedere, quindi è diventata davvero la grande domanda: da dove vengono? Le galassie nane potrebbero conservare un po’ di memoria dello scenario di inseminazione dei buchi neri che altrimenti sarebbe stato perso nel tempo e nello spazio”, ha detto Reines.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Gli attivisti non binari del dottor Phil non riescono nemmeno a rispondere: “Cos’è una donna?”


Durante l’edizione di mercoledì del “Dr. Phil”, il commentatore conservatore Matt Walsh ha esposto le sciocchezze del pronome della comunità trans.

Walsh ha recentemente pubblicato un libro per bambini in cima alle classifiche di Amazon che respinge il movimento LGBTQ che confonde i bambini con la fluidità di genere.

Walsh è apparso nel programma per discutere di una coppia sposata non binaria che è diventata attivista LGBT.

Iniziando a spiegare la sua posizione, Walsh ha detto alla coppia che possono sentirsi del genere che vogliono, ma questo non cambia la realtà.

“Potrei sedermi qui e dire che mi sento come una pianta di pomodoro, ma ciò non significa che io sia effettivamente quelle cose”, ha detto. “Quindi, puoi avere qualsiasi auto-percezione tu voglia, ma non puoi aspettarti che io prenda parte a quella auto-percezione o che partecipi a questo tipo di farsa, a questa produzione teatrale”.

“Non ottieni i tuoi pronomi”, ha continuato Walsh. “Proprio come non capisci le tue preposizioni o i tuoi aggettivi. È come se ti dicessi: ‘I miei aggettivi sono belli e brillanti, e ogni volta che parli di me devi usare descrivermi come bello e brillante perché è così che mi identifico. Non ha senso. Non puoi scegliere i tuoi pronomi, questa è la grammatica, quella è la lingua.

Continuando a concentrarsi sul linguaggio, Walsh ha notato che la maggior parte delle persone che sposano l’ideologia di genere di sinistra non può nemmeno rispondere a semplici domande come “Cos’è una ragazza?”

Tentando di rispondere a questa domanda elementare, uno degli ospiti non binari del Dr. Phil borbottò: “No, non posso perché non spetta a me dirlo. La femminilità sembra diversa per tutti”.

L’altro ospite non binario ha chiesto a Walsh la sua definizione di donna e lui ha risposto rapidamente: “Una femmina umana adulta”.

L’ospite ha poi chiesto: “Cosa significa una donna?”

Walsh ha colto questa domanda come un’opportunità per spiegare come l’essere maschio o femmina “disponga fino alle ossa, al DNA”.

Ha osservato: “Ecco perché se qualcuno muore, potremmo scavare nelle sue ossa tra cento anni, non abbiamo idea di cosa avesse nella testa, ma possiamo dire che sesso fosse perché è radicato in ogni fibra del loro essere. “

Successivamente, la giornalista e autrice conservatrice ha chiesto a uno degli ospiti di spiegare cosa significa quando affermano: “Le donne trans sono donne”, se non riescono nemmeno a definire la parola donna.

Dopo aver ammesso di “non poter definire” la parola donna, Walsh ha criticato l’attivista non binaria per aver usato una parola senza sapere cosa significa.

“Donna è un termine generico”, ha detto l’attivista prima che Walsh lo interrompesse, “Questo definisce cosa?”

“Persone che si identificano come una donna”, ha risposto l’attivista.

Un frustrato Walsh ha chiesto: “Persone che si identificano in cosa?”

“Come donna”, rispose l’ospite.

“Che cos’è?” Walsh ha premuto.

“È per ciascuno il suo. Ogni persona lo definirà in modo diverso, e quindi anche le donne trans sono donne”, l’attivista rigurgitava i punti di discussione sull’invecchiamento mentre la folla applaudiva lo slogan generico.

Alla fine del segmento, l’attivista ha accusato Walsh di ridurre uomini e donne alla loro genetica e genitali.

Walsh ha affermato che l’attivista non binaria si sta appropriando della femminilità e la sta trasformando in un costume.

Grida al dottor Phil per aver permesso a Matt Walsh di esporre la ridicolaggine del movimento LGBT a tutti.




Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il rappresentante Dan Crenshaw prende di mira una ragazza di 11 anni per aver “messo in dubbio la sua fede” durante la riunione del PAC



Il rappresentante del RINO Dan Crenshaw (R-Texas) ha rimproverato una ragazza di 11 anni durante una riunione del PAC martedì per aver criticato i suoi commenti su Gesù Cristo.

Durante la riunione del Montgomery Party Tea Party PAC, la ragazza si è avvicinata al microfono per chiedere a Crenshaw perché aveva precedentemente caratterizzato Gesù Cristo come un personaggio immaginario nel 2020.

«Ti ho visto affermare di essere cristiano. Hai parlato di Dio, ma quando affermi che Gesù è un archetipo dell’eroe, non solo hai mentito sul fatto che Gesù non fosse reale, ma hai mentito sull’essere un cristiano”, ha detto la ragazza a Crenshaw.

La ragazza si riferiva alle osservazioni fatte da Crenshaw sul podcast Jocko nel 2020, in cui suggeriva che Gesù Cristo fosse un personaggio immaginario.

“La cosa importante è che abbiamo archetipi di eroi sociali a cui ci ispiriamo. Gesù è un archetipo di eroe. Superman è un archetipo di eroe, anche i personaggi reali, sai, potrei citarne un migliaio”, aveva detto Crenshaw. “Sai, Rosa Parks, Ronald Reagan, tutte queste persone incarnano alcuni attributi che il popolo americano pensa ‘Questo è buono'”.

