Archivi tag: essere

Il co-fondatore dei Pink Floyd Roger Waters afferma di essere sulla “Kill List” ucraina

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La rock star britannica Roger Waters, co-fondatore dei Pink Floyd, sarebbe stata assegnata a un ucraino “lista delle uccisioni” dopo aver parlato contro l’ingerenza militare occidentale e aver chiesto a Kiev di fare pace con la Russia.

In un colloquio con Rolling Stone pubblicato martedì, il 79enne ha respinto le accuse di aver ripetuto i punti di discussione russi sul conflitto in Ucraina. “Non dimenticare che sono su una kill list supportata dal governo ucraino. Sono sulla lista del cazzo e hanno ucciso persone di recente… Quando ti uccidono, scrivono “liquidato” sulla tua foto. Beh, io sono una di quelle fottute foto.

Waters ha fatto l’esempio di Darya Dugina, la giornalista russa assassinata ad agosto dopo essere apparsa sull’ucraino Mirotvorets elenco. Come ha notato la musicista, la sua voce nell’elenco è stata contrassegnata “liquidato” dopo essere stata uccisa in un’autobomba. Anche altri che hanno messo in discussione o criticato il regime di Kiev, come i fotoreporter italiani Andrea Rocchelli e Andrei Stenin della Russia, sono stati uccisi dopo essere apparsi nell’elenco di Mirotvorets. Il sito elenca le informazioni personali sui suoi obiettivi nella lista nera, che includono anche politici e attivisti di ONG.

Mirotvorets, o “Operatore di pace”, è un database indipendente di individui che i moderatori anonimi considerano essere minacce alla sicurezza nazionale ucraina. Il sito nega di essere una kill list; piuttosto, afferma di essere una fonte di informazioni per le forze dell’ordine e “servizi speciali” su terroristi filo-russi, separatisti e criminali di guerra, tra gli altri. Presumibilmente ha collegamenti con il ministero dell’Interno ucraino.

Waters ha suscitato contraccolpo all’inizio di quest’anno, quando ha suggerito che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden fosse un “criminale di guerra” per aver alimentato la crisi ucraina e ha inviato un lettera aperta alla moglie del presidente ucraino Vladimir Zelensky, esortandola ad aiutare “ferma il massacro” spingendo per un accordo di pace negoziato con la Russia. In seguito ha inviato una lettera aperta al presidente russo Vladimir Putinchiedendo garanzie che la Russia non si espanda oltre la Crimea e la regione del Donbass.

Incalzato da Rolling Stone sul motivo per cui non sostiene la resistenza dell’Ucraina contro le forze russe, Waters ha detto: “Perché è una guerra non necessaria, e quelle persone non dovrebbero morire. E la Russia non avrebbe dovuto essere incoraggiata a invadere l’Ucraina”. Ha anche respinto i rapporti sui crimini di guerra russi in Ucraina come propaganda occidentale.

Due concerti che Waters aveva programmato per il prossimo aprile a Cracovia, in Polonia, potrebbero essere cancellati a causa della sua spinta per una pace negoziata in Ucraina, ha detto il musicista alla fine del mese scorso. Censura draconiana del mio lavoro negherà loro l’opportunità di prendere una decisione, ha detto del suo pubblico polacco.

L’ampia lista di uccisioni di Mirotvorets include anche Faina Savenkova, a Ragazza di 13 anni nella Repubblica popolare di Lugansk che ha chiesto alle Nazioni Unite di porre fine ai combattimenti che si trascinano nella sua regione dal 2014.





Source link

Giovane ragazza costretta a un intervento chirurgico di transizione si lamenta di essere stata mutilata dai medici

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Una giovane ragazza che ha subito un intervento chirurgico di modifica del genere si è lamentata della sua transizione dopo aver realizzato che i medici avevano approfittato del suo fragile stato mentale per convincerla a ricevere “cure di affermazione del genere”.

In un video diventato virale sui social media, la giovane donna che soffre di disturbo borderline di personalità spiega in dettaglio come fosse convinta a sottoporsi a trattamenti con testosterone e a farsi rimuovere il seno dopo aver semplicemente detto ai medici che non si sentiva a suo agio da ragazza.

“Non posso credere che sia successo. Ho rovinato la mia vita. Quando l’hai analizzato, ho deciso che non volevo essere una donna prima ancora di aver sperimentato l’essere una donna”, afferma la ragazza.

“Non avevo idea di come fosse essere una donna, perché ero una bambina, e ora sento che non lo saprò mai del tutto”.

La ragazza afferma che i medici cercano bambini con problemi emotivi come candidati principali per interventi chirurgici di riassegnazione di genere.

“Voglio dire che mi sento davvero come se alcune persone nella comunità trans, i medici trans e i medici, prendessero di mira i più vulnerabili di noi”.

IMPARENTATO: L’American Medical Association chiede al Dipartimento di Giustizia e alla Big Tech di indagare, censurando i media che espongono gli interventi chirurgici radicali di genere

“Ho un disturbo borderline di personalità e so per certo che questo è il motivo della mia transizione”, continua. “È una malattia mentale molto difficile e una delle caratteristiche principali è non avere alcun senso di sé o identità, e i miei medici lo sapevano”.

“Così ho appena preso la cura che mi è stata data. Mi è stato detto che mi sarebbe stata data una cura e che non avrei più voluto uccidermi, e non era vero”, dice la ragazza scoppiando in lacrime.

La ragazza continua ad avvertire gli altri che gli interventi chirurgici di genere hanno conseguenze permanenti.

“Ci sono quanti disturbi di salute mentale ti fanno odiare il tuo corpo, e la soluzione non è cambiare il tuo corpo, è riparare il tuo cervello”, dice.

“Semplicemente non voglio che nessun altro si senta così. Ho perso la voce. Ho perso il petto. Non so se potrò avere figli. Sento che nessuno vuole uscire con me o amarmi, perché sono rovinato.

Nel frattempo, lunedì, l’American Medical Association ha chiesto al Dipartimento di Giustizia di indagare e perseguire chiunque esponga interventi chirurgici di genere e trattamenti ormonali radicali e in gran parte irreversibili.







Source link

Nessuno parla di porre fine alla guerra in Ucraina per paura di essere etichettato come un “traditore”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il giornalista Glenn Greenwald ha osservato lunedì che i colloqui per ridurre o porre fine al conflitto in Ucraina sono praticamente inesistenti perché i media legacy e le élite politiche hanno alimentato un’atmosfera in cui farlo è considerato “non patriottico”.

Parlando con Tucker Carlson, Greenwald ha dichiarato: “Esiste una minaccia molto reale di uno scambio nucleare, o addirittura di un confronto diretto con la Russia e gli Stati Uniti. E su cosa? Su chi governa e governa, nemmeno l’Ucraina, ma il Donbas, la regione orientale dell’Ucraina, dove la maggioranza delle persone si identifica effettivamente come di etnia russa e vuole far parte della Russia”.

Greenwald ha continuato: “Eppure non c’è quasi alcun dibattito sul fatto che dovremmo inviare enormi quantità di denaro lì e rischiare la vita dei cittadini americani attraverso la possibilità di una guerra nucleare”.

“Perché tutti sanno che nel momento in cui ti fai avanti e ti allontani dalla linea, c’è un mucchio di persone pronte a chiamarti antipatriottico, o traditore o ammiratore di Vladimir Putin, poiché so che con il nostro stesso segmento sta finendo proprio questo minuto da tutte quelle persone di Media Matter e da tutte quelle altre persone online”, ha continuato il giornalista.

“È un’atmosfera davvero repressiva e schiaccia un dibattito che dobbiamo assolutamente avere”, ha ulteriormente esortato Greenwald.

Greenwald e Carlson hanno anche avvertito che è sciocco non prendere Putin sulla parola che è disposto a schierare l’arsenale nucleare russo.

“Mi sembra che, non importa come ti senti riguardo a Putin, o all’Ucraina, o alla guerra, o qualsiasi altra cosa, la minaccia, la vera minaccia in faccia di uno scambio nucleare in questo momento di cui parlano apertamente sarebbe richiedono che i media inizino a dire alla gente, ehi, questo è reale, ma nessuno lo è. Mi chiedo perché lo sia”, ha postulato Carlson.

Greenwald ha risposto: “Penso che ci sia quasi questo senso intenzionalmente coltivato per credere che l’uso di armi nucleari non sia davvero una possibilità realistica”.

Ha proseguito: “È una follia presumere che per la Russia, che cos’è una guerra esistenziale, se in realtà inizia a perderla, o se la NATO inizia davvero a intensificarsi come stiamo facendo, le possibilità che Vladimir Putin usi armi nucleari sia zero. Questa è un’illusione pericolosa con la quale penso che molte persone stiano operando”.

Carlson nota anche che “se ignori la possibilità che tutta la tua popolazione possa essere uccisa, non sei idoneo per la leadership, perché sei pazzo. E sembra che i nostri leader siano proprio lì. Sono pazzi”.

Guadare:

L’analisi di Greenwald coincide con il CEO di Tesla Elon Musk che viene attaccato, anche da “diplomatici” ucraini, per aver chiesto colloqui di pace:

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

Una lettera scioccante rivela la paura del blackout nel Regno Unito poiché le forniture di NatGas potrebbero essere tagliate in “emergenza”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Una lettera di Ofgem, l’autorità di regolamentazione dell’energia del Regno Unito, ha avvertito del “rischio significativo” di una carenza di gas naturale questo inverno a causa delle interruzioni dei mercati energetici in seguito alla guerra in Ucraina e della carenza di offerta dell’Europa.

Javier Blas di Bloomberg Opinion ha twittato una fotografia della lettera incentrata sui cambiamenti tecnici nel mercato elettrico del Regno Unito. Blas ha evidenziato le parti critiche della lettera nella sezione “background” che descriveva in dettaglio un inverno buio e freddo per il Regno Unito che potrebbe essere appena avanti.

Ecco cosa ha delineato Blas:

“A causa della guerra in Ucraina e della carenza di gas in Europa, c’è un rischio significativo che si possano verificare carenze di gas durante l’inverno 2022/23 in Gran Bretagna (“GB”). Di conseguenza, c’è un possibilità che GB possa entrare in un’emergenza di approvvigionamento di gas.”

… “Nel caso in cui GB raggiunga lo Stage 2 in questa procedura, il Firm Load Shedding del gas verrebbe applicato ai più grandi utenti di gas collegati al sistema del gas. Questo sarà probabilmente saranno grandi centrali elettriche a gas che producono energia elettrica al Sistema di Trasmissione Nazionale dell’Energia Elettrica (‘NETS’).”

Blas ha avvertito: “L’inverno sta arrivando molto velocemente e scommettiamo la casa su una stagione più calda della media”.

Blas è corretto. Le temperature medie del Regno Unito sono di circa 12 gradi Celsius (53,6 Fahrenheit). Il picco delle temperature medie si è verificato all’inizio di agosto.

