Archivi tag: Covid

L’UE rinnova il Digital Covid Pass nonostante il 99% di feedback pubblici negativi



Agendo su proposta della Commissione Europea, il Parlamento Europeo, come previsto, votato ieri di rinnovare per un altro anno il Certificato Covid digitale dell’UE. I voti sono stati 453 favorevoli, 119 contrari e 19 astenuti.

La scadenza del regolamento sui certificati era prevista per il 30 giugno. All’inizio di questo mese, una delegazione del parlamento aveva già raggiunto un “accordo politico” con la Commissione sul rinnovo del certificato, rendendo così il voto di ieri praticamente scontato.

Il regolamento sui certificati è stato originariamente adottato nel giugno dello scorso anno, apparentemente per facilitare i “viaggi sicuri” tra gli Stati membri dell’UE. Ma il certificato digitale dell’UE si è rapidamente evoluto nel modello e talvolta nell’infrastruttura per i pass domestici “sanitari” o Covid che servirebbero a limitare l’accesso a molte altre aree della vita sociale nel corso dell’anno successivo.

L’UE ha deciso di estendere il certificato covid nonostante i risultati estremamente negativi di una consultazione pubblica sull’argomento avviata dalla Commissione europea sotto il titolo “Dì la tua” e che è stata aperta al pubblico dal 3 febbraio all’8 aprile . La consultazione ha suscitato oltre 385.000 risposte, quasi tutte contrarie al rinnovo!

In un lettera al Mediatore europeo che la deputata francese Virginie Joron ha pubblicato sul suo feed Twitter, Joron scrive:

Ho letto centinaia di risposte a caso con il mio team. Non ho trovato nessuno a favore dell’estensione del codice QR [i.e. the digital certificate]. Sulla base di questo ampio sondaggio, sembra ovvio che praticamente tutte le risposte sono state negative.

La tendenza schiacciante negativa delle risposte era infatti evidente fin dall’inizio. È disponibile la prima pagina intera di risposte, tutte risalenti al 4 febbraio qui. Sono, ovviamente, in una varietà di lingue dell’Unione Europea: francese, tedesco, italiano e anche una in inglese.

Per fornire ai lettori un’idea del tenore, ecco una traduzione solo della prima riga o di due delle prime numerose risposte (a partire dal fondo della pagina):

Sono completamente contrario all’istituzione di questo certificato, visto ciò che sta accadendo attualmente con la disastrosa gestione del Covid da parte dell’UE…

Voglio questo cst [probably a reference to Belgium’s “Covid Safe Ticket”] o passaporto vaccino semplicemente da eliminare…

Ci sono affermazioni fatte nella bozza del documento che non sono scientificamente supportate. Ad esempio, si sostiene che il certificato Covid rappresenti una protezione efficace contro la diffusione del virus: quali dati possono supportare questa affermazione?…

Salve, sono scioccato e disgustato dalle decisioni di uccisione per la libertà prese nell’UE … per quanto riguarda questo “certificato europeo” …

Il certificato covid o green pass DEVE ESSERE ABOLITO immediatamente in quanto discriminatorio e incostituzionale e non suffragato da alcun dato scientifico, perché basato esclusivamente su misure PUNTIVE per i cittadini…

Sono contrario all’estensione del pass verde, che non serve altro che creare discriminazioni…

Non voglio mai più essere sottoposto a un certificato discriminatorio…

E, infine, la voce in lingua inglese:

Il certificato Covid digitale dovrebbe terminare immediatamente. Ci sono così tanti dati che supportano il fatto che i passaporti digitali hanno un impatto positivo zero sulle velocità di trasmissione e infatti nei paesi più vaccinati e altamente regolamentati, ci [sic.] i tassi di covid sono folli…

E così via attraverso 385.191 risposte.

Il rinnovo del Certificato Covid digitale non significa che verrà applicato immediatamente, ma che l’infrastruttura rimarrà in essere e che potrà essere applicata se e quando gli Stati membri lo riterranno opportuno.

Le attuali regole per il possesso di un certificato Covid digitale dell’UE valido non solo, inutile dirlo, discriminano i non vaccinati, ma anche contro l’immunità naturale, che è trattata come più effimera dell’immunità indotta dal vaccino.

La prova della vaccinazione primaria completata rende un certificato valido per 270 giorni; la prova di aver ricevuto una dose di richiamo conferisce per il momento validità illimitata. D’altra parte, la prova di “recupero” – con un test PCR positivo come unica prova accettata – conferisce solo 180 giorni di validità.


Molte giovani atlete e reginette di bellezza muoiono dopo il vaccino contro il Covid



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Le reazioni al vaccino Covid hanno più probabilità di metterti in ospedale che prevenire il ricovero in ospedale, riferisce il British Medical Journal




La principale rivista medica pubblica un rapporto dettagliato che conferma che i “vaccini” sono un fallimento totale

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Le farmacie Publix si rifiutano di offrire vaccini Covid ai bambini di età inferiore ai 5 anni


La catena di alimentari Publix, con sede in Florida, afferma che non rilascerà punture Covid ai bambini di età inferiore ai 5 anni, nonostante un annuncio del CDC la scorsa settimana che raccomanda la puntura per i bambini di età pari o superiore a 6 mesi.

Mercoledì un rappresentante di Publix disse la società non offrirebbe il jab nei suoi oltre 1.200 negozi ai bambini sotto i 5 anni “in questo momento”, aggiungendo che non rilascerebbe una dichiarazione formale sulla decisione.

Il Tempi di Tampa Bay disse ha parlato con una madre che aveva fissato un appuntamento presso un Publix per farsi pungere il bambino di 3 anni, ma in seguito ha ricevuto una telefonata che le diceva “che il luogo prescelto non era autorizzato a vaccinare i bambini sotto i 5 anni”.

La decisione dell’azienda arriva come CDC la scorsa settimana ha emesso una raccomandazione approvando il jab per i bambini di età pari o superiore a 6 mesi, sostenendo che aiuta i genitori a “proteggerli meglio dal COVID-19”.

La nuova politica del droghiere della Florida segue anche l’annuncio del chirurgo generale dello stato Dr. Joseph Lapado a marzo sconsigliando ai genitori di non farsi picchiare i giovanidicendo che non fornisce alcun beneficio ai bambini sani.

Secondo quanto riferito, il rivenditore, la più grande catena di alimentari di proprietà dei dipendenti della Florida distribuito centinaia di migliaia di vaccini Covid all’inizio del 2021 quando è stato scelto dal governatore Ron DeSantis (R) per guidare lo sforzo di vaccinazione dello stato.

Il Volte riporta che l’azienda offre ancora vaccini antinfluenzali per bambini di appena 6 mesi.

Nel frattempo, molti, incluso il Regno Unito Mail giornaliera sono mettendo in discussione i motivi per cui il jab è stato approvato per i giovani, considerando che Pfizer ha basato la sua approvazione su una ricerca che ha studiato solo tre bambini, per non parlare del fatto che Moderna ha ammesso che il suo jab è efficace solo per il 37%.

“Dovremmo semplicemente presumere di non avere dati sull’efficacia”, la professoressa di pediatria Sarah Long del Drexel University College of Medicine ammesso al Nuovo York Times la settimana scorsa.


Colpi mortali COVID per bambini approvati dalla FDA corrotta


Lealisti dell’establishment manipolati per sacrificare i propri figli


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Vaccino Covid per bambini dell’Accademia americana di pediatria Shills


L’American Academy of Pediatrics (AAP) sta dicendo ai genitori di consultare i pediatri in merito al Covid jab per i bambini, nonostante poche o nessuna prova della sua efficacia.