“Non riesco a capirlo”, ha poi detto la ragazza della citazione di Crenshaw.

Il legislatore del Texas è esploso, dicendo alla ragazza: “Non mettere in dubbio la mia fede”.

La sua dura osservazione ha suscitato fischi dalla folla, con altri che lo hanno ammonito per aver maltrattato una ragazzina in quel modo.

Più tardi, durante l’apparizione disastrosa di Crenshaw, un altro membro del pubblico ha chiesto a Crenshaw perché non stesse cercando di aiutare i manifestanti perseguitati del J6 che languivano in isolamento, a cui ha risposto che non aveva il potere.

“Perché abbiamo bisogno di te?” chiese disgustato un membro del pubblico.

A differenza di Crenshaw, la collega repubblicana Rep. Marjorie Taylor Greene (Ga.) ha visitato i manifestanti del J6 incarcerati e ha rilasciato un rapporto dettagliato descrivendo le condizioni disumane e antigieniche a cui sono sottoposti.


Dan Crenshaw smascherato come burattino globalista



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Soros DA di Los Angeles accusa un transgender di 26 anni come “giovanile” per aver violentato una ragazza di 10 anni


Il procuratore distrettuale di Los Angeles George Gascón esegue gli ordini dei suoi maestri marxisti consentendo ai criminali violenti condannati di rientrare nella società.

In precedenza il procuratore distrettuale di San Francisco, Gascón è stato incanalato più di 2,5 milioni di dollari dall’agente politico miliardario globalista George Soros tramite un comitato di azione politica della California per candidarsi a Los Angeles DA.

Come parte dell’agenda dell’estrema sinistra per distruggere il sistema di giustizia penale, Gascón ha schierato tattiche permettendo criminali più accaniti per cavarsela con accuse minime.

In effetti, i californiani hanno lanciato una campagna di richiamo contro l’impopolare Gascón nel marzo 2021 e di nuovo dentro Dicembre dello stesso anno.

Il procuratore distrettuale “svegliato” è ora sotto tiro dopo che un uomo di 26 anni che si identifica come una donna e si è dichiarato colpevole di aver aggredito sessualmente una ragazza di 10 anni è stato recentemente accusato di minore.

Il criminale transgender sarà condannato a una permanenza in un collegio minorile o alla libertà vigilata durante un’udienza in tribunale alla fine di questo mese.

Parlando del caso, il supervisore della contea di Los Angeles Kathryn Barger detto il Los Angeles Times, “È inutile catturare criminali come [Hannah Tubbs] se non seguiamo e cerchiamo giustizia per le vittime come la bambina di 10 anni [she] stuprato. Porta il peso di una vita di traumi. [She] verranno offerti interventi terapeutici sotto gli auspici della “giustizia riparativa” … e possibilmente concessa solo la libertà vigilata o la libertà vigilata. Dov’è la giustizia [her] giovane vittima e la sua famiglia?”

L’inquietante incidente è avvenuto nel 2014 quando Tubbs era a due settimane dal compiere 17 anni.

Tubbs si è dichiarato colpevole entrare nel bagno di un Denny, portare la bambina di 10 anni in una stalla, afferrarla per la gola e infilarle le mani nei pantaloni prima di uscire quando un’altra persona è entrata nel bagno.

Secondo il pubblico ministero e critico anti-guascone Jon Hatami, Tubbs è stato accusato di aver aggredito sessualmente un altro minore nella contea di Kern, in California, ma il caso non è stato perseguito.

Altre accuse sul record di Tubbs includono percosse, possesso di droga e violazione della libertà vigilata sia nell’Idaho che a Washington.

“Questo ti mostra chiaramente l’aspetto pericoloso delle politiche generali di George Gascón”, ha detto Hatami. “Qui hai una persona che ha commesso almeno due aggressioni sessuali separate di giovani ragazze che ora ha 26 anni e ha una storia di condotta violenta in passato. Questo non è qualcuno che dovrebbe apparire nel sistema giovanile”.

Oltre alla debacle di Hannah Tubbs, Gascón è stato colpito da altri due scandali questa settimana.

La Union Pacific Railroad sta minacciando di lasciare la contea di Los Angeles a causa del saccheggio di massa dei treni in corso dopo l’entrata in vigore delle politiche di estrema sinistra della DA.

Sta succedendo anche questa settimana, lo sceriffo della contea di Los Angeles Alex Villanueva bypassò Gascon chiedendo ai pubblici ministeri federali di accusare quattro sospetti presumibilmente coinvolti nella rapina e nell’omicidio dell’ufficiale fuori servizio della polizia di Los Angeles Fernando Arroyos.

Si può osservare un decadimento simile in ogni città abbastanza sciocco da eleggere un procuratore distrettuale sostenuto da Soros.

Chi avrebbe potuto vedere tutto questo arrivare? Bene, Tucker Carlson ha sicuramente fatto come si è visto da questo rapporto di dicembre 2020 che espone Soros, Gascón e l’inevitabile caduta di Los Angeles.

Guarda l’ultimo video su foxnews.com




Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Bambino disabile di 9 anni costretto a sostenere l’esame all’aperto sotto il gelo perché non indossava una maschera



Un bambino disabile di 9 anni in Austria è stato costretto a sostenere un esame all’aperto con un tempo gelido come punizione per non aver indossato una maschera.

È ora in corso un’indagine per accertare perché lo studente di Voitsberg sia stato trattato in questo modo pur avendo una valida esenzione dalla mascherina.

Una foto mostra il ragazzo, Jason, seduto fuori contro la finestra dell’aula a una temperatura di -1 Celsius.