I gradi giorno di riscaldamento, una misura volta a quantificare la domanda di energia necessaria per riscaldare una struttura edilizia, stanno già aumentando in tutto il Paese, indicando l’inizio della stagione del riscaldamento.

Blas ha concluso: “Forse, forse, forse… è tempo che il governo del Regno Unito affronti seriamente la crisi energetica e avvii una campagna pubblica per il risparmio energetico, prima che sia troppo tardi.”

È richiesta discrezione da parte dello spettatore: Bambini maltrattati al Drag Queen Story Time.





Source link

Il rapper Coolio afferma di “uccidere” i pedofili, che dovrebbero essere “cancellati dalla faccia della terra”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Un video del rapper Coolio, AKA Artis Leon Ivey Jr., che afferma di cacciare e uccidere pedofili sta diventando virale sulla scia della sua morte prematura.

In un podcast colloquio dallo scorso ottobre, Coolio, morto mercoledì all’età di 59 anni, ha affermato di non credere che ai pedofili come il collega artista dell’industria musicale R. Kelly dovrebbe essere consentito di esistere, prima di continuare dicendo che cerca attivamente di distruggerli.

Alla domanda sul podcast di Chit Chat se ascolta ancora la musica di R. Kelly dopo la caduta in disgrazia del cantante R&B, Coolio ha detto che non fermerà una traccia se sta suonando, ma che non ha Kelly in nessuna delle sue playlist.

“Non sono d’accordo”, ha detto al conduttore del podcast Tomeicko, aggiungendo: “Credo che i gatti… figli di puttana a cui piacciono quel tipo di merda, debbano essere cancellati dalla… faccia della terra”.

“Sai, non meritano la vita”, ha affermato.

Il cantante di “Gangsta’s Paradise” ha continuato dicendo: “Cerco attivamente, attivamente quel tipo di figli di puttana e faccio del mio meglio per distruggerli”.

Dopo aver detto: “Lascio fare a quello”, ha aggiunto Coolio, “Sì, è uno dei miei lavori, ok? Sai, per uccidere i pedofili”.

Coolio è morto mercoledì sera, con le prime notizie che attribuivano la morte improvvisa e inaspettata a un infarto.

***

Aggiornare: Infowars ha appreso che Coolio potrebbe aver ricevuto un colpo di Covid-19 mentre lui ha tenuto un concerto al Luna Park a Sydney, in Australia, ad aprile, circa tre mesi prima il continente insulare caduto requisiti obbligatori per i vaccini per i viaggiatori.







Source link

Il danno del Nord Stream potrebbe essere irreparabile: i media

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Quello che viene propagandato come un potenziale sabotaggio sui gasdotti russi del Nord Stream potrebbe aver inflitto loro danni irreparabili, ha riferito mercoledì il tedesco Tagesspiegel, citando “circoli governativi”. I due gasdotti sono stati gravemente danneggiati all’inizio di questa settimana.

Secondo i media tedeschi, se il danno non viene riparato abbastanza rapidamente, troppa acqua di mare salata potrebbe entrare nei tubi che giacciono sul fondo del Mar Baltico e corroderli irreversibilmente, secondo i media tedeschi. La Danimarca ha dichiarato mercoledì che le sue autorità sarebbero in grado di avviare un’indagine sulla questione non prima di una o due settimane a causa di “problemi di sicurezza,” Tagesspiegel ha aggiunto.

Il media non menziona alcun piano per lavori di riparazione da parte della Russia o della Germania.

Un gruppo di alti parlamentari tedeschi si è affrettato a puntare il dito contro la Russia e ad incolpare Mosca per l’incidente. “Un attacco alle infrastrutture di approvvigionamento energetico ha lo scopo di diffondere paura e terrore”, Roderich Kiesewetter, un parlamentare tedesco e portavoce per la prevenzione delle crisi per il gruppo parlamentare dell’Unione conservatrice, ha detto al gruppo dei media RND.

“Pertanto, è probabile che la Russia stia cercando… di suscitare incertezza tra la popolazione europea” e presumibilmente dimostrare la sua capacità di attaccare le infrastrutture critiche, ha aggiunto, accusando Mosca di impiegare a “terrorismo di stato”approccio.

Il capo della commissione per la difesa del parlamento tedesco, Marie-Agnes Strack-Zimmermann, ha detto ai giornalisti che “Non si può escluderlo [such attacks] sarà diretto dalla Russia per scuotere i nostri mercati”. Ha anche colto l’occasione per invitare la Germania e l’UE a farlo “gratuito” stessi dal “dipendenza dalle materie prime russe il più rapidamente possibile”.

Le autorità danesi hanno confermato le perdite sui gasdotti lunedì dopo che il loro operatore ha segnalato una perdita di pressione sui gasdotti Nord Stream 1 e Nord Stream 2 all’inizio di quel giorno. Le autorità danesi e svedesi hanno poi parlato di una serie di esplosioni sottomarine nell’area. Le autorità russe, americane e svedesi hanno affermato che le fughe di notizie potrebbero essere state il risultato di un attacco deliberato.

L’UE ha promesso “la risposta più forte possibile” a qualsiasi attacco alla sua infrastruttura energetica attiva, ma si è fermato prima di nominare eventuali sospetti nell’incidente del Nord Stream. La Russia ha bollato l’incidente a “attacco terroristico” e ha detto che avrebbe convocato una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite su di esso.



Source link

Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern afferma che la “disinformazione” dovrebbe essere controllata come “armi antiche”, pistole, armi nucleari

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Mentre si rivolge al Assemblea Generale delle Nazioni Uniteil primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha messo in guardia sulla “disinformazione”, arrivando a sostenere che dovrebbe essere regolamentata come armi, bombe e armi nucleari.

Ardern ha affermato che “una bugia online o da un podio” potrebbe non uccidere le persone come le armi precedenti, ma alla fine potrebbe essere altrettanto pericoloso.

“E se quella bugia, raccontata ripetutamente e su molte piattaforme, spingesse, ispirasse o motivasse gli altri a prendere le armi. Minacciare la sicurezza degli altri. Chiudere un occhio di fronte alle atrocità, o peggio, diventarne complici. Cosa poi?” lei chiese.

https://video.reclaimthenet.org/articles/ardern-disinfo.mp4

“Non è più un’ipotesi. Le armi da guerra sono cambiate, sono su di noi e richiedono lo stesso livello di azione e attività che mettiamo nelle armi del passato.

“Abbiamo riconosciuto le minacce create dalle vecchie armi. Ci siamo riuniti come comunità per ridurre al minimo queste minacce. Abbiamo creato regole, norme e aspettative internazionali. Non l’abbiamo mai vista come una minaccia alle nostre libertà individuali, anzi, è stata una loro preservazione. Lo stesso deve valere ora mentre affrontiamo queste nuove sfide”.

“Come leader, siamo giustamente preoccupati che anche gli approcci più leggeri alla disinformazione possano essere interpretati erroneamente come ostili ai valori della libertà di parola che apprezziamo così tanto”, ha affermato.

“Ma anche se oggi non posso dirvi quale sia la risposta a questa sfida, posso dire con assoluta certezza che non possiamo ignorarla. Farlo rappresenta un’eguale minaccia per le norme che tutti apprezziamo”.

“Dopotutto, come si fa a porre fine a una guerra con successo se le persone sono portate a credere che la ragione della sua esistenza non sia solo legale ma nobile?”, ha chiesto, riferendosi all’invasione russa dell’Ucraina. “Come affronti il ​​cambiamento climatico se le persone non credono che esista? Come garantite che i diritti umani degli altri siano rispettati, quando sono soggetti a retorica e ideologia odiose e pericolose?

Ha affermato che la pandemia di COVID-19 ha “educato” l’umanità sull’importanza dell'”azione collettiva”, perché ha costretto le persone “a riconoscere quanto siano interconnesse e quindi quanto dipendiamo gli uni dagli altri”.

“Ci muoviamo tra i paesi dell’altro con crescente facilità. Scambiamo i nostri beni e servizi. E quando un anello della nostra catena di approvvigionamento viene colpito, lo siamo tutti”, ha spiegato Ardern.



Source link

Il governo tedesco pensa che i gasdotti russi avrebbero potuto essere deliberatamente sabotati

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il quotidiano Tagesspiegel riporta che un’improvvisa perdita di pressione in tre gasdotti tra Russia e Germania potrebbe essere stato un “attacco mirato” effettuato da Russia o Ucraina.

La pressione nel gasdotto sottomarino Nord Stream 2 è scesa da 300 a 7 bar domenica notte, seguita da un evento simile nel Nord Stream 1 lunedì pomeriggio.

L’improvviso calo di pressione nel gasdotto Nord Stream 2 potrebbe anche aver causato una fuga di gas vicino all’isola di Bornholm nel Mar Baltico, situazione monitorata dalle autorità danesi.

Una fonte anonima ha detto a Tagesspiegel che le autorità tedesche “non riescono a immaginare uno scenario che non sia un attacco mirato” e che la loro valutazione ha concluso: “Tutto parla contro una coincidenza”.

L’attacco doveva essere deliberato perché sarebbe stato effettuato da forze speciali, sommozzatori della marina o un sottomarino in grado di raggiungere il fondo del mare.

Il governo tedesco ritiene che la Russia avrebbe potuto sabotare i propri gasdotti come un attacco “falsa bandiera” per incolpare l’Ucraina e aumentare ulteriormente i prezzi dell’energia nell’UE, un risultato che aumenterebbe la pressione sui governi europei.

L’attacco potrebbe anche essere stato effettuato da “forze affiliate all’Ucraina” per indebolire le infrastrutture critiche della Russia.

“Stiamo cercando di chiarire la situazione qui”, ha detto al giornale una portavoce del governo del ministero federale dell’economia. “Al momento non sappiamo cosa abbia causato il calo di pressione”.

Il Nord Stream 2 è stato recentemente completato ed è stato impostato per “raddoppiare il volume di gas che scorre da Vyborg, in Russia, sotto il Mar Baltico alla Germania”, il Guardian rapporti.

Nelle ultime settimane si sono svolte grandi proteste nelle principali città europee, con manifestanti che hanno esortato i loro governi ad accettare il gas russo per alleviare la crisi del costo della vita.

“Nord Stream 2 è stato letteralmente seduto lì pieno zeppo di gas pronto per essere acceso in qualsiasi momento e fornire miliardi di dollari di gas russo a buon mercato ogni anno”, scrive Chris Menahan.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

Chicago Man sgorga sangue dopo essere stato derubato e colpito alla testa con una bottiglia

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Una coppia di rapinatori è stata filmata mentre rubava denaro a un uomo prima di sfondargli la testa con un’enorme bottiglia di vetro su un treno di Chicago.

Il violento furto è avvenuto domenica notte, con un video che mostra la coppia di uomini che chiede a un passeggero seduto il suo nome e l’identificazione.

Quando i ragazzi hanno frugato nelle tasche dell’uomo, ha cercato di resistere leggermente ed è stato minacciato con una grande bottiglia di vetro.

Quando la vittima ha tentato di recuperare il portafoglio dai ladri, uno di loro lo ha colpito alla testa con la bottiglia.