In un annuncio pubblicato sui social media martedì, un medico dell’AAP ha esortato i genitori a “parlare con il medico di tuo figlio del vaccino Covid”.

La spina spudorata per il jab sperimentale di mRNA arriva pochi giorni dopo il CDC di venerdì rilasciato la sua raccomandazione “che tutti i bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni dovrebbero ricevere un vaccino Covid-19”.

L’annuncio dell’AAP è stato ampiamente stroncato sui social media per aver promosso lo scatto, di cui ci sono scarsi dati che mostrano che previene le morti per Covid nei bambini.







L’inefficacia essenziale del jab nei bambini è stata evidenziata dal senatore Rand Paul (R-Ky.) durante un’audizione della commissione sanitaria del Senato la scorsa settimana, dove ha incaricato il direttore del NIAID Anthony Fauci sul CDC che approva il jab nonostante la mancanza di dati.

“Dott. Fauci, il governo raccomanda a tutti di assumere un richiamo oltre i cinque anni”, ha detto il senatore Paul a Fauci, aggiungendo: “Sei a conoscenza di studi che mostrano una riduzione del ricovero o la morte per i bambini che assumono un richiamo?”

“In questo momento, non ci sono abbastanza dati che sono stati accumulati, senatore Paul, per indicare che è così”, ha risposto Fauci.

“Quindi non ci sono studi – e tutti gli americani dovrebbero saperlonon ci sono studi sui bambini che mostrano una riduzione del ricovero o della morte con l’assunzione di un richiamo”, ha riassunto il senatore Paul.


GUARDA: Rand Paul Grills Anthony Fauci per i contraccolpi del vaccino




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il CEO di Pfizer “quasi certo” Gli americani dovranno assumere nuovi vaccini contro il COVID “ogni anno”



Secondo Albert Bourla, CEO di Pfizer-BioNTech, gli americani dovranno assumere vaccini mRNA COVID aggiornati “ogni anno” poiché nuove varianti continuano ad emergere.

Alla domanda su MSNBC mercoledì se gli americani dovrebbero aspettarsi di fare una nuova iniezione di COVID ogni anno, Bourla ha risposto che è “quasi certo” che sarà così.

«Ne sono quasi certo. Dico “quasi certo” perché, ovviamente, le autorità di regolamentazione hanno l’ultima parola in tutto questo. Ma questa è la bellezza dell’mRNA”, ha detto Bourla, aggiungendo che la sua azienda può “adattare” il vaccino “semplicemente cambiando il sequenziamento”.

“Per questo motivo, sono molto fiducioso che saremo in grado di rispondere molto, molto velocemente a ogni nuova variante”, ha aggiunto.

In particolare, Bourla ha cantato una melodia diversa a marzo quando ha affermato che la sua azienda farmaceutica lo era costretto a produrre la tecnologia del vaccino mRNA COVIDche ha “messo in discussione” perché la tecnologia era “controintuitiva” ed “era una tecnologia che non ha mai fornito un singolo prodotto fino a quel giorno, né un vaccino, né un altro medicinale”.

Ancora più agghiacciante, Bourla si è vantato all’incontro annuale di Davos del World Economic Forum a maggio che Pfizer stava lavorando a un “chip biologico” ingeribile che avrebbe tracciato e monitorato i processi interni di un individuo, che avrebbero determinato se avesse ricevuto vaccini aggiornati.

“Quindi immagina le applicazioni di questo: la conformità. Le compagnie di assicurazione sanno che i farmaci che i pazienti dovrebbero assumere, li prendono”, si vantava Bourla.

Le osservazioni di Bourla arrivano il giorno dopo che Joe Biden lo ha dichiarato “Ci sarà un’altra pandemia” presto.

“Ci riusciremo almeno quest’anno”, ha dichiarato Biden in un discorso. “Abbiamo bisogno di più soldi. Ma alla fine non abbiamo solo bisogno di più soldi per i vaccini per i bambini; abbiamo bisogno di più soldi per pianificare la seconda pandemia”.

Ci sarà un’altra pandemia. Dobbiamo pensare in anticipo. E non è qualcosa che l’ultimo outfit ha fatto molto bene. È qualcosa che stiamo facendo abbastanza bene. Ecco perché abbiamo bisogno di soldi”, ha aggiunto Biden.

Pfizer è in attesa 32 miliardi di dollari di profitti nel 2022 dai suoi vaccini sperimentali poiché la FDA e il CDC hanno approvato i colpi per i bambini di età inferiore ai 5 anni nell’ambito dell’autorizzazione all’uso di emergenza.

Sembra che l’establishment si stia preparando per una “variante di medio termine” per preparare il terreno a più votazioni per corrispondenza e un’ulteriore erosione delle libertà.


Lealisti dell’establishment manipolati per sacrificare i propri figli




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il denaro, non il COVID, è il più grande ostacolo di viaggio di quest’estate


Dopo due anni di restrizioni e inibizioni legate al Covid, i viaggiatori sono pronti a raggiungere le spiagge in massa quest’estate, se possono ancora permetterselo.

Come spiega di seguito Felix Richter di Statistacon gli acquisti quotidiani come cibo, gas e utenze che sono diventati molto più costosi negli ultimi mesi, molte famiglie sono costrette a riconsiderare i loro piani per le vacanze, se non ad eliminarli del tutto.

Secondo un sondaggio internazionale condotto da Ipsos per il Barometro Vacanze 2022 di Europ Assistanceil denaro è di gran lunga il più grande ostacolo per i potenziali vacanzieri di quest’estate.

Il 45 per cento degli americani che quest’anno non hanno programmi di viaggio per l’estate ha affermato di non poterselo permettere, mentre il 33 per cento ha affermato che si asterrà dal viaggiare per risparmiare denaro. Nel frattempo, solo il 15% dei non viaggiatori statunitensi ha affermato che il Covid-19 è stato il motivo per cui sono rimasti a casa quest’estate.

La tendenza è simile in tutta Europa, dove l’entusiasmo per i viaggi è generalmente più alto quest’anno.

Solo il 29% degli intervistati europei non ha programmi di viaggio per l’estate, con il 41% di loro che non può permetterselo e il 26% che cerca di risparmiare denaro.

Il Covid svolge un ruolo ancora minore per gli europei quest’estate poiché solo l’11% dei non viaggiatori ha indicato la pandemia come motivo della propria decisione.

Gli americani sono deliberatamente privati ​​di cibo ed energia come parte del Globalist Great Reset.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il governatore della Florida DeSantis fa esplodere il “mentitore” Biden White House e il supporto di Legacy Media ai bambini che picchiano con Covid Vax


Il governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis ha parlato lunedì con la stampa dalla città di Callahan, affrontando in particolare la decisione del governo federale di iniziare a vaccinare i bambini americani di età compresa tra 6 mesi e cinque anni con i colpi sperimentali di mRNA Covid.

Le osservazioni del governatore sono arrivate dopo che un giornalista ha chiesto un commento sul Affermazione dell’amministrazione Biden che la Florida ha “invertito la rotta” e ha deciso di ordinare i vaccini Covid per i bambini sotto i cinque anni dopo aver inizialmente rifiutato i colpi del governo federale.

