Archivi tag: potrebbe

Ford interrompe la produzione della Mustang Mach-E a causa di preoccupazioni Il veicolo potrebbe diventare immobile


Seguendo le orme della Chevy’s Bolt, Ford è stata ora costretta a interrompere le vendite della sua nuova Mustang Mach-E a causa delle preoccupazioni per un potenziale difetto di sicurezza.

La casa automobilistica sta dicendo ai concessionari di interrompere temporaneamente la vendita del veicolo, Lo ha riferito la CNBC questa settimana.

Il difetto di sicurezza potrebbe “far immobilizzare i veicoli”, dice il rapporto.

Ford ha inviato un avviso ai concessionari lunedì di questa settimana, sottolineando che il potenziale problema di sicurezza include i Mach-E del 2021 e del 2022 costruiti tra maggio 2020 e maggio 2022 nello stabilimento dell’azienda in Messico.

Dei 100.000 Mach-E totali prodotti in quel lasso di tempo, saranno richiamati circa 49.000 veicoli.

La CNBC lo ha notato il problema riguarda il “potenziale surriscaldamento dei contattori principali della batteria ad alta tensione del veicolo, che è un interruttore a comando elettrico per un circuito di alimentazione”.

Ciò potrebbe causare un malfunzionamento che lascia l’auto immobile.

Questo è l’ultimo di numerosi richiami del Mach-E da quando è stato lanciato. Altri richiami includono errori software che causano accelerazioni indesiderate, bulloni del telaio ausiliario allentati e incollaggio inadeguato per migliaia di tetti con pannelli di vetro.

Ford afferma che offrirà una soluzione al problema nel terzo trimestre del 2022. Gli attuali proprietari saranno avvisati via mail dopo che le parti necessarie per completare le riparazioni saranno state distribuite ai rivenditori.


Le carenze globali sono qui! Preparati oggi

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La polizia dell’Idaho indaga sulla drag queen che potrebbe aver esposto i genitali ai bambini durante un evento LGBT locale



Come mainstream media si concentra sull’arresto di I membri del Patriot Front che avrebbero attraversato i confini dello stato per “ribellarsi” a uno spettacolo di trascinamento dell’Idaho, stanno ignorando un potenziale crimine sessuale su minori che si verifica proprio nello stesso evento.

Secondo un comunicato stampa di lunedì dell’ufficio dello sceriffo della contea di Kootenai, è stata aperta un’indagine su uno degli artisti di draghi i cui “genitali potrebbero essere stati scoperti”.

L’artista, un uomo che balla con il nome d’arte Mona Liza Million, può essere visto nel filmato qui sotto, esponendosi potenzialmente in un filmato che è stato offuscato.

Interpretato dai media mainstream come un evento “a misura di famiglia”, le routine di danza sessuale non sono adatte ai bambini, indipendentemente dal sesso o dall’orientamento sessuale.

Le spogliarelliste sarebbero autorizzate a “esibirsi” per i giovani nei parchi locali?

I bambini sono stati persino chiamati sul palco per ballare insieme alle drag queen alla fine dell’evento.

Nel frattempo, il Associated Press sta citando un ricercatore della George Washington University specializzato in estremismo violento nostrano che afferma che un “massiccio ecosistema mediatico di destra” sta spingendo la narrativa secondo cui “ci sono persone che stanno cercando di portare i tuoi figli a trascinare spettacoli, ci sono persone trans che cercano di ‘pulire’ i vostri figli.”

Non credere ai tuoi occhi!

Un gruppo di “estremisti di estrema destra” che ha attraversato i confini di stato e si è presentato allo spettacolo di draghi in un camion Uhaul ha rubato l’attenzione dei media nazionali.

Le persone arrestate si vestivano in modo simile alle persone che hanno partecipato al raduno “Justice for J6” del 2021 che è stato deriso online per essere probabilmente un evento organizzato fabbricato dal governo federale che è deciso a dipingere la destra come terroristi interni.

La polizia afferma che molti degli uomini arrestati in Idaho erano dotati di scudi e altri dispositivi di protezione.

Le forze dell’ordine hanno anche recuperato una granata fumogena e non hanno potuto commentare se fossero state trovate armi da fuoco o altre armi.

La narrazione ufficiale è che un “cittadino preoccupato” ha chiamato la polizia e ha fornito una soffiata sul furgone pieno di “estremisti di estrema destra”.

Tuttavia, il capo della polizia di Coeur d’Alene Lee White ha detto a un giornalista che il suo dipartimento era “in contatto con l’FBI tutto il giorno”.

Secondo la Lega anti-diffamazioneil Patriot Front si è formato quando i membri del gruppo Vanguard America si sono separati dopo il famigerato raduno Unite the Right del 2017 a Charlottesville, in Virginia, dove si diceva che fossero coinvolti anche provocatori federali.

L’arresto del gruppo vicino all’Idaho drag è stata una trovata pubblicitaria dei federali usata per promuovere l’idea che gli estremisti di destra radicale siano una minaccia invece della violenta estrema sinistra?

Forse le forze dell’ordine locali hanno sventato con successo un’operazione federale sotto falsa bandiera che avrebbe potuto rivelarsi anche peggio.

I tempi sono particolarmente discutibili considerando che è il mese dell’orgoglio e l’amministrazione Biden ha firmato nuovi ampi ordini esecutivi mercoledì incaricando il governo federale di emanare una politica scolastica campione incentrata sugli studenti LGBT.

L’ordine sostiene la chirurgia di affermazione del genere per i bambini ed espande le protezioni dell’affidamento per genitori e bambini gay e transgender.

Con il decreto Biden, il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani elaborerà anche nuove politiche che ampliano l’assistenza alle famiglie LGBTQ.

Con l’economia che sta precipitando nel cesso e gli Stati Uniti che spendono insane somme di denaro per la guerra impopolare in Ucraina, i Democratici stanno usando il movimento LGBT come la nuova brillante distrazione per i media da sventolare in faccia alle masse.




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Trump potrebbe lanciare la sua campagna presidenziale 2024 il mese prossimo


Fonti suggeriscono che Donald Trump potrebbe prepararsi a lanciare la sua campagna presidenziale del 2024 già il prossimo mese.

Secondo le persone vicine a Trump, l’ex presidente vuole mostrare al governatore Ron DeSantis, rivale più vicino, “chi è il capo” organizzando una massiccia manifestazione di luglio in Florida.

Secondo quanto riferito, Trump vuole uno spettacolo ricco di fuochi d’artificio per mettere in secondo piano DeSantis e sta già esplorando potenziali luoghi vicino alla residenza del governatore della Florida a Tallahassee.

“Una volta ha tirato fuori la Florida [launch] lo scenario è stato rapidamente seguito da lui che ha commentato quanto fosse terribile DeSantis nel parlare in pubblico e comandare un pubblico … [and that he’s] privo di così tanto carisma ed è così noioso che i repubblicani della Florida lascerebbero immediatamente Ron per Trump [in a 2024 match-up]”, ha detto una fonte Rolling Stone.

Tuttavia, alcuni dei sostenitori di Trump sono preoccupati che il lancio della campagna troppo presto possa oscurare i termini intermedi e finire per aiutare i democratici.

“Il percorso più chiaro e pulito è avere una rivincita in gabbia”, ha detto una fonte alla NBC. “Se hai quella rivincita troppo presto, potrebbe effettivamente aiutare un po’ Biden.”

“Trump in dosi modeste è stato positivo per Trump”, hanno aggiunto.

All’inizio di questa settimana, è stato riferito che i Democratici sono in preda al panico al pensiero che Biden si opponga ancora una volta a Trump per le elezioni presidenziali del 2024.

“Hanno osservato come un comandante in capo che si è costruito una reputazione per le gaffes ha ripetutamente sconvolto la diplomazia globale con osservazioni inaspettate che sono state successivamente respinte dal suo staff della Casa Bianca, e poiché ha partecipato a meno interviste rispetto a qualsiasi dei suoi recenti predecessori”, ha riportato il New York Times.

L’ultimo sondaggio, condotto da Blueprint Polling, mostra Trump che batte Biden con un margine del 44%-38% in un ipotetico ballottaggio.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Boris Johnson potrebbe essere rovesciato questa settimana – Sunday Times


Secondo quanto riferito, il primo ministro britannico Boris Johnson dovrà affrontare una sfida alla sua presa sul potere non appena questa settimana, poiché i membri del suo stesso partito stanno premendo per un voto di fiducia dopo il “Partygate” lo scandalo ha mandato in frantumi il sostegno pubblico al loro leader assediato.

I membri del partito conservatore al governo di Johnson mirano a tenere un voto di fiducia mercoledì, quello di Londra Orari della domenica ha riferito il quotidiano, citando i commenti dei legislatori. Un parlamentare conservatore ha detto al media che i membri dissidenti hanno già raggiunto la soglia di 54 richieste formali presentate al Comitato del partito del 1922 per forzare il voto.

Un risultato negativo costringerebbe Johnson a dimettersi oa indire elezioni generali, dando agli elettori l’opportunità di scegliere una nuova leadership. Il partito di Johnson ha subito un pestaggio politico dalle rivelazioni che il suo ufficio ha tenuto feste alimentate dall’alcol a Downing Street e Whitehall durante i blocchi nazionali di Covid-19 nel 2020 e nel 2021.

“Non posso e non voglio difendere l’indifendibile”, Parlamentare conservatore Stefano Hammond ha detto dopo che un rapporto investigativo su Partygate è stato pubblicato alla fine del mese scorso. “Sono colpito da un certo numero di miei colleghi che erano davvero preoccupati per il fatto che sia quasi impossibile per il Primo Ministro dire: ‘Voglio andare avanti’, poiché non possiamo andare avanti senza riguadagnare la fiducia del pubblico, e non sono sicuro che sia possibile in la situazione attuale.”

I conservatori potrebbero avere difficoltà a mantenere due seggi in Parlamento che saranno in gioco alla fine di questo mese nelle elezioni suppletive dopo che due parlamentari sono stati costretti a dimettersi: uno per aver guardato materiale pornografico sul suo telefono alla Camera dei Comuni e l’altro per aggredire sessualmente un ragazzo di 15 anni. Il candidato del partito laburista dell’opposizione sta votando con un vantaggio a due cifre in almeno una di quelle gare.

