Archivi tag: sui

Le sospensioni delle tasse sul gas hanno un “impatto” minimo sui portafogli degli americani


Un recente Collegio di Siena sondaggio ha scoperto che i newyorkesi non sentono il beneficio della sospensione statale della tassa sul gas, entrata in vigore il 1 giugno.

Solo il 19% ha risposto che la tassa abrogata del 16 centesimi per gallone ha avuto un “impatto notevole” su di loro, mentre il 55% ha risposto che non è stato avuto alcun impatto ma rimane favorevole al piano.

Il Siena College si trova vicino ad Albany, New York.

Il sondaggio ha mostrato che gli intervistati che guadagnavano meno di $ 50.000 all’anno hanno risposto in modo più favorevole alla tassa e credevano che avesse un impatto su ciò che i consumatori pagano alla stazione.

Gli intervistati con redditi a sei cifre hanno riferito di aver avuto un impatto minimo o nullo.

L’esenzione fiscale del gas a New York è arrivata effetto fino al 31 dicembre.

Da allora altri quattro stati implementato simili sospensioni della tassa sul gas.

Maryland implementato una pausa di 30 giorni sulla tassa sul gas il 18 marzo. A partire dal 1 luglio, tuttavia, la tassa statale sarà aumento da 36 centesimi a 43 centesimi per gallone.

In Georgia, la vacanza del gas in vigore fino al 31 maggio è stata esteso dal governatore repubblicano Brian Kemp fino al 14 luglio.

Connecticut sospeso i suoi 25 centesimi tra il 1 aprile e il 30 giugno.

Ci vorrà la vacanza del gas in Florida effetto il 1 ottobre per la durata di un mese. Il gas dovrebbe diminuire di 25,3 centesimi per gallone.

Circa 20 stati, tra cui Ohio e Missouri, stanno prendendo in considerazione misure simili.

Lunedì, il presidente Joe Biden ha indicato che sta considerando a festa federale del gas così come l’emissione carte sconto gas agli americani per frenare temporaneamente i costi gonfiati.

I piani sono entrambi in fase preliminare e non hanno arricchito i dettagli esatti su chi si qualificherebbe e quanto sarebbe stato preventivato per coprire la scheda.

Gli americani sono deliberatamente privati ​​di cibo ed energia come parte del Globalist Great Reset.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Alcuni dipendenti di Facebook chiedono la censura dello scetticismo sui cambiamenti climatici


Facebook è stato criticato per non aver esteso la sua censura di massa su temi legati al Covid, in pieno svolgimento nel 2020, a un altro tema attivamente promosso da una parte della scena politica negli Stati Uniti: il cambiamento climatico.

Gizmodo sta pubblicando una serie di documenti Facebook trapelati che chiama “Fogli Facebook” e rimprovera il gigante della tecnologia per non aver trattato la “negazione del cambiamento climatico” con lo stesso vigore di censura della pandemia, sostenendo questa affermazione citando il contenuto di quei documenti.

E secondo loro, (alcuni) dipendenti di Facebook erano quelli scontenti del modo in cui i vertici dell’azienda stavano gestendo il problema, chiedendo che la “disinformazione sui cambiamenti climatici” fosse affrontata in modo più aggressivo.

Alla fine del 2021, secondo un documento, c’erano dipendenti che non riuscivano a capire perché Facebook non stesse difendendo “la scienza del riscaldamento del pianeta” con regole più rigide ed erano critici nei confronti del loro datore di lavoro per l’inefficienza delle regole che esistevano.

I documenti, che sembrano essere registri di bacheche interne, mostrano un dipendente che trova un “bug” nella macchina della censura, nonostante il fatto che una parte delle politiche di Facebook sia quella di “spingere delicatamente” gli utenti verso fonti “più autorevoli” – un condiscendente modo per dire che agli utenti dovrebbe essere impedito di vedere i contenuti che desiderano, e invece essere radunati e indirizzati verso quelli spesso scelti arbitrariamente dal gigante della tecnologia.

Il “bug” consisteva nella ricerca che restituiva risultati che non “spingevano gli utenti” o impiegavano altre forme di manipolazione. Ad esempio, durante la ricerca di “cambiamenti climatici”, Facebook in quel momento restituiva semplicemente quello che era il contenuto più visto sull’argomento, e si trattava di un video con oltre 6,5 milioni di visualizzazioni, intitolato “Il panico sui cambiamenti climatici non è basato sui fatti !”

Un altro dipendente che ha preso parte a questa particolare conversazione ha definito questo “un grande buco”. Un grosso buco nella censura? Bene, qualcuno potrebbe dire, ma gli appassionati di censura sono furiosi per il fatto che gli argomenti sul clima non siano mai stati censurati così a fondo come il Covid – su quel fronte, Facebook ha rimosso in modo scioccante fino a 7 milioni di post in tre mesi del 2020 da solo.

Gizmodo, che pensa che sia una buona idea “isolare” gli utenti da informazioni che non vedeva di buon occhio in certi ambienti, ha anche dichiarato che il Centro informazioni sulla scienza del clima di Facebook è “un inequivocabile fallimento”.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I cadetti del lavaggio del cervello di West Point sui mali della “bianchezza”, rivelano i documenti del Dipartimento della Difesa


West Point sta facendo il lavaggio del cervello ai cadetti sui presunti mali della “bianchezza” e insegnando loro a usare la teoria critica della razza per incolpare i bianchi per tutti i problemi della società, rivelano i documenti del Dipartimento della Difesa appena rilasciati.

Da Fox News, “I cadetti di West Point hanno insegnato la teoria critica della razza, incluso l’affrontare la ‘bianchezza’, i documenti mostrano”:

Nuovi documenti ottenuti in esclusiva da Fox News Digital rivelano che l’esercito degli Stati Uniti sta insegnando la teoria della razza critica (CRT) dei cadetti di West Point, inclusa la “bianchezza”.

Fox News Digital ha ottenuto i documenti esclusivamente dal gruppo di controllo governativo Judicial Watch, che ha dovuto citare due volte in giudizio i militari ai sensi del Freedom of Information Act (FOIA) per ottenere le informazioni.

“Il nostro esercito è sotto attacco, dall’interno”, ha detto il presidente di Judicial Watch Tom Fitton nel comunicato stampa. “Questi documenti mostrano che la propaganda razzista e antiamericana della CRT viene utilizzata per cercare di radicalizzare la nostra generazione emergente di leadership dell’esercito a West Point”.

[…] I documenti rivelano che gli ufficiali dell’esercito in formazione stanno ricevendo lezioni sul CRT, che includevano lezioni sull’affrontare il “bianco” e sull’applicazione del CRT quando si risponde alle domande.

“Per comprendere la disuguaglianza razziale e la schiavitù, è prima necessario affrontare il bianco”, si legge una diapositiva.

La diapositiva prosegue affermando che la “bianchezza” è “un luogo di vantaggio strutturale, di privilegio razziale”, è un “punto di vista o luogo da cui i bianchi guardano se stessi e il resto della società” e si riferisce “a un insieme di pratiche culturali che di solito sono anonime e senza nome”.

Nota, Frankenberg è in ritardo Ruth Frankenbergche è stato un pioniere nello spingere la spazzatura contro i CRT bianchi all’inizio degli anni ’90.

“Pensi che l’azione affermativa crei un ambiente per la ‘discriminazione inversa?'” si legge una domanda. “Usa CRT per supportare la tua risposta.”

“Qual è la differenza tra desegregazione e integrazione?” un’altra domanda da una diapositiva intitolata “Enigmi dell’integrazione” chiede. “Come applicheresti un inquilino [sic] di CRT a questa idea?”