Rispondendo a questa accusa, DeSantis ha detto: “La Casa Bianca sta mentendo al riguardo, sorpresa. Non sono sorpreso che la Casa Bianca abbia mentito, sicuramente non è sorpreso che i media legacy amplificherebbero la bugia, perché è quello che fanno. Lo stato della Florida, è uscito con un articolo che diceva: “lo stato della Florida non ha ordinato, il suo Dipartimento della Salute non ha ordinato jabs di mRNA per i bambini”. Sì, non l’abbiamo fatto. Lo sconsigliamo. Non avremo programmi in cui cercheremo di jab bambini di 6 mesi con mRNA.

DeSantis ha confermato ancora una volta che la sua amministrazione non ha ordinato e non ordinerà vaccini Covid per bambini dal governo federale prima di dire alla stampa che poiché i medici e gli ospedali possono ordinare i colpi, la Casa Bianca ora afferma che la Florida ha “invertito” la sua decisione.

“Ho detto fin dall’inizio che saremmo stati in grado di farlo”, ha spiegato. “Non abbiamo l’autorità per prevenirlo e, francamente, se qualcuno vuole prendere una decisione diversa, vorrei solo avvertire le persone di guardare i dati effettivi nella sperimentazione clinica”.

Posizioni audaci come questa sono il motivo per cui DeSantis è il governatore del GOP più popolare d’America e un contendente presidenziale in ascesa.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il capo dell’OMS “crede che il Covid sia trapelato dal laboratorio di Wuhan” dopo un “incidente catastrofico” nel 2019 nonostante abbia pubblicamente sostenuto che “tutte le ipotesi rimangono sul tavolo”


Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità crede privatamente che la pandemia di Covid sia iniziata a seguito di una fuga di notizie da un laboratorio cinese, afferma una fonte governativa di alto livello.

Mentre pubblicamente il gruppo sostiene che “tutte le ipotesi restano sul tavolo” sulle origini del Covid, la fonte ha affermato che Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), aveva recentemente confidato a un alto politico europeo che la maggior parte la probabile spiegazione è stata un incidente catastrofico in un laboratorio di Wuhan, dove le infezioni si sono diffuse per la prima volta alla fine del 2019.

Il Mail on Sunday ha rivelato per la prima volta le preoccupazioni all’interno dei servizi di intelligence occidentali sull’Istituto di virologia di Wuhan, dove gli scienziati stavano manipolando i coronavirus campionati da pipistrelli in grotte a quasi 1.000 miglia di distanza – le stesse grotte in cui si sospetta che il Covid-19 abbia avuto origine – nell’aprile 2020. Si stima che il bilancio mondiale delle vittime della pandemia di Covid abbia raggiunto oltre 18 milioni.

L’OMS è stata inizialmente criticata per il suo approccio deferente alla Cina sulla pandemia, nonché per la volontà di accettare le proteste di Pechino secondo cui le affermazioni di una perdita di laboratorio erano solo una “teoria del complotto”.

Tuttavia, in assenza di qualsiasi prova convincente della diffusione “zoonotica”, il processo mediante il quale un virus passa dagli animali all’uomo, ora sta adottando una posizione pubblica più neutrale.

Il dottor Tedros ha aggiornato gli stati membri sulla pandemia questo mese, ammettendo: “Non abbiamo ancora le risposte su da dove provenga o su come sia entrata nella popolazione umana.

‘Capire le origini del virus è molto importante scientificamente per prevenire future epidemie e pandemie.

«Ma moralmente lo dobbiamo anche a tutti coloro che hanno sofferto e sono morti e alle loro famiglie. Più tempo ci vuole, più diventa difficile. Dobbiamo accelerare e agire con un senso di urgenza.

Leggi di più

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il gruppo CDC approva il vaccino contro il COVID per i bambini di età inferiore a 5 anni


Un panel dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha votato all’unanimità sabato per approvare l’iniezione di COVID-19 per i bambini di età inferiore ai 5 anni.

Il comitato consultivo ha votato 12 a 0 per raccomandare i vaccini Pfizer e Moderna per i bambini sotto i 5 anni; tre membri erano assenti.

“Abbiamo fatto un grande passo avanti oggi”, disse Dr. Oliver Brooks, uno dei membri del Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione.

La distribuzione del vaccino per i bambini più piccoli d’America inizierà non appena il direttore del CDC, la dott.ssa Rochelle Walensky, firmerà il voto, che è previsto più tardi oggi.

Nonostante prove schiaccianti che COVID-19 non pone praticamente alcun rischio per i bambini e i giovanii sostenitori dell’iniezione insistono sul fatto che 18 milioni di bambini nella fascia di età compresa tra 6 mesi e 5 anni devono fare il tiro per la propria sicurezza.

“Questa è un’opportunità che non si ottiene molto spesso per partecipare alla prevenzione della morte di bambini, bambini piccoli”, ha affermato il membro del panel Beth Bell, professore di salute globale presso l’Università di Washington.

“Ovviamente ogni morte è una tragedia. La morte di un bambino è una tragedia incredibile. Sappiamo che questa malattia sta uccidendo i bambini”.

Questo arriva sulla scia della Food and Drug Administration venerdì autorizzando il jab COVID-19 per i bambini fino a 5 anni.

I dati sulla sperimentazione del vaccino presentati da Pfizer alla FDA suggeriscono che non sono state raccolte ricerche sufficienti sull’efficacia del jab e che alcuni dati disponibili sono stati completamente ignorati, secondo la patologa britannica Dr. Clare Craig.

“Il processo ha reclutato 4.526 bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni”, ha spiegato Craig, aggiungendo, “3.000 di questi bambini non sono arrivati ​​alla fine del processo. Questo è un numero enorme, due terzi di loro. Senza una risposta a ciò, solo su questa base, questo processo dovrebbe essere considerato nullo”.

Inoltre, 34 bambini che hanno ricevuto la prima dose del vaccino durante lo studio hanno finito per contrarre il COVID nel periodo di tre settimane tra il primo e il secondo vaccino, rispetto a 13 bambini nel gruppo placebo, suggerendo che i bambini vaccinati avevano una probabilità maggiore del 30%. di contrarre il COVID.

Ogni stato tranne la Florida ha preordinato milioni di colpi destinati ai bambini, che hanno iniziato a spedire ai centri di distribuzione venerdì dopo l’autorizzazione della FDA.

Nell’ottobre 2021, a seguito del voto unanime della FDA per l’autorizzazione dei jab COVID per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, un il relatore si è lasciato sfuggire che i bambini devono essere cavie per il jab per scoprire quanto è sicuro.

“Non impareremo mai quanto sia sicuro il vaccino finché non inizieremo a somministrarlo”, ha affermato il dott. Eric Rubin, membro del panel.

In particolare, uno studio israeliano del 2021 lo ha rilevato l’immunità naturale fornisce una migliore protezione contro il COVID-19 rispetto allo sparo.

Guarda il voto del panel CDC:


Non lasciarti ingannare da MSM; Gli sforzi per uccidere i neonati Jab non hanno precedenti



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Le autorità cinesi utilizzano l’app di monitoraggio COVID per contrastare le proteste


Una protesta organizzata da centinaia di cittadini cinesi che volevano accedere ai loro fondi bancari congelati è stata sventata grazie all’app di sorveglianza COVID del governo cinese. Lo stato di salute dei potenziali manifestanti è diventato rosso, il che significa che non possono viaggiare, Lo ha riferito Reuters.

I manifestanti hanno pianificato di recarsi nella provincia centrale dell’Henan questa settimana da tutta la Cina per protestare contro un blocco di quasi due mesi sull’accesso ad almeno 178 milioni di dollari di depositi. Il blocco ha impedito alle aziende di pagare i lavoratori e gli individui non hanno potuto accedere al risparmio.

