Archivi tag: sostituzione

Il rappresentante democratico Joyce Beatty incolpa il “teorico della sostituzione della supremazia bianca” per le riprese eseguite dal sospetto nero


Dem Rep. Joyce Beatty ha tenuto un discorso alla presenza di Nancy Pelosi durante il quale ha incolpato una sparatoria in un parrucchiere a Dallas su un “teorico della sostituzione del suprematista bianco”, l’unico problema era che l’uomo armato era nero.

Ops!

La presidente del Congressional Black Caucus (CBC) ha fatto riferimento alla sparatoria, avvenuta ieri in un parrucchiere coreano, durante una conferenza stampa.

Dopo aver affermato la data errata in cui è avvenuta la sparatoria, Beatty ha cercato di inventare una falsa narrativa secondo cui l’attacco fosse un crimine d’odio del suprematista bianco.

“Lunedì, tre persone in un parrucchiere di proprietà coreana a Dallas sono state uccise da un altro teorico della sostituzione della supremazia bianca”, ha detto Beatty alla folla.

“Siamo stufi del passaggio dalla retorica razzista alla violenza razzista”, ha aggiunto.

Un problema con questo: il sospetto è un uomo di colore.

Jeremy Smith, 37 anni, è entrato nell’Hair World Salon l’11 maggio e ha aperto il fuoco contro le 7 persone all’interno. È stato accusato di tre capi di imputazione per aggressione aggravata con arma mortale.

L’FBI sta indagando sulla sparatoria come un crimine d’odio perché Smith nutre rancore nei confronti degli asiatici coinvolti in un incidente d’auto con un maschio asiatico. È stato anche licenziato dal lavoro per aver attaccato il suo capo asiatico.

Beatty finora non ha commentato la questione e il video del discorso è ancora pubblicato sul suo account Twitter ufficiale.

Come abbiamo precedentemente evidenziatola “teoria della grande sostituzione” è un argomento che è stato legittimato dai Democratici, incluso Joe Biden, in numerose occasioni.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Chuck Schumer sbatte Fox News per aver coperto la teoria della “grande sostituzione”.


Il leader della maggioranza al Senato degli Stati Uniti Chuck Schumer ha inviato una lettera a Fox News esortando la società a cessare la copertura delle teorie che affermano che esiste una sostituzione della popolazione bianca che ha preso piede dopo la sparatoria di massa mortale a Buffalo da parte di un presunto suprematista bianco.

“Vi esorto a cessare immediatamente l’amplificazione sconsiderata della cosiddetta teoria della ‘Grande Sostituzione’ nelle trasmissioni della vostra rete”, ha detto Schumer nella lettera martedì.

“Pochi giorni fa a Buffalo, un uomo bianco ha ucciso dieci persone in un supermercato nella parte orientale prevalentemente nera della città. In un manifesto pubblicato online, l’individuo responsabile di questo odioso omicidio ha scritto che gli acquirenti provenivano da una cultura che cercava di “sostituire etnicamente la mia stessa gente”.”

Gli spettatori di Fox News sono quasi tre volte più propensi a credere nella teoria della “Grande Sostituzione” rispetto ad altre reti, ha affermato Schumer nella lettera, citando un recente sondaggio AP. Quasi un terzo degli adulti negli Stati Uniti crede che un gruppo di persone stia cercando di sostituire gli americani nati negli Stati Uniti con gli immigrati a scopo elettorale, rivelano i risultati dello stesso sondaggio.

Il commentatore politico della Fox Tucker Carlson, a cui è stata inviata la lettera, ha successivamente invitato Schumer al suo spettacolo per discutere la lettera, ma Schumer ha rifiutato l’invito e ha ribadito la sua richiesta per lo spettacolo di Carlson specificamente di interrompere la promozione della teoria della sostituzione.

“[Tucker Carlson] mi ha invitato al suo spettacolo stasera per discutere della lettera che ho inviato “, ha detto Schumer tramite Twitter martedì. “Sto declinando. Tucker Carlson deve smetterla di promuovere la pericolosa e razzista “teoria della sostituzione”.

Lo scambio arriva a seguito di una sparatoria di massa presumibilmente perpetrata dal diciottenne Payton Gendron, che si ritiene abbia anche scritto un manifesto descrivendo le convinzioni dei suprematisti bianchi come motivazione per scatenarsi in un supermercato di Buffalo e uccidere dieci persone.

L’FBI ha qualificato la sparatoria come un crimine d’odio di matrice razziale e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha definito l’incidente come terrorismo interno.