Inoltre, diapositive da un promemoria dell’esercito affermano che i bianchi americani “hanno principalmente beneficiato della legislazione sui diritti civili”, che il razzismo “è normale” e che la razza è “costruita socialmente”, così come affrontare “Teoria e politica queer” in un’altra diapositiva.

Un’altra diapositiva intitolata “Dai Numeri” include un’immagine intitolata “Schiavitù di un giorno moderno negli Stati Uniti” giustapposta alle affermazioni secondo cui i neri americani hanno “meno probabilità dei bianchi” di ricevere “test di screening medico raccomandati” o di ricevere “una promozione sul lavoro” mentre hanno maggiori probabilità rispetto ai bianchi americani di essere assassinato, incarcerato o vivere “al di sotto della soglia di povertà”.

A febbraio è uscito che da quando è entrato in carica, il regime di Biden ha costretto i militari a dedicare quasi sei milioni di ore di lavoro all’addestramento alla veglia/diversità.

L’anno scorso, Lloyd Austin, Segretario alla Difesa nominato da Biden, ha collaborato con la Lega anti-diffamazioneun gruppo estremista anti-americano questo sta insegnando a milioni di scolari in tutta l’America che solo i bianchi possono essere razzisti, a spiare ed epurare i militari dai cosiddetti “estremisti” e ritenere le truppe “responsabili” di “apprezzare” le cosiddette opinioni “estremiste” sui social media.

Allo stesso tempo quello il nostro esercito stava dichiarando guerra alla “bianchezza”, loro fecero operazioni di cambio sesso gratuite per tutti i membri del servizio e i veterani.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Biden DHS ordina agli agenti della pattuglia di frontiera di non arrestare i migranti sui muri, nel Rio Grande


Una nuova politica di applicazione della pattuglia di frontiera è stata diffusa agli agenti avvertendoli di non far rispettare le leggi sull’immigrazione o tentare di arrestare i migranti vicino a corsi d’acqua, muri, canali o altre barriere.

Secondo una fonte del CBP, la politica molto probabilmente prefigura accuse disciplinari amministrative pendenti contro i membri dell’Unità di pattuglia a cavallo dell’agenzia depositate durante la crisi dei migranti haitiani a Del Rio.

La fonte, parlando a condizione di anonimato, afferma che il documento mette in guardia anche dal rimpatrio dei migranti senza un giusto processo incoraggiandoli a tornare in Messico. Il memorandum di Tony L. Barker, capo ad interim della direzione delle forze dell’ordine della pattuglia di frontiera, è stato diffuso venerdì.

In particolare, il documento consiglia agli agenti di seguire le istruzioni fornite in caso di arresto di migranti all’interno o in prossimità dell’area di confine immediata:

Quando incontrano individui in ambienti pericolosi, gli agenti di pattuglia di frontiera (BPA) dovrebbero adottare ulteriori precauzioni di sicurezza delle forze dell’ordine. Qualunque sia la situazione incontrata, come un fiume, un canale o un altro corso d’acqua; la recinzione di confine, il muro o altre barriere, tenere a mente le seguenti indicazioni generali:

  • Se le persone stanno “mettendo in scena” lungo il confine internazionale degli Stati Uniti, i BPA possono utilizzare misure di deterrenza, dare istruzioni di non attraversare e/o contattare partner del governo straniero per assistenza.
  • Per la sicurezza di tutti, si raccomanda ai BPA di non tentare di arrestare o arrestare nessuno in un corso d’acqua, sulla recinzione di confine o su qualsiasi altra barriera pericolosa. Gli arresti dovrebbero essere folli in un’area in cui è sicuro, ad esempio una volta che il migrante arriva a terra o scende dalla recinzione.
  • I BPA non guideranno forzatamente gli individui all’interno di corsi d’acqua o altri ambienti non sicuri.
  • I BPA non rimuoveranno con la forza nessuno dagli Stati Uniti al confine. I migranti devono essere ispezionati e processati per disposizioni appropriate.

Leggi di più

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Trudeau sospende le restrizioni sui vaccini per i viaggi aerei e ferroviari canadesi


Il governo del primo ministro canadese Justin Trudeau sospenderà le restrizioni che hanno vietato ai canadesi non vaccinati di viaggiare in aereo e in treno all’interno e all’esterno del Canada dopo la crescente pressione di lunedì.

Il governo Trudeau ha annunciato martedì le restrizioni, che vietavano alle persone non vaccinate di salire a bordo di aerei per viaggiare fuori e all’interno del Canada, nonché di treni diretti in altre province, affermando che le restrizioni sarebbero state revocate il 20 giugno, lunedì prossimo.

Il ministro degli Affari intergovernativi Dominic LeBlanc ha dichiarato che la revoca delle restrizioni potrebbe essere solo temporanea a seconda della situazione del coronavirus di Wuhan in Canada e ha affermato che il governo Trudeau non si è pentito di aver bandito i non vaccinati dai viaggi in aereo e in treno, l’emittente CBC rapporti.

Tuttavia, molte restrizioni rimarranno in vigore, comprese le normative che stabiliscono che i canadesi non vaccinati che tornano in Canada devono soddisfare i requisiti di test e quarantena o affrontare multe fino a $ 5.000 e possibili procedimenti penali.

I mandati sui vaccini per i viaggi in aereo e in treno sono in vigore dall’ottobre dello scorso anno e poiché molti altri paesi hanno abbandonato i requisiti per l’ingresso del vaccino, è iniziata a crescere la pressione sul governo Trudeau per far cadere anche le misure del Canada.

Leggi di più

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Ecco i traditori del GOP che ci hanno tradito sui diritti delle armi



Il tradimento non è più una mossa scioccante dal GOP.

Al Senato, puoi sempre contare sulla Sens. Lisa Murkowski (R-AK), Susan Collins (R-ME) e Mitt Romney (R-UT) per fare la cosa sbagliata. Puoi sempre contare sui rappresentanti Liz Cheney (R-WY) e Adam Kinzinger (R-IL) per fare la cosa sbagliata. Ci sono altri repubblicani del Senato che vogliono concludere un accordo sull’immigrazione durante questo ciclo di medio termine.

Alcune delle stesse persone vogliono concludere un accordo sul controllo delle armi. Ci sono crepe nella linea e i Democratici troveranno il modo di sfruttarle e causare interruzioni. L’unico problema è che la terribile economia mette in ombra tutto. Sulla scia della sparatoria nella scuola di Uvalde, in Texas, l’appello al controllo delle armi è diventato assordante nonostante tutte le prove che dimostrano che ogni proposta che i Democratici chiedono a gran voce non avrebbe impedito la sparatoria.

È stato eseguito un controllo dei precedenti quando il tiratore Salvador Ramos ha acquistato le sue pistole. Avrebbe dovuto essere rifiutato? Sì, l’indirizzo che apparteneva al nonno di Salvador Ramos avrebbe dovuto alzare bandiera rossa. Il nonno di Ramos ha precedenti penali. Ha affermato pubblicamente che non può possedere o essere in giro con armi da fuoco. Il ragazzo era noto per aver iniziato a risse, tagliandosi la faccia e sparando alle persone in giro per la città con una pistola BB. Era un problema.

Eppure, dobbiamo solo fare qualcosa. Anche se è incostituzionale, dobbiamo fare qualcosa. Questa è sempre una ricetta per il disastro quando la classe politica arriva a quella conclusione su qualsiasi questione. La Camera avrebbe sempre passato qualcosa di folle. Subirà la morte legislativa al Senato. Potrebbe portare a sfide primarie per i repubblicani che hanno firmato questa debacle. Ebbene, dieci di loro hanno deciso di unirsi alla crociata della sinistra per distruggere i nostri diritti costituzionali. Dieci repubblicani hanno deciso di sostenere il disegno di legge che aumenterebbe il limite di età per acquistare armi lunghe (via Business Insider):

I legislatori della Camera dei rappresentanti hanno votato a favore dell’aumento dell’età da 18 a 21 anni per l’acquisto di armi semiautomatiche in risposta alle sparatorie di massa a Uvalde, Texas, e Buffalo, New York.