Senza un indicatore verde sull’app per smartphone COVID del governo cinese, le persone perdono l’accesso ai trasporti pubblici e a spazi come ristoranti e centri commerciali, nonché il diritto di viaggiare attraverso il paese.

“Ci stanno mettendo le manette digitali”, ha detto a Reuters un cittadino cinese identificato come “Chen”. L’uomo ha deciso di non fornire il suo nome completo per evitare ritorsioni del governo.

Il governo cinese ha chiesto ai potenziali viaggiatori di registrare i loro piani online nelle ultime settimane, citando focolai di COVID-19. Un uomo, identificato come “Liu”, ha detto a Reuters che la sua app COVID è diventata rossa la mattina dopo aver registrato i piani per viaggiare nell’Henan.

Liu aveva in programma di partecipare a una protesta nella capitale provinciale di Zhengzhou con l’obiettivo di riavere i suoi soldi. La manifestazione sventata sarebbe stata una delle centinaia che si sono svolte in tutta la provincia nelle ultime settimane.

“Non posso fare niente, non posso andare da nessuna parte. Sei trattato come se fossi un criminale. Viola i miei diritti umani”, ha detto l’uomo a Reuters.

La Yu Zhou Xin Min Sheng Village Bank, la Shangcai Huimin Country Bank e la Zhecheng Huanghuai Community Bank hanno congelato i depositi il ​​18 aprile, dicendo a tutti e tre i clienti che stavano aggiornando i sistemi interni. La mossa ha lasciato milioni di cittadini cinesi senza accesso ai loro fondi.


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il quadruplo vaccinato Anthony Fauci risulta positivo al COVID


Il dottor Anthony Fauci, quadruplo vaccinato, è risultato positivo al test per il COVID-19 e presenta “sintomi lievi”, è stato rivelato.

Il capo consulente medico dell’amministrazione Biden è risultato positivo a un test antigenico rapido secondo una dichiarazione rilasciata dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID).

“È completamente vaccinato ed è stato potenziato due volte”, ha affermato il NIAID, il che significa che Fauci ha preso quattro dosi del vaccino “sicuro ed efficace”.

“Attualmente sta manifestando sintomi lievi. Il dottor Fauci isolerà e continuerà a lavorare da casa sua”, ha aggiunto la dichiarazione. “Non è stato recentemente in stretto contatto con il presidente Biden o altri alti funzionari del governo. Il dottor Fauci seguirà le linee guida COVID-19 dei Centers for Disease Control and Prevention e i consigli medici del suo medico e tornerà al NIH quando risulterà negativo.

Sebbene abbia ripetutamente insistito sul fatto che gli americani dovrebbero continuare a indossare maschere, il mese scorso Fauci ha partecipato a un affollato pre-party per la cena del corrispondente della Casa Bianca e ha preso selfie senza maschera con Don Limone.

Le foto hanno sottolineato l’ipocrisia di Fauci perché ha detto che non avrebbe partecipato all’evento stesso a causa del COVID.

Durante un’intervista il mese scorso, Fauci ha ammesso di aver “flip flop” sulla politica COVID cambiando continuamente idea, ma che questa era una buona cosa.

Ad aprile, Fauci riconosciuto che la “fase pandemica” del COVID era finita, ma ciò non gli ha impedito di suggerire che le restrizioni potrebbero tornare ad un certo punto entro la fine dell’anno.

Durante un’apparizione su MSNBC, Fauci si è lasciato sfuggire la verità sui blocchi: sono un teatro progettato per spaventare le persone a farsi vaccinare.

“Usi i blocchi per vaccinare le persone in modo che quando ti apri non avrai un’ondata di infezioni”, ha disse.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Vaxxed, Fauci doppiamente potenziato cattura Covid



Il direttore del NIAID Anthony Fauci, la figura di spicco degli Stati Uniti nella crisi del Covid-19, ha contratto proprio la malattia che sostiene di combattere.

I rapporti mercoledì hanno confermato che Fauci, il consigliere medico capo di Joe Biden e un membro del team di risposta al COVID-19 della Casa Bianca, aveva contratto il coronavirus, nonostante l’abbia ricevuto quattro Vaccini contro il covid19.

Maggiori informazioni sulla diagnosi da AL.com:

Non è considerato uno stretto contatto con il presidente e ha solo sintomi lievi.

Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), parte del National Institutes of Health, e Chief Medical Advisor del presidente Joe Biden, è risultato positivo al test dell’antigene COVID-19.

È completamente vaccinato ed è stato potenziato due volte.

Fauci si isolerà e continuerà a lavorare da casa sua. Di recente non è stato in stretto contatto con Biden o altri alti funzionari del governo.

La diagnosi di Fauci arriva come la i media mainstream hanno lentamente iniziato a riferire sul fatto che le persone vaccinate e potenziate sembrano prendere il Covid a tassi più elevati rispetto a quelle che non sono state potenziate.


Good Morning America ammette che i booster vaccinali distruggono il tuo sistema immunitario




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Bombshell medica globale: gli scienziati dimostrano che il vaccino contro il COVID causa coaguli di sangue in diretta




La dottoressa Jane Ruby e l’impresario di pompe funebri Richard Hirschman si uniscono allo spettacolo per analizzare le implicazioni che questi pericolosi coaguli di sangue hanno in relazione all’iniezione di COVID che è stata imposta nel mondo.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Jabbed, potenziato Justin Trudeau ANCORA Contratti Covid – esorta ancora i canadesi a farsi prendere, potenziato



Il primo ministro canadese Justin Trudeau, vaccinato e potenziato, ha rivelato la sua seconda diagnosi positiva di Covid-19 quest’anno.

In un tweet lunedì, il amante della faccia nera politico in carriera ha annunciato che, nonostante sia stato vaccinato, è di nuovo infetto dal coronavirus.

“Sono risultato positivo al COVID-19”, ha twittato Trudeau. “Seguirò le linee guida sulla salute pubblica e mi isolo”.

Il primo ministro ha continuato a sostenere che la sua infezione non era grave a causa del fatto che aveva ricevuto vaccini e richiami, e ha continuato a esortare i canadesi a vaccinarsi ancora – nonostante le sue stesse prove aneddotiche, i jab non funzionano come pubblicizzato.

“Mi sento bene, ma è perché ho i miei colpi. Quindi, se non l’hai fatto, fatti vaccinare e, se puoi, fatti potenziare. Proteggiamo il nostro sistema sanitario, gli altri e noi stessi”.

La dichiarazione del primo ministro è stata ampiamente derisa sui social media, soprattutto dopo il suo governo ha implementato un programma di passaporto per i vaccini nonostante l’efficacia dimostrabile inesistente dei vaccini.

L’infezione arriva pochi giorni dopo che il primo ministro ha incontrato Joe Biden, e molti hanno ipotizzato che l’incontro avrebbe potuto mettere in pericolo il presidente degli Stati Uniti, 79 anni.

Di più da La collina:

L’incontro di Trudeau con i Biden è avvenuto quattro giorni fa, rendendo possibile che fosse già infetto ma che non mostrasse ancora sintomi.

Quando è stata contattata per un commento da The Hill, la Casa Bianca ha affermato di non considerare l’incontro di Biden con Trudeau la scorsa settimana come uno stretto contatto.

Questo segna la seconda volta che Trudeau contrae il Covid-19 in meno di cinque mesi.

Anche Trudeau, figlio del primo ministro canadese Pierre Trudeau, è risultato positivo al Covid a fine gennaio, dopo di che ha rilasciato ancora una volta una dichiarazione simile promuovendo assurdamente i jab manifestamente inefficaci.