Mentre la vittima sedeva con la testa che gocciolava abbondantemente sangue a terra, uno dei sospettati contò i soldi che aveva appena rubato.

Dopo l’attacco, ABC 7 Chicago ha riferito di un gruppo di attivisti volontari chiamato Gli Intoccabili che lunedì mattina ha iniziato a monitorare i treni della città in risposta all’assalto.

Uno degli attivisti ha detto all’outlet: “Da qui guidiamo fino alla fine della linea a Howard. E lo facciamo tre volte, andiamo avanti e indietro”.

La gente del posto è sempre più preoccupata per la propria sicurezza sui treni, una donna raccontare ABC 7 Chicago, “In realtà ho l’ansia e mi sta davvero prendendo il treno da solo. È solo molto e ho un po’ di paura per la mia vita. Ma non ho davvero un altro modo per andare al lavoro, quindi cosa fai?”

Il dipartimento di polizia di Chicago ha chiesto a chiunque abbia informazioni sui sospetti di chiamare il Bureau of Detectives – Mass Transit al 312-745-4443. È possibile inviare suggerimenti anonimi in linea con identificazione di riferimento JF-408480.

Nel frattempo, il segretario stampa di Biden KJP non può nemmeno dire agli americani se l’amministrazione pensa che le principali città statunitensi siano sicure.






Source link

PayPal potrebbe essere legalmente impedito dal divieto di persone per le loro opinioni politiche

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


PayPal potrebbe essere impedito dalla legge di vietare le persone a causa delle loro opinioni politiche, dopo che la società ha subito un contraccolpo in seguito alla sua decisione di chiudere i conti di diversi gruppi di alto profilo.

Sebbene PayPal abbia vietato per anni conservatori e di destra, la sua recente mossa di chiudere gli account gestiti dalla Free Speech Union e da altri gruppi nel Regno Unito che si sono opposti ai blocchi e ai mandati di vaccinazione è stata apparentemente un passo troppo avanti.

A seguito della controversia, dozzine di parlamentari del Partito conservatore, tra cui Michael Gove, David Davis e Sir Iain Duncan Smith, hanno firmato una lettera aperta al dipartimento affari di Jacob Rees-Mogg chiedendo che a PayPal fosse legalmente vietato l’imposizione di pratiche discriminatorie.

La lettera afferma che è “difficile evitare di interpretare le azioni di PayPal come una mossa orchestrata e politicamente motivata per mettere a tacere le opinioni critiche o dissenzienti su questi argomenti all’interno del Regno Unito”

Questa mattina il London Times ha pubblicato anche a pezzo potente di Jawad Iqbal che ha evidenziato i pericoli di consentire a PayPal di abusare di tali poteri.

“Questa è censura da diktat aziendale: l’azienda stabilisce le proprie regole e le interpreta come meglio crede. Sembra ignaro dell’idea che in linea di principio sia sbagliato ritirare servizi vitali dalle persone a causa delle loro opinioni politiche. Sarebbe accettabile per un supermercato rifiutarsi di servire un cliente a causa della sua politica o per una banca di strada si rifiutasse di effettuare un pagamento a un’azienda ritenuta politicamente discutibile? chiese Iqbal.

Dopo che sono state poste domande in Parlamento sulla questione, potrebbe essere in gioco una nuova legge che metterebbe fine alla crociata di PayPal contro i punti di vista dissidenti.

“I backbencher conservatori stanno valutando la possibilità di lanciare un emendamento alla prossima legislazione finanziaria alla Camera dei Comuni che vieterebbe alle aziende di congelare i conti degli attivisti”, riferisce il Telegrafo.

“Una fonte ha affermato che è probabile che i ministri accetteranno l’emendamento alla legge perché i backbencher conservatori lo sosterranno”.

Anche l’Assessorato alla Cultura, Media e Sport ha chiesto risposte a PayPal.

Il vecchio argomento familiare della sinistra, che apparentemente ora sostiene con veemenza le società transnazionali monopolistiche usando la loro potenza e vaste risorse per imporre la censura, è che “PayPal è una società privata e può vietare chi vuole”.

Tuttavia, almeno nel Regno Unito, questo non è del tutto vero.

PayPal è regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA), che impone “Tutte le aziende devono essere in grado di dimostrare in modo coerente che il trattamento equo dei clienti è al centro del loro modello di business”.

Il trattamento equo dei clienti chiaramente non è al centro del modello di business di PayPal, è letteralmente l’esatto opposto.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Source link

Medvedev afferma che le armi nucleari possono essere utilizzate per difendere i nuovi territori russi, avverte che i missili ipersonici possono colpire l’UE e gli Stati Uniti

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



L’ex presidente russo Dmitry Medvedev ha affermato giovedì che le armi nucleari strategiche possono essere utilizzate per difendere “le repubbliche del Donbass e altri territori accettati in Russia” e ha avvertito gli “idioti in pensione con le strisce da generale” della NATO che i missili ipersonici possono “raggiungere obiettivi in ​​Europa e in gli Stati Uniti.”

Da Pravda, ‘Dmitry Medvedev: ‘Le armi ipersoniche raggiungeranno più velocemente obiettivi in ​​Usa e Ue'”:

Dmitry Medvedev, vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, ha avvertito che gli “ipersuoni” (armi ipersoniche — ndr) potrebbero raggiungere rapidamente obiettivi sia negli Stati Uniti che in Europa. A suo avviso, tutti i residenti degli stati della NATO dovrebbero ascoltare la Russia per capire che la Russia ha scelto la propria strada.

– Le autorità russe hanno deciso di incorporare nel Paese le repubbliche del Donbass e “altri territori”.

– Le nuove regioni saranno tutelate con l’aiuto di quelle mobilitate.

– La Russia può usare qualsiasi arma, “comprese quelle strategiche”, quindi “non c’è bisogno di intimidire Mosca”.

Quanto sopra sono le conclusioni che il vicepresidente del Consiglio di sicurezza Dmitry Medvedev ha tratto dal discorso di Putin alla nazione il 21 settembre, quando ha annunciato la convocazione parziale.

“Si terranno referendum e le repubbliche del Donbass e altri territori saranno accettati in Russia. La protezione di tutti i territori che hanno aderito sarà notevolmente rafforzata dalle forze armate russe.

“La Russia ha annunciato che non sono solo le capacità di mobilitazione, ma anche qualsiasi arma russa, comprese le armi nucleari strategiche e le armi basate su nuovi principi che potrebbero essere utilizzate per tale protezione. Pertanto, vari idioti in pensione con [general’s stripes] non c’è bisogno di spaventarci parlando dell’attacco della NATO alla Crimea. Hypersound potrà raggiungere obiettivi in ​​Europa e negli Stati Uniti molto più velocemente, garantito.

“L’establishment occidentale, in generale, tutti i cittadini dei paesi della NATO devono capire che la Russia ha scelto la propria strada. Non si può tornare indietro”, ha sottolineato Medvedev.

“Alcuni alti funzionari dei membri della NATO hanno affermato che può essere possibile e accettabile usare armi di distruzione di massa contro la Russia, ovvero armi nucleari”, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin ha detto durante il suo discorso in onda mercoledì.

“Vorrei ricordare a chi fa queste affermazioni: il nostro Paese dispone anche di diverse armi ad alto impatto, per certi versi più potenti di quelle dei Paesi NATO e in caso di minaccia all’integrità territoriale del nostro Paese, utilizzeremo sicuramente tutte significa a nostra disposizione per proteggere la Russia e il nostro popolo”, ha detto Putin. “Questo non è un bluff”.



Source link

Il capo della sicurezza nazionale afferma di non essere la persona giusta a cui chiedere informazioni sull’acquisto di terreni da parte della Cina vicino alle basi militari statunitensi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


A John Kirby, il coordinatore per le comunicazioni del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, è stato chiesto mercoledì della possibilità che una minaccia proveniente dalla Cina acquisti silenziosamente un terreno vicino alle basi militari statunitensi.

Il giornalista che ha posto la domanda ha notato che si tratta di una questione di sicurezza nazionale, ma Kirby ha affermato di non essere la persona giusta a cui chiederlo, affermando che è “fuori dalla mia corsia di nuoto” e tentando ripetutamente di passare alla “proprietà della casa in gli Stati Uniti”

Se il coordinatore per le comunicazioni del Consiglio di sicurezza nazionale non è la persona giusta per fare domande sulla sicurezza nazionale, allora chi lo è?

Il tema dell’acquisizione di terreni da parte della Cina negli Stati Uniti è stato di nuovo sui titoli dei giornali la scorsa settimana quando un editoriale sul Wall Street Journal ha chiesto “Che cosa sta combinando Pechino?”

Il pezzo osservava che “i dati del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti mostrano che la proprietà cinese di terreni agricoli statunitensi è balzata di oltre 20 volte in un decennio, da 81 milioni di dollari nel 2010 a 1,8 miliardi di dollari nel 2020”.

Due mesi fa, una società legata al governo cinese ha acquistato 370 acri di terreno alle porte di una fondamentale base militare di droni nel North Dakota, l’ultimo di una serie di acquisti di questo tipo.

I repubblicani al Senato hanno chiesto formalmente alla commissione per gli investimenti esteri negli Stati Uniti di “condurre una revisione del recente acquisto del produttore alimentare cinese Fufeng Group”.

I senatori hanno notato che il fatto che la terra sia così vicina alla base militare “ha portato a temere che le operazioni di Fufeng potessero fornire copertura per la sorveglianza della RPC o interferire con le missioni situate in quell’installazione, dati i rapporti del Gruppo Fufeng con il Partito Comunista Cinese”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

I media liberali fingono di essere preoccupati per la libertà di parola dopo l’arresto di anti-realisti

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



I media dell’establishment liberale in Gran Bretagna hanno finalmente finto di interessarsi a proteggere la libertà di parola dalla polizia a seguito di una serie di arresti molto pubblicizzati di attivisti anti-realisti durante il periodo di lutto per la regina Elisabetta II.

Dopo aver in gran parte ignorato le forze di polizia eccessivamente zelanti in tutto il Regno Unito impegnate in una seria repressione dei discorsi politici negli ultimi anni, la sinistra sui social e sui media tradizionali si è apparentemente svegliata sui pericoli che le forze di polizia decidono quali sono i discorsi consentiti.

La presunta conversione damascena alla causa della libertà di parola è avvenuta sulla scia di un piccolo numero di arresti di alto profilo di manifestanti durante il trasferimento della corona britannica al re Carlo III e del periodo di lutto per la sua defunta madre, la regina Elisabetta II, che è morto all’età di 96 anni la scorsa settimana.

Domenica c’era una donna di 22 anni arrestato fuori dalla cattedrale di St Giles a Edimburgo durante una proclamazione di adesione del re mentre regge un cartello con la scritta: “Fanculo l’imperialismo, abolisci la monarchia”. È stata arrestata per presunta violazione della pace. Il giorno seguente, un uomo di 22 anni è stato arrestato mentre infastidire Il principe Andréj sui suoi legami con Jeffery Epstein durante la processione lungo il Royal Mile di Edimburgo.