Il voto 228-199 è avvenuto in gran parte lungo le linee di partito, con due democratici che hanno votato contro il disegno di legge e 10 repubblicani che si sono schierati con la proposta di legge guidata dai democratici.

L’aumento dell’età faceva parte di un pacchetto di progetti di legge sulla sicurezza delle armi noto come Protecting Our Kids Act, introdotto dal rappresentante Jerry Nadler, che è stato suddiviso in alcune politiche sulle armi, incluso il divieto di vendita di caricatori di munizioni con una capacità superiore a 15 round, per fare pressione sui membri del Congresso del GOP che si oppongono a leggi più severe sulle armi.

Penso che tutti dovrebbero dare Reps. Brian Fitzpatrick (R-PA), Anthony Gonzalez (R-OH), Chris Jacobs (R-NY), John Katko (R-NY), Adam Kinzinger (R-IL), Nicole Malliotakis ( R-NY), Maria Salazar (R-FL), Chris Smith (R-NJ), Michael Turner (R-OH) e Fred Upton (R-MI) una chiamata su questo voto.

Cosa ci facciamo qui, ragazzi? Ancora una volta, sappiamo tutti che la confisca e la fine del Secondo Emendamento è l’agenda dei Democratici. Non c’è nessun compromesso, nessun dibattito o accordo da raggiungere su questo tema.


TUTTE LE T-SHIRT INFOWARS SONO IN EDIZIONE LIMITATA!

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il funzionario ucraino ammette di aver mentito sui russi che commettono stupri di massa per convincere i paesi a inviare più armi


L’alto funzionario ucraino che è stato licenziato per aver diffuso informazioni errate ha ammesso di aver mentito sul fatto che i russi commettessero stupri di massa per convincere i paesi occidentali a inviare più armi in Ucraina.

Lyudmila Denisova, l’ex commissaria parlamentare ucraina per i diritti umani, è stata rimossa dalla sua posizione a seguito di un voto di sfiducia al parlamento ucraino, passato con un margine di 234 a 9.

Il membro del parlamento Pavlo Frolov ha specificamente accusato Denisova di promuovere la disinformazione che “ha danneggiato solo l’Ucraina” in relazione ai “numerosi dettagli di” reati sessuali innaturali “e abusi sessuali su minori nei territori occupati, che non erano supportati da prove”.

In un’intervista pubblicata da a Testata giornalistica ucrainaDenisova ha ammesso che le sue falsità avevano raggiunto l’obiettivo prefissato.

«Quando, per esempio, ho parlato al parlamento italiano alla commissione per gli affari internazionali, ho sentito e visto tanta fatica dall’Ucraina, sai? Ho parlato di cose terribili per spingerli in qualche modo a prendere le decisioni di cui l’Ucraina e il popolo ucraino hanno bisogno”, ha detto.

Denisova ha osservato che il Movimento Cinque Stelle in Italia era originariamente “contro la fornitura di armi a noi, ma dopo [her] discorso, uno dei leader del partito… ha detto che sosterranno [us]anche mediante la fornitura di armi”.

Nonostante il fatto che le sue affermazioni sullo stupro di massa fossero false, sono state ripetutamente amplificate da media tradizionali come CNN e il Washington Post.

“I media si sono affrettati a denunciare le affermazioni di BS di questa donna, ma non potrebbe importare di meno di correggere il record”, scrive Chris Menahan.

In effetti, ci sono state innumerevoli vere e proprie bufale e falsità durante la guerra in cui i cosiddetti “fattori di verifica” sono stati evidenti per la loro assenza.

Questi includono perdite di radiazioni alle centrali nucleari assediate che si sono rivelate non essere avvenute, la completa disinformazione dei media su ciò che è accaduto a Snake Island, la “bufala del fantasma di Kiev, così come l'”attacco” a un memoriale dell’Olocausto che mai accaduto.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La Casa Bianca dice agli americani che se la cavano meglio degli europei sui prezzi del gas



Rispondendo alle domande sui prezzi record del gas lunedì, la segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha completamente ignorato che gli americani non sono così male come le persone in Europa, dove i prezzi sono più alti.

Ancora una volta, rifacendosi all’idea totalmente smentita che le azioni della Russia siano puramente responsabili degli alti prezzi dell’energia, Jean-Pierre ha affermato: “Questa è una sfida globale, è qualcosa che tutti sentono in tutto il mondo”.

Ha poi notato che i prezzi del gas nell’Unione Europea sono oltre $ 8 al gallone.

Ha inoltre affermato che “tutto è sul tavolo” per far fronte ai prezzi record del gas, ma ha aggiunto “Non ho nulla da visualizzare in anteprima”, quando sono stati richiesti dettagli.

Invece ha affermato che Joe Biden ha assicurato che l’America è “nel luogo in cui guardiamo oggi in una situazione economica molto più forte in cui possiamo effettivamente affrontare l’inflazione frontalmente”.

Guadare:

Come noi notato ieri, i prezzi del gas negli Stati Uniti sono saliti a un nuovo record per il nono giorno consecutivo. Il prezzo medio di un gallone di gas ha ora superato i $ 5 in nove stati.

Nel frattempo, Joe Biden afferma di aver “prodotto la ripresa economica più forte, rapida e diffusa che l’America abbia mai sperimentato”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Stiamo “perdendo la civiltà” a causa delle politiche svegliate sui senzatetto e sulla droga


Il conduttore della HBO a tarda notte Bill Maher ha fatto esplodere la fazione di estrema sinistra del Partito Democratico, sostenendo che la loro mentalità “tutto è positivo” quando si tratta di senzatetto e il dilagante uso di droghe sta contribuendo alla caduta della civiltà nelle principali città.

“[P]L’arte del problema con la perdita della civiltà è quando non riesci a esprimere giudizi su come alcune cose siano migliori di altre. L’abbiamo visto più e più volte”, ha detto Maher nel suo programma “Real Time” venerdì.

“Niente è meglio di qualsiasi altra cosa, tenere le donne in burqa è solo un modo diverso di andare. E non è solo un modo diverso di andare. E avere merda nel parco, feci umane quando stai cercando di fare una piccola partita di baseball con i tuoi figli o qualcosa del genere, è solo peggio.

Maher ha fatto riferimento a un poster di New York City che incoraggiava i tossicodipendenti ad abbracciare la loro dipendenza piuttosto che combatterla come un ottimo esempio della follia della sinistra.

“Questo fa parte del problema della perdita della civiltà. La vergogna fa parte della vita”, ha osservato Maher. “Abbiamo – facciamo questo – tutto – positività tossica, tutto è positivo. Tutto non è positivo. Dovresti vergognarti di usare, questo potrebbe farti smettere.

“Questo è quello che dico sempre al lato sinistro del paese quando quello che stai facendo suona come un Cipolla titolo, basta”, ha aggiunto.

Le osservazioni di Maher arrivano come aumento della criminalità violenta nelle principali città degli Stati Uniti come risultato delle politiche lassiste nei confronti dei senzatetto e dell’uso di droghe e dei procuratori distrettuali di estrema sinistra che si rifiutano di perseguire i criminali violenti come questione politica.


Il vero male dietro le sparatorie nelle scuole di massa americane

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Dem Rep. urla “Risparmiami le cazzate sui diritti costituzionali” durante il dibattito sulle armi


Il deputato democratico David Cicilline ha detto ai repubblicani della Camera che dovrebbero “risparmiarmi le cazzate sui diritti costituzionali”, durante un dibattito sul controllo delle armi giovedì.