Dozzine di parlamentari conservatori hanno pubblicamente chiesto a Johnson di dimettersi per fallimenti di leadership e presumibilmente fuorviante il Parlamento. Il Primo Ministro ha ignorato queste richieste, dicendo all’inizio di questa settimana che non può “abbandono” la nazione tra le difficoltà economiche e il conflitto Russia-Ucraina.

Johnson lo era fischiato da alcuni spettatori mentre è arrivato alla Cattedrale di St. Paul a Londra venerdì per il servizio nazionale del Ringraziamento, parte della celebrazione del Giubileo di platino della Regina Elisabetta. I Tory hanno perso quasi 500 seggi e il controllo di 11 consigli alle elezioni locali del mese scorso.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La prossima pandemia potrebbe essere causata dai cambiamenti climatici


Il miliardario Bill Gates afferma che c’è una probabilità del 50% che la prossima pandemia sia causata dai cambiamenti climatici causati dall’uomo o venga deliberatamente rilasciata da un bioterrorista.

Il fondatore di Microsoft ha rilasciato i commenti durante un’intervista con il notiziario spagnolo El Diario.

Affermando che la prossima grande pandemia potrebbe verificarsi entro 20 anni, Gates ha affermato: “Potrebbe essere un virus creato dall’uomo, da un bioterrorista che lo ha progettato e fatto circolare intenzionalmente. Questo è uno scenario molto spaventoso perché potrebbero provare a diffonderlo in luoghi diversi contemporaneamente”.

“Oppure potrebbe essere qualcosa che fa il salto dal mondo naturale. La popolazione umana sta crescendo e stiamo invadendo sempre più ecosistemi. Ecco perché ho calcolato che c’è una probabilità del 50% che avremo una pandemia di origine naturale nei prossimi 20 anni, come conseguenza del cambiamento climatico”, ha aggiunto.

La previsione che il cambiamento climatico causerà un virus che richiederà quindi un altro lancio globale di vaccini è in qualche modo conveniente per Gates dato che è fortemente investito in entrambe le aree.

Gates ha ribadito l’invito fatto nel suo recente libro a pompare miliardi di dollari nella ricerca di futuri agenti patogeni creando un team di 3.000 specialisti sotto il controllo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che richiederebbe un aumento del budget del 25%.

Commentando la recente epidemia di vaiolo delle scimmie, Gates ha affermato che “ci sono pochissime possibilità” che avrà un impatto simile al coronavirus, anche se ha avvertito che potrebbe mutare in qualcosa di significativamente più sgradevole.

Gates ha notoriamente avvertito dell’arrivo di un supervirus cinque anni prima dell’emergere del COVID-19 durante un discorso TED del 2015.

Come noi evidenziato all’inizio di questo mese, Gates ha avvertito che il COVID non era finito e che è probabile che ci sarà una variante “ancora più fatale” del virus in arrivo.

Durante un evento alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco a febbraio, Gates disse che “purtroppo” Omicron è un “tipo di vaccino” e ha “fatto un lavoro migliore nel raggiungere la popolazione mondiale rispetto a quello che abbiamo con i vaccini” fornendo un’immunità naturale.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Zelensky segnala che il Donbas potrebbe presto cadere: assalto russo “indescrivibilmente difficile”.



In un discorso di sabato sera, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dato la sua più terribile valutazione fino ad oggi sullo stato delle forze ucraine nella regione orientale del Donbas, dove per almeno gli ultimi due mesi la Russia ha concentrato le sue forze, in seguito all’invasione del 24 febbraio Paese. Sabato ha segnato il 95° giorno del conflitto.

Lui descritto condizioni lì come “indescrivibilmente difficile” in quello che segna un cambiamento notevolmente pessimistico e un tono negativo per il leader ucraino, suggerendo fortemente che la caduta del Donbas – o almeno di intere regioni come Luhansk – potrebbe essere imminente. Ha identificato diverse intense battaglie in corso in luoghi con una grande presenza di forze russe, tra cui Severodonetsk, Lysychansk, Bakhmut e Popasna. Sievierodonets in particolare è teatro di aspre battaglie ravvicinate di strada.

“Ma la nostra difesa resiste”, Zelensky ha cercato di assicurare al pubblico. “È indescrivibilmente difficile lì. E sono grato a tutti coloro che resistono a questo assalto degli occupanti”.

Come l’AP descrive di alcuni casi di “combattimento ravvicinato”:

Funzionari regionali ucraini hanno riferito che le forze russe erano “assaltando” Sievierdonetsk dopo aver tentato senza successo di circondare la città. I combattimenti hanno interrotto l’elettricità e il servizio di telefonia mobile e un centro di soccorso umanitario non ha potuto operare a causa del pericolo, ha affermato il sindaco.

Zelensky nel discorso ha anche denunciato quelli che ha definito “attacchi assolutamente insensati e apertamente barbarici nella regione di Sumy”, che hanno lasciato almeno una persona morta e sette feriti e due in condizioni critiche, dicendo che altri colpi di mortaio hanno colpito vicino a un asilo.

“Questi sono i nemici scelti dalla Federazione Russa”, ha aggiunto. Con questo, ha nuovamente invitato l’Occidente e i leader mondiali a etichettare ufficialmente la Russia come a “Stato terrorista” – qualcosa che finora gli Stati Uniti hanno resistito, anche dopo che Biden aveva precedentemente descritto le azioni della Russia come “genocidio”.

“Questo è giusto e riflette la realtà quotidiana che gli occupanti hanno creato in Ucraina e sono ansiosi di portare più avanti l’Europa. E questo deve essere legalmente sancito”, ha detto disse.

L’amministrazione Biden ha nel frattempo segnalato che gli Stati Uniti si stanno preparando spedire sistemi missilistici a lungo raggio alle forze ucraine, una prima importante che segna una significativa escalation. Ma dato quello che sembra essere il costante progresso della Russia sul Donbas, è probabilmente troppo tardi per invertire la rotta per gli ucraini a est.

Proprio prima di queste ultime osservazioni, venerdì sera, il leader ucraino ha promesso che si sarebbe opposto a qualsiasi concessione territoriale per il bene di una pace negoziata – come hanno chiesto una piccola manciata di funzionari occidentali – invece dicendo che il Donbas sarà “di nuovo ucraino”.

“Stiamo proteggendo la nostra terra nel modo in cui le nostre attuali risorse di difesa lo consentono”, aveva detto secondo a una trascrizione dell’ufficio presidenziale. “Stiamo facendo di tutto per aumentarli. E li aumenteremo”. Tuttavia, tutto questo sembra preparare il pubblico e i suoi sostenitori occidentali a prepararsi per cattive notizie nei giorni e nelle settimane a venire. Come abbiamo notato venerdìanche il Washington Post ha cambiato la sua narrativa, suggerendo per la prima volta che le cose stanno andando peggio per l’esercito ucraino di quanto si pensasse in precedenza.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Zelensky segnala che il Donbas potrebbe presto cadere: assalto russo “indescrivibilmente difficile”



In un discorso di sabato sera, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dato la sua più terribile valutazione fino ad oggi sullo stato delle forze ucraine nella regione orientale del Donbas, dove per almeno gli ultimi due mesi la Russia ha concentrato le sue forze, in seguito all’invasione del 24 febbraio Paese. Sabato ha segnato il 95° giorno del conflitto.

Lui descritto condizioni lì come “indescrivibilmente difficile” in quello che segna un cambiamento notevolmente pessimistico e un tono negativo per il leader ucraino, suggerendo fortemente che la caduta del Donbas – o almeno di intere regioni come Luhansk – potrebbe essere imminente. Ha identificato diverse intense battaglie in corso in luoghi con una grande presenza di forze russe, tra cui Severodonetsk, Lysychansk, Bakhmut e Popasna. Sievierodonets in particolare è teatro di aspre battaglie ravvicinate di strada.

“Ma la nostra difesa resiste”, Zelensky ha cercato di assicurare al pubblico. “È indescrivibilmente difficile lì. E sono grato a tutti coloro che resistono a questo assalto degli occupanti”.

Come l’AP descrive di alcuni casi di “combattimento ravvicinato”:

Funzionari regionali ucraini hanno riferito che le forze russe erano “assaltando” Sievierdonetsk dopo aver tentato senza successo di circondare la città. I combattimenti hanno interrotto l’elettricità e il servizio di telefonia mobile e un centro di soccorso umanitario non ha potuto operare a causa del pericolo, ha affermato il sindaco.

Zelensky nel discorso ha anche denunciato quelli che ha definito “attacchi assolutamente insensati e apertamente barbarici nella regione di Sumy”, che hanno lasciato almeno una persona morta e sette feriti e due in condizioni critiche, dicendo che altri colpi di mortaio hanno colpito vicino a un asilo.

“Questi sono i nemici scelti dalla Federazione Russa”, ha aggiunto. Con questo, ha nuovamente invitato l’Occidente e i leader mondiali a etichettare ufficialmente la Russia come a “Stato terrorista” – qualcosa che finora gli Stati Uniti hanno resistito, anche dopo che Biden aveva precedentemente descritto le azioni della Russia come “genocidio”.

“Questo è giusto e riflette la realtà quotidiana che gli occupanti hanno creato in Ucraina e sono ansiosi di portare più avanti l’Europa. E questo deve essere legalmente sancito”, ha detto disse.

L’amministrazione Biden ha nel frattempo segnalato che gli Stati Uniti si stanno preparando spedire sistemi missilistici a lungo raggio alle forze ucraine, una prima importante che segna una significativa escalation. Ma dato quello che sembra essere il costante progresso della Russia sul Donbas, è probabilmente troppo tardi per invertire la rotta per gli ucraini a est.

Proprio prima di queste ultime osservazioni, venerdì sera, il leader ucraino ha promesso che si sarebbe opposto a qualsiasi concessione territoriale per il bene di una pace negoziata – come hanno chiesto una piccola manciata di funzionari occidentali – invece dicendo che il Donbas sarà “di nuovo ucraino”.

“Stiamo proteggendo la nostra terra nel modo in cui le nostre attuali risorse di difesa lo consentono”, aveva detto secondo a una trascrizione dell’ufficio presidenziale. “Stiamo facendo di tutto per aumentarli. E li aumenteremo”. Tuttavia, tutto questo sembra preparare il pubblico e i suoi sostenitori occidentali a prepararsi per cattive notizie nei giorni e nelle settimane a venire. Come abbiamo notato venerdìanche il Washington Post ha cambiato la sua narrativa, suggerendo per la prima volta che le cose stanno andando peggio per l’esercito ucraino di quanto si pensasse in precedenza.


