Archivi tag: morto

Stephen Smith, presentatore ESPN completamente corrotto, afferma di essere quasi morto dopo aver contratto il Covid



La sorella di Smith, che fuma, non ha avuto problemi simili e si è ripresa in “tre o quattro giorni”.

Il conduttore di ESPN Stephen A. Smith dice di aver telefonato durante il nuovo anno ricoverato in ospedale con COVID – e che i medici gli hanno detto che sarebbe morto se non fosse stato vaccinato.

Ha condiviso i dettagli sul suo grave attacco con il virus lunedì dopo essere tornato in onda su First Take della rete, dicendo: “Mi ha quasi portato fuori”.

Il 54enne ha iniziato l’episodio rivelando che temeva di poter morire dopo essere stato ricoverato in ospedale con febbre a 103 gradi e doppia polmonite il 1 gennaio.

“Non sapevo se ce l’avrei fatta”, ha detto Smith. “Mi hanno detto che se non fossi stato vaccinato non sarei stato qui. Ecco quanto sono stato cattivo.’

[…] Ha raccontato di avere la febbre ogni notte, di svegliarsi con i brividi e una pozza di sudore.

“I mal di testa erano enormi”, ha detto. ‘Tosse copiosamente.’

[…] Smith ha detto di aver sviluppato la polmonite in entrambi i polmoni e che il suo attacco con la malattia ha anche danneggiato il fegato.

“Mi aveva devastato al punto che anche ora ho monitorato il mio volume: vai in palestra ogni giorno, cammina prima di correre”, ha detto. “Torna indietro perché non sono ancora al 100 percento con i miei polmoni, ma sono negativo al COVID. Sono sulla strada della guarigione.’

[…] Ha usato la sua esperienza di pre-morte per sostenere che gli spettatori si vaccinassero completamente contro il coronavirus, poiché i suoi medici lo hanno citato come ciò che lo ha tenuto in vita.

‘Il vaccino, secondo [my doctors] mi ha salvato”, ha detto.

Smith ha notato che “tutti sono diversi” e ha menzionato sua sorella, che è una fumatrice ma si è ripresa dal COVID-19 nel giro di pochi giorni.

‘Me? Non fumo e mi ha quasi portato fuori’, ha continuato l’ospite.

Preferirei ascoltare il regime di sua sorella fumatrice per sapere come si è ripresa così in fretta.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Sospetto morto dopo che l’FBI ha preso d’assalto la sinagoga del Texas, liberando ostaggi


Tutte e quattro le persone che sono state tenute in ostaggio in una sinagoga a Colleyville, in Texas, sabato sono “vive” e “al sicuro”, hanno affermato le autorità mentre i media hanno riferito di spari e suoni simili a quelli di un’esplosione sulla scena.

Sebbene un ostaggio maschio fosse stato rilasciato illeso all’inizio di sabato, i tre ostaggi rimanenti non sono stati in grado di andarsene fino a quando una squadra di soccorso dell’FBI arrivata da Quantico, in Virginia, ha preso d’assalto l’edificio dopo una situazione di stallo di 12 ore con il sospetto.

Poco dopo lo ha riferito la CNN “un forte scoppio, seguito da una breve raffica di colpi di arma da fuoco rapidi” proveniva dalla sinagoga, il governatore del Texas Greg Abbott ha annunciato che tutti gli ostaggi erano ora “fuori vivo e al sicuro”.

Il capo della polizia di Colleyville Michael Miller ha confermato che il sospetto lo era “deceduto” in una conferenza stampa alla fine di sabato. Notando che l’uomo non ha danneggiato gli ostaggi “in ogni modo,” Miller ha rifiutato di identificarlo.

“Abbiamo identificato il soggetto ma non siamo disposti a rilasciare la sua identità o confermare la sua identità in questo momento”, Ha aggiunto.

Secondo quanto riferito, il sospetto a un certo punto aveva minacciato di uccidere gli ostaggi se qualcuno fosse entrato nell’edificio e avrebbe affermato di aver piazzato bombe in diverse località. Tuttavia, secondo quanto riferito, ha anche detto che non voleva fare del male a nessuno e successivamente ha lasciato che uno degli ostaggi scappasse illeso.

Le sue trattative con le forze dell’ordine sono state parzialmente trasmesse in diretta su Facebook.

