Archivi tag: causa

“La gente ha perso i propri figli a causa di questo vaccino”



I media hanno fatto copertura La vista lunedì, co-conduttore Whoopi Goldberg, ignorando e omettendo un lapsus freudiano che ha fatto riguardo al vaccino contro il Covid-19.

L’ex attrice e comica ha fatto girare la testa La vista Lunedì quando ha detto che i bambini stavano morendo a causa del vaccino Covid-19.

“Non è molto divertente, alle persone che hanno perso i loro figli a causa di questo vaccino”, ha detto Goldberg, pronunciando un lapsus freudiano dopo aver mandato in onda un segmento dello show HBO di Bill Maher Tempo reale.

L’osservazione di Goldberg può essere ascoltata nella clip seguente intorno al segno dei 38 secondi.

Inspiegabilmente, diversi organi di stampa che riferivano delle osservazioni di Goldberg nei confronti di Maher hanno modificato il suo lapsus del vaccino e omesso il commento, presumendo che molto probabilmente non intendesse dire che i vaccini stavano uccidendo i bambini.

Le omissioni sono alla base del corso per i media mainstream obbedienti che si fanno in quattro per seguire la linea dell’establishment e promuovere l’agenda sui vaccini delle Nazioni Unite.

Il lapsus freudiano e la sua successiva ripulitura da parte dei media del cagnolino ricorda un simile osservazione involontaria fatta il mese scorso da Il Direttore Generale dell’OMS Tedros Ghebreyesus, che ha accidentalmente pronunciato: “Alcuni paesi stanno usando per dare booster per uccidere i bambini, il che non è giusto”.


Whoopi Goldberg afferma che i vaccini stanno uccidendo le persone



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Alex Jones risponde alla messa a terra degli aerei a causa del lancio del 5G



Le élite sanno che il 5G sarà un disastro per la nostra salute e per l’attuale infrastruttura tecnica.

Alex Jones espone come banchieri e dirigenti abbiano ordinato che il disastro della Deepwater Horizon avvenisse in nome dei profitti.

E quella stessa mentalità per realizzare un futuro autonomo creerà un nuovo olocausto elettromagnetico a livello nazionale.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il principe Andréj perde l’offerta per respingere la causa Pedo


Un giudice federale a Manhattan lo ha stabilito mercoledì la causa per abusi sessuali contro il principe Andréj potrà procedere.

Virginia Giuffre ha affermato che Epstein e Ghislaine Maxwell l’hanno trafficata con il duca di York, che l’ha violentata quando aveva 17 anni.

Il giudice distrettuale statunitense Lewis A. Kaplan si schierò con gli avvocati di Giuffre, che aveva sostenuto che un accordo del 2009 che Giuffre aveva firmato con Epstein per $ 500.000, in cui aveva accettato di non citare in giudizio nessuno legato al pedofilo condannato che potesse essere un “potenziale imputato”. Kaplan ha stabilito che l’accordo è stato firmato solo a beneficio di Epstein e non di una “terza parte” come Andrew.

La mozione di Andrew di licenziare per questi motivi è stata “negata sotto tutti gli aspetti” da Kaplan, poiché il tribunale “non può riscrivere l’accordo del 2009 per concedere diritti all’imputato laddove l’accordo non manifesti chiaramente un tentativo di crearli”.

Questa brutta notizia per Andrew è stata aggravata la scorsa settimana, dopo che la regina d’Inghilterra avrebbe rifiutato di pagare il suo conto legaleS, costringendolo a liquidare uno chalet svizzero in a svendita.

Di più da Jonathan Turley, che non è così sicuro che questa sentenza rimarrà:

Abbiamo discusso le nuove argomentazioni avanzate dal principe Andrea, inclusa una rinuncia radicale a future rivendicazioni da parte di Giuffre in un accordo con Epstein. Come noi discusso in precedenza, l’accordo a lungo segreto del 2009 contiene una disposizione che sembrerebbe favorire il principe Andrea nel chiedere il licenziamento. In cambio di $ 500.000, Giuffre ha accettato non solo di liberare Epstein da qualsiasi responsabilità, ma anche qualsiasi “altro imputato” a lui associato. Giuffre ha accettato di “rimettere, liberare, assolvere, soddisfare e congedare per sempre le suddette Seconde Parti e qualsiasi altra persona o entità che avrebbe potuto essere inclusa come potenziale imputato (“Altri potenziali imputati”) da ogni e qualsiasi tipo di azione e azioni” che può portare, sia “statale o federale”.

Questo è piuttosto ampio e questa sentenza potrebbe creare importanti problemi di appello. Il principe Andrea ha affermato di essere chiaramente un “potenziale imputato” come definito dall’accordo. In effetti, data la sua stretta relazione con Epstein, era probabilmente una delle figure in mente quando Epstein cercò il linguaggio ampio.

Kaplan ha lavorato molto per evitare quella conclusione. Ha insistito sul fatto che non è chiaro che l’accordo del 2009 avvantaggia il principe Andrea. Ha chiesto “cos’è un ‘potenziale imputato’ distinto da un ‘imputato’?”

È difficile vedere come il principe Andréj non sia un potenziale imputato sotto questa argomentazione radicale.

La corte, tuttavia, ha stabilito che non è chiaro se questo accordo possa essere applicato da chiunque non sia Epstein, che ora è morto. Secondo questa logica, ogni limite su Giuffre è morto con lui. Eppure, ciò significa che Giuffre ha accettato mezzo milione di dollari sulla promessa di non citare in giudizio alcun potenziale imputato, ma ora potrà farlo proprio in tribunale federale.

Non ho simpatia per il principe Andréj e la questione dell’esecutività è difficile. Tuttavia, questo e altri problemi sollevati dalla sua squadra di difesa sono credibili e suscettibili di essere sollevati in appello.

* * *

Detto questo, non c’è da stupirsi che Andrew fosse così incazzato per la stampa che esponeva le sue imprese…


Epstein/Nygard sorpresi a gestire le fattorie segrete del sangue dei bambini



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Pfizer Booster elencato come causa di morte nell’autopsia di un 26enne, certificato di morte dopo un colpo obbligatorio


La famiglia del 26enne Joseph Keating è ancora in lutto dopo che una puntura di richiamo del vaccino Pfizer Covid-19 ha portato alla sua morte prematura per miocardite lo scorso novembre.

L’uomo del South Dakota è ufficiale referto dell’autopsia, ottenuto esclusivamente da Children’s Health Defense.org, mostra che soffriva di “miocardite multifocale” pochi giorni dopo la sua terza dose di iniezione sperimentale di mRNA, che secondo la sua famiglia era richiesta dalla sua occupazione.

Tuttavia, questo non era un problema per Keating, che la sua famiglia ha descritto come pro-vaccino.

di Keating Scheda del vaccino CDC documenta la sua prima e la seconda dose della terapia genica sperimentale di Pfizer rispettivamente il 26 marzo e il 16 aprile 2021.

Ha aspettato diversi mesi prima di assumere una terza dose di richiamo lunedì 8 novembre.

In pochi giorni la salute di Keating peggiorò e non fu più in grado di lavorare a causa della mancanza di respiro.

“Martedì e mercoledì stava bene”, ha descritto la madre di Keating, Cayleen, “ma giovedì mattina – 72 ore dopo il richiamo – ha chiamato e ha detto che aveva mal di gola”.

Il difensoreMegan Redshaw riferisce di come la famiglia non avesse indicazioni che il cuore di Keating sarebbe presto fallito e credeva che stesse sperimentando lievi effetti collaterali.

Cayleen ha preparato a suo figlio del sidro di mele caldo e lui ha preso pastiglie per la gola ed è andato al lavoro, ma nel giro di due ore l’ha chiamata per prenderlo perché era così stanco che non poteva lavorare.

Quando Cayleen gli chiese cosa c’era che non andava, Joseph le disse che soffriva di dolori muscolari, stanchezza e mal di gola.

[…] Joseph ha dormito fino a giovedì. Venerdì mattina, ha detto a sua madre che avrebbe dovuto chiamare di nuovo al lavoro perché era troppo esausto per entrare. Cayleen fece visita a Joseph e disse che sembrava essere normale, a parte stanchezza e indolenzimento muscolare.

Non si comportava davvero male, era solo esausto”, ha detto.

Cayleen, un’infermiera di terapia intensiva di 35 anni, ha preso i parametri vitali di suo figlio e ha notato che la sua temperatura era fino a 100,2 e la sua frequenza cardiaca era elevata a 112. Pensava che fosse correlato alla febbre, quindi gli diede Tylenol.

Più tardi quel giorno, Joseph mandò un messaggio a sua madre dicendogli che la sua febbre era calata. Entro le 16:30, il suo ossigeno era al 100%, ma la sua frequenza cardiaca era ancora elevata.

Il padre di Joseph, William, fece visita a suo figlio intorno alle 17:00 e cenarono. William partì alle 18:00. Due ore dopo il loro figlio era morto.

Il rapporto dell’autopsia rileva l’Apple Watch di Keating registrato una frequenza cardiaca estremamente alta la mattina della sua morte:

“Il suo orologio Apple non ha registrato alcuna attività cardiaca dopo 1959 ore. Non ha risposto a un messaggio alle 21:00. Il 13 novembreth non ha mandato un messaggio a sua madre al mattino come faceva di solito e la sua famiglia lo ha successivamente trovato morto nella sua poltrona reclinabile.

UN certificato di morte rilasciato dallo Stato del South Dakota e ottenuto dal Difensore elenca la causa di morte di Keating per “miocardite multifocale che coinvolge il ventricolo sinistro e il setto”, con una seconda causa di morte elencata come “vaccino di richiamo Pfizer Covid-19 recente”.

La madre di Keating dice di essere contenta che abbiano autorizzato un’autopsia in quanto è la prova definitiva che il vaccino è stato ciò che ha causato la morte di suo figlio.

“È una prova documentata”, ha detto Cayleen al Difensore. “È morto direttamente dal booster Pfizer.”

La famiglia afferma che, nonostante la natura sorprendente della morte di Keating e dei documenti ufficiali, devono ancora essere contattati dal CDC, dalla FDA o da qualsiasi altra agenzia sanitaria federale in merito alla sua morte.

“Penseresti che la morte di un bambino a causa di una reazione a un vaccino COVID che è documentato sul certificato di morte e sull’autopsia, il CDC ci avrebbe contattato immediatamente”, si è lamentato Cayleen. “Penseresti che il CDC avrebbe chiamato il patologo.”

Ha aggiunto: “Non abbiamo ricevuto risposta. Abbiamo contattato la stazione di notizie locale per spargere la voce che è successo e hanno detto che avevano le mani legate. Abbiamo chiamato il patologo, nessun commento. Il governatore, nessun commento. Il dipartimento della salute, nessun commento. Il CDC, nessun commento. Quindi nessuno ne parla”.

La famiglia ora sta cercando giustizia per il figlio avvertendo gli altri delle conseguenze potenzialmente mortali di ricevere i colpi, che evidentemente possono manifestarsi con pochi o nessun sintomo.

“Voglio risposte e voglio che Pfizer e il CDC mi chiamino e mi dicano cosa è andato storto. Voglio salvare un altro bambino”, insiste Cayleen in lutto.

Leggi di più sul caso di Joseph Keating @ Children’s Health Defense.org.


