Archivi tag: casa

Un nuovo lotto di illegali arriva a casa di Kamala Harris, presso il governatore del Texas Abbott

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Le telecamere erano sulla scena quando un altro autobus pieno di alieni illegali è arrivato fuori dalla casa del vicepresidente Kamala Harris a Washington, DC.

Secondo i media locali, gli immigrati dal Sud America all’inizio di giovedì sono stati consegnati dal Texas alla casa dell’Osservatorio navale di Harris in Massachusetts Avenue, dove i gruppi di aiuto ai migranti li hanno prelevati e portati altrove.

“Più di due dozzine di migranti dal Sud America sono arrivati ​​in autobus dal Texas all’Osservatorio navale degli Stati Uniti, la casa del vicepresidente Kamala Harris”, ha riferito Neal Augenstein del WTOP. “Arrivati ​​prima dell’alba, sono stati accolti da gruppi di soccorso e trasportati in autobus più piccoli negli alloggi vicini”.

L’ultima consegna arriva anche dal governatore del Texas Greg Abbott (R). spedito stranieri illegali a casa di Kamala il mese scorso, nel tentativo di farle affrontare la crisi del confine.

Per non essere da meno, il governatore della Florida Ron DeSantis (R) è entrato in scena e consegnato due aerei di clandestini diretti a Martha’s Vineyard nel Massachusetts il mese scorso.

Le acrobazie si sono rivelate metodi efficaci per focalizzare l’attenzione dei legislatori democratici sul confine poroso, sull’immigrazione illegale e sulle loro ridicole politiche di Sanctuary City.







Source link

Reporter chiede alla Casa Bianca se Biden è responsabile del nuovo aumento dei prezzi del gas

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Il giornalista di Fox News Peter Doocy ha esposto ancora una volta l’ipocrisia dell’amministrazione Biden martedì chiedendo al segretario stampa della Casa Bianca se Joe Biden è ancora responsabile delle variazioni dei prezzi del gas dopo che sono aumentati di nuovo.

Quando i prezzi del gas sono scesi di centesimi alcune settimane fa, Joe Biden ha fatto un enorme giro di vittoriainsieme a aiutanti che celebrano la responsabilità dell’amministrazione per i prezzi in calo, nonostante fossero ancora vicini a $ 2/gal IN PIÙ rispetto a quando Biden è entrato in carica.

Ora i prezzi del gas sono risaliti, quindi Biden è ancora responsabile?

No, secondo Karine Jean-Pierre è “molto più sfumato di così”.

«Hai detto che il presidente era responsabile del calo dei prezzi del gas. È [he] responsabile dell’aumento dei prezzi del gas?” Doocy ha chiesto a Karine Jean-Pierre.

Jean-Pierre ha risposto “Ci sono state sfide globali… C’è stata una pandemia e… la guerra di Putin”, prima di pubblicizzare nuovamente Biden “salvare le famiglie americane, oltre $ 1 per gallone”.

Guadare:

Quando i prezzi del gas scendono, Biden lo ha fatto. Quando i prezzi del gas salgono, è “più sfumato”.

Certo.

Oh, e Biden non è andato in Arabia Saudita per chiedere più petrolio.

Questo non è mai successo…

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

Biden chiede se il membro del Congresso recentemente deceduto è al discorso della Casa Bianca

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



L’ultima gaffe del presidente Biden – no, no pedofilo – era piuttosto stupido.

Durante la lettura delle osservazioni durante una conferenza della Casa Bianca su fame, nutrizione e salute, Biden ha chiesto se fosse presente il defunto rappresentante Jackie Walorski (R-IN).

Walorski è stato tragicamente ucciso in un incidente d’auto il mese scorso.

“Voglio ringraziare tutti voi qui, compresi i funzionari eletti bipartisan come il rappresentante McGovern, il senatore Braun, il senatore Booker, il rappresentante – Jackie, sei qui?” disse Biden. “Dov’è Jackie? Pensavo che sarebbe stata qui, per aiutare a rendere tutto questo una realtà”.

