Archivi tag: suggerisce

Il chirurgo generale suggerisce di censurare Joe Rogan per limitare la “diffusione della disinformazione”


Il chirurgo generale degli Stati Uniti ha suggerito che Spotify e altre piattaforme di social media censurano l’host del podcast Joe Rogan, sostenendo che sta diffondendo disinformazione medica che “potrebbe costare la vita alle persone”.

Alla domanda martedì sulla contesa di Neil Young con Spotify a causa della sua partnership con Rogan, ha detto il chirurgo generale Dr. Vivek Murthy Buongiorno Joe che una “parte critica di come superiamo questa pandemia” è “limitare la diffusione della disinformazione” sui social media.

“Dott. Murthy, quali pensi siano i modi migliori per respingere la disinformazione su COVID che continua a essere spinta in modo aggressivo, che si tratti del podcast di Joe Rogan o di Facebook? ha chiesto il conduttore Mika Brzezinski.

“Beh, Mika, è una domanda così importante”, ha risposto Murthy, “perché possiamo avere la migliore scienza disponibile, possiamo avere la migliore salute pubblica, possiamo avere la migliore esperienza di salute pubblica disponibile, ma non aiuterà le persone se non hanno accesso a informazioni accurate”.

“Ora, qualcosa in cui ho sempre creduto come medico è che le persone hanno il diritto di prendere le proprie decisioni”, ha detto.

Tuttavia, “hanno anche il diritto di avere informazioni accurate con cui prendere quella decisione”.

Murthy ha continuato ad incolpare le società di social media per non aver soppresso efficacemente la libertà di parola.

“Queste piattaforme non si sono ancora intensificate per fare la cosa giusta e fare abbastanza, dovrei dire, per ridurre la diffusione della disinformazione”.

Il chirurgo generale rinominato da Joe Biden ha continuato a mettere in guardia gli utenti dei social media “di assicurarsi che siamo premurosi in ciò che condividiamo” e ha affermato che la diffusione della disinformazione uccide le persone.

“Non si tratta solo di intrattenimento. Non si tratta solo di raccogliere clic. Riguarda la vita delle persone”, ha detto.

“Abbiamo visto più e più volte che la disinformazione costa alle persone la vita”, ha affermato il chirurgo generale.

Murthy ha sottolineato di essere “attento a ciò che diciamo” e “usare il potere che abbiamo per limitare la diffusione di quella disinformazione”.

Rogan ha vieni sotto tiro recentemente per aver fornito una piattaforma a esperti medici che si esprimono contro la narrativa tradizionale del Covid, come il dottor Peter McCullough, sostenitore del trattamento precoce del Covid e il dottor Robert Malone, inventore della tecnologia mRNA.

Nel frattempo, la scorsa settimana, il boss dell’UFC Dana White è venuto in difesa di Rogan, che funge anche da annunciatore dell’UFC, sbattendo gli sforzi per farsi censurare da Big Tech.


Segui l’autore su Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Twitter: https://twitter.com/AdanSalazarWins
Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Neil Young si dichiara fascista dopo aver minacciato Spotify al censore Joe Rogan


Perché il regime odia Joe Rogan



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La Casa Bianca di Biden suggerisce ufficialmente di rivolgersi all’alcol per affrontare gli abissali fallimenti delle politiche



Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha suggerito che gli americani “hanno un margarita” per far fronte alle frustrazioni per i ripetuti fallimenti politici dell’amministrazione Biden.

L’addetto stampa ha esortato a bere cocktail durante un’apparizione su “The View” della ABC venerdì, dove le è stato chiesto quale fosse il prossimo passo per le persone arrabbiate per Il fallimento dei democratici nell’approvare le modifiche alla regola dell’ostruzionismo del Senato.

“Il percorso da seguire è che dobbiamo continuare a combattere”, ha risposto Psaki alla co-conduttrice ospite Linsey Davis.

“Penso che questa settimana sia stata frustrante, devastante, irritante, tutte queste cose. Ci sono così tanti attivisti in tutto il paese che sono stati così centrali per arrivare a questo punto. Voglio dire, solo un anno fa, c’erano più persone che si opponevano ai cambiamenti ostruzionistici al Senato, quindi abbiamo fatto alcuni progressi su questo fronte, ma dobbiamo rimanere su questo punto”, ha detto Psaki.