Discutendo di come le politiche di Biden abbiano avuto un effetto negativo sul pubblico, Alex Jones ha invitato i repubblicani a introdurre articoli di impeachment contro il presidente fantoccio democratico per salvare il Paese.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Biden esorta gli americani a rifiutare la stessa “teoria della sostituzione” che una volta ha avanzato



Il presidente Joe Biden ha esortato gli americani a rifiutare la stessa “teoria della sostituzione” demografica che una volta ha citato come “fonte della nostra forza” e qualcosa di cui essere “orgoglioso”.

Sì davvero.

Biden ha fatto i commenti mentre si preparava a lasciare la DC per visitare la scena della sparatoria di massa di Buffalo, compiuta da un suprematista bianco che ha citato la teoria, secondo la quale i bianchi vengono sostituiti demograficamente da non bianchi nei paesi occidentali, come motivazione per l’attacco.

“Credo che chiunque faccia eco alla teoria della sostituzione sia da biasimare – non per questo particolare crimine – ma non ha alcuno scopo, nessuno scopo tranne il profitto e/o il beneficio politico. Ed è sbagliato, è semplicemente sbagliato”, ha detto Biden ai giornalisti.

Ha poi ripetuto il discorso dopo essere arrivato a Buffalo, chiedendo agli americani di “rifiutare la menzogna” della teoria della sostituzione.

“Condanno coloro che diffondono la menzogna per il potere, il guadagno politico e per il profitto”, ha detto Biden. “Ora abbiamo visto troppe volte la violenza mortale e distruttiva che questa ideologia scatena”.

Ha anche menzionato “la gente nelle stazioni televisive” che spingeva la stessa retorica, un ovvio tentativo di diffamare il conduttore di Fox News Tucker Carlson.

Nonostante abbia invitato gli americani a rifiutare la “teoria della sostituzione”, lo stesso Biden l’ha promossa in più di un’occasione.

Durante un vertice della Casa Bianca all’inizio del 2015, Biden ha affermato che l’America è stata “inondata” da un'”ondata” di immigrati “implacabile” è stata una buona cosa di cui gli americani dovrebbero essere “orgogliosi”.

“Non si fermerà”, ha detto Biden. “Né dovremmo volere che si fermi. In effetti, una delle cose di cui penso possiamo essere più orgogliosi”.

“Un flusso incessante di immigrazione. Senza sosta, senza sosta. Persone come me che sono caucasiche, di origine europea, per la prima volta nel 2017 [sic] saremo una minoranza assoluta negli Stati Uniti d’America. Minoranza assoluta”, ha continuato Biden. “Meno del 50% delle persone in America da allora in poi saranno di razza bianca europea. Non è una brutta cosa. Questa è una fonte della nostra forza”.

Come Chris Menahan documentiBiden ha anche promosso la teoria della sostituzione durante una chiamata Zoom con i leader dei diritti civili neri nel dicembre 2020.

“Se non possiamo fare progressi significativi sull’equità razziale, questo paese è condannato”, ha detto Biden. “È condannato”.

“Non solo a causa degli afroamericani, ma perché entro il 2040 questo paese sarà una minoranza bianca europea”, ha continuato Biden. “Mi senti? Minoranza bianca europea. E voi ragazzi dovrete iniziare a lavorare di più con gli ispanici, che costituiscono una parte della popolazione più ampia di voi”.

Apparentemente, quando si sostiene che la sostituzione demografica dei bianchi è una cosa negativa, è pericoloso e rappresenta la promozione estremista di una teoria del complotto che non sta accadendo.

Tuttavia, quando si promuove la stessa teoria ma si sostiene che è una buona cosa, questo è un punto di discussione legittimo, virtuoso e progressista.

Come Michele Anton riassume“A seconda di chi parla, la trasformazione demografica degli Stati Uniti è o una gloriosa tendenza che fa presagire una maggioranza democratica permanente e un futuro più ‘vibrante’, oppure una ‘teoria del complotto’ che non sta accadendo in alcun modo a tutto, no come.

Tom Elliott ha pubblicato una raccolta di esponenti della sinistra, personalità dei giornali e politici che promuovono tutti la “teoria della sostituzione”.

“Va bene quando lo facciamo!”

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il rappresentante della California Ted Lieu chiede al GOP di denunciare la “teoria razzista e vile della sostituzione” di cui una volta si vantava



Sulla scia della sparatoria di massa a Buffalo, il rappresentante della California Ted Lieu (D) ha twittato attacchi partigiani senza sosta suggerendo che i repubblicani sono responsabili della sparatoria per aver promosso la “teoria della sostituzione”.

Dalla mia recensione, Lieu ha inviato 16 tweet sulla questione negli ultimi tre giorni.

“Ho guardato attraverso [Ted Lieu’s] tweets e sta usando la sparatoria di massa di Buffalo come attacco partigiano contro i repubblicani”, ha detto Andy Ngo lunedì su Twitter. “Non ha detto nulla sulla sparatoria di massa nella chiesa di [southern] California (dove vive) di un sospetto originario della Cina che avrebbe preso di mira i taiwanesi”.