Cosa c’è di più, Biden ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che la morte di Walorski ha lasciato lui e la first lady Jill Biden “scioccati e rattristati”.

“Potremmo aver rappresentato partiti diversi e non essere d’accordo su molte questioni, ma è stata rispettata dai membri di entrambe le parti per il suo lavoro nella commissione House Ways and Means in cui ha prestato servizio”, si legge nella dichiarazione (che Biden totalmente ha scritto). “Ha anche lavorato come co-presidente dell’House Hunger Caucus e io e il mio team abbiamo apprezzato la sua collaborazione mentre pianifichiamo una storica conferenza della Casa Bianca su fame, nutrizione e salute questo autunno, che sarà caratterizzata dalla sua profonda cura per il bisogni dell’America rurale”.

Davvero non stanno inviando il loro meglio…






Source link

Gli Stati Uniti dicono a Snowden di tornare a casa per “affrontare la giustizia” o rischiare la coscrizione nell’esercito russo

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Dopo aver appreso del decreto di lunedì firmato da Vladimir Putin a concedere la cittadinanza russa all’ex dipendente della NSA Edward Snowden dopo aver ricevuto asilo dal suo arrivo nel 2013, l’amministrazione statunitense ha invitato Snowden a tornare sul suolo americano per “affrontare la giustizia”.

“Sig. Snowden dovrebbe tornare negli Stati Uniti dove dovrebbe affrontare la giustizia come farebbe qualsiasi altro cittadino americano”, ha detto lunedì il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price.

Ma Price ha seguito un reclamo che è stato contestato dal team di difesa legale di Snowden. “Forse l’unica cosa che è cambiata, è che a causa della sua cittadinanza russa, a quanto pare ora potrebbe essere arruolato per combattere nella guerra della Russia in Ucraina,” Egli ha detto.

In risposta, l’avvocato di Snowden è stato citato in Russia Sputnik poiché Snowden non ha mai prestato servizio nell’esercito russo, non sarà influenzato dalla “mobilitazione parziale” – che si applica ai riservisti, sebbene ci siano state segnalazioni contrastanti di casi di bozze di avviso inviate a giovani russi:

“Non ha prestato servizio nell’esercito russo, quindi, secondo la nostra attuale legislazione, non rientra in questa categoria di cittadini, che ora viene richiamato. Sai che ora stanno chiamando riservisti che hanno servito e hanno la specialità appropriata. E poi agirà secondo la legge, poiché tutto è previsto dalla legislazione russa”, Anatoly Kucherena, laico di Snowden in Russia, disse.

Il decreto emanato lunedì affermava quanto segue:

“Conformemente al paragrafo ‘a’ dell’articolo 89 della Costituzione della Federazione Russa, decido: di accettare come cittadinanza della Federazione Russa le seguenti persone: Edward Joseph Snowden, nato il 21 giugno 1983, negli Stati Uniti di America.”

In una dichiarazione pubblicata su Twitter, Snowden ha affermato di aver richiesto e ottenuto la doppia cittadinanza per paura di poter essere separato da suo figlio senza la cittadinanza russa.

Snowden rimane l’informatore più visibile d’America, dopo una carriera nell’intelligence statunitense, anche come appaltatore per la NSA e la CIA, ha esposto la pervasiva sorveglianza interna del governo degli Stati Uniti, che secondo i critici è una grave violazione dei diritti dei singoli americani garantiti dalla Costituzione.





Source link

L’FBI SWAT fa irruzione nella casa dell’attivista cattolico pro-vita di fronte a bambini “urlanti”.

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Un prolifico attivista cattolico pro-vita è stato sottoposto a un’incursione SWAT a tutto tondo venerdì per ordine del Dipartimento di Giustizia del procuratore generale Merrick Garland.