I genitori del ragazzo hanno assunto un avvocato e ora stanno valutando la possibilità di trasferire il figlio in un’altra scuola.

Markus Leinfellner del Partito della Libertà d’Austria ha descritto l’incidente come uno “strano scandalo di classe” dopo aver portato il caso all’attenzione del Ministero dell’Istruzione austriaco.

I bambini sono abitualmente costretti a sedersi fuori in un clima freddo gelido a causa delle regole disumane del COVID-19.

In precedenza abbiamo evidenziato un caso alla Waynewood Elementary School vicino ad Alessandria in cui i bambini sono stati fotografati seduti fuori nella neve in quella che i funzionari hanno chiamato “pausa maschera e snack”.

Il mese scorso, gli studenti dell’asilo a Portland, nell’Oregon, sono stati costretti a sedersi fuori a pranzare sui secchi al freddo quasi gelido mentre erano socialmente distanziati dai loro compagni di classe.

L’anno scorso, Forbes cancellato un articolo scritto da un esperto di educazione che affermava che costringere gli scolari a indossare maschere per il viso stava causando un trauma psicologico.

“È probabile che anche i bambini con la maschera perdano lo sviluppo critico del linguaggio, un’altra area fondamentale di crescita nei primi anni in cui i bambini provenienti da ambienti a basso reddito hanno già svantaggi sproporzionati”, ha scritto Zak Ringelstein, che ha un dottorato di ricerca in educazione alla Columbia University.

UN studia dai ricercatori della Brown University hanno scoperto che i punteggi medi del QI dei bambini nati durante la pandemia sono crollati di ben 22 punti, mentre le prestazioni verbali, motorie e cognitive hanno tutte sofferto a causa del blocco e delle regole della maschera.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I Bipartisan Russia-Bashers di Washington sono determinati a iniziare una guerra


L’aggressione alla Russia è un’attività bipartisan a Washington. Entrambe le parti pensano che li faccia sembrare “duri” e “pro-America”. Ma mentre i politici repubblicani e democratici continuano a confrontarsi sulle minacce “prive di rischi” alla Russia, stanno sempre più rischiando una devastante guerra nucleare.

È tutto divertimento e giochi finché i missili non iniziano a volare. E in questo caso si rischia la distruzione totale su chi governa l’Ucraina orientale! Si è mai rischiato così tanto per così poco?

Il problema con tutti questi discorsi duri è che i politici iniziano a credere alla propria retorica e propaganda. Di conseguenza non prendono decisioni valide basate su fatti oggettivi, ma prendono invece decisioni avventate basate su informazioni sbagliate.

Quando i politici statunitensi parlano della Russia che ammassa truppe al confine ucraino, ad esempio, tralasciano il fatto che queste truppe sono effettivamente all’interno della Russia. Con le truppe statunitensi in circa 150 paesi all’estero, penseresti che Washington potrebbe fermarsi prima di criticare l’“aggressione” delle truppe all’interno dei confini di un paese.

Tralasciano anche i motivi per cui la Russia potrebbe essere preoccupata per la sua vicina Ucraina. La CNN ha riferito di recente che l’amministrazione Biden ha approvato altri 200 milioni di dollari in aiuti militari all’Ucraina il mese scorso, guadagnando quasi mezzo miliardo di dollari in armi nell’ultimo anno.

Immagina se la Cina stesse inviando mezzo miliardo di dollari in armi in Messico per rafforzare e incoraggiare un regime anti-americano iper-aggressivo. Gli Stati Uniti non avrebbero “ammassato truppe vicino al confine messicano”?

C’è anche la questione del rovesciamento del governo ucraino eletto democraticamente nel 2014, sostenuto dagli Stati Uniti, che è il punto di partenza di tutti questi problemi recenti. E questa settimana Yahoo News ha riferito che la CIA sta addestrando paramilitari ucraini sul suolo statunitense!

I recenti colloqui tra gli Stati Uniti e la Russia sono falliti prima ancora che iniziassero, con la parte statunitense che si rifiutava persino di considerare di porre fine all’inutile e provocatoria espansione della NATO verso est. La NATO è una reliquia della Guerra Fredda che avrebbe dovuto essere sciolta insieme al Patto di Varsavia. Non serve a nulla e il suo continuo tintinnio di sciabole ci mette a rischio in conflitti che non hanno nulla a che fare con la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Com’è stato imbarazzante sentire Blinken ridicolizzare la Russia per essere venuta in aiuto dell’alleato Kazakistan mentre si stava preparando una rivoluzione colorata (con il probabile sostegno degli Stati Uniti). “Penso che una lezione della storia recente sia che una volta che i russi sono a casa tua, a volte è molto difficile convincerli ad andarsene”, ha detto Blinken ai giornalisti. Lo ha detto con faccia seria anche se gli Stati Uniti continuano ad occupare illegalmente gran parte della Siria, continuano ad occupare parte dell’Iraq contro la volontà del parlamento di quel paese e hanno occupato buona parte dell’Afghanistan per 20 anni!

Per inciso, non appena il tentativo di cambio di regime è stato represso in Kazakistan, le truppe russe e alleate hanno iniziato a lasciare il paese. Ma, naturalmente, i media statunitensi riflessivamente favorevoli alla guerra non riportano nulla al di fuori della narrativa.