Il rappresentante del Rhode Island ha rifiutato di cedere il suo tempo durante lo sfogo, mentre discuteva la legislazione relativa alle leggi “bandiera rossa”, che consentirebbero al governo e alle forze dell’ordine di confiscare armi da fuoco a chiunque sia ritenuto un pericolo per se stesso o per gli altri.

Il membro del Congresso della Florida Matt Gaetz ha tentato di inserire un emendamento alla legislazione affermando che “il Congresso sfavorisce l’emanazione di leggi che autorizzano un tribunale a emettere un ordine di protezione dal rischio estremo, noto anche come leggi Red Flag, negli Stati Uniti perché tali leggi calpestano il dovuto di un individuo processo e diritti del Secondo Emendamento.

Ciò ha spinto Cicilline a definire “una stronzata” la difesa dei diritti costituzionali degli americani.

Cicilline ha proclamato che coloro che sono un “pericolo imminente per se stessi e per gli altri, in quanto potrebbero commettere un omicidio di massa, hanno il diritto costituzionale di accedere a un’arma da fuoco. E negare loro quel diritto significherebbe, citando, ‘calpestare il giusto processo individuale e i diritti di secondo emendamento'”.

“Sai chi non aveva un giusto processo?” Cicillina ha continuato. “Sapete chi non ha fatto rispettare il proprio diritto costituzionale alla vita? I ragazzi di Parkland, e Sandy Hook, e Uvalde e Buffalo, e la lista potrebbe continuare all’infinito.

Quando Gaetz ha tentato di rispondere, Cicilline ha detto “No, non cederò e non cederò per tutti i miei cinque minuti, quindi non chiedere di nuovo”.

Guadare:

Questo ti dice tutto ciò che devi sapere sull’atteggiamento democratico nei confronti del Secondo Emendamento e della Costituzione in generale.

I commenti sono arrivati ​​lo stesso giorno in cui Joe Biden ha annunciato l’intenzione di attuare misure radicali di controllo delle armi, tra cui il divieto di “armi d’assalto” e riviste “ad alta capacità”, nonché leggi bandiera rossa, nuove leggi sui controlli dei precedenti e lo stoccaggio, e il voto di “abrogare l’immunità dalla responsabilità dei produttori di armi”.

Biden ha affermato durante il suo discorso che non stava togliendo i diritti a nessuno.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Un uomo del Regno Unito muore a causa di coaguli di sangue “catastrofici” nel cervello a seguito di AstraZeneca Jab dopo essere stato informato sui rischi potenzialmente letali


Un uomo del Regno Unito è morto a causa di coaguli di sangue due settimane dopo aver ricevuto un jab di AstraZeneca, che potrebbe aver rifiutato se gli fossero state fornite informazioni aggiornate sui rischi, un’inchiesta ascoltata questa settimana.

Jack Hurn, 26 anni, residente a Redditch e laureato in design automobilistico, ha ricevuto il vaccino Covid di AstraZeneca il 29 maggio 2021, dopo che gli era stato detto che non c’erano jab Pfizer in stock.

In pochi giorni, Hurn iniziò a soffrire di mal di testa e dovette sottoporsi a un intervento chirurgico d’urgenza al Queen Elizabeth Hospital di Birmingham.

Dopo la morte di Hurn l’11 giugno, i medici hanno informato la sua famiglia che aveva subito numerosi coaguli di sangue “catastrofici” nel suo cervello.

Secondo il medico legale di zona Emma Brown, a Hurn è stato “detto che il rischio era 1 su 250.000”, tuttavia, gli esperti affermano che il rischio effettivo di coaguli di sangue è più vicino a 1 su 100.000.

“Non ci possono essere dubbi sul fatto che l’abbia preso in considerazione”, ha detto Brown al Coroner’s Court di Birmingham.

In effetti, il comitato congiunto del governo del Regno Unito per i vaccini e l’immunizzazione stava già raccomandando “che agli adulti sotto i 40 anni senza condizioni sottostanti fosse offerta un’alternativa al vaccino AstraZeneca Covid-19”, ha affermato il medico legale.

Alla fine, “Jack non ha ricevuto tutte le informazioni per fare una scelta informata”, ha detto.

“In particolare il rischio di complicazioni per la sua fascia di età è stato sottovalutato”, ha aggiunto.

Secondo quanto riferito, la morte ha rovinato i piani per Hurn di proporre alla sua ragazza Alex Jones, con la quale aveva recentemente acquistato una casa, e che aveva anche ricevuto la stoccata lo stesso giorno.

“La famiglia dal cuore spezzato del signor Hurn è pronta a intraprendere un’azione legale per la sua morte”, riferisce il Mail giornaliera.

Il Mail ha anche osservato: “In uno studio di ricerca spagnolo, è stato riscontrato che il vaccino di Pfizer ha la stessa probabilità di innescare coaguli di sangue come quello di AstraZeneca”.

Il colpo Covid di AstraZeneca è stato accusato di numerose reazioni avverse e decessi nel Regno Unito.

All’inizio di questo mese, un’altra inchiesta nel Regno Unito ha ascoltato l’orribile storia di a bambino nel Dorset che è annegato in una vasca da bagno dopo che sua madre, che aveva ricevuto il vaccino Covid-19 di AstraZeneca il giorno prima, è svenuta durante la routine del bagno.

Un uomo scozzese ha anche descritto un orribile infortunio al vaccino Covid-19 due settimane dopo il suo primo vaccino AstraZeneca che purtroppo gli ha causato la necessità amputazione della gamba.


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

L’uomo perde una gamba dopo il vaccino contro il Covid mentre i medici gli dicono che gli effetti collaterali di Vax dureranno per tutta la vita

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’UE sospende l’accesso della Russia al programma di condivisione dei dati sui crimini vitali


Tra le ondate senza precedenti di sanzioni UE e USA imposte alla Russia sulla scia dell’invasione dell’Ucraina, e mentre continuano le espulsioni diplomatiche tra Mosca e le capitali europee, tra le ultime frontiere della cooperazione Russia-Europa rimane l’area monitoraggio della criminalità e condivisione dei dati.

Ma anche questo sembra essere in via di estinzione, poiché i media statali russi hanno annunciato che l’Unione Europea ha sospeso il suo programma di condivisione dei dati sul traffico di droga con le forze dell’ordine russe. “L’UE ha sospeso i contatti e la condivisione dei dati con la Russia nell’ambito dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze”, ha affermato un alto funzionario del ministero degli Esteri russo”, TASS rapporti.

“L’Unione europea ha sospeso unilateralmente i contatti di esperti e la condivisione di dati con noi” nell’ambito dell’OEDT, ha confermato il viceministro degli Esteri Oleg Syromolotov. “La Conferenza annuale sulla lotta alla droga a livello dell’OSCE è stata rinviata a tempo indeterminato”, ha aggiunto.

Il funzionario russo ha criticato la mossa come controproducente, con l’inevitabile conseguenza che i trafficanti di droga potranno agire con maggiore impunità poiché un Paese delle dimensioni della Russia (letteralmente il più grande del mondo per estensione territoriale e area di confine) è tagliato fuori dal programma .

“Riteniamo che questo sia un approccio distruttivo. Fa il gioco dei trafficanti di droga, che stanno approfittando dei disaccordi tra i paesi per aumentare le forniture illecite di droga all’Europa”, ha affermato.

La Russia, tuttavia, rimane e probabilmente continuerà a rimanere un paese vitale all’interno dell’INTERPOL, la più grande organizzazione di polizia internazionale del mondo, che rappresenta 194 paesi membri.

Secondo l’INTERPOL sito web, “La Russia è il paese più grande del mondo per area e condivide i confini con i paesi dell’Asia settentrionale e dell’Europa. L’identificazione, l’indagine e la prevenzione di reati gravi in ​​Europa e in Asia sono una parte importante del lavoro quotidiano svolto dall’Ufficio centrale nazionale (NCB) dell’INTERPOL a Mosca”.