Dove stanno effettivamente andando i $ 40 miliardi per l’Ucraina?



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La nuova strategia di odio “potrebbe criminalizzare fumetti come Ricky Gervais”


I piani per incoraggiare più persone a denunciare alla polizia i crimini di odio contro i trans potrebbero criminalizzare comici come Ricky Gervais, hanno avvertito gli attivisti.

Il Ministero dell’Interno sta elaborando una nuova strategia sui crimini ispirati dall’odio che mira a “aumentare la denuncia di tutte le forme di crimini ispirati dall’odio”, comprese quelle relative all’identità di genere.

I favorevoli alle proposte, che vedrebbero gli “autori” accusati di “incidenti di odio non criminali”, sperano che le persone si sentano meglio protette dai danni.

Ma gli attivisti della libertà di parola temono che la nuova spinta possa vedere i comici criminalizzati per aver raccontato barzellette, in particolare sull’ascesa dell’ideologia transgender.

I piani sono in fase di sviluppo nonostante una sentenza del tribunale dello scorso anno, che ha ordinato alla polizia di interrompere la registrazione di opinioni critiche di genere come episodi di odio non criminale, che sono dichiarazioni di illeciti aggiunti alla fedina penale di qualcuno.

Ieri sera, Sarah Phillimore, un avvocato del gruppo elettorale di Fair Cop, ha affermato che i piani dei ministri ignoravano la sentenza della Corte d’appello e potrebbero mettere la polizia dalla parte sbagliata della legge.

Ha detto: ‘Questi piani suggeriscono o che il governo non sta prestando attenzione, o che hanno disprezzo per la Corte d’Appello. Ad ogni modo, è sorprendente che i legislatori stiano pianificando di espandere la pratica screditata e illegale di registrare episodi di odio non criminali [NCHIs]. Dopo la vittoria di Fair Cop alla Corte d’Appello a dicembre, il College of Policing ha promesso di pubblicare una guida rivista sui crimini ispirati dall’odio entro la fine di maggio di quest’anno. Stiamo ancora aspettando. Le forze di polizia che registrano le denunce contro i comici – o qualsiasi altro discorso lecito – poiché gli NCHI accumuleranno illegalità su illegalità.

«Poi si ritroveranno in tribunale senza legittima difesa. Questa strategia donchisciottesca trasuda arroganza, come se la legge non si applicasse se stai combattendo per “il lato giusto della storia”.

Leggi di più

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’OMS avverte che Monkeypox potrebbe “accelerare” durante l’estate, il CDC avverte i medici statunitensi mentre il virus raggiunge 13 paesi


Le autorità sanitarie in Europa, Nord America e Australia hanno iniziato a indagare su un focolaio di vaiolo delle scimmie, sollevando preoccupazioni sul fatto che un focolaio più ampio dell’infezione virale potrebbe essere in corso in Occidente.

Il vaiolo delle scimmie è una malattia virale tipicamente endemica dell’Africa centrale e occidentale, ma dall’inizio di maggio sono stati segnalati dozzine di casi confermati in diversi paesi al di fuori del continente. Molti altri casi sospetti sono oggetto di indagine.

Al momento della scrittura, Lo riporta Nicholas Dolinger di Epoch Times Quello il vaiolo delle scimmie è stato segnalato in 13 paesi: Australia, Canada, Francia, Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito, Israele, Belgio, Paesi Bassi e Stati Uniti. Tra questi, Portogallo, Spagna e Regno Unito hanno confermato il maggior numero di casi, mentre gli altri hanno confermato casi solo a una cifra.

Fonte: BNO

L’Europa dovrebbe aspettarsi un’ondata di casi di vaiolo delle scimmie nei prossimi mesi, secondo Hans Kluge, il massimo funzionario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel continente.

“Mentre entriamo nella stagione estiva… con raduni di massa, festival e feste, sono preoccupato per quella trasmissione [of monkeypox] potrebbe accelerare”, Kluge ha detto venerdì.

Il numero dei contagiati potrebbe salire perché “i casi attualmente rilevati sono tra quelli che praticano attività sessuale”, e molti non riconoscono i sintomi, ha aggiunto.

L’attuale diffusione del virus nell’Europa occidentale è “atipica” poiché in precedenza era confinata principalmente nell’Africa centrale e occidentale, ha aggiunto il direttore regionale dell’OMS per l’Europa.

“Tutti i casi recenti tranne uno non hanno una storia di viaggio rilevante in aree in cui il vaiolo delle scimmie è endemico”, disse Kluge.

Le preoccupazioni di Kluge sono state condivise dal capo consigliere medico dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, Susan Hopkins, che ha affermato di aspettarsi che “questo aumento continui nei prossimi giorni e che più casi vengano identificati nella comunità più ampia”.

Il CDC ha osservato che nel caso del Regno Unito c’era a “gruppo di casi raggruppati temporalmente che coinvolgono quattro persone che si autoidentificano come gay, bisessuali o uomini che hanno rapporti sessuali con uomini”.

“Alcune prove suggeriscono che i casi tra [men who have sex with men] possono essere epidemiologicamente collegati; i pazienti in questo cluster sono stati identificati presso cliniche di salute sessuale”, ha affermato. “Questa è un’indagine in evoluzione e le autorità sanitarie pubbliche sperano di saperne di più sulle vie di esposizione nei prossimi giorni”.

Venerdì il Center for Disease Control and Prevention (CDC) ha emesso un avviso chiedendo ai medici di tutti gli Stati Uniti di stare all’erta per vaiolo delle scimmie.

Il CDC chiede ai medici di “fare attenzione alla caratteristica eruzione cutanea associata al vaiolo delle scimmie” e descrive l’eruzione cutanea come coinvolgente “vescicole o pustole che sono profonde, solide o dure e ben circoscritte”, aggiungendo che le lesioni “possono ombelicare o diventare confluenti e progredire nel tempo in croste.

“Le lesioni possono essere disseminate o localizzate solo nell’area genitale o perianale”, anche il CDC dichiarato nel suo avviso.

“Alcuni pazienti possono presentarsi con proctite e la loro malattia potrebbe essere clinicamente confusa con un’infezione a trasmissione sessuale (STI) come la sifilide o l’herpes, o con un’infezione da virus varicella zoster”, aggiunge l’agenzia.

La proctite è un’infiammazione del rivestimento del retto e può causare dolore rettale, diarrea, sanguinamento e secrezione.

L’amministrazione Biden il 18 maggio ha ordinato milioni di dosi di un vaccino destinati a proteggere dal vaiolo e dal vaiolo delle scimmie di Bavarian Nordic, un’azienda biotecnologica con sede in Danimarca. Il vaccino è approvato con il nome di Jynneos negli Stati Uniti, disponibile per le persone ad alto rischio di vaiolo e vaiolo delle scimmie.

Mimi Nguyen Ly scrive su The Epoch Times che, secondo il CDC, poiché il virus del vaiolo delle scimmie è correlato al virus che causa il vaiolo, il vaccino può proteggere le persone dal contrarre il vaiolo delle scimmie.

“I dati passati dall’Africa suggeriscono che il vaccino contro il vaiolo è almeno 85 [percent] efficace nella prevenzione del vaiolo delle scimmie”, il CDC dichiarato.

“L’efficacia di [Jynneos] contro il vaiolo delle scimmie è stato concluso da uno studio clinico sull’immunogenicità di Jynneos e dai dati di efficacia provenienti da studi sugli animali.

“I vaccini contro il vaiolo e il vaiolo delle scimmie sono efficaci nel proteggere le persone dal vaiolo delle scimmie se somministrati prima dell’esposizione al vaiolo delle scimmie. Gli esperti ritengono inoltre che la vaccinazione dopo un’esposizione al vaiolo delle scimmie possa aiutare a prevenire la malattia o renderla meno grave.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

NBC News chiede se Hunter Biden potrebbe essere accusato di affari loschi


NBC Nightly News ha scioccato gli spettatori mercoledì sera con un segmento speciale sul figlio del presidente degli Stati Uniti, Hunter Biden, che è attualmente l’obiettivo di un’indagine penale federale.

La conduttrice Hallie Jackson ha iniziato il telegiornale serale esponendo il caso della Fed contro Hunter per evasione fiscale.

“Il figlio del presidente è sotto crescente controllo stasera sulle sue finanze, con i pubblici ministeri federali del Delaware che indagano su Hunter Biden e se ha infranto la legge fiscale federale”, ha detto Jackson.

Jackson ha notato che un rappresentante di Hunter ha detto a NBC News che il suo conto fiscale di $ 2 milioni era stato “pagato”.

“Il pagamento di quella tassa fiscale cancella qualsiasi responsabilità che Hunter Biden potrebbe avere ora?” chiese Jackson.

L’analista di NBC News Chuck Rosenberg ha affermato che pagare il conto delle tasse non esonera Hunter dalla colpa.

“Pagare le tasse, se in effetti è quello che ha fatto, non annulla il crimine”, ha detto Rosenberg, aggiungendo: “Sarebbe come restituire i soldi a una banca che hai rapinato. Hai ancora rapinato la banca.

Jackson ha continuato facendo riferimento ai contenuti trovati nel laptop di Hunter, che hanno mostrato che, nonostante le numerose smentite, il padre di Hunter Joe Biden ha effettivamente incontrato un alto dirigente della società di gas ucraina Burisma Holdings.

“Il figlio del presidente e la sua azienda hanno guadagnato circa 11 milioni di dollari tra il 2013 e il 2018, inclusi alcuni anni in cui suo padre era vicepresidente, lavorava come avvocato, membro del consiglio di una compagnia del gas ucraina accusata di aver corrotto un pubblico ministero, e per un congiunto impresa che coinvolge un uomo d’affari cinese ora accusato di frode secondo un’analisi di NBC News di una copia del disco rigido di Biden e dell’account iCloud, nonché di documenti rilasciati da una commissione del Senato”, ha spiegato Jackson. “Durante la campagna, allora candidato, Joe Biden ha negato che suo figlio abbia tratto profitto da una connessione con la Cina”.

Dopo aver mandato in onda una clip di Biden che ha negato, Jackson ha continuato: “I registri mostrano che la società di Hunter Biden ha ricevuto quasi 5 milioni di dollari in contratti di consulenza da quella joint venture finanziata da una compagnia energetica cinese. Un’istantanea della spesa di Hunter Biden mostra che per circa cinque mesi tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, ha speso più di $ 200.000 al mese in cose come camere d’albergo di lusso, prelievi di contanti, cure dentistiche e pagamenti su una Porsche secondo i documenti sul difficile guidare. Un periodo in cui Hunter Biden ha riconosciuto di lottare contro la tossicodipendenza”.