Segui l’autore su Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Twitter: https://twitter.com/AdanSalazarWins
Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Gli studi rivelano l’aumento della morte di massa dopo le iniezioni di COVID



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La produzione automobilistica in Messico precipita al livello annuale più basso dal 2014 a causa della carenza di chip


La produzione automobilistica messicana è precipitata ai livelli più bassi ogni anno dal 2014 poiché la continua carenza di semiconduttori ha messo un freno al settore, secondo Bloomberg.

I dati dell’Agenzia nazionale di statistica (INEGI) mostrano che la produzione di auto a dicembre è crollata del 16,51% a 212.272 veicoli rispetto all’anno precedente, mentre le esportazioni sono diminuite del 17,31% a 227.465.

L’Audi del Gruppo Volkswagen è stata la casa automobilistica più colpita, che ha visto uno sbalorditivo calo del 74% della produzione. Sia la General Motors Co. che la Mercedes Benz di Daimler AG hanno visto la produzione dimezzata.

Un’inarrestabile carenza globale di semiconduttori continua a terrorizzare le case automobilistiche in Messico e in tutto il Nord America, costringendo molte ad attuare arresti continui, riducendo la produzione.

Il portavoce della General Motors Co con sede a Detroit ha dichiarato il mese scorso, “le interruzioni sono dovute alla carenza di semiconduttori e sì, la produzione è diminuita a causa della carenza”.

Entrando nel nuovo anno, ci sono altre brutte notizie: i tempi di consegna delle patatine sono aumentati a dicembre, la segnalazione della carenza di semiconduttori sta peggiorando.

Se andiamo in base ai numeri, i progressi del presidente Biden nell’alleviare le catene di approvvigionamento continuano a vacillare anche se il presidente saluta una vittoria della catena di approvvigionamento. Immagino che sia tutto incentrato sull’ottica in vista delle scadenze intermedie entro la fine dell’anno.

È ufficiale: L’America è ora in una guerra civile.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Svelata la causa della morte di Betty White, l’agente interrompe le voci sui colpi di richiamo


L’attrice comica Betty White è morta poche settimane prima del suo centesimo compleanno per “cause naturali”, ha confermato lunedì il suo agente.

“Betty è morta pacificamente nel sonno a casa sua”, ha detto il suo agente e amico intimo Jeff Witjas in un dichiarazione a Persone il lunedì, chiudere le voci secondo cui White aveva ricevuto un COVID-19 colpo di richiamo il 28 dicembre.

La gente dice che la sua morte era correlata a un’iniezione di richiamo tre giorni prima, ma non è vero“, ha detto Witjas.

“È morta per cause naturali. La sua morte non dovrebbe essere politicizzata– questa non è la vita che ha vissuto.»

White, un’attrice pluripremiata la cui carriera ha attraversato più di otto decenni, ha recitato in sitcom televisive di successo tra cui “The Golden Girls” e “The Mary Tyler Moore Show”. È morta il 31 dicembre all’età di 99 anni nella sua casa di California. Il suo centesimo compleanno sarebbe stato il 17 gennaio.

La dichiarazione di Witjas segue la circolazione di una citazione inventata sui social media che suggerisce che la defunta attrice avesse ricevuto un colpo di richiamo il 28 dicembre.

Mangia sano e prendi tutti i tuoi vaccini. Sono appena stato potenziato oggi”, ha detto falsamente White accanto a un collegamento a un rapporto intitolato “Betty White: sono fortunato ad essere ancora in buona salute” da un’agenzia di notizie del Minnesota Crow River Media, secondo all’Associated Press.

L’articolo non include la citazione fasulla, e versioni archiviate della storia sulla Wayback Machine di Internet Archive, inoltre, non menziona White che ha preso un richiamo del vaccino COVID-19.

Ha detto nella sua intervista con Crow River Media pubblicata il 28 dicembre che era “così fortunata ad essere in così buona salute e sentirsi così bene” alla sua età, e che si sentiva davvero in salute.

Anche se Betty stava per compiere 100 anni, pensavo che sarebbe vissuta per sempre,Witjas ha detto venerdì. “Mi mancherà terribilmente e anche il mondo animale che lei amava così tanto. Non credo che Betty abbia mai temuto di morire perché ha sempre voluto stare con il suo amato marito Allen Ludden. Credeva che sarebbe stata di nuovo con lui”.

La White e il suo defunto marito Ludden sono stati sposati dal 1963 fino alla sua morte nel 1981 a causa di un cancro allo stomaco. Secondo quanto riferito, “l’ultima parola” del 99enne è stata “Allen”, secondo Pagina sei.

La White non ha mai avuto figli biologici, ma l’attrice è stata la matrigna dei tre figli di Ludden. Secondo quanto riferito, la coppia si è incontrata dopo che è apparsa come ospite nel programma televisivo “Password”, dove Ludden era l’ospite, secondo pagliaccetto.

bianco precedentemente detto alla gente che si sentiva “benedetta” ad assumere il ruolo di matrigna dei figli di Ludden.

Il 17 gennaio, anniversario della nascita di White, il documentario “Betty White: A Celebration” sarà proiettato a livello nazionale. Il titolo del film è stato cambiato da “Betty White: 100 Years Young—A Birthday Celebration” dopo la sua morte.

“I nostri cuori sono in lutto oggi per la scomparsa di Betty White”, i produttori Steve Boettcher e Mike Trinklein detto in una dichiarazione.

“Durante i molti anni in cui abbiamo lavorato con lei, abbiamo sviluppato un grande amore e ammirazione per Betty come persona e come intrattenitrice affermata. … Andremo avanti con i nostri piani per mostrare il film … nella speranza che il nostro film fornisca un modo a tutti coloro che l’hanno amata per celebrare la sua vita e sperimentare ciò che l’ha resa un tale tesoro nazionale “, hanno detto.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il governatore del Texas Abbott fa causa all’amministratore di Biden per il mandato del vaccino della Guardia nazionale


Martedì il governatore Greg Abbott (R-TX) ha inviato una lettera all’aiutante generale della Guardia nazionale del Texas, annunciando la sua intenzione di citare in giudizio l’amministrazione Biden per aver tentato di costringere i membri della Guardia nazionale del Texas a prendere un vaccino contro il Covid.

Nel documento consegnato al maggiore generale Tracy R. Norris, Abbott ricorda fortemente a tutto il personale della Guardia Nazionale del Texas sotto la sua catena di comando che non possono punire i membri non vaccinati.

“Non punire nessuna guardia per aver scelto di non ricevere un vaccino COVID-19”, ha scritto Abbott.

Come governatore, Abbott è il comandante in capo della Guardia Nazionale del Texas.

“Sebbene il mio ordine sia in vigore da mesi, il presidente Biden ha confuso le acque con un mandato di vaccino del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti”, ha spiegato. “Per chiarire qualsiasi confusione, questa lettera si rivolge a tutte le guardie del Texas che prestano servizio in uno stato di titolo 32 o in uno stato di servizio attivo statale”.

Il governatore del Texas ha osservato che “a meno che il presidente Biden non federalizzi la Guardia Nazionale del Texas in conformità con il Titolo 10 del Codice degli Stati Uniti”, non è il loro comandante in capo secondo la Costituzione degli Stati Uniti o la Costituzione dello stato del Texas.

“Finché sarò il tuo comandante in capo, non tollererò gli sforzi per costringere a ricevere un vaccino COVID19”, ha aggiunto Abbott.

Secondo Abbott, “il presidente Biden rappresenta ancora una minaccia di fine carriera per le guardie non vaccinate del Texas”, perché la sua amministrazione sta minacciando di tagliare i benefici pensionistici per le guardie non vaccinate e di impedire loro di partecipare a determinate attività di formazione.

“[The Biden administration] ha anche avvertito che le guardie non vaccinate saranno dimesse dalla Guardia Nazionale del Texas”, ha scritto. “In breve, il Biden DoD sta minacciando di intraprendere un’azione diretta contro le guardie che non si sottomettono a un mandato di vaccinazione che lo Stato del Texas rifiuta di far rispettare”.

Il comandante in capo del Texas ha anche detto ai suoi membri della milizia statale che combatterà per proteggere le loro libertà dal governo federale, ed è per questo che sta “citando in giudizio l’amministrazione Biden per il suo ultimo mandato di vaccino incostituzionale”.

Nella seconda pagina della lettera, Abbott ha spiegato in dettaglio come i tribunali federali decideranno alla fine se Biden viola o meno la Costituzione degli Stati Uniti minando il potere del comandante in capo del governatore del Texas invece di federalizzare le guardie dello stato.

Se Biden dovesse federalizzare la Guardia Nazionale del Texas, potrebbe ipoteticamente incaricarli di ottenere un vaccino contro il Covid.

“Vincere o perdere, il presidente Biden deve essere ritenuto responsabile della sua irragionevole volontà di svuotare la Guardia nazionale del Texas”, ha concluso Abbott. “Ti prego, sappi che sono grato per il tuo servizio e continuerò a combattere per tuo conto”.

Il procuratore generale del Texas Ken Paxton ha emesso un avviso in merito alla causa, affermando: “Né il presidente né i funzionari militari federali possono ordinare al governatore del Texas e alle guardie nazionali non federalizzate di rispettare un mandato di vaccinazione o di dirigere una particolare azione disciplinare per il mancato rispetto soddisfare.”

La scorsa settimana, il governatore Kevin Stitt (R-OK) ha perso un caso simile in cui ha sfidato il mandato di vaccinazione contro il coronavirus del Pentagono per la sua guardia nazionale statale.

Nel dominante, il giudice Stephen P. Friot ha scritto: “Aggiungere un decimo … vaccino all’elenco dei nove che tutti i membri del servizio sono già tenuti a prendere non equivarrebbe a ‘un’espansione enorme e trasformativa [of the] autorità di regolamentazione’ il Segretario della Difesa già possiede”.

Lunedì, un giudice federale del Texas ha impedito al Dipartimento della Difesa di punire 35 membri della Marina che si erano rifiutati di assumere i vaccini sperimentali.

“I membri del servizio della Marina in questo caso cercano di rivendicare le stesse libertà che hanno sacrificato così tanto per proteggere”, ha scritto il giudice. “La pandemia di COVID-19 non fornisce al governo alcuna licenza per abrogare tali libertà. Non esiste alcuna eccezione COVID-19 al Primo Emendamento. Non c’è esclusione militare dalla nostra Costituzione”.

CLICCA QUI leggere l’intera causa del governatore Abbott.


Il governatore di New York Kathy Hochul sta cercando di chiudere i negozi di armi in Texas.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’università licenzia il direttore di “Medical Ethics” dopo aver sfidato il mandato di Vax e intentato una causa


L’Università della California, Irvine, ha licenziato Aaron Kheriaty dopo che si era rifiutato di rispettare il mandato di vaccinazione del sistema UC e ha contestato la politica con una causa.

Kheriaty era stato direttore del programma di etica medica della UC Irvine. Kheriaty è stato anche professore di psichiatria presso la UCI School of Medicine.

Ad agosto il professore archiviato un causa contro l’UC mandato vaccinale, sulla base che immunità naturale “dopo l’infezione da Covid è uguale a… immunità mediata dal vaccino”.

UN dichiarazione del testimone della facoltà della UC School of Medicine supporta la premessa e suggerisce che quelli con immunità naturale “potrebbero subire effetti avversi peggiori dopo la vaccinazione rispetto agli individui non precedentemente esposti al virus”.