Ha continuato a raccomandare kickboxing e libagioni per alleviare la delusione.

“Il mio consiglio a tutti quelli là fuori che sono frustrati, tristi, arrabbiati, incazzati: prova quelle emozioni, vai a un corso di kickboxing, prendi una margherita, fai tutto ciò che devi fare questo fine settimana e poi svegliati lunedì mattina, dobbiamo continuare a combattere.

Il consiglio è andato come un pallone di piombo sui social media, dove l’addetto stampa è stato duramente deriso.

“IRREALE. Com’è questo il “consiglio” che viene ora dalla Casa Bianca?” ha twittato Steve Guest, consigliere speciale per le comunicazioni del senatore Ted Cruz (R-Texas).

Altrove durante l’intervista, Psaki era confusa su quale presidente democratico avesse lavorato, dicendo: “Non so quando me ne vado. Questo è un onore e un privilegio e amo lavorare per il presidente Obama-Biden”.

I democratici hanno subito una clamorosa sconfitta mercoledì sera, quando gli sforzi per cambiare le regole sull’ostruzionismo attraverso un cosiddetto disegno di legge sui diritti di voto sono stati bloccati con l’aiuto dei membri del loro stesso partito.

Con i fallimenti del disegno di legge Build Back Better, il conto di spesa di 1,7 trilioni di dollari e il mandato del vaccino OSHA, gran parte dell’agenda radicale dell’amministrazione Biden sta per fortuna andando in fiamme.


I globalisti passano dal COVID Power Grab ai blocchi climatici



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il membro del consiglio di amministrazione della NEA suggerisce che i non vaccinati con esenzioni religiose meritano di morire



Un membro del consiglio di amministrazione della National Education Association (NEA) ha pubblicato un messaggio su Facebook in cui denunciava gli individui non vaccinati che rivendicano esenzioni religiose e affermava di meritare di morire, secondo l’account sui social media Libs of Tik Tok, che ha condiviso uno screenshot della posta di martedì.

Mollie Paige Mumau, un’insegnante della Pennsylvania e membro del consiglio di amministrazione della NEA, sembra identificarsi come “educatrice, moglie, sostenitrice sindacale, bevitrice di vino semi-professionista, alleata LGBTQ e ‘Team Pfizer'”.

Nello screenshot, Mumau ha scritto, apparentemente in risposta a una persona specifica, che coloro che scelgono di non essere vaccinati e ottengono un’esenzione religiosa meritano di morire o di essere fucilati:

Fanculo questo tizio e fanculo a tutti quelli che si nascondono dietro esenzioni religiose perché non vogliono che nessuno gli dica cosa fare. Le persone ti dicono sempre cosa fare e tu lo fai. Questo è un tale BS. Lui e i suoi si meritano qualunque cosa gli capiti, incluso perdere il lavoro, ammalarsi e forse morire a causa di questo virus. Ma nel frattempo, metterà in pericolo tutte le persone intorno a lui. Non so perché il GOP non prenda semplicemente quelle pistole che professano di amare così tanto e inizi a sparare a tutti i suoi elettori che la pensano in questo modo. Sarebbe più veloce e in definitiva più sicuro che mettere a rischio me, i miei amici e la mia famiglia.

Alex Jones risponde all’attacco del primo ministro australiano Scott Morrison ai rapporti di Infowars sui campi COVID. Guarda l’intervista del deputato australiano George Christensen in questione qui: https://freeworldnews.tv/watch?id=61a6b454433996761dbc126d

Per saperne di più

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lo studio suggerisce che il Sole è probabilmente una fonte non spiegata dell’acqua della Terra


I ricercatori della Curtin University hanno aiutato a svelare l’eterno mistero delle origini dell’acqua terrestre, scoprendo che il Sole è una fonte sorprendentemente probabile.