Jackson ha riconosciuto che dopo che i media hanno demonizzato la storia del laptop durante la campagna presidenziale come disinformazione russa, diverse agenzie di stampa da allora ne hanno autenticato i contenuti.

Walter Shuab, un ex direttore dell’Office of Government Ethics degli Stati Uniti, ha difeso Hunter dicendo che potrebbe non essere vincolato dalla stessa regola etica del governo poiché non è un impiegato federale.

“Hunter Biden sembra molto simile a qualcuno la cui professione principale è essere il figlio di Joe Biden, ma a meno che non ci sia un collegamento diretto con Joe Biden, questa è davvero più una critica a un privato cittadino piuttosto che a un funzionario governativo o a un’amministrazione”, ha detto Shuab.

L’improvvisa concentrazione del segmento delle notizie nazionali dopo 47 giorni di ignoranza dello scandalo potrebbe indicare che stanno cercando di anticipare notizie più grandi mentre i federali si restringono sui loschi affari di Hunter.

H/T: Newsbusters


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Il portatile di Hunter dall’inferno!

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Una nuova ricerca mostra che “raccogliere sangue e parti del corpo dei giovani” potrebbe aiutare a raggiungere l'”immortalità”



Una nuova ricerca scientifica della Stanford University rivela che “raccogliere il sangue e le parti del corpo dei giovani nella speranza di raggiungere l’immortalità” non è più solo un “tropo nei romanzi horror”, ma una verosimiglianza fattibile.

Sì davvero.

Secondo una relazione di il Telegrafo giornale, una ricerca di Stanford mostra che “l’infusione di liquido cerebrospinale di topi giovani in topi vecchi migliora la funzione cerebrale”, aprendo la porta ad applicazioni simili per gli esseri umani.

Il team di Stanford ha infuso fluido da topi di 10 settimane nel cervello di topi di 18 mesi per sette giorni e ha scoperto che i topi più anziani erano più bravi a ricordare di associare una piccola scossa elettrica a un rumore e a una luce lampeggiante.

Un esame più attento ha mostrato che il fluido aveva “risvegliato” processi che rigenerano i neuroni e la mielina, il materiale grasso che protegge le cellule nervose all’interno dell’ippocampo, il centro della memoria del cervello.

Lo studio mostra che lo stesso processo potrebbe essere applicato alla ricerca sull’invecchiamento e che “gli esperimenti stanno persino dimostrando che il sangue giovane stesso può invertire il processo di invecchiamento, forse anche curando il morbo di Alzheimer”.

Elitaristi e transumanisti sono da tempo interessati a raccogliere materiale dai giovani nel tentativo di perseguire l’estensione della vita.

L’ex dittatore nordcoreano Kim Jong-il si faceva regolarmente iniettare sangue prelevato da giovani vergini sane nella convinzione che lo avrebbe aiutato a vivere più a lungo.

Il rapporto del Telegraph osserva che “La raccolta del sangue e delle parti del corpo dei giovani nella speranza di raggiungere l’immortalità è stata a lungo un tropo familiare nei romanzi dell’orrore e nelle teorie del complotto”.

A quanto pare, non ancora per molto.

“Potrebbero passare solo pochi anni prima che i “trapianti di giovani” passino finalmente dalle pagine dei romanzi horror gotici alla clinica”, scrive Sarah Knapton.

Intanto in altro notiziaun gigantesco pezzo di skywriting che diceva “Alex Jones aveva ragione” è apparso sopra Los Angeles durante il fine settimana.

Solo una coincidenza.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Salvini avverte che la carenza di cibo potrebbe far entrare in Europa 20 milioni di migranti africani


Il leader del partito della Lega italiana Matteo Salvini ha avvertito che se la guerra in Ucraina non finirà presto, la cronica carenza di cibo provocherà un’ondata di immigrazione che porterà 20 milioni di migranti africani a cercare di entrare in Europa.

Se le forniture di grano ucraine continueranno a risentirne, avverte Salvini, “si prevede una fame significativa nel continente africano, che sarà un problema umanitario, poi sociale e infine italiano”.

“Senza pace ci sarà la carestia in autunno e 20 milioni di africani saranno pronti per partire”, ha aggiunto.

Salvini prevede che una nuova crisi migratoria si svilupperà se non si raggiungerà un cessate il fuoco e la successiva pace entro la fine di questo mese, sottolineando che ciò era “essenziale anche per Ucraina, Russia e Italia”.

L’ex ministro dell’Interno italiano chiede urgentemente un incontro con il premier Mario Draghi, recentemente tornato da un incontro con Joe Biden, per spingere la questione del cessate il fuoco.

Salvini ha affermato che i paesi europei che riversano armi nella regione rendono la pace una possibilità sempre più lontana.

“Se si spendono 80 miliardi di euro per le armi in Europa, sarà difficile raggiungere la pace, più armi ci sono, più la pace sarà lontana”, ha avvertito.

“C’è chi in Europa è favorevole alla guerra, ma Italia, Francia e Germania devono agire per la pace”, ha aggiunto, parlando contro l’Italia che ha inviato un terzo carico di armi in Ucraina.

L’Ucraina era il 6° esportatore mondiale di grano prima dell’inizio della guerra.

La scorsa settimana, è stato rivelato che 6,8 miliardi di sterline di grano in Ucraina sono state bloccate dall’esportazione a causa della guerra che blocca l’accesso al mare.

Il mondo è attualmente afflitto da aumenti dei prezzi alimentari e carenza di prodotti chiave come l’olio di girasole, che ora stanno iniziando a essere razionati.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Come la Russia potrebbe sconfiggere la NATO e lanciare il grande reset con un solo nucleare



Con i globalisti che spingono l’America in una guerra in piena regola con la Russia – una potenza nucleare – vale la pena esaminare le capacità nucleari della Russia rispetto agli Stati Uniti e come l’ex nazione sovietica potrebbe trionfare sulla NATO.

Non perdere questo potente rapporto che spiega come l’umanità sta affrontando la sua ultima prova di coraggio in questa era di guerra potenzialmente nucleare con la Russia:


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La NATO potrebbe aver provocato la Russia sull’Ucraina – Papa


Papa Francesco ha affermato che l’espansione verso est della NATO potrebbe aver indotto il presidente russo Vladimir Putin a lanciare un attacco contro l’Ucraina.

In un’intervista pubblicata martedì dal quotidiano italiano Corriere della Sera, il pontefice ha ipotizzato che “l’abbaiare della NATO alle porte della Russia”avrebbe potuto spingere il Cremlino a lanciare la campagna militare il 24 febbraio.

“Non posso dire se è stato provocato, ma forse sì”Egli ha detto.

Francesco ha anche detto di aver chiesto un incontro con Putin durante le prime settimane del conflitto, ma non ha ancora ricevuto risposta. Ha detto di aver chiesto all’alto diplomatico vaticano di contattare il presidente russo per organizzare un incontro a circa tre settimane dall’inizio delle ostilità.

“Non abbiamo ancora ricevuto risposta e stiamo ancora insistendo”, ha detto al giornale. “Temo che Putin non possa, e non voglia, avere questo incontro in questo momento. Ma come puoi non fermare così tanta brutalità?” Ha aggiunto.

Il pontefice ha detto di aver parlato in precedenza con il capo della Chiesa ortodossa russa, il patriarca di Mosca Kirill, per 40 minuti tramite Zoom. Il Patriarca, che ha fatto commenti giustificando l’offensiva russa in Ucraina, “Non può diventare il chierichetto di Putin”, ha insistito.

Francis ha anche detto al giornale che il primo ministro ungherese Viktor Orban gli aveva assicurato che Putin aveva un piano per porre fine alla guerra il 9 maggio, il giorno in cui la Russia celebra la vittoria del 1945 sulla Germania nazista.

Il papa era stato precedentemente criticato per non aver censurato direttamente la Russia nei primi giorni dell’attacco. A marzo ha chiesto a “un modo diverso di governare il mondo” e ha esortato la civiltà a superare il bisogno riflessivo di “più armi, più sanzioni, più alleanze politico-militari”.

La Russia ha attaccato il suo vicino alla fine di febbraio, in seguito alla mancata attuazione da parte di Kiev dei termini degli accordi di Minsk, firmati per la prima volta nel 2014, e all’eventuale riconoscimento da parte di Mosca delle repubbliche del Donbass di Donetsk e Lugansk.

Da allora il Cremlino ha chiesto che l’Ucraina si dichiari ufficialmente un paese neutrale che non si unirà mai al blocco militare della NATO guidato dagli Stati Uniti. Kiev insiste che l’offensiva russa è stata completamente immotivata e ha negato le affermazioni che intendeva riprendere le due repubbliche con la forza.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Papa Francesco afferma che la NATO potrebbe aver provocato l’invasione russa dell’Ucraina, spera di incontrare Putin a Mosca



Papa Francesco ha partecipato lunedì a un’intervista al direttore di Quotidiano italiano Corriere della Sera Luciano Fontana dove il capo vaticano ha espresso il desiderio di incontrare nel prossimo futuro il presidente russo Vladimir Putin.

“Ho chiesto al cardinale Parolin, dopo venti giorni di guerra, di mandare un messaggio a Putin per dire che ero disposto ad andare a Mosca”, ha detto il Papa. “Non abbiamo ancora ricevuto risposta, e stiamo ancora insistendo, anche se temo che Putin non possa e non voglia avere questo incontro in questo momento. Ma come non fermare questa brutalità? Venticinque anni fa abbiamo vissuto la stessa cosa con il Ruanda”.

Papa Francesco ha condannato anche il mercato globale delle armi, definendo il complesso militare-industriale uno “scandalo” a cui è stata data poca attenzione a livello globale.

Sua Santità ha preso un colpo all’espansione della NATO negli ultimi 32 anni, dicendo che la rabbia di Putin potrebbe essere stata facilitata da “l’abbaiare della NATO alla porta della Russia”.

Un funzionario cinese ha pubblicato una mappa su Twitter che mostra quanto la NATO abbia invaso la Russia dal 1990.

Il Papa ha esitato a dire se altre nazioni dovrebbero armare gli ucraini, dicendo a Fontana: “Non so come rispondere – sono troppo lontano – alla domanda se sia giusto rifornire gli ucraini”.