La causa suggerisce anche di forzare la vaccinazione tra gli immunizzati naturalmente viola la clausola di uguale protezione garantita dal 14° Emendamento.

Il 17 dicembre, Kheriaty annunciato il suo licenziamento dall’UCI dopo essere stato collocato su congedo investigativo dal 1 ottobre. Ha scritto che gli è stato vietato il campus, l’insegnamento, la metà della paga e non gli è stata data l’opportunità di contattare studenti o pazienti.

parlando con Riforma del campus, Direttore Esecutivo dell’Istituto Zephyr Matt Bowman disse, “[i]Nel formare e difendere le sue posizioni mediche ed etiche, il Dr. Kheriaty ha esercitato il suo obbligo professionale con solida deliberazione accademica, coraggio e responsabilità morale.

Kheriaty ha un’affiliazione professionale con lo Zephyr Institute, un “centro accademico indipendente” a Palo Alto, in California.

“Invece di proteggere la libertà accademica di questo leader di etica medica e uno degli insegnanti di medicina più rispettati di UC, UC lo ha licenziato”, ha continuato Bowman.

Durante l’inizio della pandemia, secondo quanto riferito, Kheriaty ha lavorato nell’ospedale dell’UCI dove ha ricordato di “aver visto pazienti nella nostra clinica, reparti psichiatrici, pronto soccorso e reparti ospedalieri, compresi i pazienti Covid nei reparti di pronto soccorso, terapia intensiva e medicina”.

In questo momento, Kheriaty ha dichiarato di aver lavorato con l’Ufficio del Presidente della UC per redigere politiche e fungere da portavoce per la politica di triage dei ventilatori. È stato anche coinvolto nella gestione della carenza di DPI e nel rivolgersi al corpo degli studenti di medicina, secondo l’annuncio del 17 dicembre.

In un articolo di opinione del giugno 2021 per il giornale di Wall Street, ha scritto Kheriaty, “i mandati coercitivi violano i principi di base dell’etica medica”.

“Richiedere la vaccinazione di persone naturalmente immuni non rende nessuno più sicuro. È sbagliato rischiare di danneggiare persone sane in modo che il college possa spacciare un placebo psicologico a coloro a cui non importa abbastanza da considerare i fatti scientifici di base”.

Dopo il suo licenziamento dall’UCI, Kheriaty ha annunciato il suo piano per continuare a perseguire la causa, lavorare con il Istituto Zefiro e il Centro di etica e politica pubblicae aprire uno studio privato.

“Siamo orgogliosi che Kheriaty rimanga un membro anziano dello Zephyr Institute e capo del nostro programma per la salute e la prosperità umana perché fornisce un potente esempio di lavoro accademico coscienzioso e coraggioso”, ha detto Bowman. Riforma del campus.

Altri professori hanno sfidato legalmente le politiche sui vaccini delle loro università.

Ad esempio, Riforma del campus parlato a Professor Todd Zywicki del suo successo dopo aver combattuto il rifiuto della George Mason University di fornire un’esenzione dal vaccino, anche sulla base dell’immunità naturale.

UCI ha detto Riforma del campus non risponde alle richieste dei media “riguardanti problemi di personale”.

Dott. Robert Malone, l’inventore della tecnologia mRNA, emette un avviso di emergenza al mondo.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’aborto è la prima causa di morte globale nel 2021 con 43 milioni di morti


L’aborto è stata la principale causa di morte a livello globale nel 2021, con quasi 43 milioni di bambini non ancora nati uccisi nell’utero, secondo i dati forniti da Worldometer.

A mezzogiorno del 31 dicembre 2021, ci sono stati 42,6 milioni di aborti eseguiti nel corso dell’anno, Worldometer rivelato, mentre 8,2 milioni di persone sono morte per cancro, 5 milioni per fumo, 1,7 milioni per HIV/AIDS, 1,3 milioni per incidenti stradali e 1 milione per suicidio.

Sommando tutti i decessi nel mondo per cause diverse dall’aborto rivela una cifra di 58,7 milioni, il che significa che gli aborti hanno rappresentato poco più del 42 per cento dei tutte le morti umane nel 2021.

In confronto, morti in tutto il mondo per coronavirus nel 2021 sommato circa 3,5 milioni, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Worldometer — votato come uno dei migliore siti web di riferimento gratuiti dell’American Library Association (ALA) — mantiene un conteggio continuo durante l’anno delle principali statistiche mondiali, tra cui popolazione, nascite, morti, automobili prodotte, libri pubblicati ed emissioni di CO2.

Registra inoltre il numero totale di aborti eseguiti in tutto il mondo, sulla base delle ultime statistiche sugli aborti pubblicate dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Per saperne di più

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Fauci ammette che i bambini non vengono ricoverati in ospedale a causa del COVID, ma dice comunque di vaccinarli



Anthony Fauci ha ammesso giovedì che i bambini non vengono ricoverati in ospedale per COVID, piuttosto il motivo di un aumento dei bambini in ospedale CON COVID è dovuto a un aumento dei test. I ragazzi vengono ammessi per ALTRI motivi. Tuttavia, Fauci ha detto che non vaccinare i bambini non avrebbe alcun senso.

Fauci ha fatto l’ammissione su MSNBC:

Tuttavia, in un’ulteriore apparizione su “Morning in America” ​​di NewsNation, Fauci ha dichiarato: “Vacciniamo i bambini per un numero qualsiasi di malattie infantili quando la mortalità di tali malattie è molto inferiore alla mortalità e alla morbilità di Covid-19 nei bambini”.

Ha inoltre affermato che la logica dei genitori che non vogliono vaccinare i propri figli “non ha alcun senso” e che è “responsabilità” di un genitore far vaccinare il proprio figlio.

Nonostante ammetta che i bambini nel complesso non si ammalano gravemente di COVID, Fauci ha affermato che alcuni stanno “soffrendo” e “moriranno” e che questo sarebbe “evitabile” se i loro genitori li vaccinassero.

Orologio:

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che ti iscrivi alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Inoltre, abbiamo urgente bisogno del tuo supporto finanziario qui. ———————————————————————————————————————



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Centinaia di voli cancellati a causa di carenza di personale


Aggiornamento (0937ET): Con l’avanzare della mattinata della vigilia di Natale, il caos dei viaggi aerei negli Stati Uniti peggiora.

A partire dalle 0800 ET, Pete Muntean della CNN ha affermato che le compagnie aeree statunitensi hanno cancellato 450 voli a causa della carenza di personale legata ai casi di COVID-19. Ha detto che 169 voli United Airlines Holdings Inc. e 127 Delta Air Lines Inc. sono stati cancellati.

Il numero di cancellazioni in tutto il mondo è stato di 3.000, secondo il sito web di Flight Aware. Questo è l’ultimo colpo per i viaggiatori in vacanza.

Le persone si arrabbiano, sfogano le loro frustrazioni sui social media.

* * *

I viaggiatori in vacanza hanno ricevuto un preoccupante messaggio dell’ultimo minuto: le principali compagnie aeree stanno cancellando i voli la vigilia di Natale a causa della carenza di personale legata ai casi di COVID-19.

Secondo Bloomberg, almeno 200 voli venerdì sono stati cancellati da United Airlines Holdings Inc. e Delta Air Lines Inc.

“Il picco nazionale di casi di Omicron questa settimana ha avuto un impatto diretto sui nostri equipaggi di volo e sulle persone che gestiscono le nostre operazioni”, ha affermato una nota della United, ottenuta da CNN.

Secondo il memo, United sta “notificando in anticipo ai clienti interessati il ​​loro arrivo in aeroporto”. “Siamo spiacenti per l’interruzione e stiamo lavorando duramente per riprenotare il maggior numero possibile di persone e farle partire per le vacanze”.

Delta ha detto la stessa cosa, un’ondata di cancellazioni è dovuta a un focolaio della variante Omicron.

“Ci scusiamo con i nostri clienti per il ritardo nei loro piani di viaggio per le vacanze”, ha dichiarato Delta in una nota. “Le persone di Delta stanno lavorando duramente per portarle dove devono essere nel modo più rapido e sicuro possibile sul prossimo volo disponibile”.

Le cancellazioni dei voli dovute alla carenza di personale non sono state una novità per le compagnie aeree negli ultimi mesi.

A partire da venerdì mattina, secondo il sito web di Flight Aware, sono stati cancellati fino a 1.900 voli in tutto il mondo.

Questo è l’ultimo colpo per i viaggiatori in vacanza in mezzo al picco di casi COVID.

Altre cancellazioni di voli potrebbero essere previste per il prossimo fine settimana. Se è così, ci saranno problemi di viaggio per migliaia di persone che molto probabilmente sfogheranno la loro rabbia sui social media.


Le aziende BLM implorano pietà



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Più di 800 voli statunitensi cancellati la mattina di Natale a causa della carenza di personale



Le compagnie aeree hanno cancellato più di 1.600 voli per uno dei fine settimana di vacanza più affollati dell’anno poiché la variante omicron ha comportato carenze di personale, bloccando migliaia di passeggeri negli aeroporti, secondo Bloomberg.

Delta Air Lines Inc. 523 voli cancellati tra venerdì e domenica sono i più alti tra le compagnie aeree statunitensi finora, secondo i dati di FlightAware, seguita da United Airlines Holdings Inc con 484 nel fine settimana.

FlightAware mostra che il peso delle cancellazioni sarà visto il giorno di Natale. Finora, 871 voli sono stati cancellati “dentro, dentro o fuori gli Stati Uniti”. Quel numero è in costante aumento questa mattina.

FlightAware ha affermato che il numero di cancellazioni in tutto il mondo è stato di oltre 5.650 per il fine settimana di vacanza.

Delta e United hanno entrambi detto volo le cancellazioni sono dovute a carenza di personale legati ai casi di COVID-19.

“Il picco nazionale di casi di Omicron questa settimana ha avuto un impatto diretto sui nostri equipaggi di volo e sulle persone che gestiscono le nostre operazioni”, ha affermato venerdì una nota dello United, ottenuta dalla CNN.

Le vacanze sono tra i periodi più impegnativi per i viaggi. Molti viaggiatori a cui i loro voli sono stati cancellati o ritardati sono stati sfogati sui social media.

Ci sembra che Delta e United potrebbero aver sottovalutato il loro tasso di malattia/chiamata e non hanno assunto personale per uno dei fine settimana di viaggio più affollati dell’anno. Questo diventa un problema di affidabilità che causerà sfiducia tra i viaggiatori che utilizzeranno altre compagnie aeree.


Il capo dell’OMS ammette che i vaccini vengono usati per uccidere i bambini



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Quasi il 90% del Portogallo completamente vaccinato impone restrizioni alle vacanze Covid a causa di Omicron


La nazione europea del Portogallo ha annunciato una serie di restrizioni Covid post-natalizie, tra cui un mandato per tutti i dipendenti di lavorare da casa e la chiusura forzata di bar e altre attività insieme ad altre misure.

Il governo ha annunciato martedì il nuovo round di restrizioni per la nazione completamente vaccinata all’87%.

Durante il lockdown, gli avventori possono mostrare un risultato del test Covid negativo per entrare, teatri, impianti sportivi, matrimoni e battesimi.

Lo ha detto il primo ministro Antonio Costa, “Sappiamo che stiamo entrando in un periodo particolarmente difficile.”