Un team internazionale di ricercatori dell’Università di Glasgow, tra cui quelli dello Space Science and Technology Center (SSTC) di Curtin, ha scoperto che il vento solare, composto da particelle cariche provenienti dal Sole in gran parte costituite da ioni idrogeno, ha creato acqua sulla superficie dei granelli di polvere trasportati dagli asteroidi che si sono schiantati sulla Terra durante i primi giorni del Sistema Solare.

Il direttore dell’SSTC, il distinto professor Phil Bland, John Curtin, ha affermato che la Terra era molto ricca di acqua rispetto ad altri pianeti rocciosi del Sistema Solare, con oceani che coprono oltre il 70 percento della sua superficie, e gli scienziati erano da tempo perplessi sulla fonte esatta di tutto ciò .

“Una teoria esistente è che l’acqua sia stata portata sulla Terra nelle fasi finali della sua formazione su asteroidi di tipo C, tuttavia precedenti test sull'”impronta digitale” isotopica di questi asteroidi hanno scoperto che, in media, non corrispondeva all’acqua trovata sulla Terra, il che significa che c’era almeno un’altra fonte non spiegata”, ha detto il professor Bland.

“La nostra ricerca suggerisce che il vento solare ha creato acqua sulla superficie di minuscoli granelli di polvere e questa acqua isotopica più leggera probabilmente ha fornito il resto dell’acqua della Terra.

“Questo nuovo vento solare La teoria si basa su una meticolosa analisi atomo per atomo di minuscoli frammenti di un asteroide vicino alla Terra di tipo S noto come Itokawa, i cui campioni sono stati raccolti dalla sonda spaziale giapponese Hayabusa e restituiti sulla Terra nel 2010.

“Il nostro sistema di tomografia a sonda atomica di livello mondiale qui alla Curtin University ci ha permesso di dare un’occhiata incredibilmente dettagliata all’interno dei primi 50 nanometri circa della superficie dei granelli di polvere di Itokawa, che abbiamo trovato contenevano abbastanza acqua che, se ingrandita, ammonterebbe a circa 20 litri per ogni metro cubo di roccia”.

Il dottor Luke Daly, laureato a Curtin, ora dell’Università di Glasgow, ha affermato che la ricerca non solo offre agli scienziati una visione straordinaria della fonte passata dell’acqua terrestre, ma potrebbe anche aiutare le future missioni spaziali.

“Il modo in cui gli astronauti otterrebbero acqua a sufficienza, senza trasportare rifornimenti, è una delle barriere della futura esplorazione dello spazio”, ha affermato il dott. Daly.

“La nostra ricerca mostra che lo stesso spazio processo di invecchiamento che ha creato acqua su Itokawa probabilmente si è verificato su altri pianeti senz’aria, il che significa che gli astronauti potrebbero essere in grado di elaborare nuove scorte di acqua direttamente dalla polvere sul pianeta superficie, come la Luna.”

Il documento, “Il vento solare Contributi agli oceani della Terra”, è stato pubblicato in Astronomia della natura.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’amministratore di Biden suggerisce ulteriori blocchi possibili sulla variante Omicron — Sunday Night Live



Kristi Leigh ospite dell’ospite Sunday Night Live per abbattere l’iniziativa COVID 2.0 disperata dei globalisti tramite la variante “Omicron” e come prepararsi contro ulteriori blocchi imminenti e propaganda senza fiato.

L’epurazione di Big Tech è qui! Seguire Infowars e Alex Jones su altre piattaforme in crescita ora per rimanere informati mentre il blackout informativo accelera.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il rappresentante Greene suggerisce che Biden e i democratici potrebbero aver “incitato all’omicidio di massa” a Waukesha



Il rappresentante Marjorie Taylor Greene (R-Ga.) ha suggerito lunedì che i democratici e le figure dei media che hanno spinto Kyle Rittenhouse come suprematista bianco potrebbero aver “incitato all’omicidio di massa” perpetrato a Waukesha, nel Wisconsin.

“Dopo la diffusa reazione di odio al verdetto di Rittenhouse e agli appelli alle truppe di terra radicali del BLM da parte dei media mainstream, dei Democratici e persino del Presidente degli Stati Uniti, dobbiamo chiederci se hanno incitato all’omicidio di massa a Waukesha, WI. Omicidio intenzionale”, ha twittato Greene.