Sottolinea inoltre l’importanza delle forze dell’ordine russe nel tracciare la criminalità internazionale come segue: “Le attività di cooperazione di polizia globale della BCN sono incentrate sulle aree di interesse prioritario della criminalità russa; questi includono il terrorismo, la criminalità organizzata – in particolare la droga e la criminalità finanziaria – e le indagini internazionali sui fuggitivi che ne derivano. Anche la criminalità informatica è un’area emergente di preoccupazione”. Dato il rapido deterioramento delle relazioni diplomatiche con l’Occidente, anche questo potrebbe alla fine essere minacciato come un’area vitale di stretto coordinamento.

Pfizer annuncia a piano per drogaggio forzato e monitoraggio di persone in tutto il mondo.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Una morte e 16 ricoveri alla maratona di Brooklyn per problemi cardiaci: gli scettici sui vaccini dicono “Te l’avevo detto” — Sunday Night Live


Owen Shroyer spiega come una mezza maratona a Brooklyn abbia provocato almeno 16 ricoveri e un decesso per problemi cardiaci, portando gli scettici sui vaccini ad incolpare il colpo COVID per l’ondata di lesioni cardiovascolari.

Potenzia il tuo potenziale naturale con Alpha Power, ora scontato del 40%!

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Scopri come respingere legalmente la presa del potere aziendale di controllo sui nostri corpi



Robert Barnes di vivabarneslaw.locals.com si è unito a “The Alex Jones Show” venerdì per stroncare la lotta legale per il controllo sui nostri corpi mentre le società cercano di togliere l’autonomia dell’umanità.

Scopri perché l’élite sta facendo la sua mossa ora e come puoi proteggerti durante questa acquisizione storica.

Inoltre, non perdere Jones che si lamenta del comportamento malvagio e dell’aspetto dell’élite globale.

Jones ha anche discusso di come i vaccini mRNA siano probabilmente responsabili dell’epidemia di vaiolo delle scimmie.


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Avvertenza sui problemi del medico: prendi subito i tuoi “medicinali preparatori”!


Il dottor Syed Haider ha oltre 10 anni di esperienza come medico ospedaliero specializzato in medicina interna.

Da dicembre 2020, ha curato migliaia di pazienti COVID-19 in tutto il paese fornendo un facile accesso online a prescrizioni off-label.

In questa intervista con Kristi Leigh TV, la dottoressa Haider spiega perché le persone hanno bisogno di fare scorta di medicinali per prepararsi al collasso della società.

La Cina ha conquistato oltre il 97% del mercato statunitense di antibiotici e prodotti farmaceutici.

Il Dr. Haider spiega: “Non abbiamo più il controllo su questa infrastruttura vitale. Con lo sfondo della guerra e dell’inflazione incontrollata, è facile immaginare un’America con enormi aumenti dei prezzi per i farmaci vitali o peggio scaffali di farmacie completamente spogli”.

Dopo la pandemia, abbiamo assistito a interruzioni senza precedenti delle nostre catene di approvvigionamento.

La “preparazione” una volta era considerata un’ideologia marginale e ora è diventata mainstream poiché i cittadini si stanno preparando al peggio. Tutti fanno scorta di cibo, ma per quanto riguarda le medicine?

Il Dr. Haider offre consigli su cosa dovresti assicurarti di avere a portata di mano e dove trovarlo.

Visita mygotodoc.com per esplorare le opzioni, compresi gli antibiotici da tenere a portata di mano per le infezioni comuni: polmonite, sinusite, mal di gola e per trattare le minacce di bioterrorismo con tassi di mortalità del 30% o superiori, inclusi agenti patogeni come antrace, peste e tularemia.


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Kamala Harris non ha senso nell’insalata di parole sul “lavorare insieme” sui cambiamenti climatici



Giovedì, la vicepresidente di Joe Biden, Kamala Harris, ha mostrato ancora una volta la sua abilità oratoria nelle osservazioni sul cambiamento climatico.

In un altro caso di incoerente divagazione di Harris, il vicepresidente ha usato la frase “lavorare insieme” cinque volte in una frase durante il Vertice dell’ASEAN (Associazione delle nazioni del sud-est asiatico)..

“Questo è particolarmente vero quando si tratta della crisi climatica. Ecco perché lo faremo lavorare insiemee continua lavorare insiemeper affrontare questi problemi, per affrontare queste sfide e per lavorare insieme mentre continuiamo a lavorare operando dalle nuove norme, regole e accordi, a cui ci convocheremo lavorare insieme su. Per galvanizzare l’azione globale. Con ciò vi ringrazio tutti. Questa è una questione di urgente priorità per tutti noi. E so che lo faremo lavorare insieme”, ha detto Harris.

Yikes.

Questo è brutto quanto le ridicole osservazioni di Harris sullo spazio a cui ha dato attori bambini l’anno scorso.

Potrebbe anche essere peggio delle assurde osservazioni di Harris sullo spazio che ha dato ai cadetti della Space Force il mese scorso:

Simile al suo capo, Harris è una macchina da gaffe oratoria.

Non sorprende che l’approvazione complessiva di Harris sia inferiore a quella di Joe Biden, con il 52% degli americani che la disapprova, secondo ad un recente LA Times sondaggio.


IN EVIDENZA – Kamala suona forte mentre parla dello spazio



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Abbiamo bisogno di misure restrittive sulle armi e sui social media per fermare più sparatorie


Il governatore non eletto di New York Kathy Hochul (D) ha chiesto leggi nazionali sul controllo delle armi e sulla censura dei social media dopo che un uomo armato ha ucciso 10 persone in un supermercato a Buffalo sabato.

In un’intervista allo “Stato dell’Unione” della CNN, Hochul ha invitato gli amministratori delegati dei social media a “esaminare le loro politiche” per poter eliminare informazioni politicamente scorrette come il Ottimo sostituto ipotesi il pistolero Buffalo alludere a nel suo cosiddetto “manifesto”.

“Devono essere in grado di identificare quando informazioni come questa, nel momento in cui raggiungono la piattaforma, devono essere rimosse, perché si stanno diffondendo a macchia d’olio”, ha detto domenica Hochul all’ancora Dana Bash.

“Hanno bisogno di essere richiamati. E i leader eletti di entrambi i partiti devono alzarsi in piedi in questo momento e denunciarlo e svergognarlo e assicurarsi che queste persone tornino nei loro buchi e rimangano lì”, ha continuato Hochul. “Questo non può far parte del nostro dialogo principale qui negli Stati Uniti d’America. I leader hanno la responsabilità di denunciarlo”.

Hochul ha ammesso che sebbene New York abbia alcune delle “leggi più dure” contro le armi negli Stati Uniti, armi da fuoco e “caricatori ad alta capacità” stanno ancora arrivando da altri stati.

“In qualità di leader dello stato di New York, ho anche la responsabilità di assicurarmi di proteggere le persone rispetto alle armi”, ha affermato Hochul. “Abbiamo alcune delle leggi più dure in America sui libri qui, ma le armi arrivano da altri stati o dalla rivista potenziata, che è esattamente quello che è successo qui, la rivista ad alta capacità che ha portato al massacro di persone nel mio città natale”.

Il governatore democratico ha affermato che il flusso di informazioni “senza restrizioni” online deve essere censurato per prevenire ulteriori violenze.

“Quindi, ne stiamo occupando dal lato delle armi, ma anche dal lato dei social media”, ha detto. “E la combinazione dell’accesso selvaggio alle armi, illimitato, abbiamo bisogno di leggi nazionali per affrontare questo problema, così come la condivisione illimitata di informazioni sull’odio su Internet, questa è una combinazione letale. L’abbiamo visto in mostra qui poche ore fa ieri.