Miller ha detto che, sebbene non vi sia alcuna minaccia in corso per la sinagoga, squadre di artificieri sono state schierate sulla scena per ripulirla da qualsiasi potenziale esplosivo.

Diversi media statunitensi, tra cui ABC News e NBC News, hanno riferito che l’uomo si era riferito ad Aafia Siddiqui, un neuroscienziato pakistano che stava scontando una condanna a 86 anni negli Stati Uniti, durante i suoi colloqui con i negoziatori. A quanto pare l’uomo si riferiva alla donna come sua “sorella. Tuttavia, l’avvocato di suo fratello biologico, Muhammad Siddiqui, ha detto ai media statunitensi che non aveva nulla a che fare con l’incidente.

Inoltre, un avvocato che rappresenta Aafia Siddiqui ha successivamente confermato che il sospettato non era il fratello del suo cliente e ha affermato che la donna stessa non ha approvato l’atto.

“Condanniamo fermamente la presa di ostaggi alla Congregazione Beth Israel a Colleyville, TX… Chiunque sia l’aggressore, vogliamo che sappia che le sue azioni sono condannate dalla dottoressa Aafia e dalla sua famiglia”, L’avvocato Marwa Elbially ha detto alla Galileus Web in una dichiarazione sabato.

Intervenuto in conferenza stampa, l’agente speciale responsabile dell’FBI Dallas Field Office, Matthew DeSarno, ha ammesso che il sospetto “era focalizzato singolarmente su una questione” e quello “non era specificamente correlato alla comunità ebraica”.

Tuttavia, DeSarno si è fermato prima di confermare o negare i rapporti secondo cui l’uomo aveva chiesto il rilascio dello scienziato pakistano. “Stiamo continuando a lavorare per trovare un motivo”, Egli ha detto.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, tuttavia, sembrava suggerire che l’antisemitismo potesse essere dietro l’attacco.

In una dichiarazione, Biden lo ha detto però “c’è altro che impareremo nei prossimi giorni sulle motivazioni del rapitore”, gli Stati Uniti “si opporrà all’antisemitismo e all’aumento dell’estremismo in questo paese”.

Siddiqui era stata arrestata nel 2008 dopo il suo fallito interrogatorio da parte dell’esercito americano in Afghanistan. La donna è stata inizialmente arrestata dalle forze afghane dopo che, secondo quanto riferito, hanno trovato una nota in cui si menzionava a “attacco di massa” insieme a un elenco di diverse località chiave degli Stati Uniti. Proprio mentre il suo interrogatorio stava per iniziare, Siddiqui avrebbe afferrato il fucile di uno dei soldati statunitensi e avrebbe tentato di sparare a una squadra di investigatori statunitensi. Sebbene la donna abbia mancato l’obiettivo e alla fine sia stata colpita allo stomaco da un soldato americano, è stata estradata negli Stati Uniti con l’accusa di aver tentato di uccidere cittadini statunitensi in Afghanistan.


L’approvvigionamento alimentare americano è stato fertilizzato con resti umani e ricoperto di nanoparticelle

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

WAYNE ROOT: Mio padre è quasi morto per i combattimenti del suo paese a Okinawa. Oggi suo figlio non può più camminare per le strade di Washington DC senza “carte”




Non possiamo permetterci di riposare a causa di vittorie di breve durata. Abbiamo molto lavoro da fare per salvare l’America da una presa di potere comunista/fascista.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Bob Saget è morto settimane dopo aver preso Covid Booster



L’ufficio dello sceriffo di Orange County Florida ha annunciato domenica su Twitter che il leggendario comico e attore Bob Saget è stato trovato morto nella sua stanza d’albergo all’età di 65 anni.

“Precedentemente oggi, i deputati sono stati chiamati al Ritz-Carlton Orlando, Grande Lakes per una telefonata su un uomo che non rispondeva in una stanza d’albergo”, affermava il post. “L’uomo è stato identificato come Robert Saget e dichiarato deceduto sul posto. In questo caso, gli investigatori non hanno trovato segni di gioco scorretto o uso di droghe”.

In particolare, Saget ha ammesso durante un episodio del 13 dicembre del suo podcast “Bob Saget’s Here For You” di aver ricevuto una puntura di richiamo Covid pochi giorni prima.