“La cosa chiara è che le armi vengono testate lì”, ha continuato. “I russi ora sanno che i carri armati servono a poco e stanno pensando ad altro. Per questo si fanno le guerre: per testare le armi che abbiamo prodotto. Poche persone stanno combattendo questo commercio, ma dovrebbe essere fatto di più”.

Papa Francesco ha osservato che in “Siria, Yemen, Iraq e Africa” ​​c’è stata una guerra dopo l’altra, aggiungendo: “Ci sono interessi internazionali in ogni sua parte”.

In Ucraina, sembra che siano stati altri a creare il conflitto,” Egli ha detto. “L’unica colpa degli ucraini è che hanno reagito nel Donbas, ma stiamo parlando di dieci anni fa. Quell’argomento è vecchio. Certo, sono un popolo orgoglioso”.

Questa affermazione non è del tutto vera come le persone che vivono nella regione del Donbas sono stati terrorizzati dall’esercito ucraino nell’ultimo decennio e deve ancora fermarsi.

Le reazioni delle persone all’intervista sono state contrastanti.

Alcuni individui hanno scherzato sul fatto che il Papa sarà cancellato per essere solidale con la Russia e alcuni sono stati legittimamente sconvolti dalle sue osservazioni, chiedendogli di ritrattare le dichiarazioni.










Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L'”impiegato coraggioso” potrebbe avvertire l’America del ribaltamento delle uova nell'”ultimo tentativo di Ave Maria” di fermarlo


Come notizia della possibilità di una famigerata decisione della Cassazione Roe contro Wade essere ribaltato si sta rompendo, i Democratici pro-aborto sembrano difendere la possibilità di una fuga di notizie dall’Alta Corte della nazione.

Lodando il potenziale “impiegato coraggioso” che potrebbe aver fatto trapelare quella che sembra essere una decisione preliminare del giudice Samuel Alito di ribaltare uova e Planned Parenthood contro Caseyl’ex segretario stampa nazionale per la fallita campagna presidenziale del 2016 di Hillary Clinton, Brian Fallon, ha affermato che l’apparente divulgatore ha preso il [sic] passo per far trapelare una bozza di parere per avvertire il paese di ciò che sta arrivando in un ultimo disperato tentativo di Ave Maria di vedere se la risposta pubblica potrebbe indurre la Corte a riconsiderare.

Fallon è stato l’addetto stampa durante una campagna che ha visto la morte del defunto giudice della Corte Suprema Antonin Scalia – all’epoca uno dei membri più conservatori della Corte – in cui i Democratici hanno tentato di capitalizzare il posto vacante in gran parte sostenendo che il precedente di Roe era sospeso in bilico.

Il piano fallì, tuttavia, e l’ex presidente Donald Trump si assicurò la vittoria, consentendogli di scegliere tre giudici e cambiare l’equilibrio della Corte con la morte del defunto giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsberg, uno dei giudici più liberali della Corte.

Molti di coloro che sono sia pro-vita che pro-aborto hanno visto che Dobbs v. Jackson Women’s Health Organization – l’oggetto della possibile fuga di notizie – ha il maggior potenziale per capovolgere Roe negli ultimi decenni.

Leggi di più



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lo zar della censura da 17 milioni di dollari all’anno di Twitter potrebbe mettere l’ascia sotto Musk



Lo zar della censura di Twitter Vijaya Gadde – che è scoppiata in lacrime la scorsa settimana durante una teleconferenza per discutere dell’acquisto della società da parte di Elon Musk – rischia di perdere il lavoro che ha pagato $ 17 milioni l’anno scorso, poiché secondo quanto riferito Musk sta pianificando di tagliare i posti di lavoro e la retribuzione dei dirigenti mentre parte dell’acquisizione.

Musk ha espresso “sfiducia” nell’attuale gestione di Twitter dopo l’annuncio dei suoi piani per acquistare la società.

Detto questo, il 48enne Gadde, che era dietro decisioni come il divieto di Zero Hedge di febbraio 2020 per aver ipotizzato che il Covid-19 potesse essere emerso da un laboratorio di Wuhan e il divieto in corso dell’ex presidente Trump, ha un pacchetto di fine rapporto di 12,5 milioni di dollari. , secondo il Posta di New York.

Musk ha condiviso un diagramma di flusso la scorsa settimana basato su un’apparizione del 2019 di Gadde in “The Joe Rogan Experience” in cui il giornalista Tim Pool l’ha assolutamente distrutta per pregiudizi anti-conservatori.

Musk ha anche chiamato la decisione di Twitter a bloccare la storia del laptop di Hunter Biden – un’altra decisione “si ferma con Gadde” – “ovviamente incredibilmente inappropriata”.

Il pezzo è stato bandito dai principali siti di social media nelle settimane precedenti le elezioni, con Twitter che ha giustificato le accuse di censura etichettando la storia come “contenuto ottenuto attraverso l’hacking che contiene informazioni private”.

Anche molti punti vendita tradizionali ha cercato di screditare l’articolo del Postprima dopo riferire sulla sua veridicità molto tempo dopo l’elezione del presidente Joe Biden. – Posta di New York

Fortunatamente per Gadde, tutti gli altri dipendenti di Twitter che ottengono l’ascia possono semplicemente avviare il proprio Twitter.


1984 è qui! L’amministrazione Biden annuncia ufficialmente il Ministero della Verità



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’atmosfera terrestre potrebbe essere fonte di acqua lunare


Gli ioni di idrogeno e ossigeno che fuoriescono dall’atmosfera superiore della Terra e si combinano sulla luna potrebbero essere una delle fonti dell’acqua e del ghiaccio lunari conosciuti, secondo una nuova ricerca degli scienziati del Fairbanks Geophysical Institute dell’Università dell’Alaska.

Il lavoro condotto dal professore di ricerca associato dell’UAF Geophysical Institute Gunther Kletetschka si aggiunge a un crescente corpus di ricerche sull’acqua al Lunai poli nord e sud.

Trovare l’acqua è la chiave del progetto Artemis della NASA, il previsto a lungo termine presenza umana sulla Luna. La NASA prevede di rimandare gli esseri umani sulla luna questo decennio.

“Poiché il team Artemis della NASA prevede di costruire un campo base sul polo sud della luna, gli ioni d’acqua che hanno avuto origine molti eoni fa sulla Terra possono essere utilizzati nel sistema di supporto vitale degli astronauti”, ha detto Kletetschka.

La nuova ricerca stima quella della luna regioni polari potrebbe contenere fino a 3.500 chilometri cubi – 840 miglia cubiche – o più di permafrost superficiale o acqua liquida sotterranea creata da ioni sfuggiti all’atmosfera terrestre. È un volume paragonabile al Lago Huron del Nord America, l’ottavo lago più grande del mondo.

I ricercatori hanno basato quel totale sul calcolo del modello del volume più basso: l’1% della fuga atmosferica della Terra raggiunge la luna.

La maggioranza del acqua lunare si ritiene generalmente che sia stato depositato da asteroidi e comete che si sono scontrati con la luna. La maggior parte è avvenuta durante un periodo noto come il tardo bombardamento pesante. In quel periodo, circa 3,5 miliardi di anni fa, quando il sistema solare aveva circa 1 miliardo di anni, si sostiene che i primi pianeti interni e la luna terrestre abbiano subito un impatto insolitamente pesante da parte di asteroidi.

Gli scienziati ipotizzano anche che il vento solare sia una fonte. Il vento solare trasporta ossigeno e ioni idrogenoche potrebbero essersi combinati e depositati sulla luna come molecole d’acqua.

Ora c’è un altro modo per spiegare come l’acqua si accumula sulla luna.

La ricerca è stata pubblicata il 16 marzo sulla rivista Rapporti scientifici in un articolo scritto da Kletetschka e co-autore di Ph.D. studente Nicholas Hasson del Geophysical Institute e UAF Water and Environmental Research Center presso l’Institute for Northern Engineering. Tra i coautori ci sono anche diversi colleghi della Repubblica Ceca.

Kletetschka ei suoi colleghi suggeriscono idrogeno e ioni ossigeno vengono spinti nella luna quando passa attraverso la coda della magnetosfera terrestre, cosa che fa in cinque giorni del viaggio mensile della luna attorno al pianeta. La magnetosfera è la bolla a forma di lacrima creata dalla Terra campo magnetico che protegge il pianeta da gran parte del flusso continuo di particelle solari cariche.

Recenti misurazioni di diverse agenzie spaziali – NASA, Agenzia spaziale europea, Agenzia di esplorazione aerospaziale giapponese e Organizzazione per la ricerca spaziale indiana – hanno rivelato un numero significativo di ioni che formano acqua presenti durante il transito della luna attraverso questa parte della magnetosfera.

Questi ioni si sono accumulati lentamente dal tardo bombardamento pesante.

La presenza della luna nella coda della magnetosfera, chiamata magnetotail, colpisce temporaneamente alcune delle code della Terra linee di campo magnetico—quelli che sono rotti e che semplicemente si allontanano nello spazio per molte migliaia di miglia. Non tutte le linee di campo della Terra sono attaccate al pianeta ad entrambe le estremità; alcuni hanno un solo punto di attacco. Pensa a ciascuno di questi come a un filo legato a un palo in una giornata ventosa.

La presenza della luna nella coda magnetica fa sì che alcune di queste linee di campo spezzate si ricolleghino con la loro controparte rotta opposta. Quando ciò accade, gli ioni di idrogeno e ossigeno che erano fuggiti dalla Terra si precipitano verso quelle linee di campo ricollegate e vengono accelerati verso la Terra.

Gli autori dell’articolo suggeriscono che molti di quegli ioni di ritorno colpiscono la luna di passaggio, che non ha una propria magnetosfera per respingerli.

“È come se la luna fosse sotto la doccia: una pioggia di ioni d’acqua che tornano sulla Terra, cadendo sulla superficie della luna”, ha detto Kletetschka.

Gli ioni poi si combinano per formare il permafrost lunare. Alcuni di questi, attraverso processi geologici e altri come gli impatti di asteroidi, vengono spinti sotto la superficie, dove può diventare acqua liquida.

Il team di ricerca ha utilizzato i dati gravitazionali del Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA per studiare le regioni polari insieme a diversi importanti crateri lunari. Le anomalie nelle misurazioni sotterranee ai crateri da impatto indicano le posizioni di roccia fratturata che favoriscono il contenimento di acqua liquida o ghiaccio. Le misurazioni della gravità in quelle posizioni nel sottosuolo suggeriscono la presenza di ghiaccio o acqua liquidasi legge nel documento di ricerca.