Hochul non è l’unico democratico a sfruttare la sparatoria di massa di Buffalo per scopi politici.

Poche ore dopo la sparatoria, la senatrice Kirsten Gillibrand (D-NY) ha chiesto il controllo delle armi di “buon senso”.

Anche la presidente della Camera Nancy Pelosi (D-California) ha suggerito un maggiore controllo delle armi domenica.

Anche il gruppo anti-secondo emendamento “March For Our Lives” ha chiesto misure più severe per il controllo delle armi.

I democratici non hanno mai lasciato che una crisi andasse sprecata per raggiungere i loro obiettivi politici.


Durante la caccia all’uomo, i media modificano il colore della pelle dello sparatutto nero di New York



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Gaetz lancia l’allarme sui commenti “Siamo in guerra” di Dem



Il deputato repubblicano Matt Gaetz ha lanciato l’allarme per i commenti “sconsiderati” del leader della maggioranza alla Camera dei Democratici Steny Hoyer su come l’America sia “in guerra” con la Russia.

“I rappresentanti ora affermano incautamente che siamo in guerra!” ha detto Gaetz in una clip appena rilasciata che ha giustapposto i suoi precedenti avvertimenti al discorso di venerdì di Hoyer all’aula della Camera. “Il cambio di regime è che la Russia è il loro vero obiettivo, non difendere l’Ucraina”.

La clip sopra è stata pubblicata sul Twitter di Gaetz poco dopo che Hoyer ha usato la sua stazione per incolpare la Russia invece dei politici americani per la crisi del gas

“Vorrei che ce ne andassimo e ci concentrassimo davvero sul nemico”, ha detto Hoyer Friday. “So che c’è molta politica qui, ma siamo in guerra. Dobbiamo produrre energia”.

“È un peccato che, in tempo di guerra, passiamo tutto il tempo a incolpare il nostro stesso presidente”, ha continuato Hoyer. “È un peccato che quando gli europei si sono posti le obiezioni di numerose amministrazioni in un luogo in cui avevano una dipendenza dalla Russia, la Russia non ha alcuna influenza su di noi, non abbiamo bisogno della Russia per l’energia”.

Quando è stato chiesto un commento, il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato di non aver ancora visto i commenti di Hoyer nel “contesto completo”.

Da quando sono diventati virali, i commenti di Hoyer sono stati fatti a pezzi su Internet:


TUTTE LE T-SHIRT INFOWARS SONO IN EDIZIONE LIMITATA!



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il dibattito sui transgender dovrebbe riguardare la libertà delle donne e i diritti di proprietà privata


L’argomento caldo nella politica britannica è se sia appropriato che i maschi identificati come transgender entrino in spazi riservati alle donne come servizi igienici, spogliatoi e prigioni.

Con JK Rowling come prestanome, c’è stato un aumento di donne che hanno espresso le loro preoccupazioni sulla loro sicurezza e comodità se i maschi biologici entrano in spazi destinati alle femmine biologiche.

Diversi gruppi di genere critico hanno utilizzato l’Equality Act 2010 come base per escludere i maschi identificati da transgender dagli spazi dello stesso sesso. Ad esempio, il Rete per i diritti delle donne ha accolto con favore la guida della Commissione per l’uguaglianza e i diritti umani, che ha chiarito che “vi sono circostanze in cui un fornitore di servizi separato o dello stesso sesso legalmente stabilito può escludere, modificare o limitare l’accesso al loro servizio per le persone trans”.

Tuttavia, l’argomento critico di genere basato sui diritti umani e sulla legislazione progressista è filosoficamente debole e non durerà. Consentire allo stato di definire cosa sia una “caratteristica protetta” e chi è autorizzato a discriminare proteggerà solo le libertà delle donne fino alle prossime elezioni generali. Il leader dell’opposizione, Keir Starmer, ha già ceduto agli ideologi di genere dopo aver rifiutato di rispondere a domande come “Può una donna avere un pene?” o “Solo le donne hanno la cervice?” quando affrontato nel programma radiofonico LBC. Il Partito Laburista sembra essere dogmatico sulla questione dell’inclusione transgender con il parlamentare laburista, Rosie Duffield, ricevendo “molestie ossessive” dopo aver difeso gli spazi delle donne. Inoltre, influenti gruppi LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) come Stonewall hanno sostenuto che l’Equality Act prevede esenzioni per le persone transgender negli spazi dello stesso sesso. L’estensione della legge sull’uguaglianza per vietare gli spazi riservati alle donne per escludere gli uomini biologici sulla base dell'”identità di genere” sarà molto probabilmente in cima all’agenda legislativa di un governo laburista. Con l’aumentare della probabilità che i conservatori perdano alle prossime elezioni generali, probabilmente andranno anche le basi delle libertà delle donne.

Invece di dipendere dalla soggettività del governo per proteggere le donne, le femministe di genere critico dovrebbero difendere i diritti di proprietà come fondamento della loro campagna. Sostenere i diritti di proprietà significa sostenere che una persona possa fare ciò che desidera con quella proprietà. Le femministe critiche per il genere dovrebbero usare i diritti di proprietà come base per escludere gli uomini biologici dagli spazi riservati alle donne. Sostenere i diritti di proprietà proteggerebbe le istituzioni che difendono gli spazi delle donne che sarebbero punite da leggi antidiscriminazione. Dare alle imprese questa autonomia consentirebbe loro di proteggere gli spazi dello stesso sesso avendo la libertà di impostare i parametri di chi è autorizzato sulla loro proprietà.

Quando sono in vigore leggi antidiscriminazione, le aziende potrebbero dover sacrificare la sicurezza delle donne per motivi di inclusione. Questo può essere visto nel Polemica Wi Spa dove una donna ha affrontato lo staff dopo aver visto un maschio transgender identificato nudo di fronte a donne e ragazze. Il personale ha risposto che doveva rispettare la legge e non discriminare in base all’identità di genere. L’effetto della legislazione progressiva che limita la libertà di un’impresa ha portato il personale a non essere in grado di affrontare adeguatamente l’esposizione indecente a causa del timore di infrangere la legge.

L’argomento critico di genere nel Regno Unito si basa sulle donne che vogliono essere lasciate sole. Il liberalismo britannico persiste nella loro opinione, che può essere riassunta come “puoi fare quello che vuoi; solo non forzarlo su di me. Molte femministe di genere critico, come JK Rowling, credono che le persone identificate come transgender dovrebbero essere in grado di vivere la propria vita come meglio credono, purché non sia imposta ad altre persone. Affidarsi allo stato per attuare una legislazione che vieti i maschi identificati transessuali dagli spazi delle donne non sarebbe considerato necessario se le donne potessero avere i propri spazi. Dando la priorità ai diritti di proprietà, le donne sarebbero in grado di scegliere se vogliono entrare in spazi che includono o escludono individui identificati come transgender, facendo sì che tutti si sentano più sicuri.

Troppe questioni sociali sostengono l’azione del governo, invece che dell’individuo, per promuovere le loro cause anche quando potrebbe tornare a morderle sotto i governi futuri. Per raggiungere i loro obiettivi, le femministe di genere critico dovrebbero lottare per ridurre il potere del governo invece di fare affidamento sul governo per proteggerle. Il dibattito sul transgender dovrebbe essere lasciato alla società perché quando si chiede alla persona media “gli uomini biologici dovrebbero essere ammessi nei bagni delle donne”, risponderebbero di no. Invece, se lasciamo fare a un politico che deve affrontare la pressione di vari gruppi di pressione militanti come Stonewall o Mermaids, potrebbe probabilmente dare una risposta diversa.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Bill Gates vuole creare un’unità di social media di 3.000 persone per reprimere la “disinformazione sui vaccini”


Il miliardario Bill Gates ha annunciato che intende creare una nuova unità, assumendo 3.000 persone da portare sui social media, pubblicare messaggi e “aiutare a diffondere informazioni accurate sui vaccini in futuro”. Lo ha riferito la CNBC.