La tempistica di quell’infezione è stata valutata sospettoso poiché è arrivato proprio mentre le proteste dei camionisti del mandato anti-vaccino hanno colpito la capitale canadese di Ottawa.

“Questa mattina sono risultato positivo al COVID-19”, ha twittato Trudeau, mentre lui e la sua famiglia sono fuggiti in un luogo sconosciuto. “Mi sento bene e questa settimana continuerò a lavorare da remoto seguendo le linee guida sulla salute pubblica. Tutti, per favore vaccinatevi e fatevi potenziare”.

Il primo ministro aveva appena fatto un gigantesco spettacolo pubblico di aver ricevuto il suo jab di richiamo poche settimane prima.


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

VIDEO: Tucker Carlson espone la grande tirannia del ripristino in Canada



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’Organizzazione Mondiale della Sanità finalmente ammette che la teoria della perdita di laboratorio COVID è una possibilità


Per due anni, le istituzioni mediche governative e globali come il CDC e l’OMS insieme a truffatori come Anthony Fauci hanno fatto riferimento all’argomento secondo cui il Covid-19 è trapelato dal laboratorio di virologia di Wuhan, in Cina (l’unico laboratorio di livello 4 in Asia) come un “teoria di cospirazione.”

Per due anni, i media mainstream e le piattaforme di social media Big Tech lo hanno fatto ha chiesto la censura totale di chiunque cerchi di discutere le prove.

L’OMS è stata un’avida protettrice del governo cinese e ha respinto qualsiasi affermazione di essere stata coinvolta nello sviluppo di virus correlati al covid attraverso il guadagno della ricerca funzionale.

Ora, all’improvviso, il CHI è disposto per dare un’occhiata seria alla teoria e ammette che mancano ancora diversi pezzi importanti dal puzzle di origine.

È difficile dire perché si sia verificato questo brusco cambiamento di atteggiamento, ma ora è molto difficile negare i fatti.

Da tempo sono aumentate le prove che il virus è stato almeno indotto a esistere attraverso processi di mutazione, se non addirittura progettato. Covid-19 è un 96% di corrispondenza a un campione di virus raccolto e conservato nel laboratorio di Wuhan per diversi anni. Questo stesso ceppo virale non esiste naturalmente da nessuna parte vicino a Wuhan, solo in laboratorio, e la discrepanza del 4% potrebbe essere spiegata dal guadagno della ricerca sulla funzione.

Tale ricerca è ora a FATTO confermatoed è stato finanziato per anni da Anthony Fauci, NIH, NIAID e istituzioni correlate.

L’unica “prova” a sostegno della teoria del mercato umido dell’origine del covid viene dal governo cinese, che ha un interesse acquisito a mentire sulla situazione e non ha ancora rilasciato dati accurati sulle morti per covid all’interno del paese. L’affermazione era essenzialmente sfatato dai ricercatori cinesi quando sono stati scoperti più casi di infezioni precoci tra persone che non avevano contatti con il mercato di Wuhan. Numerose prove ora supportano la teoria della perdita di laboratorio, un’argomentazione avanzata dai media alternativi durante l’intero corso della pandemia e per la quale siamo stati costantemente attaccati.

L’OMS ammetterà mai che lo scenario più probabile per l’epidemia di covid è una perdita di laboratorio dall’enorme laboratorio di virologia di livello 4 a Wuhan, specializzato nella ricerca sul guadagno covid della funzione?

No, non lo faranno.

Ma ora cercheranno di agire come se stessero intrattenendo l’idea perché se non lo fanno perderanno tutta la credibilità nel processo. Molti ricercatori sostengono che è già troppo tardi per questo.

I media mainstream continuano a perpetuare numerose falsità sul covid e hanno costruito una complessa narrativa di presupposti e indicazioni sbagliate per negare la realtà. Col passare del tempo, sempre più la narrativa originale va in pezzi.

La macchina per il “controllo dei fatti” viene smascherata come una macchina di propaganda e le persone che difendono la VERA scienza, la vera logica e i dati reali possono essere consapevoli del fatto che, quando la verità viene svelata, anche qualsiasi istituzione che ha perpetuato le bugie sarà smascherata a lungo termine.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

La Casa Bianca presenta il piano di iniezione di COVID per i bambini sotto i cinque anni



L’amministrazione Biden ha presentato giovedì il suo piano per le vaccinazioni COVID-19 per i bambini sotto i cinque anni.

“I vaccini COVID-19 rimangono lo strumento più importante che abbiamo per proteggere le persone dal COVID-19 e dai suoi esiti più gravi. La prossima settimana, la Food and Drug Administration (FDA) e i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) valuteranno se autorizzare e raccomandare i primi vaccini COVID-19 per i bambini di età inferiore ai 5 anni”, si legge nella nota.

Se la FDA e il CDC danno il via libera ad almeno uno dei vaccini, “sarebbe una pietra miliare storica nella lotta della nazione contro il virus e significherebbe che quasi tutti gli americani possono beneficiare della protezione fornita dalla vaccinazione”, ha aggiunto.

“Oggi, l’amministrazione Biden annuncia un piano operativo che assicurerà che i vaccini, se autorizzati dalla FDA e raccomandati dal CDC, siano prontamente disponibili per i nostri bambini più piccoli e che continuiamo il lavoro fondamentale per garantire che tutte le famiglie conoscano i vantaggi di ottenere i loro figli sono stati vaccinati contro il Covid-19”, ha affermato la Casa Bianca.

Finora gli Stati Uniti hanno approvato i vaccini contro il coronavirus Pfizer/BioNTech, Johnson & Johnson e Moderna.

Il satanismo ha spiegato, chiaro e semplice . . .

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Persone ricche in Spagna, incluso il presidente di un’azienda farmaceutica, beccate ad acquistare certificati di vaccino contro il COVID falsi


La polizia spagnola ha scoperto una truffa che coinvolge più di 2.000 personaggi famosi, tra cui il personale medico di alto livello e il capo di un’importante azienda farmaceutica, che hanno acquistato illegalmente certificati di vaccinazione COVID-19 falsi da un’infermiera senza sparare.

Le scioccanti rivelazioni sono contenute in un articolo pubblicato da Notizie Eurosettimanali.

“Tra coloro che sono stati indagati ci sono cantanti di spicco, musicisti, stelle del calcio, uomini d’affari, politici e personale medico di alto livello”, secondo il rapporto.

Individui facoltosi pagavano per essere inseriti nel registro nazionale delle vaccinazioni senza dover effettivamente prendere il vaccino.

Il nome più importante dell’elenco è il presidente di PharmaMar José María Fernández Sousa-Faro, una delle più grandi aziende farmaceutiche spagnole e un’azienda che ha studiato trattamenti farmacologici per il COVID-19.

“L’uomo d’affari di 76 anni, che non è stato ancora chiamato a testimoniare, è stato incluso nelle liste per riflettere di aver ricevuto la terza dose”, afferma il rapporto.

Un assistente infermieristico all’ospedale universitario di La Paz è stato arrestato dalla polizia per il suo ruolo nella frode. Ha guadagnato più di 200.000 euro in cambio dell’aggiunta illegale di 2.200 persone al database nazionale dei vaccini. Più la persona è famosa, più soldi ha addebitato.

È interessante notare che in lista sono presenti numerosi personaggi sportivi e atleti, tra cui calciatori, pugili e lottatori, viste le segnalazioni di un picco significativo nelle reazioni avverse e nei decessi subiti da star dello sport nell’ultimo anno.