L’uomo è stato ufficialmente accusato di violazione della pace martedì, con la polizia scozzese detto: “È stato rilasciato con l’impegno di comparire alla Sheriff Court di Edimburgo in un secondo momento e una relazione sarà inviata al Procurator Fiscal.”

Leggi di più



Source link

“I bambini non possono essere semplicemente bambini?” Il partito italiano esorta l’emittente a non proiettare la coppia lesbica di Peppa Pig

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La serie TV per bambini Peppa Pig, creata dagli animatori britannici Mark Baker e Neville Astley, è in corso dal 2004. All’inizio di questa settimana, lo spettacolo presentava per la prima volta nei suoi 18 anni di storia un episodio con una coppia dello stesso sesso.

Federico Mollicone, portavoce culturale del partito italiano di destra Fratelli d’Italia, ha invitato la Rai a non mandare in onda una puntata di Peppa Pig, che vede protagonista una coppia omosessuale.

“Non possiamo accettare l’indottrinamento di genere. Ancora una volta il politically correct ha colpito, a spese dei nostri figli. I bambini non possono essere solo bambini?

Chiediamo alla Rai, che acquista i diritti della Peppa Pig [cartoon] serie in Italia a pagamento da parte di tutti gli italiani, per non trasmettere la puntata in questione su nessun canale o piattaforma web”, ha detto Mollicone.

Le osservazioni hanno seguito la serie che ha mostrato per la prima volta una coppia dello stesso sesso – due orsi polari lesbiche – su Canale 5 nel Regno Unito martedì.

“Vivo con mia mamma e l’altra mia mamma”, dice Penny l’orso polare nell’episodio intitolato “Famiglie”. Aggiunge che una delle sue mamme è una dottoressa, mentre un’altra “cuoce gli spaghetti”.

Non è chiaro quando l’episodio verrà mostrato in Italia, dove Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, dovrebbe diventare il prossimo primo ministro; le elezioni generali del paese sono previste per il 25 settembre.

Nel 2021, il partito di Meloni ha impedito che una legge anti-omofobia, elaborata dal politico gay Alessandro Zan del Partito Democratico italiano, fosse approvata in parlamento in quel momento.

Zan, dal canto suo, ha twittato allora che “Fratelli d’Italia lancia l’allarme, un nuovo nemico sta assediando la nazione: Peppa Pig”.

Ciò è avvenuto dopo che una petizione è stata diffusa per la prima volta nel 2019 chiedendo ai produttori di Peppa Pig di presentare genitori dello stesso sesso.

“I bambini che guardano Peppa Pig hanno un’età impressionabile. L’esclusione delle famiglie dello stesso sesso insegnerà loro che solo le famiglie con un solo genitore o due genitori di sesso diverso sono normali”, hanno scritto gli autori della petizione.

La richiesta ha raccolto quasi 25.000 firme negli ultimi anni. Creata dagli animatori britannici Mark Baker e Neville Astley, il cartone animato di Peppa Pig andato in onda per la prima volta il 21 maggio 2004. Lo spettacolo, una volta pubblicizzato come un “fenomeno globale”, è incentrato su una maialina di 4 anni e sulla sua famiglia, così come sui suoi coetanei ritratti come altri animali. Lo spettacolo è stato tradotto in 40 lingue e trasmesso in oltre 180 paesi e territori.



Source link

“L’America dovrebbe essere inorridita” a Fauci che copre le sue tracce

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Apparendo su Fox News mercoledì, il senatore Rand Paul ha criticato Anthony Fauci per aver preso la posizione predefinita di cercare di “coprire” le sue attività, incluso il potenziale incoraggiamento delle società di social media a censurare le informazioni mediche.

Dopo un giudice federale ha ordinato il rilascio delle email che Fauci ha inviato alle piattaforme dei social media riguardo a quella che ha definito ‘disinformazione’, molti vogliono sapere esattamente cosa ha chiesto loro Fauci.

“La sua risposta non è stata che lo esaminerò o lo rivelerò. La sua risposta è stata, per legge, che non dobbiamo dirti quali società ci hanno dato quante royalties e a quali scienziati”, ha detto Paul di Fauci, osservando che le e-mail inviate ai capi dei social media potrebbero rivelare sforzi di censura.

“Penso che tutta l’America dovrebbe essere sconvolta dal fatto che il medico americano, il massimo esperto di COVID nella salute pubblica, non voglia divulgare informazioni, non voglia divulgare le sue comunicazioni con Big Tech”, ha esortato Paul, aggiungendo che Fauci “modus operandi” è “coprire”.

Guadare:

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

Nell’ambito di una causa intentata dal repubblicano della Louisiana Jeffrey Landry, il giudice federale ha stabilito che Fauci e l’addetto stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre devono rendere pubbliche tutte le comunicazioni pertinenti con Big Tech entro le prossime tre settimane.

Landry e il procuratore generale del Missouri Eric Schmitt hanno affermato in un primo deposito che “avendo minacciato e lusingato per anni le piattaforme dei social media per censurare punti di vista e oratori sfavoriti dalla sinistra, alti funzionari del governo nel ramo esecutivo sono entrati in una fase di aperta collusione con piattaforme di social media con il pretesto orwelliano di fermare la cosiddetta “disinformazione”, “disinformazione” e “malinformazione”.”

Altrove durante l’intervista, il senatore Paul ha commentato le rivelazioni di Gun Owners of America che l’FBI ha fatto pressioni sugli americani affinché firmassero moduli che hanno rinunciato al diritto di acquistare, possedere e utilizzare armi da fuoco.

“C’è una certa ironia nel dire a qualcuno che devi essere mentalmente competente per firmare questa dichiarazione che dice che non sei mentalmente competente per avere una pistola”, ha osservato Paul, aggiungendo “Quindi potrebbe essere un dilemma se tu entrare in un tribunale. Come qualcuno che è mentalmente incapace di possedere una pistola potrebbe essere competente a rinunciare ai propri diritti sulle armi.

“Penso che l’intero problema che abbiamo in questo momento sia che l’FBI ha l’onere di dimostrare al pubblico americano che non è di parte”, ha detto Paul, aggiungendo “Questo risale al 2016 quando hanno usato un mandato di intelligence straniera per andare dopo Donald Trump e la sua campagna”.

“Un mandato di intelligence straniero che dovrebbe essere utilizzato sugli stranieri in un tribunale segreto è stato utilizzato per perseguire un importante candidato presidenziale, sai,” ha ribadito il senatore.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Source link

L’uomo che ha trasmesso in streaming la sparatoria di massa su Facebook sorride dopo essere stato arrestato

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Un uomo che si è trasmesso in streaming in diretta su Facebook mentre guidava per Memphis sparando a estranei è stato ripreso mentre sorrideva dopo essere stato arrestato dalla polizia.

Il diciannovenne Ezekiel Kelly ha ucciso quattro persone e ne ha ferite altre tre durante la furia, che si è diffusa in otto diverse scene del crimine.

Un video mostra Kelly che entra in un’AutoZone e spara a un uomo bianco più anziano senza preavviso.

Un altro video mostra Kelly in live streaming su Facebook mentre spara dal finestrino della macchina e grida: “Questa merda per davvero, negro!”

Facebook ha rimosso la pagina del sospetto, ma non prima che le immagini potessero essere salvate.

L’anno scorso, il sospetto è stato rilasciato in anticipo dopo essere stato condannato per aggressione aggravata.

Nonostante sia un tiratore di massa, la polizia ha arrestato Kelly senza ucciderlo, contrastando la narrativa di BLM secondo cui solo i tiratori di massa bianchi vengono catturati senza che si verifichi una fatalità.

Un’immagine pubblicata da Fox 13 mostra il presunto killer sorridente dopo la sua furia.

Tutto ciò fa sorgere la domanda, quali conseguenze incontrerà Facebook per essere ancora una volta una piattaforma per sparatutto di massa?

Gab, Parler e altri siti alt-tech vengono regolarmente incolpati e puniti per atti di violenza ed estremismo domestico, eppure Facebook sembra sempre sfuggire alla colpevolezza.

Accidenti, mi chiedo perché? La mente va davvero in tilt.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

Trump dice che Biden “deve essere pazzo o soffrire di demenza” dopo un discorso bizzarro e arrabbiato

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Donald Trump ha risposto al bizzarro discorso di Joe Biden, in cui ha denunciato con rabbia oltre 74 milioni di americani come “estremisti”, suggerendo che Biden “deve essere pazzo o soffrire di demenza in fase avanzata”.

Durante il suo discorso di ieri sera, mentre era illuminato di rosso sangue come un demone che pronuncia un discorso dalle viscere dell’inferno, Biden ha affermato amaramente che i repubblicani MAGA erano simili ai nemici dello stato.

“Dobbiamo essere onesti gli uni con gli altri e con noi stessi: troppo di ciò che sta accadendo nel nostro paese oggi non è normale”, ha affermato Biden.

“Donald Trump e MAGA Republicans rappresentano un estremismo che minaccia la stessa repubblica”, ha aggiunto.

Anche alcuni giornalisti di sinistra disseccato Biden per avere i militari dietro di lui durante quello che era chiaramente un discorso politico.

Il leader repubblicano della Camera Kevin McCarthy (R-CA) in seguito ha chiesto a Biden di scusarsi per “aver calunniato decine di milioni di americani definendoli fascisti”.

Tucker Carlson ha sottolineato che il discorso di Biden non era un evento elettorale, era un’espressione della posizione ufficiale del governo.

“Questo discorso ha il pieno patrocinio della Casa Bianca. In altre parole, ciò che Joe Biden sta dicendo in questo momento è la posizione ufficiale dell’intero ramo esecutivo del governo degli Stati Uniti”, ha affermato Carlson.

“Ciò includerà il Dipartimento di Giustizia, le varie agenzie di intelligence e l’esercito permanente più potente del mondo… non devi essere un elettore di Trump per vedere un discorso come questo come un punto di svolta nella storia americana”, ha aggiunto.

Tucker ha osservato che Biden stava effettivamente dichiarando una parte “criminale e illegittima” e quindi chiedeva uno “stato a partito unico”.

Lo stesso Trump ha risposto affermando che la demenza di Biden deve essere peggiorata.

“Se guardi le parole e il significato del discorso imbarazzante e arrabbiato di Biden stasera, ha minacciato l’America, anche con il possibile uso della forza militare”, ha pubblicato Trump su Truth Social. “Deve essere pazzo o soffrire di demenza in fase avanzata!”

Trump ha anche cestinato Biden per aver cercato di distorcere il significato di MAGA.

“Qualcuno dovrebbe spiegare a Joe Biden, lentamente ma appassionatamente, che MAGA significa, con la forza che possono ottenere semplici parole, RENDERE DI NUOVO L’AMERICA GRANDE! Se non vuole rendere di nuovo grande l’America, cosa che attraverso parole, azioni e pensiero non fa, allora di certo non dovrebbe rappresentare gli Stati Uniti d’America!