L’ultima ricerca si basa sul lavoro pubblicato a dicembre 2020 da quattro degli autori del nuovo articolo, tra cui Kletetschka.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il rappresentante Jim Jordan suggerisce che l’incriminazione di Hunter Biden potrebbe arrivare


Il repubblicano della Top House Jim Jordan ha detto domenica che pensa “qualcosa non va” con il recente flip-flop dell’MSM sulla storia del laptop di Hunter Biden, che era stato originariamente bollato come disinformazione russa subito prima delle elezioni statunitensi del 2020, solo per essere convalidato come autentico in ultime settimane nel mezzo di un’indagine del gran giurì sul Primo Figlio.

Secondo Jordan, “sembra certo” che Hunter stia per essere incriminato, anche se non potrebbe dirlo con certezza, secondo il Esaminatore di Washington. Jordan ha sottolineato il notevole tempismo in cui i punti vendita MSM hanno riferito sul laptop di Hunter apparentemente a passo chiusoche coincide con a raffica di attività del gran giurì.

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

“Hai menzionato quelle due storie del Washington Post 10 giorni fa”, ha detto Jordan Fox News ospite Maria Bartiromo. “Capisco che erano a quattro minuti di distanza. Uno era a 11:00. Uno era a 11:04. Quindi due storie di otto pagine a quattro minuti di distanza dalla testata giornalistica che ha detto che 18 mesi fa non c’era nessuna storia qui, questa era disinformazione russa. Questo ti dice che sta succedendo qualcosa. Non vedi il Washington Post Fai quello.”

Mentre il New York Post guidava l’accusa nel riferire sul contenuto del laptop abbandonato, che conteneva e-mail che dettagliavano i rapporti d’affari di Biden e la vita personale sulle montagne russe, altri importanti media hanno cercato di mettere in dubbio sulla sua autenticità e le società Big Tech hanno persino preso provvedimenti per sopprimerne la diffusione nelle ultime settimane delle elezioni del 2020.

Jordan, che è il primo repubblicano nella commissione giudiziaria della Camera, ha osservato quanto sia “interessante” che la “storia si sia evoluta” nelle ultime settimane, in coincidenza con i crescenti sospetti che lo stesso presidente Joe Bidsen possa essere coinvolto in un’indagine penale federale, anche se poiché la Casa Bianca è stata irremovibile nell’affermare che il presidente non è coinvolto e che suo figlio di 52 anni non ha commesso alcun reato. -Esaminatore di Washington

“Ricorda, è iniziato come, ‘Oh, non era il suo laptop.’ Poi è stato: “Beh, era il suo laptop, ma era disinformazione russa”. Ora è: “No, non era disinformazione russa, ma Joe non c’entrava nulla”, ha continuato Jordan.

“E ora, finalmente, è, ‘Beh, Joe aveva qualcosa a che fare con questo, ma in realtà non ha fatto niente di sbagliato.’ In effetti, questo è ciò che è suo capo di stato maggiore, Ron Klain, ci ha detto domenica scorsa negli spettacoli della domenica “, ha aggiunto. “Allora, mio, come è cambiata questa storia. E ora scopriamo questi messaggi di testo ed e-mail che collegano l’intera famiglia, non solo Hunter e Joe e, ma anche lo zio, il… Il fratello di Joe, James Bidenè coinvolto anche in questo”.

Bartiromo ha sollevato quell’autore, ha detto Peter Schweizer il laptop include messaggi di Hunter che mostrano almeno $ 31 milioni in loschi affari internazionalinonché un messaggio del 2019 a sua figlia in cui si lamentava della copertura delle spese familiari.

“Spero che tutti voi possiate fare quello che ho fatto e pagare tutto per l’intera famiglia per 30 anni”, ha detto Hunter. “È molto difficile. Ma non preoccuparti, a differenza di papà, non ti farò dare metà del tuo stipendio.

Quando gli è stato chiesto di rispondere, Jordan ha detto: “Sembra sicuramente che Joe Biden fosse coinvolto”, aggiungendo che ci sono “4,8 milioni di ragioni” per pensare che Joe Biden stia mentendo quando dice che non c’era nulla di immorale nei rapporti commerciali di Hunter in Cina e Ucraina.

“La cosa che mi infastidisce di più, però, Maria, è la cospirazione”, ha detto Jordan. “La sinistra cerca sempre di – dice sempre: ‘Oh, ci sono queste cospirazioni di destra.’ La vera cospirazione qui sono stati i Democratici, la Big Tech, i Big Media che hanno nascosto questa storia al popolo americano pochi giorni prima delle elezioni più importanti che abbiamo, un’elezione per il presidente degli Stati Uniti, l’elezione per chi sarà il comandante in capo. “

Forse il peggio di tutto“sono stati i 51 “ex funzionari dell’intelligence” che hanno giurato in una lettera dell’ottobre 2020 che la storia del laptop di Hunter Biden era probabilmente una disinformazione russa.

“Quella lettera che hanno scritto in cui hanno detto che ha tutte le caratteristiche di una campagna di disinformazione russa, quella lettera è diventata la base per Big Tech e Big Media per sopprimere questa storia e tenerla nascosta a We the People nella corsa al nostro più importante elezioni”, ha detto Jordan. “Ecco perché abbiamo inviato una lettera a questi 51 ragazzi. Vogliamo sapere con chi stavano parlando, come sono arrivati ​​a questa conclusione, come hanno messo insieme quella lettera, perché quella era la base della cospirazione che nascondeva le informazioni agli elettori fino a prima delle elezioni presidenziali”.

* * *

A fine marzo abbiamo imparato Quello due soci di Hunter Biden hanno testimoniato davanti al gran giurì su una società energetica cinese ormai defunta collegata al PLACEFC.

“L’indagine è iniziata come un’indagine fiscale anni fa e si è espansa in un’indagine federale che ha coinvolto l’FBI e l’IRS,” secondo Notizie CBS Catherine Herridge, aggiungendo che “due uomini che hanno lavorato con Hunter Biden quando suo padre era vicepresidente sono stati chiamati al gran giurì lo scorso autunno,” secondo una fonte.

L’indagine sta ora esaminando se Hunter e i suoi amici abbiano violato le leggi su tasse, riciclaggio di denaro e lobbying straniero.

Secondo i registri esaminati da CBS insieme ai documenti del Congresso, i federali stanno esaminando “più transazioni finanziarie che coinvolgono una compagnia energetica chiamata CEFC. I repubblicani accusano l’attività di essere un braccio del governo cinese. Nel 2017, l’anno in cui Joe Biden ha lasciato la vicepresidenza, è stato firmato un anticipo di 1 milione di dollari con una compagnia energetica cinese per i servizi di Hunter Biden come avvocato.

Il suo cliente, il funzionario del CEFC Patrick Ho, è stato successivamente condannato per corruzione internazionale e riciclaggio di denaro per lavoro non correlato in Africa”.

Quando la storia del laptop di Hunter Biden è scoppiata (ed è stata immediatamente soppressa dai media), CEFC è stata la società che avrebbe esteso un Prestito senza interessi di $ 5 milioni ai Bidens che ha fatto infuriare il loro partner in affari, Tony Bobulinski – chi ha lanciato il Bidens a seguito di un rapporto del Senato che ha rivelato il “prestito” di $ 5 milioni.

Secondo l’ex insider di Biden, è stato presentato a Joe Biden da Hunter e hanno avuto un incontro di un’ora dove hanno discusso dei piani aziendali di Biden con i cinesi, con i quali dice che Joe aveva “chiaramente familiarità almeno ad alto livello”.

Anche i messaggi di testo di Bobulinski rivelano uno sforzo per nascondere il coinvolgimento di Joe Biden negli affari di Hunter, mentre anche Tony lo ha fatto ha confermato che il “Big guy” descritto in un’e-mail trapelata non è altro che lo stesso Joe Biden.

“Puoi immaginare il mio shock leggendo il rapporto pubblicato ieri dalla commissione del Senato. Il fatto che tu e HB abbiate mentito a Rob, James e io mentre accettavamo $ 5 MM da Cefc è esasperante”, scrisse Bobulinski a Jim Biden. (Tramite il Chiamante quotidianoChuck Ross):

CEFC pagava Hunter $ 850,00 all’anno secondo un’e-mail del socio in affari di Biden James Gilliar a Bobulinksi – che è anche la fonte del “10 detenuto da H per il ragazzo grosso” e-mail.

Email ottenute dal Posta di New York mostrano che Hunter “ha perseguito accordi redditizi che coinvolgono la più grande compagnia energetica privata della Cina, incluso uno che secondo lui sarebbe stato “interessante per me e la mia famiglia”.” secondo il rapporto.

Puoi leggere di più su Hunter e il CEFC qui. Per inciso, ma ovviamente non a caso siamo sicuri, la Fondazione Clinton ha accettato una donazione compresa tra $ 50.001 e $ 100.000 da CEFC.

E secondo Bobulinski, Joe Biden era coinvolto nell’intera faccenda.

Ed ovviamente, tutte le prove di ciò sono state soppresse subito prima delle elezioni del 2020.




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Elon Musk potrebbe essere in procinto di sviluppare un’alternativa a Twitter di “discorso libero”.



Si vocifera che l’uomo più ricco del mondo Elon Musk svilupperà una piattaforma che rivaleggia con Twitter ma si concentrerà sulla libertà di parola e priva della censura che negli ultimi tempi è diventata dilagante.

La scorsa settimana, Musk ha espresso preoccupazione per il “bias de facto nell’algoritmo di Twitter”:

Il CEO di Telsa ha quindi inviato un sondaggio venerdì chiedendo alle persone di rispondere alla domanda “La libertà di parola è essenziale per una democrazia funzionante. Credi che Twitter aderisca rigorosamente a questo principio?”

Musk ha aggiunto che “le conseguenze di questo sondaggio saranno importanti” e ha implorato gli intervistati di “votare con attenzione”.