Cosa fare con la Russia? Smettila di sostenere il cambio di regime lungo i confini della Russia, inclusi Bielorussia, Kazakistan e altrove. Smettila di intrometterti nelle elezioni estere. Guarda come abbiamo sprecato quattro anni con false affermazioni secondo cui i russi si sono intromessi nelle nostre. Porre fine alle spedizioni di armi e tutti gli aiuti all’Ucraina. Fine delle sanzioni. Reimmagina il budget della difesa degli Stati Uniti come un budget per difendere effettivamente gli Stati Uniti. Non è davvero così complicato: smettila di cercare di dominare il mondo.


Sull’orlo della terza guerra mondiale: Wargames di esperti nucleari Risultati del vertice USA/Russia

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Jordan Peterson interviene per difendere Joe Rogan mentre gli scienziati firmano una lettera di condanna delle sue affermazioni sul COVID


Rogan ha ripetutamente messo in dubbio l’efficacia dei vaccini COVID-19 e altri fatti riguardanti la pandemia globale nel suo popolare spettacolo “Joe Rogan Experience”. Lui stesso ha contratto il COVID nel settembre 2021.

Lo psicologo e autore canadese, il professor Jordan Peterson, si è fatto avanti per difendere Il popolare conduttore di podcast Joe Rogan, dopo essere stato accusato di aver diffuso informazioni false su COVID-19 da un gruppo globale di scienziati e medici. Hanno chiesto a Spotify, che distribuisce i suoi podcast, di agire in base alle loro preoccupazioni e di occuparsi di coloro che diffondono voci sfatate sul COVID, a cominciare da Rogan.

“Joe Rogan: il re della disinformazione. Ecco perché così tante persone lo preferiscono a CNN, ABC, NBC, CBS (che non mentono né dissimulano). Lascialo in pace Spotify e censori ovunque”, ha twittato Jordan Peterson.

Più di 270 professionisti hanno firmato la lettera indirizzata a Spotify, in cui accusavano Rogan di avere una “storia di disinformazione radiotelevisiva, in particolare per quanto riguarda la pandemia di COVID-19”. Hanno sostenuto che tali “eventi di disinformazione di massa” possono avere “ramificazioni straordinariamente pericolose”.

I firmatari hanno indicato in particolare un episodio del dicembre 2021 del suo spettacolo “Joe Rogan Experience” (JRE) che ha visto la partecipazione del virologo e immunologo Robert Malone, che ha affermato di aver inventato la tecnologia per i vaccini COVID-19.

“Dott. Malone ha utilizzato la piattaforma JRE per promuovere numerose affermazioni infondate, comprese diverse falsità sui vaccini COVID-19 e una teoria infondata secondo cui i leader della società hanno “ipnotizzato” il pubblico. Molte di queste affermazioni sono già state screditate”, si legge nella lettera.

Rogan è stato schietto nel suo show nell’opporsi ai vaccini COVID-19. Ha anche discusso delle voci sugli ospedali negli Stati Uniti che sarebbero stati pagati per ogni morte per COVID-19.

L’ospite del podcast ha catturato lui stesso il COVID nel settembre 2021 e si è vantato di averlo trattato con vari farmaci, tra cui l’ivermectina, un farmaco antiparassitario che non dovrebbe avere alcun effetto nel trattamento di un’infezione virale come il COVID-19. Ha affrontato un contraccolpo online sul suo approccio al trattamento che si è combinato con la rabbia per il suo rifiuto che la vaccinazione sia utile.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il chirurgo generale Murthy afferma che SCOTUS blocca il mandato del vaccino di Biden una “battuta d’arresto per la salute pubblica”


Il chirurgo generale Vivek Murthy ha condannato la sentenza “deludente” della Corte Suprema contro il mandato di vaccinazione sul posto di lavoro di Joe Biden, definendolo una “battuta d’arresto per la salute pubblica”.

“È stata una battuta d’arresto per la salute pubblica perché ciò per cui questi requisiti alla fine sono utili non è solo proteggere la comunità in generale, ma rendere i nostri luoghi di lavoro più sicuri per i lavoratori e per i clienti”, ha detto Murthy a Martha Raddatz, conduttrice di ABC “This Week” su Domenica.

Murthy ha affermato che la “buona notizia” è che le aziende possono ancora costringere i propri lavoratori a farsi vaccinare se mettono volontariamente in atto i requisiti per i vaccini.

“Quindi, la buona notizia, tuttavia, è che non c’è nulla che impedisca ai luoghi di lavoro di mettere in atto volontariamente questi requisiti. In effetti, molti lo hanno già fatto. Un terzo delle aziende Fortune 100 li ha messi in atto e molti altri lo hanno fatto”, ha aggiunto.

Murthy ha quindi citato la rapida diffusione della variante lieve di Omicron come motivo per cui il governo degli Stati Uniti ha continuato a fare pressione sul popolo americano per ottenere il vaccino e il richiamo.

“Martha, si tratta di test, ma anche la nostra risposta è più ampia. Si tratta anche di garantire che più persone vengano vaccinate e potenziate”, ha affermato Murthy.

“È una delle lezioni che omicron, che i vaccini stanno lavorando per mantenere le persone al sicuro, per tenerle fuori dall’ospedale, per salvargli la vita. Dobbiamo solo potenziare milioni di persone in più, lavorare per espandere la nostra fornitura di test”.

Giovedì la Corte Suprema ha stabilito 6-3 che il mandato del vaccino OSHA di Biden che costringerebbe 84 milioni di lavoratori americani a farsi l’iniezione era incostituzionale.

Ma i burocrati del governo come Murthy non sono preoccupati per i tuoi diritti, sono preoccupati per la tua obbedienza.