“I personaggi famosi finora indagati includono: José María Fernández Sousa-Faro, Presidente di PharmaMar; Trinitario Casanova, uno degli uomini più ricchi di Spagna; Kidd Keo, cantante; Anier, cantante rap; Jarfaiter, cantante rap; Veronica Echegui, attrice; Bruno Gonzalez Cabrera, calciatore; Fabio Díez Steinaker, ex olimpionico di beach volley; José Luis Zapater, alias Titín, ex pugile; Camilo Esquivel, medico riconosciuto e prestigioso”, si legge nella relazione.

“Non dimentichiamo qui lo scandalo più grande: che il presidente di un’azienda farmaceutica sarebbe così diffidente nell’assumere un farmaco che tutti gli studi e le autorità mediche sostengono sia sicuro ed efficace. Cosa sa che non sta lasciando intendere?” chiede Will Jones.

Come abbiamo precedentemente evidenziato nel marzo dello scorso anno, per le strade americane venivano venduti passaporti per i vaccini falsi, secondo il personaggio televisivo Andrew Gruel, che ha detto di averlo visto accadere.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Pfizer ammette silenziosamente che non produrrà mai vaccini COVID originali approvati dalla FDA



L’approvazione della FDA del 23 agosto 2021 del vaccino Comirnaty di Pfizer è stata motivo di festa. Contrassegnato come un punto di svolta nella battaglia contro il COVID19, l’annuncio è stato ampiamente pubblicizzato dall’amministrazione Biden con la chiara intenzione di estinguere “l’esitazione sui vaccini” e aumentare la diffusione.

È stato celebrato come una causa di soccorso nazionale e molti americani sono arrivati ​​​​nelle loro farmacie locali con l’impressione, tramite propaganda governativa e farmaceutica, di ricevere un vaccino COVID approvato dalla FDA. Eppure quel prodotto legalmente distinto, come lo conosciamo, non è mai esistito. E ora sappiamo, tramite Pfizer, che non esisterà mai.

Per chi non lo sapesse:

Comirnaty è un prodotto legalmente distinto dai colpi di autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) e non è mai stato immesso sul mercato. Per mesi e mesi, nessun vaccino del genere è mai diventato disponibile. A coloro che hanno ricevuto i “colpi Pfizer” è stata iniettata la versione dell’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) dei colpi. Vedi il mio pezzo in The Dossier per maggiori informazioni:

L’operazione di informazione è riuscita. C’era davvero un vaccino approvato dalla FDA, almeno sulla carta, ma non potevi ottenerlo.

Quando si è confrontata inizialmente con questo calvario, Pfizer ha etichettato questo problema come una domanda di inventario che non aveva nulla a che fare con la distinzione legale tra un prodotto sperimentale EUA e un vaccino approvato dalla FDA. Fino a poche settimane fa, questa era la dichiarazione sul sito Web del CDC tramite Pfizer:

“Pfizer ha ricevuto la licenza FDA BLA il 23/08/2021 per il suo vaccino COVID-19 per l’uso in individui di età pari o superiore a 16 anni (COMIRNATY). A quel tempo, la FDA ha pubblicato un foglietto illustrativo BLA che includeva il nuovo nome commerciale del vaccino COVID-19 approvato COMIRNATY ed elencava 2 nuovi NDC (0069-1000-03, 0069-1000-02) e le immagini delle etichette con il nuovo nome commerciale.

Al momento, Pfizer non prevede di produrre alcun prodotto con questi nuovi NDC ed etichette nei prossimi mesi mentre il prodotto autorizzato EUA è ancora disponibile e sarà reso disponibile per la distribuzione negli Stati Uniti. Pertanto, il CDC, l’AMA e i compendi dei farmaci potrebbero non pubblicare questi nuovi codici fino a quando Pfizer non avrà determinato quando il prodotto sarà prodotto con le etichette BLA”.

Leggi di più


La risposta al coronavirus è esagerata e distrugge l’economia




Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Le restrizioni COVID stanno tornando


Le restrizioni COVID stanno tornando in risposta a ciò che i media riportano istericamente come “numeri di casi in aumento” negli Stati Uniti.

Davvero?

Diamo un’occhiata a quei “numeri di casi in aumento”.

Per favore condividi questo video! https://youtu.be/MLXVBIi5tuM

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Più di 3000 diabetici nel Regno Unito sono morti a causa del blocco del COVID



In un’altra analisi schiacciante dell’impatto dei blocchi, è stato stimato che più di 3000 persone con diabete sono morte inutilmente perché non hanno potuto sottoporsi ai controlli.

Lo riporta il Telegrafo che uno studio del NHS ha rilevato che il passaggio all’assistenza sanitaria a distanza e una riduzione delle cure di routine nei primi 12 mesi della pandemia hanno avuto conseguenze “assolutamente devastanti” per i diabetici e li hanno “spinti in fondo alla fila”, nelle parole di Chris Askew, amministratore delegato di Diabetes UK.

Lo studio ha rilevato che nel corso di poco meno di quattro mesi, i decessi non Covid tra i diabetici sono aumentati dell’11%, provocando 3075 morti in eccesso, con un particolare aumento dei decessi per malattie cardiache.

La ricerca rivela inoltre che nel corso del 2020/21 solo poco più di un quarto dei diabetici è stato in grado di sottoporsi a controlli completi sul SSN, rispetto a quasi la metà dell’anno precedente.

Lo studio, che è stato pubblicato su Lancet Diabetes and Endocrinology, ha anche riscontrato un enorme aumento del 66% dei tassi di mortalità per coloro che non sono stati in grado di ottenere controlli completi.

Si dice che le cifre siano stime prudenti perché l’analisi ha confrontato i decessi in Inghilterra solo per due periodi di 15 settimane.

Il rapporto del Telegraph rileva inoltre:

I ricercatori hanno affermato che alcuni pazienti affetti da diabete potrebbero essersi tenuti lontani dagli appuntamenti per paura di contrarre Covid. Ma hanno aggiunto che l’interruzione dell’accesso alle cure di routine e il “riutilizzo della forza lavoro sanitaria” per concentrarsi sulla pandemia significava che i diabetici subivano “un doppio colpo di mortalità”.

I risultati si aggiungono al già ampia ricerca sottolineando come i blocchi, pur avendo scarsi effetti sulla pandemia di COVID, abbiano avuto conseguenze sanitarie, economiche e sociali devastanti.

Come noi precedentemente descritto in questo articolo generalenumerosi studi hanno scoperto che i blocchi globali causeranno probabilmente più morti rispetto all’effettiva pandemia di coronavirus stessa.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il presidente dell’European Pharma Giant è stato accusato di aver falsificato il record di vaccinazione contro il COVID e di aver acquistato un passaporto di vaccino falso



La polizia spagnola ha svolto un’indagine – Operazione Jenner – che ha portato alla luce una vasta rete di celebrità ed “élite” che hanno pagato soldi per far inserire il loro nome in modo fraudolento nel registro nazionale di immunizzazione, nonostante si fossero rifiutati di vaccinarsi. Una delle “élite” era Jose Maria Fernandez Sousa-Faro, presidente del colosso farmaceutico europeo PharmaMar.

L’indagine a livello europeo è stata denominata Operazione Jenner in onore di Edward Jenner che ha sviluppato il primo vaccino ed è considerato il padre dell’immunologia. L’operazione Jenner ha visto l’arresto di sette persone a Barcellona e Madrid alla fine di gennaio. Secondo quanto riferito, ci sono 2.200 persone coinvolte nella frode e l’indagine è in corso con la raccolta di ulteriori prove prima che molte di queste vadano in giudizio.