A Capodanno, i cittadini saranno limitati a un massimo di 10 persone che si radunano per le strade e il consumo di alcol all’aperto sarà completamente vietato.

Quanti altri paesi supervaccinati imporranno il lockdown nelle prossime settimane?




Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Alex Jones ha intentato una causa contro il comitato del 6 gennaio


Il conduttore di Infowars Alex Jones ha annunciato che sta avviando una causa contro il Comitato del 6 gennaio che lo ha citato in giudizio il mese scorso per testimoniare sull'”insurrezione” del Campidoglio.

Guarda: Jones discute la causa LIVE su The Alex Jones Show:

Lunedì, Jones ha informato il suo pubblico che avrebbe supplicato il Quinto e si sarebbe rifiutato di rispondere alle domande del Comitato di selezione della Camera guidato dai democratici, che secondo lui saranno create per irretirlo nella loro ultima “caccia alle streghe”.

“Stamattina sono andato avanti e ho preso la decisione che prenderò ufficialmente il quinto con la Caccia alle streghe 3.0 del 6 gennaio, come la chiama Roger Stone”, ha dichiarato Jones, aggiungendo che sta anche presentando una denuncia legale contro il Comitato stesso.

“E inoltre, una causa su cui abbiamo lavorato nell’ultima settimana sarà intentata contro il Comitato oggi a Washington DC”.

“E’ un lunghissimo, molto dettagliato – non solo una dichiarazione della Quinta, ma libertà di stampa, e il fatto che il Comitato non sia costituito correttamente e che non abbia nemmeno seguito la legge su quanti repubblicani dovrebbe avere su di esso. Ne ha solo due; dovresti averne almeno cinque. Intendo un sacco di cose davvero, davvero importanti”.

La causa elenca diversi membri della Camera come imputati, tra cui la presidentessa della Camera Nancy Pelosi (D-Calif.), il membro del Congresso Adam Schiff (D-Calif.), Elizabeth Cheney (R-Wyo.) e il deputato Adam Kinzinger (R-Ill.) .

“Questa è un’azione per proteggere le libertà e i diritti individuali vecchi quanto la stessa Costituzione degli Stati Uniti, diritti che il Congresso degli Stati Uniti ora cerca di sospendere in procedimenti segreti coercitivi specificamente progettati per saziare una caccia alle streghe politica, aggirare le garanzie costituzionali e dirottare il ruolo del ramo esecutivo minacciando di perseguire penalmente chiunque osi far valere i propri diritti e libertà contro le sue richieste”, afferma la causa. “Alex Jones cerca un provvedimento dichiarativo e ingiuntivo”.

Lungi dal prendere parte alla cosiddetta “insurrezione”, esistono filmati di Jones che in realtà dice alla gente di non prendere d’assalto il Campidoglio, avvertendoli che era una montatura.


TRADIMENTO – BIDEN INVITA I GENERALI A STABILIRE LA LEGGE MARZIALE PRIMA DELLE ELEZIONI DEL 2024



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

No, Sen. Warren, l’avidità non causa inflazione


La senatrice Elizabeth Warren ha recentemente affermato che l’aumento dei prezzi è dovuto all’aumento dei profitti delle società. “Non si tratta di inflazione, si tratta di truffe sui prezzi per questi ragazzi”. È semplicemente scorretto.

No, le aziende non hanno raddoppiato i loro profitti e l’aumento dei prezzi non è dovuto alle cattive azioni delle imprese. Se le società malvagie sono da biasimare per l’aumento dei prezzi nel 2021, come dice Elizabeth Warren, immagino che fossero società magnanime e generose quando l’inflazione era bassa o assente, giusto?

L’inflazione è la tassa dei poveri. Distrugge il potere d’acquisto dei salari e fagocita i pochi risparmi che i lavoratori accumulano. I ricchi possono proteggersi investendo in beni reali, immobiliari e finanziari, i poveri no.

L’inflazione non è una coincidenza, è una politica.

La classe media ei lavoratori dipendenti non solo non vedono i vantaggi dell’inflazione, ma perdono anche in salari reali e anche nelle loro prospettive future. Lo studio di Robert J. Barro in più di cento paesi mostra che un aumento medio dell’inflazione del 10 percento durante un anno riduce la crescita dello 0,2-0,3 percento e gli investimenti dallo 0,4 percento allo 0,6 percento nell’anno successivo. Il problema è che il danno è radicato. Anche se l’impatto sul prodotto interno lordo è apparentemente contenuto, l’effetto negativo sia sulla crescita che sugli investimenti permane per diversi anni.

Nonostante il messaggio delle banche centrali, che ripetono che l’inflazione ha componenti temporanee ed è fondamentalmente transitoria, non possiamo dimenticare:

L’inflazione non scenderà nel 2022, secondo le banche centrali. L’inflazione aumenterà meno nel 2022 che nel 2021. Non è la stessa cosa.

Quando alcuni agenti parlano di inflazione “transitoria”, intendono che nel 2022 aumenterà meno che nel 2021, non che i prezzi diminuiranno.

L'”inflazione transitoria” è del 6% nel 2021, del 3% nel 2022 e del 2,5% nel 2023. Cioè, un aumento di oltre il 12% in tre anni. Quanti di voi vedranno i propri salari e guadagni aumentare del 12% in tre anni?

Il grande beneficiario dell’inflazione è il governo, e la signora Warren lo sa. Ecco perché difende le politiche monetarie e fiscali inflazionistiche. Da un lato, aumentano le entrate derivanti dalle imposte monetarie degli agenti economici vincolati (imposta sul valore aggiunto, imposta sul reddito delle persone fisiche, imposte sulle società, imposte indirette) e dall’altro il debito accumulato dal governo viene parzialmente “svalutato”. Ma i conti pubblici non migliorano perché il prodotto interno lordo rallenta; il deficit strutturale rimane elevato e, quindi, il debito assoluto non diminuisce.

Quanti di voi aumenteranno il proprio stipendio del 12% in tre anni?

I governi che spendono in disavanzo vedono aumentare la spesa reale e il disavanzo strutturale non diminuisce.

I salari e le pensioni non aumentano con l’inflazione. Quasi nessuno vedrà un aumento del 12% in tre anni della retribuzione lavorativa. I salari reali mediani negli Stati Uniti sono crollati a causa dell’inflazione, secondo i dati della Fed di St. Louis.

L’inflazione non è l’indice dei prezzi al consumo (IPC). L’inflazione è la perdita di potere d’acquisto della valuta che porta a un aumento persistente della maggior parte dei prezzi indipendentemente dal loro settore, domanda, offerta o natura, ed è una conseguenza diretta della politica monetaria espansiva erroneamente definita. L’inflazione è una causa diretta della svalutazione della valuta.

CPI è un paniere di base calcolato con pesi stimati tra beni e servizi. In esso ci sono i prezzi dei prodotti di base non replicabili che salgono molto più della media e che consumiamo ogni giorno (cibo, energia) e il paniere è moderato con servizi e beni che non consumiamo tutti i giorni (tecnologia, tempo libero).

I prezzi non aumentano in tandem del 2-5% a causa di una decisione coordinata di tutte le aziende in tutti i settori. È un fenomeno monetario.

La cosa buona per il politico più interventista è che il governo è il più avvantaggiato dall’aumento dei prezzi ma può dare la colpa agli altri e, soprattutto, presentarsi come soluzione effettuando pagamenti in cartamoneta sempre più inutile.

La storia dell’interventismo monetario è sempre la stessa:

  • Dire che un “rischio di deflazione” inesistente va combattuto. Stampa.
  • Supponiamo che non vi sia inflazione anche se le attività rischiose, gli immobili e i prezzi dei beni non replicabili aumentano più dell’IPC. Stampa di più.
  • Diciamo che l’inflazione è dovuta all’effetto base. Stampa di più.
  • Diciamo che l’inflazione è transitoria. Stampa di più.
  • Colpa imprese e aziende. Stampa di più.
  • Incolpa i consumatori di “accaparramento”. Stampa di più.
  • Crisi
  • Ripetere.

Il fattore monetario è la chiave per comprendere il continuo aumento di quasi tutti i prezzi contemporaneamente. Un enorme stimolo monetario destinato nella sua interezza ai massicci piani di spesa attuali – infrastrutture, costruzioni e ristrutturazioni, settori energivori, assegni alle famiglie – finanziati con debito monetizzato dalle banche centrali.

A ciò dobbiamo aggiungere l’effetto della chiusura di un’economia just-in-time durante la pandemia, che genera alcuni colli di bottiglia ed è esacerbata dalla massiccia crescita dell’offerta di moneta.

Gran parte di ciò che ci vendono come “interruzione della catena di approvvigionamento” o effetti sui costi di input non è altro che più denaro diretto a beni relativamente scarsi, più valuta diretta allo stesso numero di beni.

Professore John B. Hearn lo spiega:

Stephanie Kelton, un’importante sostenitrice della MMT [modern monetary theory], ha affermato che “tutte le inflazioni degli ultimi 100 anni sono inflazioni dovute ai costi” Sia la MMT che i keynesiani richiedono una spiegazione dell’inflazione, affinché le loro teorie possano progredire, che possa spiegare come si verifica l’inflazione quando c’è una domanda aggregata carente nell’economia. Per quanto desideriamo credere che i prezzi del petrolio, i prezzi dell’energia, gli aumenti salariali e il calo dei valori delle valute possano causare inflazione, non è logico. Per definizione tutte le inflazioni sono definite da più unità monetarie utilizzate nello stesso numero di transazioni. Tutto quanto sopra può modificare i prezzi relativi, ma nessuno di essi può aumentare il numero di unità di moneta nell’economia. C’è quindi una sola causa dell’inflazione e cioè l’azione di una Banca Centrale che, in un’economia moderna, gestisce lo stock e il flusso di denaro in quell’economia.

Infatti, un bene o un servizio può aumentare di prezzo a causa di un effetto temporaneo, ma non la stragrande maggioranza dei prezzi in un aumento generalizzato. Quando cercano di convincerci che l’inflazione non ha una causa monetaria, ci fanno guardare a un bene o servizio che è aumentato, ad esempio, del 50 per cento temporaneamente, ma ci nascondono il fatto che la mediana dei beni essenziali e servizi aumenta ogni anno più del CPI. Ecco perché gli economisti keynesiani parlano sempre dell’IPC annuale e non di quello accumulato. Riuscite a immaginare se leggete che l’inflazione nella zona euro in un momento in cui ci dicevano che non c’è inflazione era del 45 per cento?

Il professor Dallas S. Batten in un articolo pubblicato dalla Federal Reserve di St. Louis spiega:

L’argomento della spinta ai costi vede l’inflazione come il risultato di costi di produzione in continua crescita, costi che aumentano unilateralmente, indipendentemente dalle forze di mercato. Tale ipotesi (1) confonde le variazioni dei prezzi relativi con l’inflazione, un livello complessivo dei prezzi in continuo aumento, e (2) trascura il ruolo che l’offerta di moneta gioca nella determinazione del livello complessivo dei prezzi. L’idea che imprese e/o sindacati avidi possano causare un aumento continuo dei prezzi non può essere supportata né dallo sviluppo concettuale né dall’evidenza empirica fornita. In alternativa, è ben supportata l’ipotesi che l’inflazione sia causata da un’eccessiva crescita della moneta.