La mossa di Biden per mettere fuori legge l’opposizione prima della guerra civile ingegnerizzata globalista è destinata a far crollare gli Stati Uniti



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

DeSantis critica i giudici Roberts e Kavanaugh per non avere una “spina dorsale” nel mandato del vaccino sanitario


Apparendo su un popolare nuovo conservatore podcast chiamato “Spietato” Venerdì, DeSantis ha inveito contro i giudici della Corte Suprema John Roberts e Brett Kavanaugh per aver deciso a favore del mandato di vaccinazione per gli operatori sanitari dell’amministrazione Biden.

Le sentenze SCOTUS di giovedì consentono l’entrata in vigore del mandato degli operatori sanitari, impedendo l’applicazione del tentativo di mandato dell’Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA) per le imprese che impiegano 100 o più persone.

Il podcast ha trasmesso l’audio di DeSantis che parla a migliaia di persone a San Pietroburgo, in Florida.

“Sul mandato dell’infermiera e del mandato del medico, Roberts e Kavanaugh si sono uniti ai liberali per consentire il mandato dell’infermiera”, ha detto DeSantis alla folla, che ha risposto con fischi sbalorditivi.

“Quindi ecco cosa sta succedendo, pensa a quanto sia folle”, ha continuato. “Ora, in Florida, abbiamo protetto gli infermieri, quindi abbiamo persone che lavorano. Ma in altri stati hanno licenziato infermieri che non erano stati vaccinati. Molti di loro hanno un’immunità naturale da una precedente infezione”.

“Quindi hanno reinserito le persone positive al COVID, nel frattempo i non vaccinati, probabilmente immuni a causa di una precedente infezione, gli infermieri sani sono in disparte”, ha aggiunto DeSantis. “Quanto sono folli queste politiche?”

Il governatore ha previsto che altri stati che non hanno le protezioni della Florida saranno presto costretti a sbarazzarsi di infermieri sani e capaci a causa del loro stato di vaccinazione in mezzo alla carenza di lavoratori.

“Ma onestamente, Roberts e Kavanaugh non avevano una spina dorsale su quella decisione”, ha detto DeSantis. “Questa è solo la linea di fondo.”

Parlando in una conferenza stampa a Panama City giovedì, il governatore della Florida ha nuovamente deriso la California per aver licenziato infermieri non vaccinati consentendo al contempo ai lavoratori vaccinati positivi al Covid di andare al lavoro a causa della carenza di personale.

Dai un’occhiata al podcast completo “Ruthless” con il governatore DeSantis di seguito:



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Microsoft giura una “revisione completa” delle accuse di molestie sessuali contro Bill Gates


Microsoft si è impegnata a rivedere la sua gestione delle accuse di molestie sessuali contro alcuni dei suoi massimi dirigenti, tra cui il co-fondatore Bill Gatese rilasciare un rapporto in tal senso.

La società ha annunciato che la revisione sarebbe stata condotta dallo studio legale indipendente Arent Fox, con i risultati che dovrebbero essere pubblicati questa primavera.

Venerdì, l’amministratore delegato di Microsoft Satya Nadella ha sottolineato in una dichiarazione che la “cultura dell’azienda rimane la nostra priorità numero uno e l’intero consiglio apprezza l’importanza fondamentale di un ambiente sicuro e inclusivo per tutti i dipendenti Microsoft”.

“Ci impegniamo non solo a rivedere il report, ma anche a imparare dalla valutazione in modo da poter continuare a migliorare le esperienze dei nostri dipendenti. Abbraccio questa recensione completa come un’opportunità per continuare a migliorare”, ha affermato Nadella.

Secondo Microsoft, la revisione di Arent Fox sarà seguita dal rapporto sulla trasparenza di Microsoft, che riassumerà i risultati delle indagini su Gates e altri alti funzionari.

I dirigenti di Microsoft hanno descritto il rapporto come un documento che “valuta le misure adottate per ritenere i dipendenti, inclusi i dirigenti, responsabili di molestie sessuali o discriminazione di genere”.

L’annuncio viene dopo Il giornale di Wall Street (WSJ) ha riferito l’anno scorso che i membri del consiglio di amministrazione di Microsoft Corp. hanno deciso nel 2020 che era inaccettabile che Gates rimanesse nel consiglio mentre indagavano sulla precedente relazione sentimentale impropria del miliardario con una dipendente Microsoft di sesso femminile.

“Microsoft ha ricevuto una preoccupazione nella seconda metà del 2019 secondo cui Bill Gates ha cercato di avviare una relazione intima con un dipendente dell’azienda nell’anno 2000. Un comitato del consiglio ha esaminato la preoccupazione, aiutato da uno studio legale esterno per condurre un’indagine approfondita. Durante l’indagine, Microsoft ha fornito ampio supporto al dipendente che ha sollevato la preoccupazione”, ha citato il portavoce dell’azienda WSJ come si diceva all’epoca.

Gates si è dimesso nel marzo 2020 prima che l’indagine del consiglio fosse completata, ma la sua portavoce ha insistito sul fatto che la decisione di dimettersi “non era in alcun modo collegata a questa questione”.

Ha affermato che “in effetti, aveva espresso interesse a dedicare più tempo alla sua filantropia a partire da diversi anni prima”.

Nel 2021, Gates ha conquistato i titoli di tutto il mondo dopo che la notizia del suo divorzio dalla moglie Melinda è scoppiata nel maggio di quell’anno.

I media dell’epoca sostenevano che Melinda Gates era sempre stata infastidita dalla relazione tra il suo futuro ex coniuge e il finanziere Jeffrey Epstein, morto in una prigione di New York nell’agosto 2019 in attesa del processo per l’accusa di aver gestito un rete di traffico sessuale di minori.