Gates vuole che i social media siano un luogo con “buoni messaggi” da “persone di fiducia nella comunità, come leader politici ed etnici”.

Gates ha rilasciato le dichiarazioni alla domanda sull’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk e sul futuro della libertà di parola sulla piattaforma.

Durante il CEO Summit del Wall Street Journal, il fondatore di Microsoft ha affermato che Elon Musk potrebbe peggiorare Twitter. Mentre il CEO di Tesla è un assolutista della libertà di parola, Gates ha chiesto maggiore censura.

Gates ha riconosciuto che Musk ha svolto un ottimo lavoro con le sue altre società, SpaceX e Tesla. Ma non è sicuro che Musk farà lo stesso con Twitter.

“Dubito che accadrà questa volta, ma dovremmo avere una mente aperta e non sottovalutare mai Elon”, ha detto.

Uno dei motivi per cui Gates ritiene che Musk potrebbe peggiorare Twitter è la posizione del CEO di SpaceX sulla libertà di parola.

“Come si sente per qualcosa [on Twitter] che dice ‘I vaccini uccidono le persone’ o che ‘Bill Gates sta seguendo le persone?'”, ha chiesto Gates.

“Quali sono i suoi obiettivi per quello che finisce per essere? Corrisponde a questa idea di falsità meno estreme che si diffondono così rapidamente [and] strane teorie del complotto? Condivide quell’obiettivo o no?” ha detto Gates.

Gates ritiene che le piattaforme dei social media abbiano un ruolo da svolgere per prevenire la diffusione della disinformazione.

“Quando non hai i leader fidati che parlano dei vaccini, è piuttosto difficile per la piattaforma lavorare contro questo”, ha ammesso. “Quindi penso che abbiamo un problema di leadership e abbiamo un problema di piattaforma”.

“Il modo in cui fai in modo che quelle piattaforme diffondano la verità e non cose folli, è necessaria una vera invenzione”, ha detto Gates.

“E’ un problema enorme in termini di legittimità delle elezioni o delle innovazioni mediche… qualsiasi tipo di comportamento collettivo”, ha aggiunto.

La censura dello scetticismo sui vaccini e le etichette di “verifica dei fatti” sono state politiche controverse sulle piattaforme dei social media durante la pandemia.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La maggioranza degli americani si oppone alla cancellazione della politica sui migranti del titolo 42 – Sondaggio


Alla maggioranza dei cittadini americani non piace l’idea di revocare il titolo 42, secondo un recente sondaggio della CNN-SSRS.

Il titolo 42, una legge dell’era Trump che autorizza le autorità a estradare gli immigrati illegali per problemi di pandemia, rimane l’unica base legale per limitare i migranti in cerca di asilo negli Stati Uniti. Il mese scorso, l’amministrazione Biden ha annunciato i suoi piani per porre fine alla politica il 23 maggio, una decisione che ha incontrato una forte resistenza da parte dei repubblicani.

Il 57% degli intervistati si oppone all’abolizione di questa norma, mentre il 43% degli intervistati è pronto a tornare alle regole sull’immigrazione in vigore prima della pandemia di coronavirus.

Gli intervistati che hanno affermato che ora non è il momento di abrogare il titolo 42 sono stati divisi tra quelli che affermano che dovrebbe diventare permanente (29%) e quelli che ritengono che il governo abbia solo bisogno di più tempo per chiudere il programma (27%).

Solo il 26% degli intervistati si è detto fiducioso che il presidente Biden gestirà un afflusso di nuovi migranti illegali che potrebbero arrivare se il Titolo 42 dovesse finire.

Le politiche in materia di immigrazione hanno causato contraccolpi da parte dei repubblicani e disaccordo tra alcuni democratici. Si ritiene che la decisione di Joe Biden di abrogare il titolo 42, che consente ai funzionari di frontiera di rimuovere gli immigrati illegali in cerca di asilo negli Stati Uniti, provochi il caos al confine tra Stati Uniti e Messico.

Un totale di 21 stati degli Stati Uniti, inclusi alcuni gestiti dai Democratici, hanno intentato causa contro l’amministrazione Biden per i suoi piani per porre fine al Titolo 42. I Democratici al Senato si sono uniti ai repubblicani nel presentare una bozza, chiedendo una proroga di 60 giorni della legge ciò richiede al Dipartimento per la sicurezza interna (DHS) di sviluppare un piano per affrontare l’afflusso di immigrazione.

Bill Gates e il World Economic Forum lo sono stai pianificando di sostituire il tuo cibo con prodotti geneticamente modificati e carne allevata in laboratorio.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il principe William elogia gli scrittori televisivi per aver inserito la “programmazione” sui cambiamenti climatici negli spettacoli


Durante un segmento BAFTA sul cambiamento climatico in cui è stato affermato che il “pianeta è in fiamme”, il principe William ha elogiato gli scrittori televisivi per aver inserito “programmazioni” sui messaggi verdi nei loro programmi.

Il duca ha fatto i commenti come parte di un video speciale in cui loda il “Planet Placement”, in cui i produttori inseriscono messaggi in programmi che potrebbero non riguardare nemmeno necessariamente questioni ambientali.

William ha notato i messaggi “innovativi” ed “emotivi” che venivano inseriti nella programmazione per rendere le persone più consapevoli di voler salvare il pianeta.

I critici lo chiamerebbero “lavaggio del cervello”.

“Ora più che mai, i responsabili dei programmi hanno un’opportunità unica per garantire che il cambiamento climatico e la sostenibilità rimangano in prima linea nella nostra coscienza collettiva”, ha affermato il principe William.

“Creando contenuti innovativi, educativi ed emotivi per la televisione, scrittori e produttori svolgono un ruolo unico nel garantire che il futuro del nostro pianeta sia qualcosa di cui tutti vogliamo parlare”.

“Nell’ultimo anno, abbiamo visto alcuni fantastici esempi di questo in un’ampia varietà di programmi e generi”.

“Spero che continuerete tutti a portare avanti il ​​vostro prezioso lavoro, mantenendo le questioni ambientali in cima all’agenda della programmazione negli anni a venire”.

Come noi evidenziato il mese scorso, mentre l’orribile propaganda sul cambiamento climatico non mostra segni di cedimento, secondo l’ultimo rapporto del programma di osservazione della Terra dell’UE, il ghiaccio marino artico è solo del 3% al di sotto della sua media di 30 anni.

Come noi evidenziato l’anno scorso, uno degli autori del rapporto IPCC delle Nazioni Unite, che si è concentrato sulle conseguenze “estreme” del riscaldamento globale causato dall’uomo, ha elogiato il fatto che “le persone stanno iniziando ad avere paura” del cambiamento climatico e che questo “influirebbe sul modo in cui votazione.”

Tuttavia, le profezie sul cambiamento climatico del giorno del giudizio si sono dimostrate più e più volte clamorosamente sbagliate.

Secondo un molto annunciato Rapporto 2004il cambiamento climatico provocato dall’uomo causerebbe “milioni” di morti, l’affondamento delle principali città europee, la guerra nucleare e le rivolte ambientali globali… tutto entro il 2020.

Basti dire che non è successo niente di tutto ciò.

I cosiddetti “esperti del clima” hanno sbagliato più e più volte assolutamente su tutto, dalla previsione di Paul Ehrlich di milioni di morti per carestia negli anni ’80, all’assurda affermazione di Al Gore secondo cui l’Artico avrebbe estati “senza ghiaccio” entro il 2013 .