Mark Houck, fondatore e presidente di Gli uomini del re – un gruppo cristiano che aiuta gli uomini a superare la dipendenza dalla pornografia – è stato arrestato nella sua casa in Pennsylvania per presunta violazione della legge sulla libertà di accesso alle entrate della clinica (FACE) mentre offriva consulenza al di fuori di una clinica per aborti nel 2021.

La moglie di Houck, Ryan-Marie, ha detto a LifeSite News che 25-30 agenti corazzati dell’FBI accompagnati da una dozzina di veicoli hanno preso d’assalto la loro proprietà la mattina presto con i fucili sguainati mentre i loro sette figli urlavano di terrore.

Ryan-Marie ha detto che Mark ha detto agli agenti: “’Per favore, aprirò la porta, ma, per favore, i miei figli sono a casa. Ho sette bambini in casa.’ Ma hanno continuato a picchiare e urlare”.

Da Notizie LifeSite:

Quando ha aperto la porta, “avevano grandi, enormi fucili puntati contro Mark e puntati contro di me e in un certo senso puntati in tutta la casa”, ha descritto Ryan-Marie.

Quando sono entrati, hanno ordinato ai bambini di rimanere di sopra. «La nostra scala è aperta, quindi [the kids] erano tutti in cima alle scale che si affacciano sulla porta d’ingresso, e anch’io ero sulle scale, scendendo.

“I bambini stavano tutti solo urlando. È stato tutto molto spaventoso e traumatico”, ha spiegato.

Dopo aver chiesto loro perché erano a casa, gli agenti hanno detto che erano lì per arrestare Mark. Quando Ryan-Marie ha chiesto il mandato, “hanno detto che lo avrebbero preso indipendentemente dal fatto che avessero un mandato o meno”.

Quando Ryan-Marie ha protestato, dicendo che si tratta di un rapimento, “non puoi semplicemente venire a casa di una persona e rapirla sotto la minaccia delle armi”, hanno accettato di ottenere il mandato per lei da uno dei loro veicoli.

Nel frattempo, l’FBI ha disinvestito le risorse tanto necessarie dai casi di traffico di bambini per portare avanti le indagini del 6 gennaio, secondo ad un informatore.

L’informatore ha aggiunto che l’FBI stava “manipolando” i casi per creare la falsa impressione che la violenza domestica di destra sia un problema nazionale diffuso.

L’FBI sembra non essere altro che un’organizzazione politicizzata delle forze dell’ordine che è più interessata a perseguitare l’opposizione politica di Joe Biden che a sostenere la legge.




Source link

Rand Paul critica Biden perché “non è responsabile della Casa Bianca o del suo stesso ingegno”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il senatore del GOP Rand Paul ha osservato martedì che gli stessi funzionari di Joe Biden lo contraddicono direttamente dopo che Biden ha dichiarato la fine della pandemia di COVID.

“Questa potrebbe essere una sorpresa per te, ma non sono sicuro che Joe Biden sia pienamente responsabile del governo – o completamente responsabile del suo ingegno, se è per questo”, ha detto Paul durante un’intervista con il conduttore di Fox News Jesse Watters

Paul continuò: “Il fatto è che la risposta a questo [from those in power] ha sempre riguardato la sottomissione e il controllo dell’individuo. Queste sono le persone che credono veramente nello stato della bambinaia.

“Che siano i tuoi affari di cui vogliono essere responsabili, o la tua assistenza sanitaria, non possono rinunciarci”, ha affermato Paul, aggiungendo che “La pandemia è avvenuta più di due anni fa in Florida. Sta ancora succedendo nella mente dei Democratici, ma non è sul campo da molto tempo”.

Il senatore ha anche paragonato Anthony Fauci e altri “esperti” scientifici che chiedono l’uso continuato delle maschere con le figure europee della peste della maschera del becco del XVII secolo.