Greene ha poi notato in un retweet che Brooks ha ucciso più persone di quante ne siano morte al raduno di Charlottesville, in Virginia del 2017, di cui i media continuano a parlare di “suprematisti bianchi” fino ad oggi.

Darrell E. Brooks è stato accusato di cinque capi di imputazione per omicidio volontario per aver investito il suo veicolo in una parata di Natale domenica, uccidendo 5 persone e ferendone almeno altre 48.

I media sono stati reticenti a coprire gli sviluppi della storia, compresa la storia criminale e ideologica di Brooks: è un attivista di Black Lives Matter che odiava Rittenhouse e ha mostrato razzismo anti-bianco sui social media, chiedendo anche violenza contro gli anziani bianchi.

In contrasto con la dichiarazione di Greene, molti altri democratici hanno risposto amaramente sui social media alla probabile risposta di Brooks attacco a sfondo razziale come “autodifesa”, un colpo contro l’assoluzione di Rittenhouse venerdì scorso.

Anche una democratica dell’Illinois di nome Mary Lemanski rassegnato sui suoi commenti ora cancellati sull’attacco atroce.

I Democratici di DuPage hanno persino dovuto rilasciare una dichiarazione che condannava le sue osservazioni come “incredibilmente insensibili”.

Il modo in cui i Democratici e i media stanno coprendo questa tragedia rispetto al processo Rittenhouse dovrebbe dirti tutto ciò che devi sapere su di loro.


La tragedia di Waukesha



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La sinistra malata suggerisce che l’assassino di Waukesha abbia agito in “Autodifesa”


Un attivista di sinistra per la giustizia sociale ha risposto all’orribile tragedia durante una parata di Natale a Waukesha, nel Wisconsin, commentando sardonicamente “poveri bianchi” e scherzando sul fatto che l’assassino ha agito per “autodifesa” contro la folla.

Sì davvero.

Almeno cinque persone sono state uccise e altre dozzine ferite dopo che un sospetto identificato come Darrell Edward Brooks Jr, un maschio nero di 39 anni con una lunga storia criminale, ha travolto le vittime mentre guidava un SUV rosso in corsa.

Tra le vittime c’era una squadra di ballo di ragazze di età compresa tra i 9 ei 15 anni.

I rapporti suggeriscono che il colpevole potrebbe essere fuggito dalla scena di un crimine precedente, sebbene le autorità non abbiano ancora escluso il terrorismo.

L’imprenditore e attivista per la giustizia sociale Mark L. Feinberg ha reagito all’incidente scioccante sembrando deridere le vittime.

Dopo che Feinberg, che è CEO di OTHRSource, ha osservato sardonicamente che l’assassino aveva agito per “difesa personale” contro i partecipanti alla parata, un riferimento al verdetto di Kyle Rittenhouse, gli è stato detto da un altro utente di Twitter: “Era una parata di Natale, tu imbecille.”

“Poveri bianchi”, ha risposto Feinberg.

Ha anche risposto a un altro tweet che ha definito la tragedia “semplicemente terribile” sostenendo che l’oppressione affrontata dai neri era molto peggiore.

“Più o meno terribile di oltre 402 anni di olocausto sistemico contro i neri (che ha ucciso milioni di persone)?

Dopo aver ricevuto un contraccolpo ai suoi vili commenti, Feinberg ha quindi provato a giocare la carta dell’antisemitismo.

Sembra che abbia cancellato tutti i tweet catturati sopra.

nel ruolo di Chris Menahan mette in risalto, numerosi altri esponenti della sinistra hanno risposto al massacro deridendo le vittime o incolpando la “supremazia bianca”.

Da ribadire, l’assassino era un maschio afroamericano.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi su gente del posto.

———————————————————————————————————————



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Merkel suggerisce che l’afflusso di migranti in Germania nel 2015 è stato un successo


Nonostante le chiare prove di picchi di crimini violenti, aggressioni sessuali di massa e numerosi attacchi terroristici, il cancelliere tedesco uscente Angela Merkel ha suggerito che la sua decisione del 2015 di consentire a un milione di migranti di entrare nel paese è stata un successo.