Perché non c’era l’inflazione qualche anno fa?

In primo luogo, c’era una massiccia inflazione nelle attività rischiose, ma anche un’inflazione costante nei prezzi degli immobili e nei costi di beni e servizi essenziali e non replicabili. E un gran numero di paesi nel mondo ha sofferto di inflazione a causa della distruzione del potere d’acquisto della loro valuta in quel periodo in cui ci è stato detto che non c’era “nessuna inflazione”.

In secondo luogo, l’aumento dell’offerta di moneta nella zona euro o negli Stati Uniti è stato inferiore alla domanda di credito e valuta in termini aggregati, poiché l’euro e il dollaro sono valute di riserva globale con domanda globale. Sebbene l’offerta di moneta sia aumentata molto, non si è tradotta immediatamente in prezzi elevati sul mercato interno. Nel sistema finanziario è rimasto un eccesso di offerta di moneta, grazie al meccanismo di freno all’inflazione che ha il quantitative easing, che è la domanda reale di credito.

L’inflazione si è scatenata ora che il meccanismo di freno della domanda di credito è stato parzialmente eliminato, indirizzando la nuova offerta di moneta verso la spesa corrente diretta da parte dei governi e sussidi agli agenti economici nel mezzo di un arresto forzato dell’economia. L’offerta di moneta supera di gran lunga la domanda per la prima volta da anni.

Secondo Morgan Stanley l’impatto maggiore sulle aziende è il crollo dei margini di chi non riesce a trasferire l’aumento dei costi sui propri prezzi e questo colpisce soprattutto le piccole e medie imprese mentre le grandi aziende riescono a gestire meglio l’inflazione, ma i profitti non raddoppiano… in infatti, i margini tendono a ridursi.

C’è un paradosso per cui molte aziende vedono aumentare le loro vendite ma diminuire i loro margini e profitti. Ecco perché i fallimenti e i pignoramenti sono saliti alle stelle.

L’impatto dell’inflazione è particolarmente negativo sui cittadini più svantaggiati, che hanno un paniere in cui l’energia e il cibo pesano molto di più.

L’indice dei prezzi alimentari delle Nazioni Unite è salito alle stelle di un decennio ed è aumentato del 47 percento da giugno 2020, mentre il gas naturale è aumentato del 300 percento e il petrolio del 60 percento. Anche le attività industriali stanno subendo un calo dei margini, con i prezzi dell’alluminio in aumento del 36% e i prezzi del rame del 20% nel 2021.

Il problema è che questa situazione può generare un problema significativo per la stragrande maggioranza della popolazione. Ecco perché è così urgente che le banche centrali fermino la follia monetaria e normalizzino la politica monetaria. Se l’eccesso monetario viene mantenuto con la scusa dell'”inflazione transitoria”, ci troveremo di fronte a un problema che ha impiegato molti decenni per controllare: l’inflazione persistente e il rischio di stagflazione (inflazione con stagnazione economica).

Quelli di noi che lavorano nel settore finanziario non possono cadere nell’incentivo perverso di difendere l’inflazione solo per graffiare un altro aumento delle attività rischiose. Il nostro obbligo è difendere la sanità mentale e il progresso economico, non incoraggiare le bolle. Attacchiamo l’inflazione prima che attacchi tutti noi.


Autore:

Daniele Lacalle

Daniel Lacalle, PhD, economista e gestore di fondi, è l’autore dei libri più venduti Libertà o uguaglianza (2020),Fuga dalla trappola della banca centrale (2017), Il mondo dell’energia è piatto (2015), e La vita nei mercati finanziari (2014).

È professore di economia globale alla IE Business School di Madrid.


Il miglior dottore dice a Joe Rogan che il Covid-19 è stato un attacco premeditato alla civiltà

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La città di Chicago perseguirà una causa da $ 130k contro l’attore caduto in disgrazia Jussie Smollett


La città di Chicago continuerà a perseguire la sua causa contro l’attore caduto in disgrazia dell’Impero, Jussie Smollett, per aver sprecato $ 130k per la bufala dell’odio di Smollett.

Jussie Smollett, giudicato colpevole di cinque reati da una giuria di Chicago, è stato citato in giudizio dalla città di Chicago per aver eseguito una “elaborata bufala messa in scena da Smollett e due conoscenti”. La città sta cercando $ 130.106,15 nella causa.

“La città ha intentato una causa civile contro Jussie Smollett per recuperare i costi sostenuti dal dipartimento di polizia di Chicago per indagare su quelli che la città credeva fossero i falsi rapporti della polizia di Smollett secondo cui era vittima di un crimine d’odio”, si legge in una dichiarazione della città di Chicago.

La dichiarazione ha continuato: “Pur utilizzando uno standard di prova diverso, la sentenza di colpevolezza della giuria che ha condannato Jussie Smollett per le accuse penali derivanti dall’incidente conferma che la città aveva ragione nel intentare la sua causa civile”.

Durante le indagini, la città ha registrato 1.836 ore di straordinario per più di due dozzine di agenti di polizia.

Jussie Smollett cercato di controbattere la città ma il caso è stato archiviato. Il giudice della Corte distrettuale degli Stati Uniti Virginia Kendall gli ha detto che sarebbe stato in grado di ripresentare le accuse se fosse stato dichiarato non colpevole dopo il processo.

I due fratelli che Smollett ha assunto per assistere la sua bufala, Abimbola Osundairo e Olabinjo Osundairo, hanno intentato azioni legali per diffamazione contro Smollett per le loro carriere e reputazione danneggiate.

Un giudice federale ha sospeso la causa per diffamazione fino al completamento della condanna di Jussie Smollett e ha chiesto alle parti di presentare un rapporto sullo stato alla corte entro il 1 febbraio 2022.


Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’amministratore della FEMA afferma che le condizioni meteorologiche estreme “saranno la nostra nuova normalità” a causa del cambiamento climatico


L’amministratore della Federal Emergency Management Agency (FEMA) Deanne Criswell ha affermato che eventi meteorologici estremi come la recente serie di tornado che hanno attraversato numerosi stati “saranno la nostra nuova normalità” a causa del “cambiamento climatico”.

“Questa sarà la nostra nuova normalità e gli effetti che stiamo vedendo dal cambiamento climatico sono la crisi della nostra generazione”, ha detto Criswell al co-conduttore Jake Tapper su “State of the Union” della CNN.

Forti tempeste e tornado hanno attraversato gli stati del sud e del Midwest durante il fine settimana lasciando quasi 100 morti, decine di migliaia senza potere e una scia di distruzione indicibile.

Criswell ha affermato che “è incredibilmente insolito” che tornado di tale portata si verifichino così tardi nel corso dell’anno.

“Vediamo tornado a dicembre, quella parte non è insolita, ma di questa portata non credo che ne abbiamo mai visto uno così tardi nel corso dell’anno. Ma è anche storico. Anche questo, la gravità e la quantità di tempo che questo tornado, o questi tornado, hanno trascorso a terra non hanno precedenti”, ha detto Criswell.

Ha anche aggiunto che la FEMA sta lavorando per “contribuire a ridurre gli impatti che stiamo vedendo da questi eventi meteorologici gravi e aiutare a sviluppare progetti a livello di sistema che possono aiutare a proteggere le comunità”.

Sembra che l’unico modo per proteggerci da tornado e uragani in futuro sarà aderire al Forum economico mondiale Ottimo progetto di ripristino deindustrializzando l’Occidente, implementando una dieta basata sugli insetti e costringendo le compagnie energetiche a pagare un sacco di tasse sul carbonio per salvarci tutti.

E non passerà molto tempo prima che il governo Biden inizi a chiedere l’emergenza “blocco climatico” — per proteggere l’umanità e la Terra, ovviamente.


Giovani Leader Di Great Reset Doom



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La donna si sveglia alla realtà quando suo marito si ammala di miocardite a causa di un’iniezione di Covid



Una donna che una volta ha accettato le narrazioni dell’establishment su Covid-19, vaccinazioni e “teorie della cospirazione” parla del suo brusco risveglio a seguito di una reazione avversa che suo marito ha subito dopo aver preso il vaccino sperimentale.

Harrison Smith copre questo triste resoconto in questo segmento di The American Journal.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il membro del consiglio scolastico si dimette dopo aver insultato i genitori che hanno fatto causa per il mandato della maschera


Un membro del consiglio scolastico ispanico a Fort Worth, in Texas, si è dimesso dopo aver pubblicato le informazioni private dei genitori che stavano facendo causa al distretto per le sue politiche sulle maschere.

Dopo essere stata presa di mira per il doxxing, il membro del consiglio, Norma Garcia-Lopez, ha accusato “attacchi implacabili” contro di lei “suprematisti bianchi”.

In un tweet pubblicato da Garcia-Lopez ad agosto, ha nominato diversi genitori che erano dietro gli sforzi riusciti per fermare i mandati della maschera del distretto scolastico di Fort Worth, affermando di aver esibito “privilegio bianco”.

Ha poi detto a Internet di “fare [its] grazie.”

Garcia ha fatto un passo in più su Facebook e ha pubblicato i numeri di telefono e gli indirizzi di ciascuno dei genitori, aggiungendo: “Devono assolutamente essere chiamati”.

Il Mail giornaliera rapporti Garcia-Lopez ha persino telefonato a uno dei genitori usando un numero anonimo e ha lasciato un messaggio in segreteria dicendo: “F****ti, stupida puttana. F****ti con il tuo privilegio bianco, fregandosene del benessere degli altri, fottiti.”

“La chiamata è stata fatta dopo che i genitori, che avevano fatto causa alla FWISD per un mandato di mascheratura, hanno vinto la causa e prima che Garcia-Lopez fosse nominato co-presidente del Comitato per l’equità razziale”, il Mail giornaliera rapporti.

Di fronte al Fort Worth Star-Telegram, il membro del consiglio scolastico squilibrato ha difeso le sue azioni, sostenendo che ciò che ha fatto non era doxxing perché i genitori avevano presentato una mozione pubblica in tribunale.

“Alcune persone considerano le mie azioni doxxing. Non è doxxing quando esponi qualcuno che ha presentato una mozione pubblica in un tribunale pubblico che ha un impatto sui bambini delle scuole pubbliche”, ha detto.

Lungi dal scusarsi per le sue azioni, Garcia-Lopez ha affermato nella sua lettera di dimissioni che si stava dimettendo a causa di “attacchi vili e implacabili nei miei confronti da parte dei suprematisti bianchi”.

“Scrivo per informare [Fort Worth Independent School District] che è diventato necessario per me dimettermi dalle mie posizioni di volontario con il Distretto, incluso come membro e co-presidente del Comitato per l’equità razziale e come membro del Comitato per la riorganizzazione”, ha scritto.

“Ogni studente della FWISD merita equità e rispetto. Questa è la mia passione e ragione per servire in quei comitati… Non posso permettere che i vili e implacabili attacchi contro di me da parte dei suprematisti bianchi distraggano o mettano in ombra la continua ricerca dell’equità nella FWISD. Quel lavoro è troppo vitale”.

parlando con Fox News, uno dei genitori colpiti dal doxxing, l’agente immobiliare Kerri Rehmeyer, ha ammesso di essere stata sollevata dalle dimissioni di Garcia-Lopez, ma si è detta turbata dal fatto che il distretto non abbia agito prima contro di lei.