“L’altro giorno sono andato in farmacia e mi sono fatto un’iniezione di richiamo”, ha spiegato. “Avrei dovuto prenderlo nel braccio, ma ce l’ho nel sedere.”

“Cerco di non predicare. Ho il mio colpo di richiamo. L’altro ieri mi sono fatto fare il booster”, ha detto Saget verso la fine del podcast collegato di seguito.

(Intorno al segno 1:35:30)

Il 28 novembre, il comico ha pubblicato su Twitter una battuta sul booster girato.

Durante la pandemia, Saget ha spesso promosso le riprese sperimentali di mRNA sui social media.

In un post su Twitter di febbraio, la star di “Full House” ha insinuato che i vaccini Covid avrebbero eliminato il Covid entro il 2023.

A maggio, il comico ha parlato Notizie CBS sull’esitazione del vaccino e sui “fatti reali” sul vaccino.

Un post di agosto in cui dichiarava: “Non voglio predicare”, ha continuato chiedendo ai follower di “per favore fatti il ​​vaccino oggi”, affermando che “salvano vite”.

“Siamo devastati nel confermare che il nostro amato Bob è morto”, ha detto la famiglia di Saget in una dichiarazione.

Sebbene la causa della morte di Saget rimanga sconosciuta, il richiamo potrebbe aver chiaramente avuto un ruolo.

Due settimane fa, a New York Times editore è morto per un inaspettato infarto solo un giorno dopo ha ricevuto il vaccino di richiamo Moderna Covid-19.

Nel frattempo, mentre i media mainstream ignorano i dati e la Big Tech mette a tacere qualsiasi punto di vista dissenziente online, un rapporto dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito rivela che le persone vaccinate rappresentavano quasi il 75% dei decessi per Covid-19 in Gran Bretagna dal 6 dicembre al 2 gennaio.

Il mondo deve essere reso consapevole del fatto che i colpi sperimentali di Covid stanno uccidendo persone in tutto il mondo.


Sembra che i Democratici uccideranno più anziani americani.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Mamma doppiamente colpita nel terzo trimestre dà alla luce un bambino morto dopo aver sofferto di insufficienza cardiaca e coaguli di sangue


Il vaccino contro il Covid-19 di Moderna viene incolpato dopo che una donna incinta che aveva ricevuto due dosi ha dato alla luce un bambino che è morto dopo aver sanguinato dal naso e dalla bocca.

Secondo una voce orribile nel database VAERS (ID VAERS: 1879991-1), l’incidente etichettato come “morte neonatale” si è verificato un giorno dopo la nascita del bambino maschio, il 7 ottobre, ed è avvenuto dopo che la madre ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino mRNA di Moderna durante il terzo trimestre.

“Il neonato è stato esposto all’mRNA-1273 (vaccino moderno COVID-19) durante la gravidanza”, afferma il rapporto.

“La paziente è stata esposta alla prima e alla seconda dose di vaccino mRNA-1273 Moderna durante il terzo trimestre di gestazione” il 19 luglio e il 13 agosto 2021.

Dopo che il bambino è stato partorito il 6 ottobre, le infermiere lo hanno immediatamente intubato e gli hanno somministrato ossigeno quando hanno notato che sanguinava dalla bocca e dal naso, e lo hanno trasferito alla NICU (Unità di terapia intensiva neonatale).

“Nella terapia intensiva neonatale, il risultato dell’esame ha mostrato coagulazione del sangue anormale, emorragia polmonare e disfunzione cardiaca”, descrive il rapporto, aggiungendo: “È stata somministrata una trasfusione di sangue e ha ricevuto un’iniezione di adrenalina”.

Purtroppo le misure salvavita non sono bastate.

“Emorragia polmonare, disfunzione cardiaca e coagulopatia sono state diagnosticate e hanno avuto un esito fatale (LLT: Death neonatal) il giorno successivo”.

Un commento che appare nel rapporto afferma che il bambino “ha vissuto l’evento fatale della morte neonatale dopo esposizione transplacentare al vaccino mRNA-1273 Moderna. “

Il rapporto aggiungeva che il padre del bambino “sospettava che la morte del neonato fosse correlata al vaccino e aveva bisogno di richiedere un risarcimento per le lesioni da vaccino”.

