Archivi tag: estrema

La polizia contrasta la “rivolta di estrema destra” all’evento Pride


Le autorità di Coeur d’Alene, una città nello stato americano dell’Idaho, hanno annunciato di aver impedito a “cospirazione per rivolta” sabato, a seguito di un suggerimento di un cittadino preoccupato che li aveva informati di un camion pieno di teppisti armati mascherati in cerca “come un piccolo esercito”.

Sabato pomeriggio un camion U-Haul sospetto è stato fermato non lontano dal Coeur d’Alene City Park, dove si stava svolgendo un evento del Pride Month. All’interno del veicolo, la polizia ha trovato un gruppo di uomini che indossavano abiti color cachi, camicie blu navy, passamontagna e cappelli simili, con toppe e loghi sulle braccia che li identificavano come membri dell’organizzazione di estrema destra Patriot Front.

Un video pubblicato sui social media mostra uomini mascherati in piedi all’interno del camion mentre la polizia chiude la porta. Altri filmati li ritraggono inginocchiati sull’erba con le mani legate dietro la schiena mentre la polizia procedeva alla detenzione del gruppo.

Sono venuti a ribellarsi in centro,” Il capo della polizia locale Lee White ha detto in una conferenza stampa sabato pomeriggio.

All’interno del camion, gli agenti avrebbero anche trovato equipaggiamento antisommossa, inclusi parastinchi e scudi, almeno una granata fumogena e un documento che presumibilmente descriveva in dettaglio la loro “piano operativo”.

I sospetti provenivano da almeno 11 diversi stati degli Stati Uniti e sono stati tutti accusati di cospirazione per rivolta, con possibili accuse aggiuntive durante la citazione in giudizio prevista per lunedì, hanno affermato le autorità.

Il Patriot Front si è ramificato da Vanguard America nel 2017 quando un uomo presumibilmente affiliato al gruppo ha speronato il suo veicolo contro un gruppo di contro-manifestanti durante la manifestazione Unite the Right a Charlottesville, in Virginia, uccidendo una donna e ferendone dozzine di altre. L’Anti-Defamation League e il Southern Poverty Law Center descrivono il Patriot Front come un gruppo di odio razzista e neofascista, che, tra le altre cose, sposa la conservazione della purezza razziale dei bianchi americani e lo smantellamento del “disfunzionale sistema democratico americano.

Ad oggi, le principali aree di attività del gruppo sono state la distribuzione dei suoi messaggi, sia online che in strada, nonché lo svolgimento di marce e l’allestimento di flash mob.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Joe Biden afferma che “MAGA affolla l’organizzazione politica più estrema nella storia americana”



Parlando ai giornalisti mercoledì della decisione trapelata della Corte Suprema di ribaltare Roe v. Wade, Joe Biden ha fatto un’osservazione politica estremamente divisiva sui repubblicani.

In primo luogo, Biden ha stranamente suggerito che i bambini LGBT potrebbero non essere ammessi nella stessa “aula degli altri bambini” se SCOTUS lo segue.

Quindi, il senile comandante in capo ha detto: “Questa folla MAGA è davvero l’organizzazione politica più estrema che sia esistita nella storia americana”.

Naturalmente, affermare che il movimento MAGA sia il gruppo politico più estremo nella storia degli Stati Uniti è stupido.

Come l’autore e comico Tim Young ha scherzato su Twitter, “la sinistra era fuori a distruggere Los Angeles e picchiare i poliziotti”, martedì sera in reazione all’imminente decisione della Corte Suprema.

Dai padri fondatori dell’America a entrambe le parti che hanno partecipato alla guerra civile, ci sono dozzine di esempi di movimenti politici statunitensi molto più estremi dell’odierna folla pro-Trump.

I sostenitori di Trump di oggi sono peggio del KKK gestito dai Democratici o di qualsiasi organizzazione neonazista che è esistita nella storia della nostra nazione?

In particolare a sinistra, il Rivolte BLM del 2020Gli Antifa sono numerosi attacchi violenti negli ultimi dieci anni, e gruppi estremisti come il Weather Underground negli anni ’70 e ’80 hanno devastato l’America molto più del movimento MAGA.

Martedì, Biden ha ammesso che un aborto pone fine alla vita di “un bambino” che potrebbe irritare la sinistra che afferma che il feto è solo un ammasso di cellule.

Naturalmente, l’ipocrita Biden ha votato contro Roe vs Wade quando era senatore nel 1982.

Tucker Carlson ha esposto il flip-flop di Biden durante la sua trasmissione del martedì.

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

L’establishment sta preparando la folla reazionaria e NPC per un’altra massiccia crisi proprio mentre arrivano le elezioni di medio termine.




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I cittadini delle città di estrema sinistra della California celebrano la revoca del mandato delle maschere per interni


I residenti delle principali città liberali della California come San Francisco e San Diego sono ansiosi che lo stato abbandoni il mandato di mascherare al chiuso mercoledì.

Contrariamente allo stereotipo di estrema sinistra dei californiani, la maggior parte dei cittadini intervistati dai media ha espresso entusiasmo per la partecipazione alla società senza maschera dopo anni di mascheramento forzato.

A San Francisco, Fox News parlato con la gente del posto che ha approvato prevalentemente la mossa.

“È un pasticcio”, ha detto un uomo riguardo all’obbligo di maschere. “Sono stanco di ciò. Mia moglie si lamenta, i miei colleghi se ne lamentano, tutti i miei amici si lamentano della maschera, quindi è bello sentirlo.