“In definitiva, siamo sollevati di sentire che Norma Garcia-Lopez non ricoprirà più posizioni di influenza a Fort Worth ISD, ma siamo delusi dalla completa mancanza di azione da parte del Consiglio di fondazione”, Rehmeyer ha dichiarato.

In Texas, il governatore Greg Abbott (R) ha approvato un ordine esecutivo che vieta ai distretti scolastici pubblici di imporre mandati di mascheratura. La scorsa settimana, la Corte d’appello del quinto circuito si è pronunciata a favore del divieto di Abbott sui mandati di mascheratura, affermando che non hanno causato “lesioni concrete, effettive o imminenti”.

La sentenza significa essenzialmente che tutti i distretti scolastici del Texas che richiedono ancora agli studenti di indossare maschere per il viso operano al di fuori della legge.


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Il portatore di maschera psicopatica insegue la bambina per non aver indossato una maschera



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Nessun decesso nei bambini a causa di Covid


La decisione dei genitori di vaccinare il proprio figlio contro il Covid è davvero una questione di gestione del rischio. I genitori devono considerare seriamente che il Covid-19 è una malattia meno pericolosa per i bambini dell’influenza. Ha dimostrato di essere così e abbastanza stabile vicino a 20 mesi ormai.

I bambini non acquisiscono prontamente questo agente patogeno, non si diffondono ad altri bambini, si diffondono agli adulti, non lo portano a casa, si ammalano gravemente o muoiono a causa di esso. È così semplice. Sappiamo che i bambini tendono a non farlo trasmettere Virus Covid-19 e che il concetto di diffusione asintomatica è stata messa in discussione severamente, in particolare per i bambini.

I bambini, se infetti, basta non diffondere Covid-19 ad altri prontamente, sia ad altri bambini, ad altri adulti nelle loro famiglie o altro, né ai loro insegnanti. Questo è stato elegantemente dimostrato in uno studio condotto nel Alpi francesi. Il pediatrico la letteratura è scienza chiara su questo. Dati schiaccianti mostrano che l’onere associato a SARS-CoV-2 di malattie gravi o morte nei bambini e negli adolescenti è molto basso (statisticamente zero).

Dati svedesi di Ludvigsson riferito sui 1.951.905 bambini in Svezia (al 31 dicembre 2020) di età compresa tra 1 e 16 anni che hanno frequentato la scuola in gran parte senza blocchi o maschere. Hanno trovato zero (0) morti. “Nonostante la Svezia abbia tenuto aperte scuole e asili nido, abbiamo riscontrato una bassa incidenza di gravi casi di Covid-19 tra gli scolari e i bambini in età prescolare durante la pandemia di SARS-CoV-2”.

UN recente studio tedesco (raccolta di prove da tre fonti 1) uno studio nazionale sulla sieroprevalenza (lo studio SARSCoV-2 KIDS), 2) il sistema di notifica legale tedesco e 3) un registro nazionale su bambini e adolescenti ricoverati con SARS-CoV-2 o multisistema infiammatorio pediatrico Sindrome (PIMS-TS)) ha riportato che ci sono stati zero (0) decessi nei bambini di età compresa tra 5 e 18 anni durante il periodo di studio.

I governi e i funzionari della sanità pubblica hanno guidato questa pandemia di paura e propaganda. Ma i genitori disposti a valutarlo esclusivamente da una posizione di beneficio rispetto al rischio potrebbero chiedersi: “Se mio figlio ha un rischio minimo o nullo, un rischio vicino allo zero di gravi sequele o morte, e quindi nessun beneficio dal vaccino, tuttavia potrebbero esserci potenziali danni e i danni ancora sconosciuti dal vaccino (come già riportato negli adulti che hanno ricevuto i vaccini), allora perché dovrei sottoporre mio figlio a un tale vaccino?

E in presenza dei potenziali rischi, oltre al fatto che un vaccino per il Covid-19 semplicemente non è indicato nei bambini, perché un genitore dovrebbe permettere che il proprio figlio venga vaccinato con vaccini ancora sperimentali? I bambini dovrebbero vivere normalmente, liberi e, se esposti a SARS-CoV-2, possiamo essere certi che nella stragrande maggioranza dei casi, non avranno solo sintomi lievi mentre allo stesso tempo svilupperanno un’immunità acquisita naturalmente e innocuamente; un’immunità decisamente superiore a quella che potrebbe essere causata da un vaccino.

L’immunità innata nei bambini con cui vengono e che lavora per proteggerli funzionerà qui e ha funzionato meravigliosamente qui (anticorpi innati e cellule NK, così come altri componenti del compartimento immunitario innato). Questo approccio accelererebbe anche lo sviluppo dell’immunità di gregge tanto necessaria su cui molto è stato scritto.

Oltre alle preoccupazioni relative alle sequele immediate oa lungo termine dei nuovi vaccini mRNA nei bambini, vi sono dati chiari che suggeriscono che i vaccini potrebbero non essere efficaci contro l’infezione e diffondersi come inizialmente riportato.

Abbiamo anche segnalazioni di anticorpi vaccinali che funzionano per sopprimere gli anticorpi innati (potenzialmente devastanti per i bambini che dipendono da questi come prima linea di difesa) e li superano poiché gli anticorpi del vaccino sono specifici e hanno un’elevata affinità per il loro antigene, mentre quelli innati sono non specifico e con bassa affinità. Questo è un problema enorme, specialmente se l’immunità vaccinale supera gli anticorpi dell’immunità acquisita naturalmente, ecc.

Allora perché ci stiamo affrettando a vaccinare i nostri figli? Dott. Fauci del NIAID, Walensky del CDC e Francis Collins del NIH sono avventati qui con gli sviluppatori di vaccini, ad esempio Pfizer e Moderna, perché sanno che questi vaccini mancano dei test di sicurezza adeguati e non sappiamo cosa accadrà ai bambini a lungo termine.

Si tratta davvero di decisioni di gestione del rischio che noi come persone libere (come genitori) siamo presumibilmente autorizzati a prendere negli Stati Uniti. Non si tratta solo di scienza. Ricorda inoltre che i bambini non possono fornire un consenso informato adeguato, ad esempio un bambino di 8 mesi o un bambino di un anno.

Questa è una questione etica molto importante. Il tasso di mortalità nei bambini, ad esempio sotto i 12 anni, è il più vicino allo zero possibile. Nessuna delle politiche di blocco e chiusura delle scuole hanno funzionato e tutti hanno fallito con gravi danni alle popolazioni.

Abbiamo mascherato i nostri figli, chiuso le scuole, rinchiuso, guidato l’aumento dei suicidi negli adulti e nei nostri bambini a causa di queste politiche, e ora cerchiamo di vaccinare i bambini con un vaccino per il quale non abbiamo dati a lungo termine danneggia. C’è da meravigliarsi del motivo per cui si perde la fiducia e perché i genitori potrebbero essere riluttanti a rispettare ogni editto emesso dai governi in materia di salute?


Il dottor Bryan Ardis si unisce a Owen Shroyer in War Room per abbattere i protocolli ospedalieri che stanno uccidendo i pazienti e rendendo gli ospedali più ricchi.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Mark Meadows fa causa a Nancy Pelosi e a tutti i membri del comitato del 6 gennaio: “incostituzionale”


L’ex capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows ha citato in giudizio il presidente della Camera Nancy Pelosi (D-CA) e tutti i membri del comitato ristretto della Camera degli Stati Uniti durante l’attacco del 6 gennaio, sostenendo che si tratta di un’usurpazione incostituzionale dell’autorità del ramo esecutivo.

La causa, archiviato nella corte distrettuale federale per il Distretto di Columbia, è venuto dopo che il presidente, Rep. Bennie Thompson (D-GA), ha scritto mercoledì all’avvocato di Meadows per dire che il comitato avrebbe perseguito accuse di oltraggio contro Meadows.

È arrivato dopo l’avvocato di Meadows ha scritto Martedì al comitato per dire che Meadows non poteva collaborare con il comitato perché stava tentando di citare in giudizio i suoi tabulati telefonici privati ​​dal suo fornitore di telefoni cellulari, Verizon.

La causa afferma che il comitato sta chiedendo che Meadows violi il privilegio esecutivo e la Costituzione e chiede al suo fornitore di telefoni cellulari di infrangere la legge:

Il comitato ristretto agisce in assenza di qualsiasi potere legislativo valido e minaccia di violare principi di vecchia data di privilegio e immunità esecutivi che sono di origine e dimensione costituzionali. Senza l’intervento di questa Corte, il sig. Meadows affronta il danno sia di essere illegalmente costretto a violare la Costituzione sia che una terza parte violi involontariamente i diritti del sig. Meadows e i requisiti delle leggi pertinenti che regolano i registri delle comunicazioni elettroniche.

Per saperne di più

Il senatore repubblicano del Mississippi Roger Wicker ha rilasciato un’intervista inquietante a Fox News in cui ha lanciato la possibilità di un dispiegamento di terra e di un attacco nucleare contro la Russia se gli Stati Uniti dovessero impegnarsi in un conflitto per l’Ucraina. Leggi di più qui: https://www.infowars.com/posts/us-senator-wont-rule-out-nuclear-strike-against-russia/



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Uno studio tedesco rileva che zero bambini sani tra i 5 e i 18 anni sono morti a causa del COVID


Uno studio condotto da ricercatori in Germania ha scoperto che nessun bambino sano di età compresa tra 5 e 18 anni è morto di COVID-19 nei primi 15 mesi della pandemia.

“Nel complesso, il carico associato alla SARS-CoV-2 di un decorso grave della malattia o della morte nei bambini e negli adolescenti è basso”, gli scienziati segnalato.

“Questo sembra particolarmente il caso per i bambini di 5-11 anni senza comorbidità”.

Sebbene il COVID non abbia causato la morte di bambini sani di età compresa tra 5 e 18 anni, ha causato solo la morte di sei bambini e adolescenti in quella fascia di età che avevano condizioni preesistenti.

Anche la frequenza di un bambino che necessitava di cure ospedaliere intensive per COVID era di 1 su 50.000.

Tra marzo 2020 e maggio 2021 sono morti un totale di otto neonati e bambini piccoli, di cui cinque con condizioni preesistenti, per un totale di 14 tedeschi di età inferiore ai 18 anni che sono morti di COVID durante quel periodo di 15 mesi.

Le cifre sono simili a quelle registrate nel Regno Unito, dove solo sei bambini sani su 12 milioni sono morti di COVID-19.

“Dati i noti rischi di miocardite indotta da vaccino nei giovani uomini, il fatto che Pfizer abbia testato i suoi vaccini mRNA su appena 3.000 bambini 5-11 e abbia seguito la maggior parte di loro solo per settimane dopo la seconda dose, i dati tedeschi sollevano nuovamente la questione di come le autorità sanitarie possono giustificare l’incoraggiamento a vaccinare bambini o adolescenti”, scrive Alex Berenson.

“Se lasci che tuo figlio o adolescente sano riceva il vaccino mRNA Covid, sei pazzo”, aggiunge.

Nonostante i risultati dello studio, è probabile che la Germania offra ai bambini di età inferiore ai 12 anni un vaccino nel primo trimestre del 2022.

Questo probabilmente diventerà obbligatorio poiché il paese si imbarca in un piano draconiano per rendere il vaccino obbligatorio per gli adulti entro febbraio del prossimo anno.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi gente del posto.