Il risultato è stato eloquente:

Musk ha anche twittato che “l’algoritmo di Twitter dovrebbe essere open source”, spingendo l’ex CEO di Twitter Jack Dorsey a rispondere:

Poi sabato Musk ha twittato questo:

Domenica, quando gli è stato chiesto apertamente se stesse realizzando una nuova piattaforma, Musk ha risposto:

La censura di Twitter è stata nei titoli della scorsa settimana poiché la piattaforma ha rifiutato di ripristinare l’account del sito web di satira The Babylon Bee dopo che “ha violato le regole dell’incitamento all’odio”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il capo dell’OMC avverte che l’aumento dei prezzi dei generi alimentari potrebbe provocare disordini nei paesi poveri


Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), Ngozi Okonjo-Iweala, ha affermato che l’aumento dei prezzi dei generi alimentari che si sta verificando a causa della situazione in Ucraina potrebbe provocare disordini tra le persone denutrite nei paesi colpiti dalla povertà.

“Penso che dovremmo essere molto preoccupati. L’impatto sui prezzi dei generi alimentari e sulla fame quest’anno e il prossimo potrebbe essere sostanziale. Cibo ed energia sono le due voci più importanti nei panieri di consumo dei poveri di tutto il mondo”, ha detto Okonjo-Iweala in un’intervista a The Guardian, aggiungendo che “sono i paesi poveri e i poveri all’interno dei paesi poveri che soffriranno di più .”

Il capo dell’OMC ha proseguito affermando che i paesi membri dell’OMC dovrebbero evitare la strategia di limitare l’esportazione delle proprie forniture alimentari, fornendo un esempio del cosiddetto “apartheid del vaccino” durante la pandemia di COVID-19.

“È una reazione naturale conservare ciò che hai, lo abbiamo visto con i vaccini. Ma non dovremmo fare lo stesso errore con il cibo”, ha aggiunto.

Okonjo-Iweala ha anche affermato che le forniture di grano russo e ucraino rappresentano il 24% del mercato globale e che l’Ucraina fornisce circa il 50% del grano al Programma alimentare mondiale, avvertendo di una nuova possibile catastrofe.

“Se non pensiamo a come mitigare l’impatto della guerra, questa sarà un’altra catastrofe non solo quest’anno ma anche l’anno prossimo”, ha detto, aggiungendo che “stiamo parlando con i nostri membri e esortandoli a non aggravare questa crisi avendo restrizioni all’esportazione di cibo”.

L’Ucraina e la Russia rimangono i principali fornitori mondiali di grano, girasole, colza, semi di lino e soia utilizzati per l’olio e l’alimentazione animale. La metà dell’olio di girasole mondiale proviene dall’Ucraina e un altro 21% dalla Russia. In Italia, i prezzi di pane, pasta e carne sono già aumentati poiché il Paese importa la maggior parte del suo grano dall’Europa orientale e l’80% dell’olio di girasole dall’Ucraina.

All’inizio di questa settimana, il presidente dell’Associazione degli agricoltori tedeschi Joachim Rukwied ha affermato che il costo del grano e di altri alimenti in Germania è aumentato in modo significativo dall’inizio dell’operazione militare speciale della Russia in Ucraina e dovrebbe continuare ad aumentare. Allo stesso tempo, la catena di supermercati Carrefour, ampiamente rappresentata in Francia, Spagna e Italia, ha affermato di non subire alcuna scarsità.

Il segretario generale del Norwegian Refugee Council, Jan Egeland, ha avvertito che la Somalia, che importa il 90% del suo grano da Ucraina e Russia, potrebbe dover affrontare una grave insicurezza alimentare.

La scorsa settimana, l’OMC ha dichiarato a Sputnik di aver ricevuto una dichiarazione di intenzione di agire contro la Russia per la sua operazione militare in Ucraina, inclusa la privazione del trattamento della “nazione più favorita”, da 14 Stati membri. L’OMC è stata creata con l’obiettivo di liberalizzare il commercio internazionale e regolare il commercio e le relazioni politiche tra gli Stati membri. L’organizzazione attualmente unisce 164 paesi, la Russia ha aderito ufficialmente il 22 agosto 2012 dopo 18 anni di negoziati.

della NATO ossessione per la guerra biologica esposto

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La stella vicina potrebbe spiegare perché il nostro sole non ha avuto macchie solari per 70 anni


Il numero di macchie solari sul nostro sole in genere varia e rifluisce in un prevedibile ciclo di 11 anni, ma un insolito periodo di 70 anni in cui le macchie solari erano incredibilmente rare ha disorientato gli scienziati per 300 anni.

Ora, una vicina stella simile al sole sembra aver interrotto i propri cicli ed è entrata in un periodo simile di rare macchie stellari, secondo un team di ricercatori della Penn State. Continuare a osservare questa stella potrebbe aiutare a spiegare cosa è successo al nostro sole durante questo “minimo di Maunder”, oltre a fornire informazioni sull’attività magnetica stellare del sole, che può interferire con i satelliti e le comunicazioni globali e forse anche influenzare il clima sulla Terra.

La stella, e un catalogo di cinque decenni di attività delle macchie stellari di altre 58 stelle simili al sole, è descritta in un nuovo documento che appare online in Il giornale astronomico.

Le macchie stellari appaiono come una macchia scura sulla superficie di una stella a causa delle temperature temporanee più basse nell’area risultante dalla dinamo della stella, il processo che ne crea la campo magnetico. Gli astronomi hanno documentato i cambiamenti nella frequenza delle macchie stellari sul nostro sole da quando furono osservati per la prima volta da Galileo e altri astronomi nel 1600, quindi c’è una buona registrazione del suo ciclo di 11 anni. L’eccezione è il minimo di Maunder, che durò dalla metà del 1600 all’inizio del 1700 e da allora ha lasciato perplessi gli astronomi.

“Non sappiamo davvero cosa abbia causato il minimo di Maunder e abbiamo cercato altro stelle simili al sole per vedere se possono offrire qualche intuizione”, ha detto Anna Baum, una studentessa universitaria alla Penn State al momento della ricerca e prima autrice del documento. “Abbiamo identificato una stella che riteniamo sia entrata in uno stato simile al minimo di Maunder. Sarà davvero emozionante continuare a osservare questa stella durante e, si spera, mentre esce da questo minimo, il che potrebbe essere estremamente informativo sull’attività del sole 300 anni fa”.

Il team di ricerca ha raccolto dati da più fonti per unire da 50 a 60 anni di dati sulle macchie stellari per 59 stelle. Ciò includeva i dati del Mount Wilson Observatory HK Project, che è stato progettato per studiare l’attività della superficie stellare e ha funzionato dal 1966 al 1996, e dalle ricerche sui pianeti dell’Osservatorio Keck che includono questo tipo di dati come parte della loro continua ricerca di esopianeti dal 1996 al 2020. I ricercatori hanno compilato un database di stelle che sono apparse in entrambe le fonti e che conteneva altre informazioni prontamente disponibili che potrebbero aiutare a spiegare l’attività delle macchie stellari. Il team ha anche compiuto notevoli sforzi per standardizzare le misurazioni dei diversi telescopi per poterle confrontare direttamente e ripulire in altro modo i dati.

Il team ha identificato o confermato che 29 di queste stelle hanno cicli di macchie stellari osservando almeno due periodi completi di cicli, che spesso durano più di un decennio. Alcune stelle non sembravano avere alcun ciclo, il che potrebbe essere dovuto al fatto che stanno ruotando troppo lentamente per avere una dinamo e sono magneticamente “morte” o perché sono vicine alla fine della loro vita. Molte delle stelle richiedono ulteriori studi per confermare se hanno un ciclo.

“Questa serie temporale continua di oltre 50 anni ci consente di vedere cose che non avremmo mai notato dalle istantanee di 10 anni che stavamo facendo prima”, ha affermato Jason Wright, professore di astronomia e astrofisica alla Penn State e autore della carta. “Incredibilmente, Anna ha trovato una stella promettente che ha pedalato per decenni ma sembra essersi fermata”.

Secondo i ricercatori, si stima che la stella, chiamata HD 166620, abbia un ciclo di circa 17 anni, ma ora è entrata in un periodo di bassa attività e non ha mostrato segni di macchie stellari dal 2003.

“Quando abbiamo visto questi dati per la prima volta, abbiamo pensato che fosse stato un errore, che abbiamo messo insieme i dati di due stelle diverse o che si fosse verificato un errore di battitura nel catalogo o che la stella fosse stata identificata erroneamente”, ha affermato Jacob Luhn, uno studente laureato alla Penn Stato quando è iniziato il progetto che ora è all’Università della California, Irvine. “Ma abbiamo ricontrollato e ricontrollato tutto. I tempi di osservazione erano coerenti con le coordinate che ci aspettavamo che avesse la stella. E non ci sono così tante stelle luminose nel cielo che il Monte Wilson ha osservato. Non importa quante volte abbiamo controllato, arriviamo sempre alla conclusione che questa stella ha semplicemente smesso di pedalare”.

I ricercatori sperano di continuare a studiare questa stella per tutto il suo periodo minimo e potenzialmente quando esce dal suo minimo e ricomincia a pedalare. Questa continua osservazione potrebbe fornire importanti informazioni su come il sole e le stelle simili generano le loro dinamo magnetiche.

“C’è un grande dibattito su quale fosse il minimo di Maunder”, ha detto Baum, che ora è uno studente di dottorato alla Lehigh University che studia astronomia stellare e asterosismologia. “Il campo magnetico del sole si è praticamente spento? Ha perso la dinamo? O era ancora in bicicletta ma a un livello molto basso che non produceva molte macchie solari? Non possiamo tornare indietro nel tempo per misurare com’era, ma se riusciamo a caratterizzare la struttura magnetica e l’intensità del campo magnetico di questa stella, potremmo iniziare a ottenere alcune risposte”.

Una migliore comprensione dell’attività superficiale e del campo magnetico del sole potrebbe avere diverse importanti implicazioni. Ad esempio, una forte attività stellare può disabilitare i satelliti e le comunicazioni globali e una tempesta solare particolarmente forte ha disabilitato una rete elettrica in Quebec nel 1989. È stato anche suggerito che i cicli delle macchie solari possano avere una connessione con il clima sulla Terra. Inoltre, i ricercatori hanno affermato che le informazioni provenienti da questa stella potrebbero avere un impatto sulla nostra ricerca di pianeti oltre il nostro sistema solare.

“Le macchie stellari e altre forme di attività magnetica superficiale delle stelle interferiscono con la nostra capacità di rilevare i pianeti intorno a loro”, ha affermato Howard Isaacson, ricercatore presso l’Università della California, Berkeley, e autore dell’articolo. “Migliorare la nostra comprensione dell’attività magnetica di una stella potrebbe aiutarci a migliorare i nostri sforzi di rilevamento”.