La notizia arriva come rapporti dal Canada affermano che c’è stato un improvviso aumento dei nati morti attribuiti a madri che sono state completamente vaccinate.

H/T: dailyexpose.uk


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Decine di donne accusano cicli mestruali e aborti insoliti dopo essere state vicine a persone vaccinate di recente


Prossima fase della tirannia COVID: aumento dei tassi di natimortalità nelle madri vaccinate licenziate dal ministro della Sanità canadese



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lo stilista morto il giorno prima del processo a Ghislaine Maxwell è stato nominato nella causa per traffico sessuale contro il fratello di Epstein


Virgil Abloh, il prolifico designer nero che ha lavorato con Louis Vuitton ed è stato CEO di Off-White, è morto dopo aver perso una “battaglia di due anni con l’angiosarcoma cardiaco, un cancro raro” a 41 anni domenica, appena un giorno prima il processo penale alla presunta trafficante di sesso Ghislaine Maxwell.

National File ha appreso che Abloh una volta era stato nominato in una causa per traffico sessuale ora archiviata contro Mark Epstein, il fratello del defunto molestatore sessuale Jeffrey Epstein.

Il 21 agosto 2020, il famoso designer è stato nominato come imputato in una causa civile intentata contro Jeffrey Epstein’s 1953 Fiducia, così come il fratello di Jeffrey, Mark Epstein, da una donna di nome Charlene Latham, sostenendo di essere stata vittima di traffico sessuale di Jeffrey Epstein e di numerosi personaggi dell’alta società tra cui Ghislaine Maxwell.

Sembra che Mark Epstein sia stato nominato nella causa a causa del suo ruolo principale nel Trust del 1953, il nome legale dato alla proprietà di Jeffrey Epstein. Mark Epstein era l’unico beneficiario della misteriosa fortuna di Jeffrey Epstein, e l’anno scorso è stato ipotizzato che la proprietà potrebbe pagare fino a $ 100 milioni per risolvere le cause con le presunte vittime.

I querelanti nel caso chiedevano danni, incluso l’atto di proprietà della villa di Epstein da 20 milioni di dollari a Palm Beach. Nella causa erano elencati più di due dozzine di nomi di spicco, tra cui R. Kelly, Beyonce e sia Harvey Weinstein che la sua entità aziendale.

La causa è stata intentata presso il Distretto Meridionale di New York, Charlene Latham v Mark Epstein, 1953 Trust, ed è stato infine e rapidamente abbattuto da un giudice federale che sosteneva che l’attore aveva intentato una causa frivola. Tuttavia, a partire da Febbraio 2021, secondo quanto riferito, il contenzioso era in corso.

I critici della causa hanno riferito che Latham ha affermato di aver “visitato sia la residenza di New York di Epstein che Little St. James prima che possedesse entrambe le proprietà, sostenendo anche che avesse volato sul Lolita Express molto prima che Epstein acquisisse l’aereo”.

Alcune affermazioni particolarmente esplosive avanzate nella causa includono accuse secondo cui “tutti i decenni e la continua condotta criminale dell’imputato” consistevano in uno “schema sociopatico, decennale di tratta di esseri umani, aggressione sessuale criminale, sfruttamento finanziario, tortura psicologica, molestie”, tra altre accuse, compresi i crimini sessuali contro i minori.

In tribunale penale questa settimana, i pubblici ministeri accusato Ghislaine Maxwell di essere il “partner nel crimine” di Jeffrey Epstein, procurando e adescando ragazze, comprese le minorenni, per attività sessuali illegali. Le facce della mondanità britannica sei conteggi di accuse relative al traffico sessuale, tra cui l’induzione di un minore a viaggiare per compiere atti sessuali illegali, il trasporto di un minore con l’intento di compiere atti sessuali illegali, il traffico sessuale di un minore e tre capi di imputazione per associazione a delinquere.

Mark Epstein, una volta indicato dal Daily Beast come “L’uomo che potrebbe ereditare i milioni di Jeffrey Epstein“, ha stranamente offerto il suo condominio in Florida come garanzia per la cauzione di Jeffrey Epstein prima della morte sospetta del miliardario, ma nega qualsiasi collegamento con le attività di Jeffrey nonostante le sue proprietà siano state ripetutamente nominate in cause legali per traffico di sesso.