A febbraio, Segnalato EuroWeekly che una premiata attrice spagnola, Verónica Echegui, era indagata per aver acquistato un certificato di vaccinazione Covid fraudolento o un passaporto da una banda criminale le cui operazioni fraudolente sono iniziate nel settembre 2021 e sono rimaste attive fino a gennaio 2022. La truffa è stata scoperta da un poliziotto che era impegnata a frenare l’estremismo sul “dark web”.

La banda, che si è infiltrata nel sistema sanitario nazionale spagnolo, avrebbe utilizzato un’infermiera “insider”. L’infermiera e un’assistente hanno inserito i dati del Sistema Sanitario Nazionale spagnolo per consentire il rilascio di certificati “reali” ma per persone che non avevano ricevuto un vero vaccino.

Secondo il mondo, il compenso della banda dipendeva dal numero di dosi di “vaccino” Covid che i loro clienti volevano che venissero registrate come somministrate, una o più. Tuttavia, Segnalato EuroWeekly: “Secondo la polizia che sta indagando… il compenso dipendeva dalla tua posizione sociale. Più eri importante, più alto era il prezzo. Un precedente, gennaio, articolo di Il periodico ha spiegato un sistema tariffario a due livelli:

La trama scoperta nell’operazione Jenner aveva due tassi diversi, secondo le indagini. Da una parte i “vip” o clienti posh, come un uomo d’affari, un pilota di aeroplano e vari personaggi del mondo dello spettacolo, hanno pagato mille euro per ottenere un certificato di vaccinazione e un passaporto Covid… non ci sono politici o calciatori .

Un altro gruppo di clienti, alcuni legati al mondo della criminalità, invece, ha pagato una tariffa molto più abbordabile, circa 250 euro, da inserire nell’anagrafe dei vaccinati. Tra quel gruppo ci sarebbe un noto Alunicero (rapinatore di gioiellerie e negozi, che sbatte macchine contro vetrine) di Madrid, un altro uomo con una storia di omicidio e quella battezzata come la Regina della Coca, una donna conosciuta come “La Tits”, legato al gruppo di Los Miami e in libertà vigilata in attesa di processo per traffico di droga e riciclaggio di denaro. Quella tariffa più conveniente sarebbe, secondo fonti dell’inchiesta, quella che avrebbe pagato anche il cantante Omar Montes.

La polizia ha scoperto il complotto di falsi vaccini Covid-19 che inseguivano i terroristi islamici, Il periodico27 gennaio 2022

L’ultima personalità di alto profilo coinvolta nello scandalo è il presidente di PharmaMar, Jose Maria Fernandez Sousa-Faro. Come confermato da fonti della polizia, Fernández-Sousa è accusato di aver organizzato l’iniezione di una soluzione salina al posto di un “vaccino” Covid e ha pagato migliaia di dollari per far inserire il suo nome nel registro delle vaccinazioni spagnolo, Segni dei tempi ha scritto.

Fernández-Sousa è professore di Biochimica e ha fondato PharmaMar nel 1986. Lavora nell’industria farmaceutica da più di 35 anni ed è stato membro dei consigli di amministrazione di Antibióticos, Penibérica, Pescanova e Cooper-Zeltia, tra le altre società. La società che presiede, PharmaMar, è una delle principali aziende farmaceutiche spagnole ed è emersa dall’assorbimento di Zeltia nel 2015. Nel 2021 ha ottenuto profitti per 92,82 milioni e nel primo trimestre di quest’anno ha guadagnato 22 milioni di euro, sulla base di i propri dati.

Tra gli altri medicinali, PharmaMar commercializza Aplidin per i pazienti con mieloma multiplo. Questo farmaco è ora in fase di sperimentazione, in fase di sperimentazione ed è in attesa di autorizzazione da parte del Ministero della Salute, per curare proprio i pazienti Covid.

Lo scorso marzo, ha assicurato il presidente di PharmaMar in un’intervista a El Español che aveva sofferto di coronavirus e che era stato curato con i medicinali della sua azienda “con risultati positivi”.

Operazione Jenner: Il presidente di una delle principali case farmaceutiche spagnole, nella lista dei falsi vaccinati contro il coronavirus, Il periodico di Spagna24 maggio 2022

Le persone famose indagate finora nell’ambito dell’operazione Jenner includono:

  • José María Fernández Sousa-Faro, Presidente di PharmaMar,
  • Trinitario Casanova, uno degli uomini più ricchi di Spagna,
  • Kidd Keo, cantante trap in inglese e spagnolo,
  • Anier, cantante rap,
  • Jarfaiter, cantante rap,
  • Veronica Echegui, attrice,
  • Bruno Gonzalez Cabrera, calciatore,
  • Fabio Díez Steinaker, ex olimpionico di beach volley,
  • José Luis Zapater, alias Titín, ex pugile,
  • Camilo Esquivel, medico riconosciuto e prestigioso

Leggi di più: La polizia accusa il grande capo farmaceutico di aver falsificato il suo stato di vaccinazione CovidSegni dei tempi, 26 maggio 2022.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

L’IRS ha sprecato quasi $ 1 miliardo in crediti COVID errati – Rapporto


L’Internal Revenue Service ha sprecato quasi $ 1 miliardo in crediti d’imposta impropri per la pandemia, secondo un rapporto di audit finale dell’ispettore generale del Tesoro per l’amministrazione fiscale.

Quel che è peggio, l’IRS ha rifiutato di rivedere o prendere provvedimenti per recuperare i fondi, afferma il media conservatore Just the News.

L’Ispettore generale del Tesoro per l’amministrazione fiscale (TIGTA) ha rilasciato un audit valutazione dell’elaborazione da parte dell’Internal Revenue Service (IRS) delle richieste di credito di rimborso per il recupero (RRC) durante la stagione 2021.

“Il Coronavirus Aid, Relief, and Economic Security (CARES) Act e il Consolidated Appropriations Act, 2021 (CAA) hanno autorizzato l’IRS a effettuare pagamenti anticipati degli RRC a persone idonee”, si legge nel rapporto TIGTA, pubblicato a maggio.

Secondo il watchdog, l’IRS ha elaborato 26,3 milioni di dichiarazioni dei redditi con richieste RRC fino al 27 maggio 2021, per un totale di 39,2 miliardi di dollari. Di questo, l’organismo statutario ha emesso pagamenti RRC potenzialmente errati di $ 898 milioni.

“Questi includono $ 79,8 milioni nella RRC che avrebbero dovuto essere pagati a individui idonei e $ 818,5 milioni nella RRC che sono stati pagati a persone non idonee”, afferma il rapporto.

Potenzialmente, a 355.015 persone sono stati erroneamente emessi i pagamenti, che includevano “persone a carico non ammissibili, non residenti e persone associate a un credito da un territorio degli Stati Uniti”, ha rilevato l’organismo di vigilanza. Secondo TIG, c’erano 75.594 dichiarazioni dei redditi con RRC per un valore di oltre $ 125 milioni che l’ente ha rilasciato a possibili stranieri non residenti.

Dopo aver completato l’audit, l’ispettore generale ha emesso 22 raccomandazioni per l’IRS. In particolare, l’organismo di vigilanza ha esortato l’organismo ad agire per correggere i pagamenti impropri del credito d’imposta e garantire che gli aventi diritto ricevano il credito. TIGTA ha anche chiesto all’IRS di notificare le persone che non hanno presentato una dichiarazione dei redditi o che non hanno richiesto il RRC.