Anche l’anno scorso, Gates ha ammesso in un’intervista con CNN che aveva commesso un “enorme errore di passare del tempo” con Epstein e “dargli credibilità”.

È ufficiale: L’America è ora in una guerra civile.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Un migrante afgano stuprato e strangolato a 13 anni ha ricevuto asilo nel Regno Unito dopo essere arrivato su una barca


Un migrante afgano che ha drogato, violentato e strangolato a morte una ragazza di 13 anni in Austria è salito su una barca prima di arrivare in Inghilterra ed essere ospitato a spese dei contribuenti.

Rifugiati benvenuti!

Rasuili Zubaidullah ha preso parte allo spregevole stupro di gruppo e all’omicidio della tredicenne Leonie Walner a Vienna il 26 giugno 2021 dopo che l’adolescente è stata drogata con l’ecstasy e attirata in uno dei quattro appartamenti afgani.

Dopo essere stato strangolato a morte, il corpo di Walner è stato arrotolato su un tappeto e scaricato per strada.

Mentre gli altri colpevoli sono stati arrestati, Zubaidullah è fuggito dall’Austria pagando trafficanti di persone a Dunkerque, in Francia, per aiutarlo a salire a bordo di una barca per entrare illegalmente in Gran Bretagna.

Il 18 luglio gli è stato concesso asilo dai funzionari di frontiera e successivamente è stato ospitato in un ostello finanziato dai contribuenti a Whitechapel, nell’est di Londra.

Solo dopo che le autorità austriache hanno avvertito il governo britannico del coinvolgimento di Zubaidullah nell’omicidio, è stato arrestato dagli ufficiali dell’Unità di estradizione nazionale del Regno Unito 11 giorni dopo aver messo piede sul suolo britannico.

Dopo che l’ufficio del pubblico ministero di Vienna ha emesso un mandato d’arresto internazionale, il tribunale dei magistrati di Westminster di Londra ha ordinato l’estradizione di Zubaidullah dal Regno Unito.

Tuttavia, i suoi avvocati continuano a sostenere che non dovrebbe essere estradato perché non è stato formalmente accusato in Austria e Zubaidullah ha avuto una settimana per impugnare la decisione del giudice.

Nonostante innumerevoli esempi di migranti in barca e “rifugiati” che commettono stupri, omicidi, crimini violenti e, in alcuni casi, sono coinvolti in attacchi terroristici jihadisti, continuano a beneficiare di un servizio taxi gratuito all’ingresso nelle acque britanniche.

L’anno scorso ha segnato un record per i migranti in barca che arrivano nel Regno Unito, con oltre 28.300 che sono entrati attraverso il canale inglese, grazie all’aiuto delle autorità di frontiera britanniche e di enti di beneficenza come la Royal National Lifeboat Institution.

Dopo la precedente crisi dei rifugiati, quando oltre un milione di migranti per lo più economici sono entrati in Europa, L’Isis si vantava su come aveva sfruttato i confini porosi per intrufolarsi in jihadisti in occidente.

Ciò ha portato direttamente a molteplici attacchi terroristici con vittime di massa, incluso il massacro di Parigi.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

270 medici, medici e scienziati firmano una lettera chiedendo a Spotify di censurare Joe Rogan Podcast



270 professori, infermieri, studenti, medici e altri hanno firmato una lettera diretta al gigante dello streaming audio Spotify nel tentativo di far sì che l’azienda affronti la presunta “disinformazione” diffusa dal podcast Joe Rogan Experience.

La popolare pagina Twitter “Occupy Democrats” ha chiesto a Spotify di “rimuovere Joe Rogan” dalla sua piattaforma.

Essendo il podcast numero uno del pianeta, Rogan ha fatto notizia nelle ultime settimane per interviste bomba con esperti Dott. Peter McCullough e Dott. Robert Malone.

Rolling Stone scrive: “L’episodio con Malone è diventato virale ed è stato ampiamente condiviso nei circoli dei media di destra e su Facebook, dove il collegamento su Spotify è stato condivisa quasi 25.000 volte, secondo i dati di CrowdTangle”.

La lettera a Spotify afferma che il podcast di Rogan spinge “teorie del complotto infondate” e “ha una storia preoccupante di disinformazione trasmessa, in particolare per quanto riguarda la pandemia di COVID-19”.

Coloro che hanno firmato la lettera hanno continuato dicendo che Spotify “ha la responsabilità di mitigare la diffusione della disinformazione sulla sua piattaforma, sebbene la società al momento non abbia una politica di disinformazione”.

Secondo quanto riferito, la piattaforma di streaming ha firmato un contratto da 100 milioni di dollari con Rogan ad agosto.

Ora, Spotify è stato accusato di “consentire ai suoi media ospitati di danneggiare la fiducia del pubblico nella ricerca scientifica e di seminare dubbi sulla credibilità della guida basata sui dati offerta dai professionisti del settore medico”.

Il gruppo dietro la lettera ha tentato di “sfatare” alcuni dei contenuti dell’aspetto di Rogan del dottor Malone, come “psicosi di formazione di massa” e l’amministrazione Biden che sopprime le prove che dimostrano che l’ivermectina è un trattamento efficace per il Covid-19.

Nel frattempo, documenti militari trapelati ottenuti da Progetto Veritas mostrano che il governo federale era pienamente consapevole che “l’ivermectina (identificata come curativa nell’aprile 2020) funziona in tutte le fasi della malattia perché inibisce la replicazione virale e modula la risposta immunitaria”.

Lo ha detto uno dei professori che hanno firmato la lettera Rolling Stone, Rogan è “una minaccia per la salute pubblica”.