Questo è stato il momento del “cestino dei deplorevoli” di Biden? Forse, ma sembra incredibilmente più oscuro di così.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

Mike Tyson ammette di essere ora conservatore e accusa i media di aver rubato la sua “libertà di parola”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


L’ex campione di boxe dei pesi massimi Mike Tyson ha raccontato i suoi problemi con i media durante un’intervista televisiva con la conduttrice di NewsMax Greta Van Susteren.

Tyson, 56 anni, ha toccato tutto, dalle sue tendenze politiche alle recenti foto di lui su una sedia a rotelle.

Alla domanda se seguisse la politica, Tyson ha detto che non voleva discutere l’argomento, prima di continuare dicendo che è diventato più conservatore con l’età.

“La mia famiglia si arrabbia, i miei amici si arrabbiano quando parliamo di politica”, ha detto Tyson a Van Susteren, aggiungendo: “Quando ero più giovane, ero completamente liberale. Ma quando invecchio, guardo i miei figli e vedo cosa c’è fuori nel mondo, divento un po’ conservatore… è buon senso, guardare il mondo allo stato in cui è in questo momento che vuoi sicurezza.

Alla domanda se sosteneva i colleghi repubblicani della Florida Ron DeSantis o Donald Trump, Tyson ha ammesso che politica e religione erano due questioni di cui non voleva discutere poiché i media avrebbero lanciato una campagna di demonizzazione contro di lui.

“Non posso nominare… Non posso parlare di nessun politico… È solo che l’ultima volta che ho messo il cappello nell’arena e ho espresso la mia opinione, wow, mi hanno picchiato”, ha detto, aggiungendo che era facendo riferimento ai media.

Tyson ha poi respinto il tentativo di follow-up di Van Susteren dicendole ridendo: “Starò lontano dalla politica e dalla religione. Hanno rubato la mia libertà di parola. Non dirò niente”.

Tyson è stato rimproverato dai media legacy per un’intervista sul suo podcast “Hot Boxin” all’inizio di quest’anno con il conduttore di Infowars Alex Jones che “secondo quanto riferito è stato bocciato a causa delle pressioni delle entità aziendali”, secondo il sito di notizie BloodyElbow.com.

Tyson ha risposto ai critici in seguito descrivendoli a Jones come “uomo comunista”.

“Se lui [Jones] è cattivo allora non piace a tutti e se lui piace a te sei cattivo anche tu. Questo è comunismo”, ha detto Tyson a Jones in una successiva intervista.

Il leggendario pugile ha anche affrontato le preoccupazioni emerse il mese scorso quando sono emerse foto di lui che veniva spinto in giro su una sedia a rotelle, dicendo a Van Susteren: “Ho la sciatica. Ogni tanto si infiamma e quando si infiamma non riesco nemmeno a parlare”.

Lo scorso ottobre, Tyson ha anche ammesso di aver preso un jab Covid-19, ma “non l’ha fatto volentieri” e l’ha portato solo per viaggiare.

“Non l’ho fatto volentieri”, ha detto detto USA OGGI Sport. “Sono un po’ preoccupato per questo. Sono stato praticamente spinto alla sottomissione a farlo perché viaggio all’estero. E se non viaggio, non mangiamo”.

“Così ho deciso di correre il rischio e di fare il tiro. E le persone hanno la loro scelta. Non mi sono mai ammalato”, ha aggiunto.

Guadare – ESCLUSIVO! Guarda il podcast censurato di Mike Tyson/Alex Jones per intero


Mike Tyson chiama Alex Jones dei critici comunista




Source link

Nature Journal annuncia che la ricerca sarà respinta e ritirata se “potrebbe essere inavvertitamente razzista, sessista o omofoba”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



La cattura sveglia della scienza e la sua subordinazione all’ideologia politica alla moda continua a ritmo sostenuto.

L’ultima vittima è il diario Comportamento umano della natura, che in un recente editoriale ha annunciato una nuova politica di rifiuto e ritrattazione della ricerca che potrebbe potenzialmente danneggiare (anche inavvertitamente) individui o gruppi più vulnerabili al “razzismo, sessismo, abilismo o omofobia”. Bo Winegard dentro Quillette è non impressionato.

Un editoriale in Comportamento umano della natura fornisce l’indicazione più recente di quanto stanno peggiorando le cose. Inizia, come tanti saggi nel suo genere, con l’annunciare che “sebbene la libertà accademica sia fondamentale, non è illimitata”. Quando l’invocazione di una libertà fondamentale in una clausola è immediatamente minata nella successiva, dovremmo essere scettici su ciò che segue. Ma in questo caso, gli autori sono in disaccordo con un’opinione che pochissime persone sostengono. Come minimo, la maggior parte degli accademici accetterà prontamente che la curiosità scientifica dovrebbe essere vincolata da preoccupazioni etiche sui partecipanti alla ricerca.

Sfortunatamente, gli autori annunciano poi di voler applicare questi “quadri etici consolidati” anche a “uomini che non partecipano direttamente alla ricerca”. Sono particolarmente preoccupati che “le persone possano essere danneggiate indirettamente” da ricerche che “inavvertitamente… stigmatizzano individui o gruppi umani”. Tali ricerche “possono essere discriminatorie, razziste, sessiste, abili o omofobiche” e “possono fornire una giustificazione per ledere i diritti di gruppi specifici, semplicemente a causa delle loro caratteristiche sociali”. A causa di queste preoccupazioni, il Springer Natura la comunità ha elaborato una nuova serie di linee guida di ricerca intese ad “affrontare questi potenziali danni”, applicando esplicitamente i quadri etici per la ricerca con la partecipazione umana a “qualsiasi pubblicazione accademica”.

In parole povere, ciò significa che d’ora in poi la rivista rifiuterà gli articoli che potrebbero potenzialmente danneggiare (anche “inavvertitamente”) quegli individui o gruppi più vulnerabili al “razzismo, sessismo, abilismo o omofobia”. Dal momento che è già una pratica standard rifiutare lavori falsi o poco argomentati, è lecito ritenere che queste nuove linee guida siano state progettate per respingere qualsiasi articolo ritenuto costituire una minaccia per i gruppi svantaggiati, indipendentemente dal fatto che le sue affermazioni centrali siano vere o meno, o almeno ben supportato. Nel giro di poche frasi si è passati da una banale affermazione dell’ovvio a una discrezionalità editoriale draconiana e censura. Gli editori ora godranno di un potere senza precedenti di rifiutare articoli sulla base di nebulose preoccupazioni morali e danni previsti.

Immaginate per un momento che questo editoriale sia stato scritto non da progressisti politici, ma da cattolici conservatori, i quali annunciavano che qualsiasi ricerca che promuovesse (anche “inavvertitamente”) il sesso promiscuo, il crollo del nucleo familiare, l’agnosticismo e l’ateismo, o il declino lo stato nazione sarebbe soppresso o respinto per timore di infliggere un “danno” non specificato a gruppi o individui vagamente definiti. Molti di coloro che attualmente annuiscono insieme ai redattori di Nature non avrebbero difficoltà a identificare la subordinazione della scienza a un’agenda politica. Non c’è bisogno di sostenere che opporsi al razzismo o promuovere la famiglia nucleare siano obiettivi dubbi per preoccuparsi anche di elevarli rispetto alla libera indagine e alla ricerca spassionata della comprensione.

Supponiamo che qualcuno scopra che gli uomini hanno maggiori probabilità rispetto alle donne di essere rappresentati alla fine della distribuzione delle abilità matematiche e quindi è più probabile che siano ingegneri o professori di fisica. Una tale scoperta costituisce sessismo, se non altro implicitamente? Stigmatizza o aiuta a stereotipare negativamente le donne? Gli autori dell’editoriale stanno sostenendo che le riviste non dovrebbero pubblicare un articolo che contiene questi dati o fanno un tale argomento? La stessa vaghezza di queste nuove linee guida lo consente – o meglio richiede – i pregiudizi politici di editori e revisori a intromettersi nel processo di pubblicazione.

Man mano che l’editoriale procede, diventa sempre più allarmante e più esplicitamente politico. “Avanzare la conoscenza e la comprensione”, dichiarano gli autori, è anche “un bene pubblico fondamentale. In alcuni casi, tuttavia, i potenziali danni alle popolazioni studiate possono superare i benefici della pubblicazione”. Come? Qualsiasi materiale che “mina” la “dignità o i diritti di gruppi specifici” o “presuppone che un gruppo umano sia superiore o inferiore a un altro semplicemente a causa di una caratteristica sociale” sarà sufficiente per “sollevare preoccupazioni etiche che potrebbero richiedere revisioni o sostituire valore di pubblicazione”.

Ma nessuno scienziato o studioso serio sostiene che alcuni gruppi siano superiori o inferiori ad altri. Coloro che scrivono candidamente di sesso e differenze di popolazione, come David Geary o Carlo Murrayprefazione abitualmente alla discussione delle loro scoperte con la dichiarazione inequivocabile che le differenze empiriche non giustificano pretese di superiorità o inferiorità. Tuttavia, l’editoriale è un mandato per attaccare, mettere a tacere e sopprimere la ricerca che trova differenze di qualsiasi significato sociale tra i sessi o le popolazioni, indipendentemente dal fatto che tali differenze esistano o meno. L’affermazione empirica secondo cui “gli uomini sono sovrarappresentati rispetto alle donne all’estrema destra della coda della distribuzione delle abilità matematiche” può quindi essere respinta sulla base del fatto che può essere intesa come un’affermazione di superiorità maschile anche se tale affermazione non è fatto, e anche se è esplicitamente sconfessato.

Come possiamo impedire che la scienza venga catturata e minata da ideologi partigiani e anti-intellettuali? Questa è la domanda a cui nessuno sa come rispondere in questo momento.

Anche se prima di lasciarci trasportare, vale la pena esserne consapevoli Comportamento umano della natura è stata fondata solo nel 2017. Quindi speriamo che si tratti solo di un focolaio locale e che il lavoro non si diffonda ad altri giornali più consequenziali.



Source link

Lizzo afferma di essere “oppressa”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Lizzo ha lasciato la sua casa da 26 milioni di dollari ed è arrivata ai VMA con il suo jet privato per dirci quanto fosse “oppressa”.

Sì davvero.

Per favore condividi questo video! https://youtu.be/43uBVvxSojk

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Source link

Il Dipartimento di Giustizia ammette che un “set limitato” di documenti Trump sequestrati potrebbe essere privilegiato

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Lunedì il Dipartimento di Giustizia ha detto a un giudice che una “serie limitata” di materiali sequestrati nel raid di Mar-a-Lago potrebbe essere coperta dal privilegio di avvocato-cliente, dopo che l’ex presidente ha chiesto la nomina di un cosiddetto maestro speciale per rivedere il documenti sequestrati l’8 agosto.