———————————————————————————————————————

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il sesto circuito rifiuta la richiesta dell’OSHA di trasferire la causa sul mandato del vaccino a DC



La Sixth Circuit Court ha respinto le mozioni del governo federale di trasferire l’Occupational Safety and Health Administration (OSHA) causa mandato vaccino a Washington, DC e tenerlo in sospeso, infliggendo un altro colpo al regime di Biden che ha fatto affidamento sulla capacità dell’agenzia relativamente piccola di far rispettare il suo mandato di divisione.

Nei documenti del tribunale, pubblicati su Twitter dall’esperto populista Election Wizard, la Corte ha negato la mozione del governo di trasferire il caso a Washington, DC, ha negato la richiesta del governo di sospendere il caso.

La Corte ha inoltre concesso a due sindacati, l’International Electrotechnical Commission e l’IEC Florida West Coast Chapter, il permesso di unirsi alla causa.

“NOVITÀ: il sesto circuito nega le mozioni del governo per trasferire e tenere in sospeso il caso del mandato del vaccino #OSHA”, ha scritto Election Wizard. “Traduzione: il governo voleva trasferire il caso a un tribunale possibilmente più favorevole (Washington DC). OSHA ha anche provato a camminare lentamente. Il tribunale ha detto di no».

La causa stessa è stata un colpo devastante, bloccando l’implementazione del mandato del vaccino Biden in tutto il paese con l’OSHA incapace di applicarlo in attesa dell’esito del caso.

Anche altre agenzie hanno confermato che ora non saranno in grado di far rispettare il mandato di Biden a causa di due cause pendenti. All’inizio di questa settimana, è stato riferito che i centri per i servizi Medicare e Medicaid non applicheranno il mandato. Il fascicolo nazionale ha riportato:

Il memorandum, pubblicato sui social media dal procuratore generale del Missouri, Eric Schmitt, spiega che CMS “non applicherà la nuova regola relativa alla vaccinazione degli operatori sanitari o ai requisiti per politiche e procedimenti” a causa di “ingiunzioni del tribunale in vigore che vietano l’applicazione di questa disposizione .”

La nota cita decisioni separate della Corte distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto orientale del Missouri e della Corte distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto occidentale della Louisiana, che hanno entrambe emesso ingiunzioni contro il mandato di Joe Biden, fermandolo di fatto prima che possa iniziare.

Nonostante la diffusione della variante dell’omicron, che è stata ripetutamente descritta come lieve dagli scienziati e da coloro che l’hanno contratta, i mandati dei vaccini e i blocchi e le restrizioni COVID-19 rimangono drasticamente impopolari. Il mese scorso l’amministrazione Biden e il Partito Democratico hanno subito un duro colpo dopo aver perso la Virginia, con esperti ed esperti che attribuiscono la perdita alle politiche scolastiche e COVID-19.

I repubblicani si sono precedentemente impegnati a combattere contro il mandato di vaccinazione di Joe Biden. Il senatore Roger Marshall (R-KS) ha recentemente rivelato che i repubblicani del Senato avrebbero un piano per trattenere i finanziamenti del governo a meno che il mandato non venga revocato e il rappresentante Andy Biggs (R-AZ) abbia legislazione introdotta sciogliere completamente l’OSHA, cosa che potrebbe rivelarsi popolare tra i conservatori se i repubblicani riprendessero la Camera l’anno prossimo.


Il tiranno Biden SFIDA i tribunali, continua a spingere il mandato del vaccino incostituzionale



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I genitori fanno causa alla scuola dopo che l’insegnante ha usato il laccio delle scarpe per legare la maschera al viso della figlia con sindrome di Down


I genitori in Florida stanno facendo causa al distretto scolastico della figlia dopo che un insegnante avrebbe usato un laccio per legarle una maschera sul viso, nonostante fosse esente a causa della sindrome di Down.

Il patrigno della ragazza, Jeffrey Steel, ha chiamato la polizia dopo aver scoperto la maschera legata al viso di Sofia di 7 anni con un laccio di nylon da qualcuno alla scuola elementare Ocean Breeze il 7 ottobre.

Il giorno dopo, Steel e sua moglie hanno denunciato l’incidente alla polizia, che ha avviato un’indagine sulle accuse.

La polizia ha intervistato il personale della scuola che ha ammesso di aver legato il laccio delle scarpe al viso della bambina, ma gli investigatori hanno affermato che la bambina era d’accordo perché non mostrava alcun segno di angoscia.

Dopo una lunga indagine, che ha incluso la revisione delle riprese delle telecamere dell’autobus per vedere se la ragazza ha tirato la maschera o ha mostrato segni di angoscia, la polizia ha concluso: “Non sono state presentate prove che sostengano (il bambino) ha ricevuto un danno fisico o emotivo”.

Tuttavia, la madre di Sofia ha detto agli investigatori che la bambina di 7 anni avrebbe dovuto essere esentata dalla politica della maschera del distretto a causa della sua diagnosi di sindrome di Down, e ha aggiunto che non ha mai autorizzato il distretto a mascherarla.

Un rapporto da ClickOrlando.com dice Steel ha anche visitato una manifestazione per il governatore Ron DeSantis di recente, dove ha discusso della situazione di Sofia.

Secondo Fox35 Orlando, la scuola potrebbe aver avuto l’idea di usare un laccio da scarpe sul bambino dal sito web della Down Syndrome Resource Foundation, che elencava un laccio da scarpe come una modifica efficace per mantenere le maschere in posizione.

Una dichiarazione rilasciata dall’avvocato della famiglia, Nick Whitney, ha definito le azioni della scuola come “abuso di minori” e ha detto che quando Sofia è arrivata a casa la sua “maschera era intrisa di saliva”.

“Sotto la politica della maschera del Brevard County School Board e la legge della Florida, Sofia non doveva essere mascherata, se non a discrezione esclusiva dei suoi genitori”, ha sottolineato Whitney nella sua dichiarazione.

L’avvocato ha anche riconosciuto che diversi resoconti dei media hanno omesso le ammissioni chiave da parte della scuola secondo cui Sofia era stata costretta a indossare una maschera per sei settimane prima che i suoi genitori scoprissero il problema.

“I funzionari della scuola Brevard hanno continuato a mascherare i bambini anche dopo che il Dipartimento della salute della Florida ha emesso una regola di emergenza che richiedeva che il mascheramento di qualsiasi bambino a scuola fosse effettuato solo a discrezione dei genitori”, ha scritto Whitney.

Sebbene l’indagine della polizia non abbia riscontrato alcun illecito da parte dei funzionari scolastici, il caso viene inoltrato all’ufficio del procuratore di stato per la revisione finale.

Nel frattempo, il governatore DeSantis ha commentato il caso di Sofia all’inizio di questa settimana dicendo: “È stato sbagliato forzarle quella maschera”.

“Ha la sindrome di Down. La gente sta facendo un grosso problema oggi sul fatto che la polizia non pensava di dover presentare accuse penali. Non ho mai parlato di accuse penali. Non è stata trattata bene. Quel distretto scolastico non seguiva la politica statale. Questo è solo un dato di fatto. E ora siamo felicemente in un posto migliore dove i diritti delle persone sono rispettati ei diritti dei genitori sono rispettati. E penso che questa sia solo una situazione molto migliore per tutte le persone coinvolte”.

Brevard Public Schools ha anche rilasciato una dichiarazione in cui affermava che la motivazione dei genitori era “politica”.

“È un peccato che questa sia diventata una battaglia politica quando avrebbe dovuto riguardare la salute di uno studente. L’indagine approfondita della polizia mostra che non ci sono stati abusi. I fatti che emergono nel rapporto della polizia sono un buon promemoria del pericolo di trarre conclusioni affrettate”, ha scritto un portavoce della scuola.

UN Raccolta fondi GiveSendGo lanciato per la difesa legale di Sophia ha finora raccolto oltre $ 100.000.

Leggi la dichiarazione completa dell’avvocato della famiglia di seguito tramite ClickOrlando.com, che ha tentato, ma fallito per nascondere il nome del bambino:

Giovedì 7 ottobre, Shirley Bezerra ha salutato sua figlia (censurata) mentre scendeva dallo scuolabus della Ocean Breeze Elementary. Sofia aveva una maschera legata al viso con un cordino blu o un laccio. Shirley ha immediatamente chiamato suo marito e il patrigno di Sofia, Jeffrey Steel, per fargli sapere che Sofia era arrivata a casa con una maschera legata al viso. Entrambi erano comprensibilmente sconvolti. La maschera di Sofia era intrisa di saliva e a Shirley non era chiaro da quanto tempo sua figlia fosse stata mascherata senza il suo consenso.

Sofia ha la sindrome di Down che è non verbale a causa in parte di una lingua ingrossata. A causa delle sue condizioni, la scuola Brevard aveva implementato un Piano educativo individualizzato (“IEP”). Sia in base alla politica della maschera del consiglio scolastico della contea di Brevard che alla legge della Florida, Sofia non doveva essere mascherata, tranne che a sola discrezione dei suoi genitori.

La scorsa settimana, il dipartimento di polizia di Indian Harbour Beach ha pubblicato un rapporto rivelando che durante le interviste i funzionari della scuola e gli insegnanti di Sofia hanno ammesso di non solo aver mascherato Sofia il 7 ottobre, ma di aver legato una maschera strettamente al viso di Sofia per sei settimane per garantire che lei non è stato possibile rimuoverlo. I video hanno confermato che Sofia era mascherata e che il mascheramento di Sofia da parte della scuola è stato nascosto ai suoi genitori per settimane. Il preside della scuola di Sofia ha confermato che la politica della scuola era quella di parlare con i genitori prima di legare una maschera al viso di un bambino, e ciò non è accaduto.

Per ragioni sconosciute, alcuni organi di stampa si sono concentrati sui tempi delle foto che Jeff e Shirley hanno scattato alla loro figlia (censurata) per dimostrare ai funzionari il modo in cui la maschera era legata al suo viso. Il rapporto della polizia portuale indiana conferma che le foto scattate da Shirley mostrano come gli insegnanti di Ocean Breeze abbiano legato la maschera al viso di Sofia. Questa prima segnalazione ignora anche l’ammissione da parte dei funzionari scolastici che (censurata) è STATA mascherata all’insaputa dei suoi genitori per sei settimane. I funzionari della scuola Brevard hanno continuato a mascherare i bambini anche dopo che il Dipartimento della salute della Florida ha emesso una regola di emergenza che richiedeva che il mascheramento di qualsiasi bambino a scuola fosse effettuato solo a discrezione dei genitori. Il consiglio scolastico della contea di Brevard non ha contestato la regola del divieto di mascheramento senza il consenso dei genitori, che è stata confermata da un giudice di diritto amministrativo all’inizio di questo mese.

Un punto vendita in particolare, Florida Today, ha riferito che l’IHB PD aveva stabilito che non c’erano prove sufficienti che fossero stati commessi crimini contro Sofia. Jeff e Shirley hanno costantemente sostenuto che non era il loro obiettivo far incarcerare qualcuno. Gli avvocati della famiglia hanno sottolineato che dall’istante in cui un insegnante ha toccato (censurato), un bambino con problemi mentali e fisici, per legarle una maschera al viso senza l’autorità statale o il consenso dei genitori, erano colpevoli di abusi sui minori ai sensi del capitolo 827, Florida Statuti. Il rapporto della polizia IHB è stato inoltrato all’ufficio del procuratore di Stato per la revisione finale. I genitori di Sofia, tuttavia, sono determinati che i funzionari responsabili delle Brevard Public Schools e i membri del consiglio scolastico siano ritenuti responsabili per il loro mascheramento illegale di Sofia.


