Archivi tag: impedito

I genitori protestano dopo che il liceo ha impedito agli studenti non vaccinati di frequentare la laurea


I genitori di un sobborgo di Los Angeles hanno protestato contro la decisione di una scuola superiore locale di vietare agli studenti non vaccinati di salire sul palco durante la cerimonia di laurea.

Le proteste sono avvenute questa settimana fuori dalla Granada Hills Charter High School, che ha detto agli studenti che non hanno ricevuto i vaccini Covid-19 che non potranno partecipare all’evento di laurea giovedì.

CBS Los Angeles rapporti mentre il 99% del corpo studentesco è vaccinato, circa 70 studenti non potranno ancora partecipare all’evento, con The Blaze notando il divieto di non vaccinati si applicherà anche agli studenti con bisogni speciali.

La scuola ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma di essere fedele alla scienza, nonostante l’evento si terrà all’aperto.

“Il nostro consiglio sostiene la scienza che indica che la vaccinazione è lo strumento più efficace e migliore disponibile per ridurre al minimo la diffusione di COVID-19 e garantire l’ambiente di apprendimento più sicuro possibile”, ha affermato la scuola in una nota.

Anche il requisito della scuola rimane in vigore “nonostante il distretto scolastico unificato di Los Angeles abbia ritardato il mandato di vaccinazione fino al 1 luglio 2023”, riferisce la CBS Los Angeles.

Un rappresentante di un’organizzazione per il mandato di vaccini anti-Covid, Parisha Fishback of Mamme a terrahanno detto che avrebbero cercato giustizia per i bambini della scuola.

“Quello che il liceo charter di Granada Hills ha fatto ai suoi diplomati è eclatante e incostituzionale sia per gli standard statali che federali”, ha affermato Fishback.

“Li riterremo responsabili in ogni modo possibile. Per ora, marciamo per i ragazzi che non permetteranno di camminare”.


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

BOMBSHELL: la dott.ssa Judy Mikovits espone il piano per impiantare nell’umanità i virus del cancro

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’ex ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina ammette che Trump avrebbe impedito la guerra



Marie Yovanovitch, l’ex ambasciatrice degli Stati Uniti in Ucraina, si è lasciata sfuggire durante un’intervista che Trump avrebbe impedito la guerra in Ucraina tramite la diplomazia, ma poi ha affermato assurdamente che sarebbe stata una brutta cosa.

Yovanovitch, che ha testimoniato contro Trump durante il processo di impeachment del 2019, ha fatto le osservazioni durante un’intervista con PBS lo scorso fine settimana.

L’ex ambasciatrice è stata interrogata dall’ospite Margaret Hoover in merito alla sua precedente affermazione secondo cui l’invasione della Russia “non sarebbe mai avvenuta nell’amministrazione Trump”.

“Ho sentito che hai anche suggerito che Putin non sarebbe andato in guerra se Trump fosse ancora in carica”, ha detto Hoover.

“Trump è stato molto sprezzante nei confronti della NATO – voglio dire, sprezzante, è ovviamente una parola diplomatica – molto critico nei confronti della NATO, critico nei confronti dei nostri alleati”, ha affermato Yovanovitch. “E i suoi stretti collaboratori, incluso John Bolton, hanno detto che se avesse vinto un secondo mandato, ci avrebbe tirato fuori dalla NATO. Voglio dire, perché entrare in guerra con Vladimir Putin se gli Stati Uniti presenteranno una specie di cadavere della NATO su un piatto d’argento? Non è necessario che tu lo faccia”.

Hoover ha poi chiesto direttamente a Yovanovitch: “Voglio dire, come pensi che l’invasione sarebbe stata diversa se Trump fosse rimasto presidente?”

“Penso che Trump avrebbe fornito a Putin abbastanza di ciò che voleva che forse non avrebbe invaso”, ha risposto.

A Yovanovitch è stato quindi chiesto come sarebbe stata l’Ucraina se la Russia non avesse invaso (grazie a Trump). È andata in giro barcollando prima di cercare di coprire le sue tracce.

“Ora stiamo entrando in… Sai, questo è il motivo per cui viene detto ai diplomatici [LAUGHS] mai rispondere a domande teoriche! Quindi stiamo entrando in aree di… sai, voglio dire, è una domanda ipotetica, giusto? Non so cosa avrebbe fatto Trump e non so cosa avrebbe fatto Putin. Ma non riesco a vedere Trump, il presidente Trump che difende l’Ucraina come lo è il presidente Biden in questo momento.

Apparentemente, “difendere l’Ucraina” significa fornire loro continuamente armi per prolungare la guerra.

Come abbiamo precedentemente evidenziatovoci di spicco all’interno della NATO vogliono prolungare il conflitto il più a lungo possibile, cosa che senza dubbio farà piacere allo stato profondo degli Stati Uniti e agli appaltatori transnazionali di armi.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina afferma che Trump avrebbe impedito la guerra – e questa è una brutta cosa



Marie Yovanovitch, l’ex ambasciatrice degli Stati Uniti in Ucraina sotto Trump che ha testimoniato contro di lui durante il processo di impeachment del 2019, è incappata in modo esilarante nell’ammettere che se Trump fosse stato in carica avrebbe evitato la guerra diplomaticamente, ma poi ha insistito sul fatto che è una brutta cosa.