Parla di riscrivere la storia.

Durante un’intervista con Deutsche Welle, alla Merkel è stato chiesto se la sua famigerata citazione di una conferenza stampa dell’agosto 2015 sulla capacità della Germania di assorbire un gran numero di rifugiati, “wir schaffen das”, che si traduce in “possiamo farcela”, è ancora valida.

“Sì, ce l’abbiamo fatta”, ha risposto, aggiungendo che, nonostante alcune battute d’arresto, dalla politica sono emerse “storie positive”.

Per illustrare l’assurdità dell’affermazione, è stata fatta poco dopo che un migrante siriano ha accoltellato quattro persone su un treno ICE ad alta velocità.

Tuttavia, la Merkel è stata costretta ad accettare che c’erano stati alcuni “terribili incidenti, come quello che è successo a Capodanno a Colonia”, un riferimento a quando i migranti nordafricani hanno molestato sessualmente e violentato circa un migliaio di donne tedesche in una notte.

“Dalla crisi migratoria, la Germania ha subito continue minacce terroristiche, attacchi terroristici, casi di aggressione sessuale in aumento e varie altre tragedie legate alle decisioni che ha preso nel 2015”, riporta Remix Notizie.

“Proprio quest’anno, un richiedente asilo somalo respinto ha ucciso tre donne a Würzburg con un coltello, tra cui una madre che ha protetto sua figlia dall’aggressione. La Merkel non ha mai nemmeno commentato la tragedia”.

Ad un costo di decine di miliardi di euro per i tedeschi, si può vedere un impatto “positivo” complessivo dell’afflusso poco significativo.

Come abbiamo precedentemente evidenziato, i dati ufficiali sulla criminalità diffusi dal ministero degli Interni di Düsseldorf hanno rivelato che nella regione del Nord Reno-Westfalia, stranieri e migranti, che rappresentano circa il 14,8 per cento della popolazione, sono responsabili di quasi la metà degli stupri di gruppo registrati.

Come Reuters segnalato, in tutto il paese, “La criminalità violenta è aumentata di circa il 10 percento nel 2015 e nel 2016, secondo uno studio. Ha attribuito più del 90% di questo a giovani rifugiati maschi”.

Uno particolarmente straziante Astuccio ha coinvolto Maria Ladenburger, la figlia di un funzionario dell’UE che è stata violentata, uccisa e scaricata in un fiume a Friburgo.

Il suo assassino era il migrante afghano Hussein Khavari, entrato in Germania come rifugiato nel novembre 2015.

Nel dicembre 2017, un altro rifugiato afghano, Abdul D, accoltellato la sua ragazza tedesca di 15 anni a morte perché ha rotto con lui.

Un indagine sull’identità dei criminali saccheggiatori che hanno sfruttato il caos in seguito alle devastanti inondazioni in Germania hanno anche scoperto che oltre l’80% dei colpevoli erano migranti di origine non tedesca.

Il tedesco ha anche subito numerosi attacchi terroristici da parte di migranti, tra cui un attacco di camion nel 2016 a un mercatino di Natale a Berlino, che ha ucciso 12 persone e ne ha ferite altre 56,

Il colpevole era un richiedente asilo tunisino fallito.

Dopo che un rifugiato somalo è andato su tutte le furie accoltellate che hanno causato la morte di tre donne a giugno, il sindaco di Würzburg reagito scrivendo una lettera aperta che esprime preoccupazione per la stigmatizzazione dei rifugiati e dei migranti.

L’ex direttore del servizio di intelligence estero tedesco accusato Angela Merkel di aver creato una “crisi di sicurezza” in Germania a causa della sua politica di apertura dei rifugiati alle frontiere, con le autorità all’oscuro dell’identità di un massimo di 300.000 persone nel paese.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi su gente del posto.

———————————————————————————————————————

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il principale funzionario della Florida suggerisce il trasferimento di “In-N-Out” allo stato del sole dopo la chiusura del mandato del vaccino


Il direttore finanziario della Florida, Jimmy Patronis, ha suggerito che In-N-Out Burger dovrebbe trasferirsi nello stato del sole dopo che diverse sedi di In-N-Out sono state chiuse da California funzionari.