Secondo il deposito, il team di revisione dei privilegi del DOJ “ha identificato un insieme limitato di materiali che potenzialmente contengono informazioni privilegiate avvocato-cliente, ha completato la revisione di tali materiali e sta seguendo le procedure di cui al paragrafo 84 della ricerca garantire la dichiarazione giurata per affrontare potenziali controversie sui privilegi, se presenti.

Come Jonathan Turley tramite jonathanturley.org Appunti:

Di seguito è riportato il mio articolo su Hill sul rilascio della dichiarazione giurata che ha portato al raid su Mar-a-Lago. L’affidavit redatto ha confermato i punti chiave, ma l’elemento più interessante potrebbe essere ciò che non è accaduto. Ciò potrebbe cambiare ora che un giudice federale ha finalmente indicato che a può essere nominato un maestro speciale. Dall’inizio della polemica sul raid di Mar-a-Lago, Ho chiesto il rilascio di una dichiarazione giurata redatta e la nomina di un maestro speciale per smistare la materia sequestratal, compreso presunto materiale privilegiato avvocato-cliente. Tale nomina potrebbe comportare la restituzione di materiale aggiuntivo al team di Trump e il rilascio di ulteriori informazioni su ciò che è stato sequestrato ai sensi di questo mandato eccezionalmente ampio.

Ecco la colonna:

Con il rilascio di venerdì della dichiarazione giurata redatta dalla ricerca dell’FBI di Mar-a-Lago, il più grande test di Rorschach della storia sembrava svolgersi sulla televisione via cavo. Invece di macchie d’inchiostro, esperti e politici fissavano pagine di linee nere solide e offrivano osservazioni “ah-ha” sorprendentemente diverse. Alcuni hanno chiamato la questione si è effettivamente chiusa e che, con l’attestazione redatta, ora “finalmente abbiamo visto abbastanza. Donald Trump sarà incriminato da un gran giurì federale”.

Allo stesso modo, per l’ex top aiutante Mueller Andrew Weissmannla dichiarazione giurata significava una cosa: che “l’ex presidente sarà processato.” (Naturalmente, Weissmann una volta espresse la certezza che Donald Trump si perdonerebbe dal suo ultimo giorno in carica.)

Ci sono già una miriade di rubriche di notizie e opinioni incentrate sulle cinque cose che abbiamo appreso dalla dichiarazione giurata redatta. Altrettanto significativo, tuttavia, è ciò che non è accaduto con il rilascio dell’affidavit.

Dovuto a serie di anticipazioni da parte del governo, conoscevamo già alcuni dei contenuti dell’affidavit e dei risultati della ricerca. La dichiarazione giurata redatta ha confermato importanti dettagli sulle comunicazioni passate e sui documenti che erano stati precedentemente recuperati da Mar-a-Lago, inclusa la scoperta di una grande quantità di documenti classificati, dal relativamente banale “riservato” al altamente classificato “Top Secret/ Informazioni compartimentate sensibili” (TS/SCI).

Era anche chiaro che si poteva avviare un’azione penale su tali accuse, sebbene vi sia una notevole incertezza fattuale e giuridica su qualsiasi condanna o appello.

Non è chiaro se il Dipartimento di Giustizia intenda perseguire l’ex presidente. È del tutto possibile che sotto le linee oscurate della dichiarazione giurata si nascondano le prove che il governo sta costruendo un caso per l’accusa. Tuttavia, se si dovessero seguire le parti non modificate, è anche possibile che si sia trattato solo di uno sforzo pesante per recuperare materiale governativo da Mar-a-Lago.

Più sorprendenti sono tre cose che non sono successe.

La cosa più notevole che è accaduta venerdì è che non è successo niente venerdì. Solo una settimana prima, il Dipartimento di Giustizia aveva insistito sul fatto che la corte non avrebbe dovuto rilasciare una sola riga della dichiarazione giurata e che qualsiasi divulgazione sostanziale avrebbe scatenato una parata di orribili, dal danno alla sicurezza nazionale al sacrificio di testimoni.

Per quelli di noi che hanno contenzioso contro il Dipartimento di Giustizia, era un’affermazione fin troppo familiare da parte di un dipartimento noto per argomenti di eccessiva classificazione e redazione eccessiva.

Per una settimana, esperti dei media hanno espresso le stesse affermazioni esagerate e sfidato quelli di noi che ha sostenuto che era chiaramente possibile rilasciare una dichiarazione giurata redatta; i liberali improvvisamente rabbrividirono al pensiero di dubitare del Dipartimento di Giustizia. Siti come Al di sopra della legge ha affermato che le richieste di maggiore trasparenza e una dichiarazione giurata redatta erano simili alla “pubblicazione dei codici nucleari sul retro di ogni cartone del latte”. Anche dopo che il giudice ha convenuto che una dichiarazione giurata redatta potesse essere rilasciata nell’interesse pubblico, gli esperti si sono opposti alla nozione come pericolosa alla luce dei precedenti avvertimenti della giustizia.

Come io notato in precedenza, le dichiarazioni giurate contengono sezioni legali e fattuali di base che normalmente possono essere aperte senza divulgare informazioni sensibili. Questo è esattamente ciò che è successo qui. Sono state rilasciate pagine dell’affidavit che hanno confermato le affermazioni legali e alcune delle accuse di fatto. In altre parole, il Dipartimento di Giustizia ha travisato il contenuto dell’affidavit ei pericoli della redazione. Come in altri casi, ha affermato falsamente che nessuna informativa potrebbe essere effettuata senza redigere tanto da rendere il documento inintelligibile. Eppure, nessuno sembrava accorgersene.

Qualcos’altro non è successo. Nel respingere le affermazioni della giustizia secondo cui nulla nella dichiarazione giurata dovrebbe essere rilasciato, Il magistrato degli Stati Uniti Bruce Reinhart ha stabilito un processo d’appello mediante il quale avrebbe potuto annullare la giustizia ordinando divulgazioni oltre a quelle proposte dal dipartimento. Data la storia ben documentata della redazione eccessiva di Justice, è stato un inizio promettente.

Poi, nel corso della settimana, i media hanno riportato una serie di fughe di informazioni che chiaramente facevano parte della dichiarazione giurata. Nello stesso momento in cui il governo chiedeva la totale segretezza, faceva trapelare selettivamente dettagli apparentemente progettati per mettere Trump sulla difensiva.

Data quella storia, c’erano tutte le ragioni per cui la corte era scettica sul primo taglio delle redazioni. Eppure la corte ha accettato senza dubbio le redazioni del governo. Ha effettivamente scoperto che il Dipartimento di Giustizia ha centrato il punto Riccioli d’oro al primo tentativo per ottenere le redazioni giuste per massimizzare le divulgazioni.

È qui che quelle linee nere potrebbero effettivamente dirci qualcosa. Sebbene siano stati divulgati punti chiave, le redazioni della sequenza temporale degli eventi in particolare sono terminate esattamente dove sono terminate le informazioni trapelate. Molti di noi avevano affermato che il periodo critico di interesse era compreso tra l’8 giugno e dopo il raid dell’8 agosto. La data di giugno prevedeva una richiesta di maggiore sicurezza nel magazzino di Mar-a-Lago, alla quale il team di Trump ha ottemperato. La dichiarazione giurata redatta ha aggiunto solo un giorno di nuove informazioni rilevando che il 9 giugno l’avvocato di Trump ha riconosciuto la ricezione della loro lettera. Poi è seguito il black-out. Quelle informazioni potrebbero spiegare perché era necessario un raid, al contrario di un secondo mandato di comparizione o di un mandato più personalizzato.

Ci sono tutte le ragioni per credere che ciò che è seguito contenesse alcuni fatti che potrebbero essere rilasciati sulle comunicazioni dell’FBI con il team di Trump o sull’interruzione di tali comunicazioni. Dopotutto, il team di Trump lo sa già. Eppure il governo sta dicendo che tutto ciò che è accaduto in quel mese critico non può essere divulgato nemmeno nei minimi dettagli.

La corte avrebbe potuto spingere per ulteriori rivelazioni, ma ha scelto di annullare l’operazione, sulla base delle dichiarazioni del governo secondo cui più causerebbero danni. Tuttavia, questo è lo stesso dipartimento che ha affermato che tutte le pagine pubblicate questa settimana non potevano essere pubblicate senza causare danni.

C’è ancora di più che può essere fatto dal tribunale. Un’opzione è lo special master richiesto, tardivamente, dalla squadra di Trump. io discusso in precedenza che il procuratore generale Merrick Garland avrebbe dovuto proporre tale nomina per assicurare al pubblico che non si trattava di una perquisizione pretestuale che utilizzava documenti sensibili come scusa per un sequestro massiccio. La portata del mandato era ridicolmente ampia, consentendo il sequestro di praticamente ogni documento nel magazzino e ogni documento generato durante la presidenza Trump. Un maestro speciale avrebbe potuto smistare questa massa di documenti materiali e separare documenti privilegiati o immateriali. Ciò aumenterebbe la legittimità di una ricerca altrimenti illimitata.

Anche questo non è successo. Tuttavia, un master speciale potrebbe comunque servire gli stessi interessi di trasparenza e legittimità. Dividendo questi documenti in materiale riservato, informazioni non classificate ma relative alla difesa e materiale non classificato, avremmo una migliore comprensione della portata e della gravità di eventuali reati presunti.

Ecco perché la cosa più curiosa della dichiarazione giurata redatta è ciò che non è accaduto. In “Silver Blaze” di Sir Arthur Conan Doyle, un ispettore di polizia chiede a Sherlock Holmes se qualcosa sulla scena del crimine lo ha infastidito. Il brillante detective risponde: “Al curioso incidente del cane nella notte”. Quando l’ispettore confuso obietta che “il cane non ha fatto nulla di notte”, Holmes risponde: “Questo è stato l’incidente curioso”.






Source link

Commando olandese muore dopo essere stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Indianapolis

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Una dichiarazione del ministero della Difesa olandese lunedì ha affermato che un commando delle forze speciali è morto per le ferite riportate dopo che lui e due colleghi sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco fuori da un hotel negli Stati Uniti.

I media locali hanno affermato che la sparatoria in Indiana sembrava aver seguito un precedente alterco e non era casuale.

Cosa sappiamo finora?

I tre uomini, che si trovavano negli Stati Uniti per l’addestramento, erano fuori servizio quando l’incidente è avvenuto nelle prime ore di sabato, si legge nel comunicato del ministero della Difesa.

“Il commando olandese che era in condizioni critiche in un ospedale nella città americana di Indianapolis è morto per le ferite riportate la scorsa notte”, si legge. “La sua famiglia e i suoi colleghi erano al suo fianco”.

Il ministero ha detto che gli altri due soldati erano entrambi coscienti e in grado di parlare. Tutti e tre i soldati provenivano dal corpo di comando olandese.

La polizia militare olandese ha affermato di aver inviato tre investigatori per raccogliere informazioni anche se, non avendo giurisdizione, non avrebbero avviato le proprie indagini.

Le autorità hanno detto che i soldati sono stati feriti sabato nel centro di Indianapolis dopo quello che la polizia locale ritiene sia stato un disturbo fuori dal loro hotel. La polizia non ha effettuato arresti nell’immediato periodo successivo.