Secondo quanto riferito, la ricchezza di Mark Epstein è “inspiegabile” e ha donato centinaia di migliaia di dollari in beneficenza, incluso l’Humpty Dumpty Institute nel 2014, dove è stato membro del consiglio di amministrazione ed è rimasto affiliato all’organizzazione fino a dicembre 2020, come National File precedentemente segnalato.

Uno degli obiettivi dell’HDI sembra essere quello di attirare membri del Congresso tra i suoi ranghi, e il gruppo di Epstein ha reclutato con successo Mark Meadows anni prima che diventasse capo di gabinetto del presidente Trump.

L’HDI di Mark Epstein ha forti legami con un partner con sede a Pechino, il Istituto Taihe, un think tank il cui figure chiave includono numerosi membri di alto livello del Partito Comunista Cinese, élite globaliste e tecnocrati corporativi transumanisti. National File ha recentemente scoperto le affermazioni del Taihe Institute secondo cui l’organizzazione ha “centri di ricerca” operante negli Stati Uniti.

L’entità dell’importanza dei fratelli Epstein è stata rivelata ulteriormente quando Il Sole ha pubblicato una fotografia che si ritiene sia dei primi anni 2000 che ritrae Jeffrey e Ghislaine inginocchiati davanti a Papa Giovanni Paolo II in Vaticano, forse per coincidenza nello stesso periodo in cui il collega HDI di Mark Epstein, Joseph Merante, ha lavorato a stretto contatto con il Vaticano tramite il suo ruolo presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

“Team Transitory” è morto dopo che Powell ha detto “È ora di ritirare Word Transitory riguardo all’inflazione”


Ricordate quando i macroturisti ignari e gli econo-hack senza valore che non hanno alcuna comprensione delle reali dinamiche economiche hanno speso miglia di inchiostro digitale per convincere le loro minuscole camere dell’eco che avevano ragione e che l’inflazione era transitoria (o meglio, si sono disperatamente arrampicati per mascherare la loro totale mancanza di comprensione anche i concetti più semplici):

Bene, un mese fa abbiamo chiarito bene dove rientrano nell’ordine gerarchico finanziario questi cosiddetti “esperti”…

… e poi pochi istanti fa nientemeno che Jerome Powell ha messo a tacere ogni ulteriore dibattito sul tema dell’inflazione transitoria vs permanente:

  • *POWELL: TEMPO DI RITIRARE LA PAROLA TRANSITORIA SULL’INFLAZIONE
  • *POWELL: È CRESCITA LA MINACCIA DI UN’INFLAZIONE PERSISTENTEMENTE PI ALTA

La cremazione di “team transitory” di Powell è avvenuta dopo che al presidente della Fed è stato chiesto per quanto tempo l’inflazione deve rimanere al di sopra dell’obiettivo prima che decida che non è così transitoria, con il senatore Pat Toomey che ha deriso il termine “transitorio”, dicendo: “Tutto è transitorio. La vita è transitoria” a cui avrebbe potuto aggiungere anche che “su una linea temporale sufficientemente lunga il tasso di sopravvivenza per tutto scende a zero.

In risposta, Powell ha detto che probabilmente è un buon momento per “ritirare quella parola”, una chiara e chiara ammissione da parte di Powell che l’inflazione non è più transitoria.

E mentre è certamente una buona notizia che possiamo finalmente smettere di inquinare le onde radio con discussioni idiote se l’inflazione è transitoria o meno, difficilmente aiuta gli americani perché come mostra l’ultima lettura dell’inflazione transitoria vs permanente BofA, entrambi sono sempre ai massimi storici.

Anche il mercato non è stato contento perché pochi istanti dopo, Powell ha anche detto l’unica cosa che i trader temono, ovvero che il tapering potrebbe concludersi qualche mese prima:

  • *POWELL: PUOI CONSIDERARE DI AVVIARE TAPER QUALCHE MESE PRIMA

L’ancora della NBC Making Millions dice agli americani che possono facilmente pagare per l’inflazione



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La frase “Morto all’improvviso” tende fortemente al rialzo dopo il lancio del vaccino



Gli utenti di Internet hanno portato alla luce una tendenza sconcertante che sembra mostrare un aumento delle morti improvvise correlato allo sforzo di vaccinazione contro il Covid-19.