Tuttavia, il servizio delle entrate ha concordato con solo otto delle 22 raccomandazioni dell’ispettore generale. L’IRS ha rifiutato di rivedere quasi $ 598 milioni di pagamenti potenzialmente errati. Allo stesso modo, non ha accettato di condurre analisi per identificare e recuperare ulteriori pagamenti RRC errati emessi dopo il 27 maggio 2021, né ha pianificato di assistere ulteriormente circa 10 milioni di persone potenzialmente ammissibili nella ricezione dei pagamenti.

Inoltre, l’IRS ha reagito contestazione della metodologia del watchdog.

“Non siamo d’accordo con la metodologia di TIGTA per identificare i contribuenti che erano potenzialmente stranieri non residenti”, ha scritto il commissario della divisione salari e investimenti Kenneth Corbin al vice IG Michael McKenney, come citato di Just the News.

“L’esenzione dalla ritenuta del datore di lavoro delle tasse del Federal Insurance Contributions Act (FICA) non è un proxy per lo status di un individuo come straniero residente o straniero non residente”.

Corbin ha inoltre affermato che la revisione delle affermazioni illecite elaborate dopo il 27 maggio 2021 “ci richiederebbe di dirottare risorse limitate laddove esiste solo un tasso di errore previsto dello 0,7%”. A marzo, The Hill segnalato

che il budget dell’IRS per il 2022 dovrebbe ricevere un aumento del 6% rispetto all’anno precedente nella legislazione sulla spesa omnibus da $ 1,5 trilioni, mentre si prevede che verranno assunti altri 10.000 agenti. Il tempo dirà se l’IRS smetterà di sperperare fondi dopo la spinta.

Se non siamo disposti a riunirci e sorvegliare legalmente i nostri leader eletti allora non meritiamo la libertà.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Vaccini COVID 10 volte una minaccia maggiore per i bambini rispetto alle sparatorie a scuola


Secondo un sondaggio di Infowars, i vaccini sperimentali contro il COVID rappresentano una minaccia molto maggiore per i bambini rispetto alle sparatorie nelle scuole.

Alla domanda su quale problema rappresenti una minaccia maggiore per i bambini, il 56% degli oltre 33.000 intervistati finora ritiene che le iniezioni di mRNA rappresentino una minaccia maggiore rispetto al 5% che ha risposto “sparatorie nelle scuole”.

È interessante notare che dietro i vaccini, il 33% degli intervistati ha affermato che i “groomer” – un termine per le persone che espongono i bambini alla propaganda LGBT senza il consenso dei genitori – rappresentano una minaccia maggiore per i bambini rispetto alle sparatorie a scuola.

Nel frattempo, anche la criminalità nei centri urbani è risultata superiore alle sparatorie nelle scuole come una minaccia maggiore per i bambini con il 7%.

Sebbene il sondaggio non sia stato condotto scientificamente, evidenzia comunque il fatto che la spinta dei media per il controllo delle armi non è al passo con le preoccupazioni dei genitori sui colpi di COVID e sugli sforzi di indottrinamento LGBT nelle scuole.

Secondo la NBC, sono stati 94 i bambini ucciso nelle sparatorie nelle scuole dal 2013.

L’ex dirigente della Pfizer, il dottor Michael Yeadon, ha notato nel 2021 che i colpi COVID hanno una probabilità 50 volte maggiore di uccidere bambini rispetto al coronavirus stesso, secondo ai dati VAERS, che affermano ufficialmente che oltre 12.000 persone sono morte a causa del jab lanciato alla fine del 2020.

L’epidemiologo e cardiologo Dr. Peter McCullough ha affermato il mese scorso che il numero di morti per vaccino COVID potrebbe essere oltre dieci volte superiore a quanto suggeriscono i dati VAERS.

“[A paper] ha concluso che il limite superiore di un intervallo di confidenza per la morte potrebbe arrivare a 187.000 americani che perdono la vita dopo la vaccinazione. Potrebbe essere così brutto”, McCullough disse.

Il sondaggio è ancora attivo se vuoi avere la possibilità di votare!


BOMBSHELL: la dott.ssa Judy Mikovits espone il piano per impiantare nell’umanità i virus del cancro

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Il test Covid “Smart Device” invia i dati direttamente a CDC e altre agenzie federali o statali


Un test molecolare Covid-19 operato tramite Bluetooth chiamato Cue è promosso da aziende come Google, NBA, Netflix e altre per abituare le persone a controllarsi costantemente alla ricerca di virus e inviare i propri dati sanitari direttamente al governo.

In una pubblicità di febbraio per il dispositivo, un ragazzino esegue il test per il Covid dopo aver appreso che il suo amico era risultato positivo.

Quando la madre del ragazzo accende il dispositivo Cue, altri “dispositivi intelligenti” in casa iniziano a parlare con il nuovo gadget.

Alla fine, la nuova tecnologia invia un messaggio al bambino informandolo che è risultato negativo.

Il sito Web Cue pubblicizza i dispositivi come “Test COVID-19 affidabili e facili da usare con risultati di qualità PCR consegnati direttamente sul tuo dispositivo mobile in 20 minuti. Nessuna visita di laboratorio. Nessuna linea. Nessun secondo a indovinare i tuoi risultati.

Tuttavia, ciò di cui molte persone potrebbero non essere a conoscenza o di cui non si preoccupano è che la tecnologia sta inviando i propri dati sanitari personali al CDC, ad altre agenzie federali e alle agenzie statali.

UN “Scheda informativa per gli operatori sanitari” che accompagna il dispositivo afferma: “L’applicazione mobile Cue Health (app Cue Health) riporta automaticamente i risultati del test secondo le linee guida di segnalazione delle autorità sanitarie pubbliche competenti”.

L’informativa sulla privacy dell’app Cue Health dice la società può condividere le tue informazioni personali “Per segnalare ai Centers for Disease Control and Prevention o ad altre agenzie federali e/o agenzie governative statali come richiesto per la sorveglianza della salute pubblica e scopi correlati”.

Una sezione del sito Web dell’azienda si vanta che “NBA, Google, Mayo Clinic, NASA, Johnson & Johnson e i dipartimenti della salute e dei servizi umani e della difesa degli Stati Uniti” utilizzino il suo prodotto.

Proprio il mese scorso, un ricercatore ha scoperto una vulnerabilità di sicurezza per il kit di test Cue Covid dopo aver dimostrato che i risultati potevano essere alterati.

Un consulente per la sicurezza di nome Ken Gannon ha intercettato i dati prima che venissero inviati al telefono cellulare dell’utente e ha modificato con successo il risultato del test da falso a positivo o viceversa.

Il problema è stato presumibilmente riparato dal momento che Gannon ha esposto il difetto, ma evidenzia un problema importante con il passaggio a una piattaforma di dati sanitari completamente digitale.

Con l’elite che pianifica di rilasciare più pandemie in futuro, la tecnologia di rilevamento dei virus come l’app Cue Health sarà fortemente promossa dalle società e dai governi che desiderano un maggiore controllo su ogni aspetto della tua vita.


Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Biden fa paura al vaiolo delle scimmie come “prossimo Covid” in vista delle scadenze intermedie – Monday Live




D’altra parte, il dottor Robert Malone dice “a meno che non ci sia stata qualche alterazione genetica, attraverso l’evoluzione o la manipolazione genetica intenzionale, non è una minaccia biologica significativa”

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link