Secondo la Guardia Nazionale dell’Indiana, i soldati si erano addestrati presso il Muscatatuck Urban Training Center, un complesso di 1.000 acri (405 ettari) a circa 40 miglia (65 chilometri) a sud-est di Indianapolis.

Il personale del Dipartimento della Difesa si allena al centro “così come altri alleati”, ha affermato la Guardia Nazionale.

Alex Jones spiega come Donald Trump può correggere i suoi errori passati riguardante i micidiali vaccini COVID.





Source link

Facebook per consentire ai “fattori di controllo” di commentare post che “potrebbero non essere verificabilmente falsi”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Nel caso in cui qualcosa sfugge all’esistente “controllo dei fatti”, incrinature della censura di Facebook che rafforzano la narrativa, una nuova “funzione” viene ora introdotta come pilota.

Attraverso di essa, Facebook consente a un piccolo gruppo di “fattori di verifica” statunitensi di lasciare commenti sui post pubblici, che “potrebbero non essere verificabilmente falsi, ma che le persone potrebbero trovare fuorvianti”.

Questo è stato rivelato nel colosso della tecnologia e dei social media Rapporto sull’applicazione degli standard comunitari per il secondo trimestre di quest’anno. Una delle attività di Facebook (Meta) trattate nel rapporto riguarda il suo fact-checker di terze parti, noto anche come il programma “pistole da censura a noleggio”.

Alla fine del rapporto, Facebook menziona brevemente il nuovo programma pilota estremamente interessante. Mentre i critici lo vedranno senza dubbio come un’altra strada per il gigante per guidare gli utenti in una direzione particolare, viene presentato come tutto il contrario: presumibilmente per “potenziare” gli utenti mentre si imbattono nei contenuti e stanno decidendo “cosa leggere, condividere e fidati.”

“Un piccolo gruppo di nostri partner statunitensi di verifica dei fatti di terze parti ha la possibilità di commentare in inglese e spagnolo per fornire maggiori informazioni sui post pubblici di Facebook che ritengono possano trarre vantaggio da un contesto più ampio”, si legge nel rapporto.

Questo significa ciò che sembra significare – che Facebook sta usando i fact-checker per apparire più come utenti reali che commentano, influenzando gli utenti reali reali – piuttosto che vessatori insultati che schiaffeggiano etichette sui post che spesso si traducono in deranking e censura totale?

È difficile dirlo dal poco spazio che il report di Facebook dedica al progetto. Sappiamo che è separato dal programma di “verifica dei fatti” che comporta sanzioni per gli utenti.

Se un “fattore di verifica” del gruppo selezionato lascia un commento sul tuo post, non rappresenterà una valutazione di verifica dei fatti, comporterà direttamente conseguenze negative o riclassificherà i contenuti, promette Facebook.

Altrove nel rapporto, Facebook rivela che nel secondo trimestre del 2022 sono stati inseriti avvisi di “controllo dei fatti” su oltre 200 milioni di post, comprese le ricondivisioni.



Source link

Trump deve denunciare il Covid Vax ora prima di essere accusato del loro fallimento dalla sinistra

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Ha disegnato Hernandez di drawhlive.com si unisce all’Alex Jones Show per chiedere a Trump di denunciare le micidiali iniezioni di Covid prima che il loro fallimento venga usato contro di lui durante la campagna elettorale.

La coppia avverte Trump che l’establishment gli incolperà i pericolosi colpi per aver “frettato” l’autorizzazione all’uso di emergenza dei vaccini che sono stati effettivamente creati, promossi e persino imposti dall’establishment globale.

Jones ha visto questa trappola preparata per Trump molto tempo fa, dicendo al pubblico di Infowars nel dicembre del 2020 che l’élite lo avrebbe gettato sotto l’autobus una volta che le ferite del vaccino fossero state troppo diffuse per essere ignorate.




Source link

Il governatore degli Stati Uniti afferma che il “piccolo elfo” Fauci dovrebbe essere “buttato dall’altra parte del Potomac”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il governatore della Florida Ron DeSantis ha risposto dopo che l’alto funzionario sanitario statunitense Anthony Fauci ha detto che avrebbe lasciato il suo incarico alla fine dell’anno, chiamando il consigliere della Casa Bianca un “piccolo elfo” mentre suggerendo che qualcuno dovrebbe gettarlo nel fiume Potomac di DC.

Parlando a un evento “Keep Florida Free” mercoledì mentre si batteva per la rielezione, DeSantis ha fatto irruzione nello zar Covid uscente, dicendo che è “Solo stanco di vederlo.”

“So che dice che andrà in pensione. Qualcuno deve afferrare quel piccolo elfo e lanciarlo attraverso il Potomac,” disse il governatore repubblicano, traendo forti applausi dalla folla.

Fauci, che ha servito a lungo come capo del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), ha assunto posizioni di rilievo sia nelle amministrazioni Donald Trump che Joe Biden, diventando di fatto il volto della risposta Covid della Casa Bianca.

Lunedì, tuttavia, il funzionario ha dichiarato che si sarebbe dimesso dal suo incarico al NIAID e avrebbe lasciato l’amministrazione Biden a dicembre, anche se ha notato che non sarebbe stato “in pensione”, ma piuttosto “andare avanti” dalle sue attuali posizioni.

Fauci ha attirato accese critiche da repubblicani e critici conservatori durante la pandemia, con molti che hanno criticato i suoi consigli politici per i funzionari, mentre altri hanno indicato la ricerca sul coronavirus potenzialmente pericolosa finanziata dall’agenzia di Fauci prima dell’epidemia globale di Covid. Sebbene il funzionario abbia insistito sul fatto che tutti i finanziamenti fossero controllati e approvati attraverso i canali appropriati, il senatore del GOP Rand Paul del Kentucky ha promesso di indagare in particolare sul NIAID e Fauci, chiedendo un “Indagine a 360 gradi sulle origini della pandemia” all’inizio di questa settimana.





Source link

Marjorie Taylor Greene risponde di essere stata schiacciata in casa da un terrorista domestico: “Volevano farmi uccidere”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



La rappresentante Marjorie Taylor Greene (R-Ga.) si è unita all’Alex Jones Show mercoledì per raccontare la sua terrificante esperienza in cui è stata “schiacciata” durante le prime ore del mattino.

Il rappresentante Greene ha detto a Jones la polizia è scesa a casa sua a Roma, in Georgia, mercoledì mattina da una persona arrabbiata con la sua recente legislazione, che ha detto alla polizia che qualcuno è stato colpito a colpi di arma da fuoco all’interno della sua abitazione e che c’era una situazione di sparatutto attivo.

“Sono stata schiacciata la scorsa notte a causa della legislazione che ho introdotto, Protect Children’s Innocence Act, e chiunque sia questa persona lo daranno la caccia e lo troveranno”, ha detto a Jones durante la sua trasmissione del mercoledì.

“Hanno chiamato il centro di emergenza e hanno riferito che qualcuno era stato colpito a colpi di arma da fuoco nella mia casa e che c’erano bambini nella mia casa e hanno creato uno scenario in cui c’era ancora un tiratore attivo nella mia casa”.

Il rappresentante Greene ha delineato l’evento in dettaglio a Jones, dicendo che era contenta di aver scelto di non prendere la sua arma da fuoco quando ha risposto alla sua porta.

MTG: Era da poco passata l’una del mattino. Stavo dormendo profondamente nel mio letto nella mia casa qui a Roma, in Georgia. Ho sentito bussare alla porta, sentito un campanello, sentito persone fuori casa mia. Li sentivo fuori dalle mie finestre. E mi sono alzato in fretta. Mi sono vestito. Ho visto alcune luci fuori, ma non erano ancora le luci della polizia. Potrei solo dire che c’erano macchine là fuori dove non dovrebbero esserci. E in realtà… prima di lasciare la mia camera da letto ho preso la pistola come faccio sempre per aprire la porta.

AJ: Beh sì, sei un obiettivo importante.

MTG: Sì, se verrai a casa mia e non so che verrai, risponderò alla porta con la mia arma da fuoco ed è quello che la gente dovrebbe fare.

Ma ho avuto questo istinto davvero strano, sentendo Alex che qualcosa non andava, quindi ho messo giù la pistola ed è strano per me farlo. Non è normale. Sono andato lungo il corridoio, sono entrato nel mio foyer e ho visto la polizia fuori dalla mia veranda e sembravano estremamente seri e molto preoccupati.

Ho aperto la porta d’ingresso e mi hanno subito chiesto: ‘Va tutto bene, signora? Stai bene?’ E ovviamente sono rimasto scioccato. Non sapevo in cosa mi stavo cacciando. Non sapevo se mi stavano portando cattive notizie, o [they’ve] vieni per qualsiasi motivo. E io ho detto: ‘Sì, stavo dormendo profondamente. Sto bene. Cosa sta succedendo?’ Ed è stato allora che mi hanno informato della chiamata che era arrivata, e ovviamente ho detto: ‘Per favore, vieni a casa mia. Per favore, controlla la mia casa. Assicurati che sia tutto a posto.’ Mia figlia si è svegliata ed è uscita. Ovviamente anche lei aveva paura. Lo eravamo entrambi perché è davvero terrificante vedere la polizia venire a casa tua nel cuore della notte con una storia del genere e sapere che sei stato schiacciato. E lo sapeva anche la polizia. Hanno detto: ‘Sì, sei stato schiacciato.’

Il rappresentante Greene era comprensibilmente turbato dalla situazione e l’ha giustamente etichettata come “terrorismo politico”.

“Io, un membro in carica del Congresso, ero il loro obiettivo. Volevano farmi uccidere, ed è per questo che hanno chiamato la polizia”, ​​ha detto Greene a Jones, aggiungendo che la polizia ha gestito bene la situazione.

“Considerando il fatto che questo malato voleva farmi uccidere dalla polizia a casa mia ed era disposto a usare la polizia per farmi questo, è davvero terrorismo politico, Alex, ecco cos’è questo, terrorismo politico”.

Il tifoso conservatore ha continuato dicendo che lo schiacciamento non l’avrebbe dissuasa dal promuovere il suo conto e serve solo a galvanizzarla.

“Pensano che mi spaventeranno e mi intimidiranno per non spingere la mia legislazione e proteggere i bambini, ma ti dirò, Alex, sono più impegnato che mai”, ha dichiarato il rappresentante Greene.

“Se vogliono dichiararmi guerra in questo modo, allora non capiscono chi sono. Se faccio qualcosa alla fine della giornata, l’unica cosa a cui tengo è proteggere i nostri ragazzi e l’agenda disgustosa, perversa e radicalmente malvagia della sinistra per costringere i bambini a questi orribili interventi chirurgici di mutilazione genitale è qualcosa che farò tutto il possibile strada per.”

Più avanti nell’intervista, il rappresentante Greene ha concordato con Jones che l’agenda per consentire ai bambini di sottoporsi a interventi chirurgici di “affermazione del genere” equivaleva a un culto demoniaco degli abusi sui minori.