Il database curato delle 59 stelle e la loro attività di spot stellari da questa ricerca è stato reso disponibile ai ricercatori per ulteriori indagini.

“Questa ricerca è un ottimo esempio di astronomia intergenerazionale e di come continuiamo a migliorare la nostra comprensione dell’universo basandosi sulle numerose osservazioni e ricerche dedicate di astronomi che ci hanno preceduto”, ha affermato Wright. “Ho esaminato i dati sulle macchie stellari del Mount Wilson e dell’Osservatorio Keck per la mia tesi quando ero uno studente laureato, Howard ha esaminato i dati sulle macchie stellari del California Planet Survey per la sua tesi di laurea, e ora Anna ha ricucito tutti i dati per una visione più completa guarda attraverso gli anni. Siamo tutti entusiasti di continuare a studiare questa e altre stelle promettenti”.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Gingrich afferma che Kamala Harris “potrebbe essere la persona più stupida mai eletta vicepresidente”



Apparendo su Fox News lunedì, l’ex presidente della Camera Newt Gingrich ha dichiarato che Kamala Harris “potrebbe essere la persona più stupida mai eletta vicepresidente” dopo un altro bizzarro discorso di Harris all’inizio della settimana.

Riferendosi a Joe Biden e Harris, Gingrich ha dichiarato: “Sai, potrebbe avere o meno problemi di declino cognitivo alla sua età, ma alla sua età è semplicemente stupida”.

“Intendiamoci, Kamala Harris potrebbe essere la persona più stupida mai eletta vicepresidente nella storia americana ed è per questo che la gente continua a dimettersi”, ha ulteriormente affermato Gingrich, riferendosi all’ufficio di Harris che ha perso un altro funzionario questa settimana nella consigliera per la sicurezza nazionale Nancy McEldowney.

Gingrich ha continuato: “Se tu fossi il suo consigliere per la sicurezza nazionale, eri competente, e avevi lavorato sodo, e sapevi cosa stavi facendo, e l’hai vista in Polonia scoppiare a ridere quando le ha chiesto dei rifugiati ucraini, avresti fatto provare un senso di totale umiliazione”, esclamò ulteriormente Gingrich.

Ecco Harris che ride quando gli viene chiesto dei rifugiati:

È difficilmente la prima volta che ha è accaduto.

Oltre alla risata sciocca di Harris, si sforza anche di mettere insieme una frase in modo coerente:

Tuttavia, Biden continua a chiamarla POTUS e dicendo che presto dirigerà lo spettacolo.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Avvertimento: lo stato profondo globale potrebbe pianificare l’assassinio del presidente Biden quando si recherà in Europa la prossima settimana




I russi avvertono che il governo di Zelensky pianifica una falsa bandiera contro i leader del governo degli Stati Uniti è un pretesto per espandere la guerra.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Come il telescopio romano della NASA potrebbe aiutare a trovare pianeti simili alla Terra rilevando la polvere spaziale


Un team di scienziati ha scoperto che il Nancy Grace Roman Space Telescope della NASA sarà in grado di misurare un tipo specifico di polvere spaziale disseminata in dozzine di zone abitabili dei sistemi planetari vicini o nelle regioni intorno alle stelle dove le temperature sono abbastanza miti che l’acqua liquida potrebbe accumularsi sui mondi ‘ superfici.

Scoprire quanto di questo materiale contengono questi sistemi aiuterebbe gli astronomi a saperne di più su come si formano i pianeti rocciosi e guiderebbe la ricerca di mondi abitabili attraverso missioni future.

Nel nostro sistema solare, zodiacale polvere—piccoli granelli rocciosi in gran parte lasciati indietro dalla collisione di asteroidi e comete che si sgretolano—si estende dal vicino al Sole fino alla cintura di asteroidi tra Marte e Giove. Visto da lontano, è la cosa più luminosa del sistema solare dopo il Sole. In altri sistemi planetari si chiama polvere esozodiacale e crea una foschia che oscura la nostra visione di pianeti perché disperde la luce dal stella ospite.

“Se non troviamo gran parte di questa polvere attorno a una particolare stella, significa che le future missioni saranno in grado di vedere i potenziali pianeti in modo relativamente semplice”, ha affermato Ewan Douglas, assistente professore di astronomia presso l’Università dell’Arizona a Tucson e il principale autore di un articolo che descrive i risultati. “Ma se troviamo questo tipo di polvere, possiamo studiarla e imparare ogni genere di cose interessanti sulle sue sorgenti, come comete e asteroidi in questi sistemi, e l’influenza di pianeti invisibili sulla sua luminosità e distribuzione. È una vittoria per la scienza”.

La ricerca di polvere esozodiacale è solo un esempio dei promettenti potenziali usi scientifici del Coronagraph Instrument di Roman che potrebbe seguire la sua fase di dimostrazione tecnologica di 18 mesi. I risultati del team sono pubblicati nelle Pubblicazioni della Società Astronomica del Pacifico.

Cenni di pianeti invisibili

Studiando la polvere esozodiacale, gli astronomi possono trovare indizi su come sono gli altri sistemi planetari. La quantità di detriti suggerisce l’attività delle comete, poiché un numero maggiore di comete dovrebbe produrre più polvere. Vedere il modello di distribuzione della polvere potrebbe offrire suggerimenti sui pianeti in orbita, che potrebbero scolpire i detriti con la loro gravità e scavare percorsi attraverso il materiale.

“Nessuno sa molto della polvere esozodiacale perché è così vicina alla sua stella ospite che di solito si perde nel bagliore, rendendola notoriamente difficile da osservare”, ha affermato Bertrand Mennesson, vice scienziato del progetto di Roman presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California e un coautore dell’articolo. “Non siamo sicuri di cosa troverà Roman in questi altri sistemi planetari, ma siamo entusiasti di avere finalmente un osservatorio attrezzato per esplorare questo aspetto delle loro zone abitabili”.

Roman potrebbe utilizzare il suo strumento Coronagraph per bloccare la luce di una stella ospite ed effettuare misurazioni sensibili della luce riflessa dalla polvere del sistema nello stesso tipo di luce che i nostri occhi possono vedere. I telescopi terrestri lottano con tali osservazioni perché devono guardare attraverso l’atmosfera turbolenta della Terra. “È molto difficile bloccare una stella scintillante”, ha detto Douglas.

“Il coronagrafo romano è dotato di sensori speciali e specchi deformabili che misureranno e sottrarranno attivamente la luce delle stelle in tempo reale”, ha affermato John Debes, astronomo dello Space Telescope Science Institute di Baltimora e coautore dell’articolo. “Ciò aiuterà a fornire un livello di contrasto molto elevato, cento volte migliore rispetto alle offerte del coronografo passivo di Hubble, di cui abbiamo bisogno per individuare la polvere calda che orbita vicino alla stella ospite”.

Un esploratore per le missioni future

Mentre altri osservatori, come il telescopio spaziale Hubble, hanno osservato dischi di detriti freddi lontano dal loro ospite stelle—più lontano dalle loro stelle di quanto Nettuno sia dal Sole—nessuno è stato in grado di fotografare la polvere calda nella regione della zona abitabile. Mentre i precedenti progetti della NASA hanno effettuato misurazioni preliminari della polvere esozodiacale in zone abitabili, le immagini di Roman saranno molto più sensibili, grazie al suo avanzato strumento Coronagraph ad alto contrasto e alla sua posizione stabile nello spazio. Orbitare a un milione di miglia dalla Terra attorno al Lagrange Point 2 (L2), invece che in un’orbita terrestre bassa come Hubble, significa che il nostro pianeta non presenterà un ambiente così impegnativo da cui fare queste osservazioni.

L’imaging dei detriti caldi più vicini alle stelle ospiti è importante perché è costituito da materiale diverso rispetto ai dischi di polvere esterni. Più vicino alla stella ospite, i granelli rocciosi dominano la polvere; più lontano, è in gran parte composto da grani ghiacciati. I detriti in ciascuna regione sono creati da processi diversi, quindi lo studio della chimica della polvere esozodiacale offre informazioni che gli astronomi non possono ottenere osservando le regioni esterne attorno ad altre stelle.

“Cercando questa polvere, potremmo conoscere i processi che danno forma sistemi planetari fornendo al contempo informazioni importanti per missioni future che mirano a visualizzare i pianeti in zone abitabili”, ha affermato Debes. “Scoprindo quanta polvere esozodiacale ostacola i possibili pianeti nei sistemi vicini, possiamo dire quanto grandi dovranno essere i futuri telescopi per vedere attraverso di essa. Le osservazioni del coronagrafo romano potrebbero offrire un trampolino di lancio cruciale nella ricerca di analoghi della Terra”.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Papa Francesco avverte che la “catastrofe finale” potrebbe “estinguere” la razza umana


Papa Francesco avverte che l’escalation del conflitto in Ucraina potrebbe portare a una “catastrofe finale” che “estinguerebbe” il genere umano.

Intervenendo nel suo discorso settimanale, il Papa ha detto che l’umanità dovrebbe “ripartire da zero” in caso di guerra termonucleare.

“La nostra immaginazione appare sempre più concentrata sulla rappresentazione di una catastrofe finale che ci spegnerà”, ha detto Papa Francesco.

“Cosa succede con un’eventuale guerra nucleare?” chiese.

“Il ‘giorno dopo’ questo – se ci saranno ancora giorni e esseri umani – dovrà ricominciare da capo. Distruggere tutto per ricominciare da zero”.

Il Papa ha evidenziato come le “immagini del diluvio” apocalittiche stiano “guadagnando terreno nel nostro subconscio”, un riferimento al racconto biblico del diluvio che si trova nel Libro della Genesi.

Nonostante l’avvertimento del Papa, un nuovo sondaggio rileva che un incredibile terzo degli americani è disposto a rischiare una guerra nucleare per combattere Putin.

I partecipanti a un sondaggio Pew erano domandò se si sono opposti o hanno sostenuto “l’adozione di un’azione militare anche se rischia un conflitto nucleare con la Russia”.

Il 62% degli americani ha affermato che si sarebbe opposto al coinvolgimento militare statunitense, ma un inquietante 35% ha affermato di essere felice di rischiare l’armageddon nucleare per sostenere l’Ucraina.

Nonostante gli incessanti appelli del presidente Zelensky per una no fly zone che quasi certamente farebbe precipitare la terza guerra mondiale, la Casa Bianca ha finora respinto l’idea.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link