Katrine Wallace, PhD, epidemiologa presso l’Università dell’Illinois Chicago School of Public Health, afferma: “Avere cose del genere sul podcast di Joe Rogan offre una piattaforma a queste persone e crea un falso equilibrio. Questo è ciò che mi dà davvero fastidio. Queste sono idee marginali non supportate dalla scienza, e avendole su una piattaforma enorme sembra che ci siano due lati di questo problema. E non ci sono davvero. La prova schiacciante è che il vaccino funziona ed è sicuro”.

“Queste azioni non sono solo discutibili e offensive, ma anche pericolose dal punto di vista medico e culturale”, ha affermato il gruppo scatenato dietro la richiesta.

Sebbene le persone dietro la denuncia non stiano chiedendo a Spotify di vietare il podcast Rogan, stanno chiedendo alla società di implementare una politica di “disinformazione”.

“Non siamo concentrati su qualcosa di così piccolo come un solo episodio o Rogan”, spiegano. “Essi [Spotify] necessità di attuare una politica e di metterla in atto”.

Un’altra persona che ha firmato il documento, un’epidemiologa di malattie infettive e ricercatrice presso il Boston’s Children’s Hospital di nome Jessica Malaty Rivera, ha affermato che il ruolo di Spotify nella società rende l’azienda responsabile di “non esacerbare il problema” del sentimento anti-vaccino.

“Abbiamo un’infodemia in corso che sta prolungando la pandemia e sta facendo sì che le persone facciano scelte sbagliate e muoiano effettivamente”, ha detto. “Queste sono malattie prevenibili di cui persone come Joe Rogan e il dottor Robert Malone sono direttamente responsabili”.

La lettera a Spotify afferma che Rogan e i suoi ospiti sono coinvolti in “disinformazione medica predatoria”, il che è ironico considerando il comportamento predatorio della sinistra che impone il vaccino.

Nel frattempo, mentre i media mainstream spingono questa lettera inviata da un piccolo gruppo di liberali, nascondono e “sfatano” una dichiarazione firmata da decine di migliaia di professionisti e cittadini.

La Grande Dichiarazione di Barrington, un’opposizione alle attuali politiche globali di Covid scritta dal Dr. Jay Bhattacharya, dal Dr. Sunetra Gupta e dal Dr. Martin Kulldorff, è stata firmata da quasi un milione di persone in tutto, tra cui oltre 60.000 medici, scienziati della salute pubblica e professionisti del settore medico.

Il dottor Jordan Peterson ha sottolineato su Twitter che il “Re della disinformazione” Joe Rogan è più popolare di CNN, ABC, NBC, CBS e altri media legacy.

Secondo i dati pubblicati che calcolano la quantità totale di spettatori per spettacolo nel terzo trimestre del 2021, il podcast di Joe Rogan ha completamente dominato ogni singolo programma di notizie via cavo in onda in America.

Donald Trump Jr. ha suggerito che Rogan sia più affidabile di MSM, scrivendo: “Strano che vogliano censurare Joe Rogan ma non i media mainstream che si sono dimostrati sbagliati su quasi tutto ciò che ha diffuso propaganda di disinformazione per 5 anni. Problema dopo problema, scommetto che Joe era molto più preciso di MSM, eppure vogliono spegnerlo.

LEGGI COMPLETAMENTE LA GRANDE DICHIARAZIONE DI BARRINGTON!

Dai un’occhiata alle interviste verboten Rogan nei link sottostanti mentre sono ancora disponibili.


Guarda un paio di interviste esclusive di Infowars con il Dr. Malone e il Dr. McCullough di seguito!




Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I poliziotti australiani portano in prigione una donna anziana per non aver mostrato i documenti del vaccino


I filmati fuori dal Queensland, in Australia, mostrano che le pattuglie di Covid stanno letteralmente radunando le persone e portandole in prigione per essersi rifiutate di dire se sono vaccinate o meno.

In un video diventato virale sui social media questa settimana, i poliziotti del Queensland tentano di spingere con la forza una donna anziana che è appena uscita da Hervey Bay Coffee sul retro di una risaia.

Un poliziotto spiega che è stata arrestata per essersi rifiutata di mostrare loro il suo “certificato”. Più tardi un altro ufficiale afferma di essere stata arrestata per “ostacolo alla giustizia”.

“Sono felice di mostrarvi le mie informazioni”, supplica la donna con gli ufficiali, che a questo punto si rifiutano di ascoltare qualsiasi spiegazione. “Sono felice di fornire il mio nome e indirizzo”, implora impotente.

“Disgustoso, sono imbarazzato di essere un australiano”, dice l’uomo che ha filmato l’alterco.

Spiegare la situazione su Facebook, il proprietario del Cafe, Matt Straight, che ha anche filmato l’incidente, ha descritto “5 individui disgustosi in uniforme della polizia” che sono entrati nella sua attività e lo hanno interrogato “per sapere se sto permettendo a persone unvaxxate di cenare nel mio locale e poi procedere a controllare tutti gli ospiti e arrestare questa adorabile signora solo perché non voleva mostrare loro la sua cartella clinica.

“Questa signora ha lasciato pacificamente il bar quando la polizia è entrata e ha aspettato fuori”, ha aggiunto Straight. “Non è stato fino a quando la polizia ha finito di controllare tutti i clienti che tutti e 5 si sono concentrati su di lei e hanno insistito perché mostrasse il suo stato di vaccinazione. Ha gentilmente detto che avrebbe fornito il suo nome e indirizzo, ma rifiuta di condividere la sua cartella clinica. Hanno spinto e spinto per cercare di convincerla a consegnare il telefono e quando ha rifiutato, hanno detto che era in arresto. Abbiamo chiesto cosa? Non c’è niente nel mandato che dice che puoi essere arrestato per non esserti mostrato, ma dice che puoi essere costretto a lasciare un luogo. Cosa che ha fatto di sua spontanea volontà. Hanno detto che sta ostacolando la giustizia”.