Evidentemente, il termine “morto improvvisamente” ha visto un aumento di popolarità negli ultimi mesi, che potrebbe essere attribuito agli utenti che ricercano il termine, o al termine più ampiamente utilizzato nelle pagine web.

La tendenza inquietante può essere osservata utilizzando la ricerca di notizie di Google e Tendenze strumento, che consente agli utenti di Internet di vedere la popolarità delle ricerche web e dei termini.

La tendenza ha spinto gli utenti di Google a intraprendere le proprie indagini, fatte semplicemente digitando il termine “morto improvvisamente” su Google News.

In modo allarmante, la ricerca fa apparire un lungo e preoccupante elenco di persone che hanno recentemente incontrato decessi prematuri, per lo più di cause impreviste o inspiegabili. Spesso le morti sono attribuite a problemi polmonari o coronarici, che si presentano entrambi come effetti collaterali dei colpi di mRNA.









Gli scettici sono anche incoraggiati a condurre le proprie ricerche utilizzando Google News.

Si ritiene che le morti improvvise siano correlate all’introduzione dei vaccini Covid-19 e all’imposizione di mandati vaccinali.

I dati raccolti in diversi paesi da un produttore di video di YouTube hanno mostrato a forte aumento dei decessi proprio mentre venivano lanciati i vaccini sperimentali.

Infowars ha sicuramente osservato un aumento degli articoli riguardanti le persone che “sono morte improvvisamente” a seguito delle iniezioni di Covid-19″.

Ecco solo alcuni articoli “morti improvvisamente” di quest’anno:

Il cardiologo che ha giurato di non piangere per i decessi non vaccinati muore nel sonno 2 settimane dopo la terza vaccinazione

Il famoso attore indiano morto improvvisamente per infarto aveva preso il vaccino contro il Covid

Radio Legend muore “improvvisamente” due mesi dopo il secondo Covid Jab

Atleti sani si ammalano improvvisamente, muoiono dopo l’iniezione forzata di Covid – E i media tacciono

Studente di medicina ossessionato da Vax muore improvvisamente settimane dopo il secondo COVID Jab

Nell’ultima settimana, 5 legislatori repubblicani sono improvvisamente morti


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Il numero di morti per Covid aumenta mentre i destinatari del vaccino muoiono dopo l’iniezione



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il famoso attore indiano morto improvvisamente per infarto aveva preso il vaccino contro il Covid



Il famoso attore indiano Puneeth Rajkumar, 46 anni, è morto venerdì dopo aver subito un massiccio attacco di cuore, con la speculazione che un vaccino contro il Covid-19 potrebbe essere la causa della morte prematura.

“L’attore di 46 anni si è lamentato del dolore al petto al mattino mentre si allenava nella sua palestra”, segnalato il Tempi dell’India.

L’attore di Bollywood è stato curato in un ospedale di Bengaluru dove i medici non sono stati in grado di salvarlo.

“Puneet Rajkumar di 46 anni è stato portato al pronto soccorso, all’ospedale Vikram, con una storia di dolore toracico alle 11:40. Non rispondeva ed era in asistolia cardiaca ed è stata avviata la rianimazione cardiaca avanzata”, si legge in una dichiarazione rilasciata dal Vikram Hospital.

“Prima di venire qui, era andato in una clinica per un dolore al petto intorno alle 11 del mattino. L’ECG è stato fatto in clinica. Ha sofferto di infarto. Il trattamento è stato immediatamente avviato al suo arrivo. Le sue condizioni sono critiche”, ha affermato il dottor Ranganath Nayak, cardiologo del Vikram Hospital.

La gente si è radunata fuori dall’ospedale per sostenere l’amato attore.

Un omaggio del primo ministro del Paese Narendra Modi ha fatto notare la giovane età di Rajkumar.

La star di Bollywood è stata spesso scelta dal governo indiano per aiutarla promuovere i blocchi per il Covid-19 e vaccini al popolo indiano.

“Un praticante di yoga e un forte sostenitore di una vita sana, Puneeth è noto per essere uno degli attori più sani e in forma nell’industria cinematografica dell’India meridionale”, sito di media indiani TheNewsMinute.com segnalato.

Secondo un tweet, Rajkumar ha ricevuto la sua prima dose di vaccino ad aprile e ha invitato i fan di 45 anni e oltre a farsi vaccinare.