Il notevole scambio, avvenuto sabato su PBS, è stato evidenziato da Michael Tracey:

Trascrizione:

MARGARET HOOVER: Il presidente Trump ha affermato che questa citazione di invasione non sarebbe mai avvenuta nell’amministrazione Trump. Ho sentito che hai anche suggerito che Putin avrebbe potuto non entrare in guerra se Trump fosse ancora in carica. E hai detto citazione, non hai bisogno di andare in guerra se ottieni tutto ciò che vuoi con altri mezzi. Dimmi cosa intendevi con questo.

MARIE YOVANOVITCH: Trump è stato molto sprezzante nei confronti della NATO – voglio dire, sprezzante, è ovviamente una parola diplomatica – molto critico nei confronti della NATO, critico nei confronti dei nostri alleati. E i suoi stretti collaboratori, incluso John Bolton, hanno detto che se avesse vinto un secondo mandato, ci avrebbe tirato fuori dalla NATO. Voglio dire, perché entrare in guerra con Vladimir Putin se gli Stati Uniti presenteranno una specie di cadavere della NATO su un piatto d’argento? Non è necessario farlo.

HOOVER: Voglio dire, come pensi che l’invasione sarebbe stata diversa se Trump fosse rimasto presidente?

YOVANOVITCH: Penso che Trump avrebbe fornito a Putin abbastanza di ciò che voleva che forse non avrebbe invaso.

HOOVER: Se Trump avesse avuto un secondo mandato e pensi che Putin non avrebbe invaso per questo, come sarebbe l’Ucraina?

YOVANOVITCH: Ora stiamo entrando nel… Sai, questo è il motivo per cui viene detto ai diplomatici [LAUGHS] mai rispondere a domande teoriche! Quindi stiamo entrando in aree di… sai, voglio dire, è una domanda ipotetica, giusto? Non so cosa avrebbe fatto Trump e non so cosa avrebbe fatto Putin. Ma non riesco a vedere Trump, il presidente Trump che difende l’Ucraina come lo è il presidente Biden in questo momento.

Un’altra vittoria assicurata per il nostro establishment di politica estera!

Prendi quello, John Mearsheimer!


L’acclamato regista russo interrompe l’invasione russa



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il blocco ha impedito fino a 740.000 rinvii urgenti per cure oncologiche


È stato rivelato che le persone che evitano gli ospedali o non sono in grado di ottenere assistenza sanitaria a causa del blocco hanno impedito fino a 740.000 rinvii urgenti di cure oncologiche nel Regno Unito.

I medici avvertono della “più grande catastrofe del cancro che abbia mai colpito il SSN” dopo che un rapporto del rapporto del National Audit Office (NAO) ha rilevato che dall’inizio della pandemia “milioni di persone hanno evitato di cercare, o non sono state in grado di ottenere , assistenza sanitaria.”

“Entro giugno 2021, l’attività dei servizi oncologici del SSN era tornata ai livelli pre-pandemia. Tuttavia, nel settembre 2021 solo il 68% dei pazienti che richiedevano un trattamento entro 62 giorni dall’invio urgente da parte del proprio medico di famiglia riceveva tale trattamento in tempo”, ha affermato la NAO.

In totale, sono stati persi tra 240.000 e 740.000 rinvii urgenti per casi sospetti di cancro.

Il rapporto ha anche avvertito che con l’ondata di rinvii mancanti che tornano a porre un ulteriore onere sul sistema, la lista d’attesa potrebbe crescere fino a 12 milioni entro marzo 2025.

Il co-fondatore di Catchup With Cancer, il professor Pat Price, ha descritto la situazione come “spaventosa”.

“C’è un micidiale cocktail di ritardi su tutta la linea, una lotteria regionale della disuguaglianza del cancro e un crescente arretrato del cancro. E sembra che i leader del governo e del SSN abbiano la testa sotto la sabbia”, ha detto.

Mentre le persone che si oppongono alle maschere per il viso, alle misure di blocco e ad altri interventi sono regolarmente accusate di esacerbare le morti per COVID, i sostenitori veementi del blocco raramente affrontano la condanna per aver sostenuto le politiche che hanno drasticamente aumentato le morti in eccesso.

Abbiamo in precedenza evidenziato i commenti di Richard Sullivan, professore di cancro e salute globale e direttore del suo Institute of Cancer Policy, che ha affermato che i trattamenti antitumorali persi farebbero più vittime del COVID nel medio-lungo termine.

“È probabile che il numero di decessi dovuti all’interruzione dei servizi oncologici supererà il numero di decessi per il coronavirus stesso nei prossimi cinque anni”, ha affermato Sullivan.

“La cessazione e il ritardo della cura del cancro causeranno notevoli sofferenze evitabili”, ha affermato Sullivan. “I servizi di screening del cancro si sono fermati, il che significa che perderemo la nostra possibilità di contrarre molti tumori quando sono curabili e curabili, come cervicale, intestinale e mammario”.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi su gente del posto.

———————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link