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

“Non sono per nessuna maschera”, ha detto una donna. “Penso che, qualunque cosa accada, tutti incontreranno il virus. Dobbiamo iniziare da qualche parte. Non possiamo essere mascherati per sempre”.

Lo ha detto un altro residente di San Francisco Volpe, “Questo è eccitante. Abbiamo bisogno di questo. Questo farà solo vedere a tutti i sorrisi l’uno dell’altro”.

Un manager di una palestra a San Diego ha anche notato che vedere le persone sorridere sarà un semplice miglioramento della vita quotidiana nello stato.

“I membri del nostro equipaggio saranno in grado di vedere più volti sorridenti, più eccitazione”, ha detto. “Più persone potranno entrare in base al fatto che non volevano entrare indossando una maschera”.

CBS 8 San Diego riferisce che mentre le persone non vaccinate dovrebbero continuare a indossare maschere, spetterà alle singole aziende decidere come far rispettare le regole.

La fine del mandato delle maschere indoor arriva pochi giorni dopo che molti residenti della California hanno sottolineato l’ipocrisia di enormi folle smascherate, celebrità e politici avvistati al Super Bowl di quest’anno a Los Angeles.

Mentre il cosiddetto partito d’élite senza maschera è composto da decine di migliaia di persone, la California ha annunciato martedì mattina che il mandato di mascheramento scolastico dello stato rimarrà in vigore per almeno altre due settimane.

“Se non sono disposti a farlo rispettare lì (Super Bowl), allora perché scelgono di farlo rispettare ai nostri figli a scuola?” chiese un genitore preoccupato.

Questa è una piccola vittoria per i californiani, ma la battaglia per la libertà individuale continua.


Una scuola charter in California è accusata di discriminare gli studenti non vaccinati minacciandoli di espulsione e costringendoli a studiare all’aperto.




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

I media statali di Trudeau etichettano la “libertà” come un concetto di “estrema destra”.



Un giorno prima che il primo ministro canadese Justin Trudeau invocasse poteri di emergenza per reprimere i manifestanti contro il mandato anti-vaccino, il media statale CBC ha pubblicato materiale in cui affermava che “libertà” è ora un concetto di “estrema destra”.

Un articolo della CBC sostiene che la libertà è ora un “termine malleabile” ed è “aperta all’interpretazione”, citando il suo uso da parte del convoglio di camionisti canadesi, che il pezzo suggerisce sia un movimento di estrema destra.

La CBC cita Barbara Perry, direttrice del Center on Hate, Bias and Extremism dell’Ontario Tech University, che afferma che la libertà “è un termine che ha risuonato…. Puoi definirlo e capirlo e in qualche modo manipolarlo in un modo che abbia senso per te e sia utile per te, a seconda della tua prospettiva”.

Perry ha proposto l’inevitabile confronto del 6 gennaio, affermando “Penso che… forse tragga ispirazione da ciò che abbiamo visto negli Stati Uniti nell’ultimo anno e mezzo circa, che ha portato alle ultime elezioni e agli eventi di gennaio. 6”.

L’articolo cita anche un’altra “esperta”, Elisabeth Anker, professoressa associata di scienze politiche alla George Washington University, che sostiene che “la libertà è un concetto scivoloso”.

Anker afferma “All’estrema destra, [individual freedom] è spesso tradotto in qualcuno che rifiuta di essere vincolato da norme di uguaglianza, trattando tutte le persone allo stesso modo o norme per rimediare alla disuguaglianza, sia che si tratti di porre rimedio alla discriminazione razziale o alla discriminazione di genere”.

Il “professore” ha anche affermato che quando la destra esercita i propri diritti è “libertà violenta”, che può facilmente portare a pericolo, discriminazione ed essere antidemocratico.

CBC è la stessa rete che ha spinto la disinformazione folle, inclusa l’idea che i camionisti sono davvero agenti russi.

Anche un altro media canadese, il Globe & Mail, è salito a bordo del carrozzone “la libertà è odio” con questo pezzo:

L’autore Gary Mason afferma che la libertà è “una parola che è diventata un codice per la politica dell’identità bianca e l’arma scelta dall’estrema destra nelle guerre culturali”, aggiungendo che “non è sempre stato un concetto usurpato per scopi egoistici e maligni .”

O forse la libertà è il diritto di protestare e dire di no quando un governo tenta di costringerti a sottoporti a una procedura medica?

La Canadian Civil Liberties Association ha reagito al fatto che Trudeau abbia invocato l’Emergences Act e le notizie sul congelamento dei conti bancari dei sostenitori del convoglio:

La dichiarazione osservava anche che “Il governo federale non ha raggiunto la soglia necessaria per invocare la legge sulle emergenze. Questa legge crea uno standard elevato e chiaro per una buona ragione: la legge consente al governo di aggirare i normali processi democratici. Questo standard non è stato soddisfatto”.

Il deputato canadese conservatore Pierre Poilievre ha criticato Trudeau lunedì, chiedendo la fine delle restrizioni COVID e di smettere di punire le persone in Canada che chiedono la restituzione delle loro libertà.

Gli stessi Truckers hanno ha promesso di “mantenere la linea” nonostante gli sforzi di Trudeau per criminalizzarli.

“Non importa quello che fai, manterremo la linea”, ha detto l’organizzatore Tamara Lich, aggiungendo “Non ci sono minacce che ci spaventeranno. Terremo la linea”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link