Lo stesso Lieu è nato a Taiwan e funge da frusta per il Congressional Asian Pacific American Caucus, ma non pubblicherà alcun tweet sulla sparatoria della chiesa per non intralciare la sua preziosa narrativa.

Ecco un esempio di alcuni dei tweet di Lieu che chiedono al GOP di denunciare la “vile e falsa teoria del complotto nota come teoria della sostituzione”.

Lo stesso Lieu è nato a Taiwan e funge da frusta per il Congressional Asian Pacific American Caucus, ma non pubblicherà alcun tweet sulla sparatoria della chiesa per non intralciare la sua preziosa narrativa.

Ecco un esempio di alcuni dei tweet di Lieu che chiedono al GOP di denunciare la “vile e falsa teoria del complotto nota come teoria della sostituzione”.

Citare parola per parola i commenti di Lieu conta come promuovere la teoria della sostituzione?



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La pattuglia dello stato di Washington affronta la carenza di personale, costi di sostituzione in aumento mentre gli agenti si dimettono per il mandato del vaccino COVID



Circa 127 dipendenti della Washington State Patrol, più della metà dei quali ufficiali, sono stati licenziati dopo che una scadenza per la vaccinazione è stata superata questa settimana, con la forza che ora si sta preparando per la carenza di personale nelle aree critiche e i costi maggiori.

Settantaquattro ufficiali incaricati – tra cui 67 soldati, sei sergenti e un capitano – e 53 dipendenti pubblici sono stati “separati dall’impiego” poiché non hanno rispettato la scadenza del 18 ottobre per fornire la prova della vaccinazione, la Washington State Patrol (WSP) segnalato all’inizio di questa settimana.

Il WSP ha dichiarato che i dipendenti hanno lasciato la forza “per vari motivi e in vari modi”, con il capo John R. Batiste che ha dichiarato che “ci mancherà ognuno di loro”.

“Rivolgo un sentito ringraziamento a coloro che stanno lasciando l’agenzia. Vorrei davvero che tu fossi con noi”, ha detto.

L’esodo di massa dalla forza di 2.200 uomini potrebbe mettere a dura prova i ranghi impoveriti. Parlando con l’Oregon, il portavoce del WSP Chris Loftis ha affermato che in alcuni casi, come le collisioni di veicoli che non provocano vittime o ostacoli al traffico, ai conducenti stessi potrebbe essere detto di risolvere le cose da soli e “liberare l’area piuttosto che aspettare perché un soldato si facesse vedere”.

Alcuni dipendenti licenziati per l’obbligo del vaccino hanno ricevuto con successo esenzioni dall’ordine, ma ciò non ha impedito loro di essere licenziati. Loftis ha affermato che a oltre 400 persone sono state concesse tali esenzioni, ma non a tutte è stata offerta un’occupazione alternativa a causa della natura del lavoro dell’agenzia. Tuttavia, ha sottolineato che i 74 soldati che sono stati effettivamente cacciati “erano persone che conoscevamo e di cui ci tenevamo”.

Questa non era una situazione in cui 74 soldati se ne sono andati un giorno perché hanno fatto qualcosa di brutto: se ne sono andati in opposizione al mandato del vaccino, in base ai loro principi e convinzioni personali

Alcuni dei soldati eliminati si sono presentati martedì al Campidoglio in una protesta simbolica contro il mandato. Gli ex ufficiali hanno posato stivali e cappelli sui gradini del Campidoglio per mostrare “cosa ha perso lo stato”, uno dei partecipanti, l’ex soldato Bill Jordan, detto media locali. Jordan afferma di aver ricevuto un’esenzione religiosa dal mandato, ma il WSP non è riuscito a soddisfarlo.

Mentre Loftis ha affermato che l’agenzia intensificherà gli sforzi di reclutamento, la formazione avrà un prezzo elevato. Si stima che l’esodo di massa potrebbe costare ai contribuenti $ 12,4 milioni, poiché sono necessari circa $ 168.000 all’anno per addestrare un solo cadetto e il WSP ne ha persi 67.

La Washington State Patrol non è l’unica agenzia che ha affrontato la resistenza dei dipendenti statali sulla vaccinazione obbligatoria. Più di 1.800 lavoratori nello stato sono stati licenziati, si sono dimessi o sono andati in pensione a causa del “mandato”, secondo dati ufficiali rilasciato martedì. Si tratta di circa il 3% della forza lavoro statale che rientra nel mandato e tali numeri potrebbero aumentare, poiché sono pendenti 2.887 casi.

Il nazionalista di Raw Egg si unisce a Owen Shroyer per il suo primo uovo vivo slonk.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link