Gli attivisti sui social media stanno esortando le persone a far conoscere le loro opinioni sull’arresto alla polizia di Hervey Bay.


Segui l’autore su Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Twitter: https://twitter.com/AdanSalazarWins
Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Il funzionario australiano espone i campi di internamento COVID su Tucker Carlson



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’uomo con la doppia maschera impazzisce con la donna per non aver indossato una maschera


Un uomo che indossava due maschere per il viso è stato filmato mentre urlava oscenità a una donna all’interno di un minimarket perché non indossava una maschera.

Sicuramente l’uomo arrabbiato è vaccinato, se non rinforzato, e indossa due mascherine.

Non crede che i colpi e le mascherine lo proteggano dal virus?

“Non hai la maschera e sei in un negozio dove non dovresti essere senza una maschera”, ha urlato.

La donna che ha filmato ha risposto: “Non sono affari tuoi”.

Dopo questo, l’individuo sconvolto ha definito la ragazza una “stupida stronza”.

Successivamente, la signora dietro la telecamera ha chiesto a un impiegato del negozio che le ha anche chiesto di partire per il suo nome in modo da poterlo denunciare alla direzione.

Il cliente irato gridò di nuovo alla donna mentre le agitava il dito in faccia, gridando: “Fantastico! Tu chiami il direttore, ma nel frattempo allontanati da me sei piedi di distanza, stupida puttana!

Verso la fine del video, l’uomo con la doppia maschera ha detto al cassiere di non servire la ragazza smascherata e le è passato accanto urlando: “Togliti di mezzo!”

L’individuo filmato è un’altra vittima della psicosi di formazione di massa che secondo i media non esiste.


Nel seguente rapporto di Greg Reese, viene spiegata la psicosi di massa che stiamo attualmente vedendo tra la popolazione americana.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il primo ministro del Quebec propone una tassa sui non Jabbed



Il primo ministro della provincia canadese del Quebec, Francois Legault, ha proposto di introdurre una tassa per tutti gli adulti che rifiutano la vaccinazione COVID-19 per motivi non medici.

“Nonostante il fatto che gli adulti non vaccinati costituiscano il 10% della popolazione, rappresentano la metà dei ricoveri COVID in unità di terapia intensiva. Questa è una pressione immensa sul nostro sistema sanitario. Pertanto, stiamo prendendo in considerazione la questione dell’imposizione di una tassa sanitaria che sarà pagata da tutti gli adulti che rifiutano la vaccinazione per motivi non medici”, ha dichiarato martedì Legault su Facebook.

Il funzionario ha aggiunto che l’importo della sanzione è ancora da determinare, ma ha sottolineato che sarà “significativo”.

Il 31 dicembre 2021 il Quebec ha imposto il coprifuoco notturno per l’aumento dei contagi da COVID-19 dalle 22:00 alle 5:00 ora locale e ha inasprito le restrizioni COVID-19 sulle riunioni pubbliche e sulle imprese.

È ufficiale: L’America è ora in una guerra civile.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Come le statistiche sul PIL creano l’illusione di una crescita economica alimentata dalla Fed




Poiché il PIL è espresso in dollari, che vengono sgonfiati da un dubbio deflatore dei prezzi, è ovvio che le cosiddette fluttuazioni del PIL reale sono in risposta alle fluttuazioni della quantità di dollari immessa nell’economia.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

“Due dosi di vaccino offrono una protezione molto limitata, se presente”



Il CEO di Pfizer Albert Bourla ha ammesso che fino a due dosi del vaccino sperimentale mRNA della sua azienda non sono molto efficaci contro Covid-19, se non del tutto.

Il presidente dell’azienda farmaceutica ha fatto la sorprendente ammissione lunedì durante l’an intervista con Yahoo Finanza, dove ha suggerito che due dosi, più una dose di richiamo aggiuntiva, fossero necessarie per avere una parvenza di protezione, tuttavia, non contro le infezioni.

“Due dosi del vaccino offrono una protezione molto limitata, se del caso”, ha detto Bourla quando gli è stato chiesto di sviluppare un booster specifico per la variante di omicron.

“Tre dosi con un richiamo offrono una protezione ragionevole contro il ricovero e i decessi”, ha aggiunto Bourla.

Tuttavia, “Meno protezione contro le infezioni”, ha ammesso il CEO.

Le nuove ammissioni sono un completo 180° rispetto alle precedenti dichiarazioni di Bourla l’anno scorso, che pubblicizzava la prima e la seconda dose di vaccino come “efficaci al 100%”.

L’amministratore delegato non si è azzardato a prendere in considerazione la prospettiva di un quarto vaccino che fornisse più o meno protezione, nonostante paesi come Israele abbiano già avviato un programma di vaccinazione Covid a 4 dosi.

Bourla ha affermato che Pfizer sta attualmente lavorando allo sviluppo di un vaccino Covid “1.1”, che presumibilmente coprirebbe l’omicron e sarebbe pronto a marzo; ma a questo punto, Pfizer potrebbe aver superato il suo benvenuto con un pubblico stanco del vaccino.


Segui l’autore su Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Twitter: https://twitter.com/AdanSalazarWins
Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Gli studi rivelano l’aumento della morte di massa dopo le iniezioni di COVID



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link