Non è chiaro se o quando Rajkumar abbia ricevuto la sua seconda dose di vaccino, o quale vaccino abbia ricevuto originariamente.

Il BBC rapporti, “L’India sta usando tre vaccini: il vaccino Oxford-AstraZeneca, conosciuto localmente come Covishield; Covaxin della ditta indiana Bharat Biotech; e Sputnik V di fabbricazione russa.”

Nonostante l’incertezza, molti sui social media hanno attribuito la morte dell’attore altrimenti sano al vaccino.

C’è una correlazione tra vaccini, esercizio fisico intenso e attacchi di cuore?

La scorsa settimana, un uomo ha documentato come gli è stata diagnosticata la presunta rara condizione cardiaca pericardite dopo aver sentito dolore al petto durante un allenamento.

E anche il mio partner ha sviluppato una miocardite. Siamo entrambi in forma. Entrambi ci alleniamo molto. Quindi è molto scioccante, e onestamente voglio solo che ogni giovane ragazzo sappia che se ti stai allenando e ti stai facendo vaccinare, smetti di allenarti, perché Ero dovuto per il mio secondo [jab] e il cardiologo ha detto che avrebbe potuto uccidermi. È solo per caso che sono qui, quindi sì, buona fortuna a tutti e fate le vostre ricerche.


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

ATTENZIONE: il dottore descrive cosa ha trovato nei vaccini Covid



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

1 morto e 1 ferito dopo che Alec Baldwin scarica la pistola di scena in uno strano incidente MISFIRE sul set del film – Ufficio dello sceriffo



Una direttrice della fotografia che lavorava sul set di un prossimo western, “Rust”, è morta dopo che l’attore e produttore principale Alec Baldwin ha sparato con una pistola di scena. Anche il regista del film è stato ferito durante le riprese ed è in terapia intensiva.

L’incidente è avvenuto giovedì intorno alle 13:50 ora locale. Halyna Hutchins, 42 anni, e il regista di “Rust” Joel Souza, 48 anni, sono stati portati d’urgenza in ospedale dal set del Bonanza Creek Ranch, una location cinematografica nel nord del New Mexico.

Hutchins, che era direttore della fotografia, da allora ha ceduto alle sue ferite, mentre Souza “è in cura per le sue ferite”, ha detto il dipartimento dello sceriffo della contea di Santa Fe.

Alex fa una passeggiata lungo un sentiero segreto ad Austin, Tx. e vede una natura che non molti vedono.

È stata avviata un’indagine sul “proiettile” con cui è stata colpita la vittima. “Sembra che la scena filmata abbia comportato l’uso di un’arma da fuoco quando è stata scaricata”, ha detto il dipartimento in una nota.

In un aggiornamento di giovedì, ha detto che “l’inchiesta resta aperta e attiva”, notando che “nessuna denuncia è stata depositata in merito a questo incidente” mentre vengono interrogati i testimoni.

Baldwin è stato visto apparire visibilmente sconvolto dalla scena all’indomani della sparatoria.

L’attore sarebbe stato interrogato dagli inquirenti.

Scadenza segnalato prima che l’incidente si fosse verificato durante una prova, e che “un membro principale del cast… ha armato una pistola… ignaro che ci fossero proiettili veri”.

Un portavoce della produzione ha confermato a Deadline che l’incidente è stato coinvolto “la mancata accensione di una pistola di scena a salve”, insistendo che “la sicurezza” del cast era un “massima priorità.La città del cinema è stata messa in isolamento a seguito dell’incidente.

‘Rust’ è diretto da Souza e prodotto da Baldwin, che interpreta anche uno dei personaggi principali del film, Harland Rust. Rust è un fuorilegge e nonno estraneo di un ragazzo di 13 anni, Lucas, interpretato da Brady Noon, che rischia l’impiccagione dopo aver ucciso accidentalmente un allevatore locale. Dopo che Harland libera Lucas dalla custodia, i due fuggono mentre vengono inseguiti da un maresciallo e un cacciatore di taglie.

L’incidente sul set non è il primo del suo genere. Durante le riprese di “The Crow” nel 1993, Brandon Lee, il figlio di Bruce Lee, è stato colpito e ucciso da una pistola di scena caricata in modo improprio.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link