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

Studente di liceo arrestato per non aver indossato la maschera parla chiaro



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lo stilista morto il giorno prima del processo a Ghislaine Maxwell è stato nominato nella causa per traffico sessuale contro il fratello di Epstein


Virgil Abloh, il prolifico designer nero che ha lavorato con Louis Vuitton ed è stato CEO di Off-White, è morto dopo aver perso una “battaglia di due anni con l’angiosarcoma cardiaco, un cancro raro” a 41 anni domenica, appena un giorno prima il processo penale alla presunta trafficante di sesso Ghislaine Maxwell.

National File ha appreso che Abloh una volta era stato nominato in una causa per traffico sessuale ora archiviata contro Mark Epstein, il fratello del defunto molestatore sessuale Jeffrey Epstein.

Il 21 agosto 2020, il famoso designer è stato nominato come imputato in una causa civile intentata contro Jeffrey Epstein’s 1953 Fiducia, così come il fratello di Jeffrey, Mark Epstein, da una donna di nome Charlene Latham, sostenendo di essere stata vittima di traffico sessuale di Jeffrey Epstein e di numerosi personaggi dell’alta società tra cui Ghislaine Maxwell.

Sembra che Mark Epstein sia stato nominato nella causa a causa del suo ruolo principale nel Trust del 1953, il nome legale dato alla proprietà di Jeffrey Epstein. Mark Epstein era l’unico beneficiario della misteriosa fortuna di Jeffrey Epstein, e l’anno scorso è stato ipotizzato che la proprietà potrebbe pagare fino a $ 100 milioni per risolvere le cause con le presunte vittime.

I querelanti nel caso chiedevano danni, incluso l’atto di proprietà della villa di Epstein da 20 milioni di dollari a Palm Beach. Nella causa erano elencati più di due dozzine di nomi di spicco, tra cui R. Kelly, Beyonce e sia Harvey Weinstein che la sua entità aziendale.

La causa è stata intentata presso il Distretto Meridionale di New York, Charlene Latham v Mark Epstein, 1953 Trust, ed è stato infine e rapidamente abbattuto da un giudice federale che sosteneva che l’attore aveva intentato una causa frivola. Tuttavia, a partire da Febbraio 2021, secondo quanto riferito, il contenzioso era in corso.

I critici della causa hanno riferito che Latham ha affermato di aver “visitato sia la residenza di New York di Epstein che Little St. James prima che possedesse entrambe le proprietà, sostenendo anche che avesse volato sul Lolita Express molto prima che Epstein acquisisse l’aereo”.

Alcune affermazioni particolarmente esplosive avanzate nella causa includono accuse secondo cui “tutti i decenni e la continua condotta criminale dell’imputato” consistevano in uno “schema sociopatico, decennale di tratta di esseri umani, aggressione sessuale criminale, sfruttamento finanziario, tortura psicologica, molestie”, tra altre accuse, compresi i crimini sessuali contro i minori.

In tribunale penale questa settimana, i pubblici ministeri accusato Ghislaine Maxwell di essere il “partner nel crimine” di Jeffrey Epstein, procurando e adescando ragazze, comprese le minorenni, per attività sessuali illegali. Le facce della mondanità britannica sei conteggi di accuse relative al traffico sessuale, tra cui l’induzione di un minore a viaggiare per compiere atti sessuali illegali, il trasporto di un minore con l’intento di compiere atti sessuali illegali, il traffico sessuale di un minore e tre capi di imputazione per associazione a delinquere.

Mark Epstein, una volta indicato dal Daily Beast come “L’uomo che potrebbe ereditare i milioni di Jeffrey Epstein“, ha stranamente offerto il suo condominio in Florida come garanzia per la cauzione di Jeffrey Epstein prima della morte sospetta del miliardario, ma nega qualsiasi collegamento con le attività di Jeffrey nonostante le sue proprietà siano state ripetutamente nominate in cause legali per traffico di sesso.

Secondo quanto riferito, la ricchezza di Mark Epstein è “inspiegabile” e ha donato centinaia di migliaia di dollari in beneficenza, incluso l’Humpty Dumpty Institute nel 2014, dove è stato membro del consiglio di amministrazione ed è rimasto affiliato all’organizzazione fino a dicembre 2020, come National File precedentemente segnalato.

Uno degli obiettivi dell’HDI sembra essere quello di attirare membri del Congresso tra i suoi ranghi, e il gruppo di Epstein ha reclutato con successo Mark Meadows anni prima che diventasse capo di gabinetto del presidente Trump.

L’HDI di Mark Epstein ha forti legami con un partner con sede a Pechino, il Istituto Taihe, un think tank il cui figure chiave includono numerosi membri di alto livello del Partito Comunista Cinese, élite globaliste e tecnocrati corporativi transumanisti. National File ha recentemente scoperto le affermazioni del Taihe Institute secondo cui l’organizzazione ha “centri di ricerca” operante negli Stati Uniti.

L’entità dell’importanza dei fratelli Epstein è stata rivelata ulteriormente quando Il Sole ha pubblicato una fotografia che si ritiene sia dei primi anni 2000 che ritrae Jeffrey e Ghislaine inginocchiati davanti a Papa Giovanni Paolo II in Vaticano, forse per coincidenza nello stesso periodo in cui il collega HDI di Mark Epstein, Joseph Merante, ha lavorato a stretto contatto con il Vaticano tramite il suo ruolo presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Oltre 30 ospedali di New York che interrompono le procedure elettive a causa dell'”ondata di COVID”


Più di 30 ospedali nello Stato di New York cesseranno le procedure elettive a causa della scarsa capacità insufficiente a causa dell’ondata di COVID-19, ha affermato il governatore Kathy Hochul.

“Stiamo parlando di circa 32-36 ospedali che sono caduti in quella categoria di capacità del 10 percento o meno”, ha detto Hochul durante una conferenza stampa virtuale lunedì.

Gli ospedali cesseranno le procedure non essenziali a partire dal 3 dicembre, ha affermato Hochul, aggiungendo che le autorità statali riesamineranno la situazione il 15 gennaio.

“Attualmente, abbiamo 2.829 persone negli ospedali in questo momento. Sappiamo che la tendenza sta continuando in una cattiva direzione”, ha detto anche Hochul.

Il governatore ha osservato che oltre il 95% dei residenti ha ricevuto almeno una vaccinazione, ma ha sottolineato che il tasso complessivo di immunizzazione nello stato di New York è peggiore che in altre aree.

Il capo del Wadsworth Center Laboratory of Viral Diseases Kirsten St. George ha rassicurato i residenti che la nuova variante di Omicron non aveva ancora raggiunto la regione.

“Abbiamo appena controllato i database internazionali e ancora non è stato riportato nulla a New York e in nessun altro luogo negli Stati Uniti”, ha spiegato durante la stessa conferenza stampa.

Il 27 novembre, Hochul emesso lo stato di emergenza nello stato a causa di un picco di nuove infezioni da coronavirus e ricoveri, secondo il suo ordine esecutivo.

Cosa si sta facendo ad Alex Jones? non è mai stato fatto prima, avverte il massimo avvocato.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il CEO di Moderna pensa che i vaccini COVID-19 perderanno di efficacia a causa del ceppo di Omicron



L’efficacia dei vaccini contro il coronavirus diminuirà in modo significativo con l’emergere della nuova variante di Omicron, ha affermato il CEO di Moderna Stephane Bancel.

“Penso che sarà un calo materiale [of effectiveness]. Non so quanto, perché dobbiamo aspettare i dati. Ma tutti gli scienziati con cui ho parlato … sono come ‘questo non andrà bene’”, ha detto Bancel in un’intervista al Financial Times, pubblicata martedì.

Secondo il capo di Moderna, l’elevato numero di mutazioni della proteina spike insieme alla rapida diffusione della variante in Sud Africa potrebbe giustificare la modifica per l’attuale gamma di vaccini il prossimo anno.

Il dirigente ha aggiunto che la maggior parte degli esperti non si aspettava un ceppo così altamente mutato per un anno o due e che gli scienziati erano preoccupati per le 32 mutazioni di Omicron.

La scorsa settimana, il Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha identificato il nuovo ceppo come fonte di preoccupazione, poiché il suo alto numero di mutazioni potrebbe renderlo più trasmissibile e pericoloso.

L’OMS l’ha battezzata Omicron, la quindicesima lettera dell’alfabeto greco.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’avvocato di primo grado ha intentato una causa per i diritti civili contro Biden dopo che il primo host americano è stato inserito nella lista di non volo



Il famoso avvocato Norm Pattis ha intentato una causa per i diritti civili contro Biden e altri per conto dell’ospite di America First Nick Fuentes, che è stato inserito nella No Fly List.

Fuentes, l’ospite dello spettacolo serale America First, ha scoperto di essere stato inserito nella No Fly List ad aprile, impedendogli di partecipare a una manifestazione in Florida con Michelle Malkin e Lauren Witzke. “Ora sembra che vengo punito dal governo federale”, ha detto Fuentes all’epoca. “Sono stato punito e perseguitato solo per aver partecipato a una protesta politica”, nonostante lui non fosse vicino al Campidoglio il 6 gennaio.

Questa settimana, Pattis, un avvocato di alto livello descritto dai media come “brillante e audace” e una “mitragliatrice legale”, ha intentato una causa per i diritti civili contro Joe Biden, Il procuratore generale Merrick Garland e la TSA, tra gli altri, per conto di Fuentes, sostenendo che il suo inserimento nella No Fly List era una violazione sistematica dei suoi “diritti del primo, quinto, nono e quattordicesimo emendamento da parte degli imputati”.

Le presunte violazioni dei diritti civili sollevate da Pattis sono “una linea di condotta che ha incluso la dichiarazione” [Fuentes] presumibilmente pericoloso sulla base della libertà di parola e delle associazioni costituzionalmente protette e negando loro il diritto costituzionale fondamentale di viaggiare attraverso procedimenti segreti in cui non hanno la possibilità di essere ascoltati.

All’inizio di questa settimana, il rappresentante Paul Gosar ha introdotto una risoluzione per combattere il targeting politico degli americani in base all’appartenenza politica tramite la No Fly List.

In una dichiarazione, Gosar ha espresso la sua “preoccupazione per il fatto che la No Fly List, che apparentemente viene utilizzata per identificare i terroristi, venga utilizzata per prendere di mira i dissidenti politici”, come Fuentes. Ha anche osservato che “le persone elencate dovrebbero avere il diritto a un tribunale indipendente per rivedere la base fattuale in buona fede per l’elenco”, ma che attualmente “non esiste alcun ricorso legale significativo”.

Il “Freedom to Travel Act” di Gosar “codificherebbe il diritto di viaggiare, fisserebbe standard specifici su quali violazioni possono essere utilizzate per negare il diritto di volare, concedere danni alle persone danneggiate e riformare la legge per porre fine alla capacità del governo di negare agli americani il giusto processo”. .”


Una Hillary Clinton in preda al panico implora Deep State di mettere a tacere tutti gli americani



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link