Patronis ha chiesto al CEO di In-N-Out Lunsi Snyder di trasferirsi nello stato, sostenendo che la Florida ha un clima imprenditoriale superiore, notando che lo stato non ha imposte sul reddito personale, basse imposte sulle società e nessun mandato.

“Ti scrivo oggi non solo come Chief Financial Officer della Florida, ma come piccolo imprenditore che è cresciuto in un ristorante a conduzione familiare e ha lavorato lì per più di 30 anni”, la sua lettera legge.

“So quanto sia difficile realizzare un profitto e guadagnare in una buona giornata, figuriamoci quando il tuo stesso governo sta lavorando per schiacciare la tua attività con mandati assurdi. Quando ho sentito la notizia del tuo arresto per aver rifiutato di agire come “polizia dei vaccini”, ho capito che dovevo contattarti immediatamente.

È venuto come funzionari sanitari nella contea di Contra Costa, in Calfornia, chiudi un altro locale In-N-Out Burger per aver permesso di mangiare al chiuso senza controllare i clienti per la prova della vaccinazione, arrivando dopo che un locale è stato chiuso nella vicina San Francisco per un motivo simile.

Il supervisore del distretto 1 della contea di Contra Costa, John Gioia, ha affermato che il personale di In-N-Out a Pleasant Hill “ha appena violato la legge”.

“Sono stati altri residenti che si sono lamentati di loro”, ha detto ABC7. “Ecco perché il dipartimento della salute ha dato seguito e ha emesso multe”.

Il Contra Costa Environmental Health ha dichiarato in un comunicato stampa che il permesso alimentare commerciale per la località di Pleasant Hill è stato sospeso martedì “per aver creato un pericolo per la salute pubblica violando ripetutamente un ordine sanitario della contea inteso a ridurre il rischio di trasmissione di COVID-19”.

“Nonostante i ripetuti avvisi di violazione e multa, questa attività ha continuato a consentire pasti al coperto in loco senza verificare lo stato di vaccinazione COVID-19 o il recente risultato negativo dei test dei clienti”, ha affermato anche il comunicato stampa dei funzionari sanitari di Contra Costa.

La catena di ristoranti, che ha numerose sedi in tutta la costa occidentale, ha affermato che il suo personale non controllerà lo stato di vaccinazione dei clienti.

“Il motivo della chiusura è che In-N-Out Associates non richiedeva attivamente la documentazione del vaccino e l’identificazione con foto da ciascun cliente prima di servirli”, ha dichiarato il capo legale di In-N-Out Arnie Wensinger in una dichiarazione al locale media dopo la chiusura della sede di Contra Costa.

“Ci rifiutiamo di diventare la polizia della vaccinazione per qualsiasi governo”, ha aggiunto. “È irragionevole, invasivo e pericoloso costringere i nostri Associati di ristoranti a separare i Clienti in coloro che possono essere serviti e quelli che non lo possono, in base alla documentazione che portano o per qualsiasi altro motivo”.

Wensinger ha continuato a dire che la catena non è d’accordo “con alcun dettame del governo che costringa un’azienda privata a discriminare i clienti che scelgono di patrocinare la propria attività”.

La mossa arriva circa due settimane dopo che un altro In-N-Out Burger nel Fisherman Warf di San Francisco è stato chiuso per aver permesso di mangiare al coperto senza che il suo personale controllasse se fossero vaccinati o meno. All’inizio di quest’anno a San Francisco è stato implementato un mandato per il passaporto per i vaccini dal sindaco democratico London Breed e sistemi simili sono stati implementati a New York, Los Angeles, New Orleans e in molte altre città degli Stati Uniti.

La sede di San Francisco è stata riaperta al pranzo all’aperto e al take-away.

Alcuni potenziali clienti di Pleasant Hill hanno criticato la decisione di chiudere l’attività.

“Non è il loro lavoro, sono qui per fare hamburger per noi in tutta la realtà”, ha detto Sean Vance a ABC7. “La portata assoluta del governo, è troppo controllo del governo su di noi, siamo una nazione di libertà”, ha affermato la veterana dell’esercito Laura Moser.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link