“Sì, è un culto malato. È giusto. Culto degli abusi sui minori. Ne stanno facendo una fortuna. Ed è un settore che non farà che crescere e vogliono usare i dollari delle tasse federali per finanziarlo”, ha detto.

Il rappresentante Greene ha anche osservato che le sanzioni per le persone che conducono questi tipi di attacchi swat dovrebbero essere aumentate, spingendo Jones ad aggiungere: “Beh, come sai, lo swatting ha ucciso molte persone. Devono essere accusati di tentato omicidio”.

La deputata ha continuato esortando i senatori repubblicani ad adottare una legislazione simile in modo che il disegno di legge abbia una possibilità quando il partito riprenderà la maggioranza a gennaio.

In un rapporto di polizia dell’evento ottenuto dal Punto giornalierola polizia di Roma ha affermato di aver avviato “un approccio tattico alla residenza”.

La polizia ha anche detto che la persona che inizialmente ha telefonato al 911 in seguito ha richiamato e ha confessato il proprio crimine, ammettendo di essere arrabbiata per la legislazione utilizzando una voce generata dal computer.

Dal rapporto della polizia:

“Dopo che abbiamo annullato la chiamata e siamo tornati in servizio,​ Rome-Floyd ​911 ha ricevuto una chiamata dal sospettato, che rivendicava la responsabilità dell’incidente e spiegava le sue motivazioni. Era una voce generata dal computer. Hanno spiegato di essere arrabbiati per la posizione della signora Greene sui “diritti dei giovani trans-gender” e hanno affermato che stavano cercando di “SWAT” lei.​ ​ Il sospettato afferma di essere collegato al sito web “kiwifarm.net” che è un sito che supporta il cyberstalking. ​Il sospetto ha dichiarato che il suo nome utente è “AltisticRight”. ​Ho allegato uno screenshot del presunto profilo del chiamante ottenuto dal sito”.

Lo schiacciamento arriva giorni dopo Greene introdotto nuova normativa volta a proteggere i minori dagli interventi chirurgici di riassegnazione di genere, rendendo tali procedure sui minori di 18 anni un reato di classe C punibile con una multa fino a $ 250.000 e/o fino a 25 anni dietro le sbarre.




Source link

L’ex capo della sicurezza di Twitter avverte la società che potrebbe essere infiltrata da agenti di intelligence stranieri

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


UN CNN rapporto pubblicato martedì ha evidenziato le affermazioni di un ex dirigente di Twitter che afferma che membri di agenzie di intelligence straniere potrebbero infiltrarsi nel gigante dei social media

L’informatore, l’ex capo della sicurezza di Twitter Peiter “Mudge” Zatko, ha rilasciato una divulgazione di 200 pagine accusando i dirigenti dell’azienda di cercare di impedire che le vulnerabilità vengano rese pubbliche.

La divulgazione è stata inviata il mese scorso al Congresso e a diverse agenzie federali, secondo CNN.

Secondo Zatko, le falle di sicurezza dell’azienda rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale e la democrazia degli Stati Uniti nel loro insieme.

Ad esempio, l’informatore ha affermato che alcuni dipendenti che attualmente lavorano per Twitter potrebbero essere agenti di servizi di intelligence stranieri.

Un dipendente di Twitter di nome Ahmad Abuammo lo era già dichiarato colpevole all’inizio di questo mese di spionaggio per conto dell’Arabia Saudita.

Zatko ha anche affermato che la società ha ingannato Elon Musk sul numero di bot sul sito durante il suo tentativo di acquistare la piattaforma.

Ha affermato che anche la bacheca di Twitter viene tenuta all’oscuro riguardo al numero di robot e alle pericolose falle di sicurezza.

Un problema di sicurezza è che troppi dipendenti di basso livello hanno accesso a funzioni che dovrebbero essere riservate a lavoratori più fidati.

“Tutti gli ingegneri hanno avuto accesso. Non è stato registrato chi è entrato nell’ambiente o cosa ha fatto “, ha scritto Zatko nella divulgazione. “Nessuno sapeva dove risiedessero i dati o se fossero critici e tutti gli ingegneri avevano una qualche forma di accesso critico all’ambiente di produzione”.

Dopo aver presumibilmente tentato di avvertire gli altri dirigenti di Twitter delle vulnerabilità della sicurezza a gennaio, Zatko è stato licenziato.

Dopo il rilascio della divulgazione di Zatko, ha detto l’avvocato di Elon Musk Alex Spiro CNN“Abbiamo già emesso un mandato di comparizione per il signor Zatko e abbiamo trovato la sua uscita e quella di altri dipendenti chiave curiosi alla luce di ciò che abbiamo trovato”.

Se l’America vuole essere salvata dal futuro distopico che l’élite globale ha preparato, individui più coraggiosi come Zatko devono parlare!





Source link

Il World Economic Forum suggerisce che ci sono ragioni “solide e razionali” per cui i bambini devono essere dotati di microchip

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Non facendo alcun favore alla loro reputazione di cattivo di Bond, il World Economic Forum ha pubblicato un articolo in cui suggeriva che sarebbe stata una mossa “solida e razionale” per l’impianto dei microchip ai bambini.

Sì davvero.

L’idea è promossa in a post sul blog sul sito web dell’élite di Davos che discute del futuro della realtà aumentata e di una “società aumentata”.

“Per quanto spaventosi possano sembrare gli impianti di chip, fanno parte di un’evoluzione naturale che i dispositivi indossabili una volta hanno subito. Gli apparecchi acustici o gli occhiali non portano più uno stigma”, sostiene l’articolo, forse dimenticando che occhiali e apparecchi acustici non sono incorporati all’interno del corpo, né possono essere controllati da forze esterne.

“Sono accessori e sono persino considerati un capo di moda. Allo stesso modo, gli impianti si evolveranno in una merce”, scrive la scienziata Kathleen Philips, suggerendo che la cultura mainstream e gli influencer saranno sfruttati per promuovere i chip impiantabili come status symbol alla moda.

L’articolo spinge l’idea che gli esseri umani potenziati siano inevitabili e che le élite globali debbano stabilire un monopolio di potere sulla tecnologia per regolarla “eticamente”.

La tecnologia ha bisogno del “giusto supporto, visione e audacia”, che ovviamente saranno forniti dai tuoi sovrani tecnocratici, le stesse persone che stanno disperatamente cercando di censurare Internet quindi non possono essere criticati.

“La tecnologia aumentata aiuterà in tutte le fasi della vita: bambini in un ambiente di apprendimento, professionisti al lavoro e anziani ambiziosi. Ci sono molte possibilità”, scrive Philips.

“Dovresti impiantare un chip di localizzazione in tuo figlio?” chiede lo scienziato, aggiungendo: “Ci sono ragioni solide e razionali per questo, come la sicurezza”.

Come abbiamo precedentemente evidenziatoil capo del World Economic Forum Klaus Schwab ha scritto nel suo libro “The Great Reset” che la quarta rivoluzione industriale “porterebbe a una fusione della nostra identità fisica, digitale e biologica”, che chiarisce essere microchip impiantabili in grado di leggere i tuoi pensieri.

Durante l’incontro di elitari globali di Davos di quest’anno, il CEO di Pfizer Albert Bourla ha spiegato a Schwab quanto presto ci sarebbero state le “pillole ingeribili”, una pillola con un minuscolo chip a microchip che invierebbe un segnale wireless alle autorità competenti quando il farmaco è stato consumato.

“Immagina la conformità”, disse Bourla.

“Non è passato molto tempo da quando coloro che speculavano su un futuro in cui ciò stava accadendo sarebbero stati liquidati come teorici della cospirazione, ma ora lo sbocco più esplicito delle élite mondiali prevede che gli impianti di chip alla fine diventeranno solo una merce”, scrive Didi Rankovic .

Come abbiamo precedentemente segnalatouna scuola elementare australiana ha predetto “microchip nel cervello degli studenti” entro 10 anni prima di cancellare successivamente la newsletter che conteneva la raccapricciante profezia.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

“Ogni singolo mandato deve essere rimosso” e i feriti da vaccino “dovrebbero essere in grado di citare in giudizio”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Il governatore della Florida Ron DeSantis (R) ha chiesto l’eliminazione dei mandati sui vaccini in risposta ai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) che aggiornano le sue linee guida per trattare allo stesso modo i vaccinati e i non vaccinati.

Parlando al raduno “Unite and Win” venerdì a Pittsburgh, in Pennsylvania, a sostegno del candidato al governo repubblicano Doug Mastriano, DeSantis ha criticato i mandati COVID e ha sostenuto che chiunque sia stato costretto a prendere il vaccino dovrebbe essere in grado di citare in giudizio Big Pharma o il governo federale .

“Anche il CDC ora sta ammettendo, ‘nessun motivo per trattare i vaxxed o unvaxxed in modo diverso.’ Bene, indovina cosa significa? Ogni singolo mandato deve essere rimosso, che il governo federale sta facendo, che uno qualsiasi di questi stati… è sbagliato”, ha detto DeSantis a una folla di applausi.

“E se qualcuno è stato costretto a farlo e ha avuto una reazione avversa, dovrebbe essere in grado di citare in giudizio”, ha aggiunto.

DeSantis aveva notato all’inizio della scorsa settimana che il governo e le aziende farmaceutiche “hanno mentito” sull’efficacia e la sicurezza dei colpi sperimentali di mRNA per convincere quante più persone possibile a sparare.

Il CDC aggiornato la sua guida l’11 agosto affermando che la “quarantena delle persone esposte non è più raccomandata, indipendentemente dallo stato di vaccinazione” perché sia ​​i non vaccinati che i vaccinati possono diffondere il COVID ed entrambi hanno “un certo grado di protezione” dal virus.

“La prevenzione del COVID-19 del CDC le raccomandazioni non si differenziano più in base allo stato di vaccinazione di una persona perché si verificano infezioni rivoluzionarie, sebbene siano generalmente lievi, e le persone che hanno avuto COVID-19 ma non sono vaccinate hanno un certo grado di protezione contro malattie gravi dovute alla loro precedente infezione.

All’inizio di quest’anno, il CDC è stato anche costretto ad ammettere che l’immunità naturale acquisita da individui non vaccinati che si sono ripresi da COVID offerto una migliore protezione rispetto a coloro che sono stati vaccinati.

Nonostante queste incredibili ammissioni, l’amministrazione Biden è ferma imporre mandati vaccinali per i lavoratori federali.

Il contenzioso sui mandati di vaccino per i lavoratori federali di Biden è fissato per un’udienza davanti alla Corte d’Appello del Quinto Circuito il 13 settembre, derivante da un caso depositato in Texas chiamato Feds per la libertà medica contro Bidenche ha portato un tribunale federale a emettere un’ingiunzione a livello nazionale contro il governo federale che imponeva il suo mandato sui vaccini per i dipendenti civili.

Guarda le osservazioni complete di DeSantis:


Twitter: @WhiteIsTheFury

Verità sociale: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury





Source link