Tuttavia, nulla di tutto ciò ha impedito ai tecnocrati di sfruttare le paure del cambiamento climatico per portare avanti la loro agenda, con richieste di tassa sulla carne per combattere il riscaldamento globale in Europa, nonostante il continente stia attualmente soffrendo una crisi del costo della vita.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il massimo professore tedesco lancia l’allarme sui vaccini Covid


Il professor Harald Matthes del Charite University Hospital di Berlino ha dichiarato martedì di aver registrato 40 volte di più “effetti collaterali gravi”da vaccinazioni Covid-19 rispetto a quanto riconosciuto da fonti ufficiali tedesche.

Mentre Matthes ha invitato i medici a parlare per i presunti feriti, il gigante farmaceutico statunitense Pfizer ha rilasciato una serie di dati che apparentemente mostrano che il suo jab era molto meno efficace di quanto affermato.

Matthes conduce da un anno uno studio intitolato “Profilo di sicurezza dei vaccini Covid-19” e dopo aver intervistato 40.000 persone vaccinate, ha notato che una su 125 ha lottato con “gravi effetti collaterali”, quello della Germania MDR rete televisiva ha riferito martedì.

“Il numero non è sorprendente”, Matteo ha spiegato. “Corrisponde a quanto si sa da altri paesi come Svezia, Israele o Canada. Per inciso, anche i produttori dei vaccini hanno già determinato valori simili nei loro studi».

Tuttavia, Matthes ha affermato che questo profilo di rischio è 40 volte superiore a quello rilevato dal Paul Ehrlich Institute (PEI), l’agenzia del ministero della salute responsabile dell’introduzione del vaccino nel Paese. Il PEI attualmente stati che reazioni gravi si verificano solo in 0,2 su 1.000 dosi di vaccino somministrate.Leggi di più CDC ha spiato decine di milioni con il pretesto della conformità al Covid-19: i media

Alcuni degli effetti che il team di Matthes ha registrato includono dolori muscolari e articolari, infiammazioni cardiache, disfunzioni del sistema immunitario e disturbi neurologici. Con 179 milioni di dosi di vaccino somministrate finora in Germania, Matthes ha affermato che potrebbero essercene fino a “mezzo milione di casi con gravi effetti collaterali”.

Il ricercatore, il cui ospedale è considerato il migliore in Germania e ha curato l’ex cancelliera Angela Merkel, ha affermato che i medici devono agire e discutere la prevalenza di tali effetti collaterali “apertamente ai congressi e in pubblico senza essere considerato anti-vaccinazione”.

Martedì negli Stati Uniti è stata rilasciata la Food and Drug Administration (FDA). 90.000pagine di documenti del produttore di vaccini Pfizer relativi alla sicurezza e all’efficacia del suo vaccino Covid-19. L’analisi preliminare del dump del documento suggerisce che durante gli studi del gigante farmaceutico, 1.223 persone su 29.914 hanno subito eventi avversi morto dopo la vaccinazione, e che il jab ha ridotto di meno dell’uno per cento il rischio assoluto di morire per Covid-19, un punto già evidenziato da una ricerca pubblicata su La lancetta giornale medico.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Discovery+ Show ‘Generation Drag’ spinge la cultura LGBT sui giovani



Un nuovo spettacolo che andrà in onda sulla piattaforma di streaming Discovery+ segue cinque adolescenti drag queen e le loro famiglie.

In un momento in cui la “cura dei bambini” dell’estrema sinistra viene smascherata da molti a destra, sembra che la folla LGBT stia raddoppiando il numero di persone che spingono la loro agenda sui giovani.

Guarda il trailer del prossimo spettacolo qui sotto:

La serie di sei episodi segue le famiglie dei ragazzi delle drag queen mentre si preparano per uno spettacolo di drag queen organizzato appositamente per le persone tra gli 8 e i 18 anni chiamato Dragutante.

I bambini che partecipano all’evento condividono il palco con un mentore drag queen adulto “professionista”.

Sul sito dell’evento è pubblicato un video della Dragutante 2018.

Uno dei ragazzi si esibisce con il nome d’arte “Ophelia Peaches” e un altro ragazzo di nome Noah vive a tempo pieno come una ragazza transgender.

La produttrice esecutiva dello show, modella e personaggio televisivo Tyra Banks, ha espresso la sua “ammirazione” per gli adolescenti.

“Stanno navigando coraggiosamente per entrare nel loro mondo in un mondo che può essere molto impegnativo e non sempre accettante”, lei disse. “Ciò che è così bello è vedere i loro genitori e fratelli che li sostengono. La tenacia focalizzata sul laser di questi ragazzi ispira me e il mio team e siamo onorati di condividere le loro storie. Non vedo l’ora che queste personalità scoppiettanti mostrino la loro ferocia al mondo”.

Il trailer dello spettacolo è stato criticato su Twitter.

Discovery+ ha anche disattivato i commenti sul caricamento su YouTube del trailer, contrariamente ad altri video sul proprio canale.









Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Trump Jr. lancia un gruppo sui diritti delle armi per garantire che la sinistra “non disarma mai gli americani”



Ha detto Donald Trump Jr Fox News sta lanciando un nuovo gruppo per i diritti delle armi per combattere l’amministrazione Biden e i gruppi democratici di controllo delle armi.

Chiamato il “Task Force per il secondo emendamento”, Trump Jr. servirà come presidente del gruppo. La missione è chiara: proteggere il diritto degli americani a portare armi.

“Il Secondo Emendamento è l’intero gioco; è la libertà che protegge tutte le nostre altre libertà. Sfortunatamente, l’amministrazione Biden e i Democratici al Congresso sono decisi a erodere il nostro diritto costituzionale di detenere e portare armi, sia che si tratti di nominare rapinatori radicali di armi a posizioni di rilievo nel ramo esecutivo o di spingere una legislazione contro le armi”, ha affermato Trump Jr..

Ha spiegato di più sul suo nuovo gruppo per i diritti delle armi: “La Task Force del Secondo Emendamento è interamente dedicata a garantire che la sinistra non abbia mai successo nel disarmare i cittadini americani”.

Il gruppo combatterà anche contro i candidati dell’amministrazione Biden per le iniziative legislative ATF e Democratiche che potrebbero mettere a repentaglio i diritti del Secondo Emendamento degli americani.

Trump Jr. ha twittato una tempesta nell’estate del 2021 contro il candidato dell’ATF dell’amministrazione Biden, David Chipman. La nomina alla fine è stata ritirato a causa delle opinioni radicali di Chipman. Il tentativo di Biden di afferrare Chipman mentre il capo dell’ATF lo ha ispirato a lanciare il gruppo.

“L’idea per il gruppo è nata dal nostro sforzo di successo per impedire a un lobbista radicale anti-armi da diventare il capo del Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives (ATF).

“Dovevamo assicurarci che il popolo americano sapesse cosa stava succedendo, specialmente con i Red State Democrats. Se stanno pensando di votare contro il Secondo Emendamento, ci assicureremo che sentano il dolore. Questo nuovo gruppo ci aiuterà a mettere più struttura e risorse attorno a questi sforzi per assicurarci di avere il maggior successo possibile”, ha affermato Trump Jr..

Ciò che rimane una domanda è perché Trump Jr. sta avviando il suo gruppo per i diritti delle armi quando c’è l’NRA, Gun Owners of America, Firearm Policy Coalition e la Second Amendment Foundation.

Una nuova organizzazione per i diritti delle armi con Trump Jr. al timone potrebbe senza dubbio aumentare la popolarità tra i cittadini rispettosi della legge e amanti delle armi e diventare una voce potente che temono i democratici che si impossessano delle armi.

Orologio Tucker Carlson e Mike Tyson appoggiare Alex Jones.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link