“Dott. La scienza di Fauci non è molto lontana da questo”, ha detto Paul, osservando inoltre che mentre Fauci in precedenza promuoveva l’immunità naturale ai virus, “ora vuole solo che ci sottomettiamo. Vuole essere al comando se riesce a ottenere un altro successo in televisione”.

“Il [N95] le maschere non hanno affatto cambiato la traiettoria della malattia. Gli adesivi sul pavimento hanno solo arricchito le persone che li hanno fatti”, ha esortato Paul.

Guadare:

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Source link

Nonostante Biden abbia dichiarato la pandemia “finita”, la Casa Bianca non rinuncerà ai poteri di emergenza

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Nonostante Joe Biden abbia dichiarato che “la pandemia è finita”, la Casa Bianca è intervenuta per chiarire che ciò non significava che i poteri di sanità pubblica venissero ceduti.

Biden ha fatto le osservazioni durante un’apparizione in 60 Minutes domenica.

“Abbiamo ancora un problema con il Covid. Ci stiamo ancora lavorando molto. È… ma la pandemia è finita”, ha detto.

Non per la prima volta, la dichiarazione di Biden era apparentemente non pianificata e la Casa Bianca si è precipitata a controllare i danni.

Senza sorpresa, l’amministrazione si rifiuta di rinunciare ai poteri che si è attribuita imponendo un’emergenza sanitaria pubblica, che non verrà revocata.

“L’ha detto un funzionario dell’amministrazione CNN che i commenti del presidente non segnano un cambiamento nella politica verso la gestione del virus da parte dell’amministrazione e non ci sono piani per revocare l’emergenza sanitaria pubblica, in vigore da gennaio 2020 e attualmente prorogata fino al 13 ottobre”, riporta la CNN .

In altre parole, i maniaci del controllo tecnocratico probabilmente rinnoveranno i poteri per l’inverno, durante il quale una dura stagione influenzale dovuta all’abbassamento dell’immunità naturale e il ritorno di un’altra variante COVID ingrasserà i pattini per l’ultimo round del “100 per cento sicuro ed efficace ” vaccino.

Le osservazioni di Biden su 60 Minutes “hanno colto di sorpresa alcuni nell’amministrazione”, secondo la CNN, un evento regolare ogni volta che Biden devia leggermente dal copione.

Anche un altro commento da lui fatto durante l’intervista, secondo cui gli Stati Uniti avrebbero inviato truppe per difendere Taiwan in caso di invasione cinese, doveva essere chiarito.

Un funzionario della Casa Bianca in seguito ha affermato che la politica su Taiwan non era cambiata.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

Che cosa? KJP afferma che ai clandestini è stata “promessa una casa” e “lavoro”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Durante la sua disastrosa conferenza stampa di giovedì, la segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre [KJP] ha detto al popolo americano che agli stranieri illegali è stata “promessa una casa, promesso un lavoro”, tra le altre strane osservazioni.

Un giornalista ha chiesto a KJP di rivolgersi alle dozzine di immigrati illegali che il governatore del Texas Greg Abbott ha inviato in autobus e in aereo a Martha’s Vineyard al largo delle coste del Massachusetts, nonché all’Osservatorio navale di Washington, dove vive Kamala Harris.

“Quello che posso dire, e sono stata molto chiara, è una trovata politica”, ha risposto. “Questo è ciò che stiamo vedendo in particolare dai governatori repubblicani. È un modo crudele e disumano di trattare le persone che fuggono dal comunismo, le persone che lo sono – e non stiamo parlando solo di persone, stiamo parlando di bambini, parliamo di famiglie – a cui è stata promessa una casa, un lavorosono saliti su un autobus e sono stati condotti in un luogo che non conoscono”.

L’osservazione selvaggiamente fuori luogo e ipocrita espone l’ignoranza della sinistra riguardo alla questione.

I clandestini stavano già arrivando in “un posto che non conoscono” quando sono entrati negli Stati Uniti, e il Partito Democratico è responsabile del trattamento “disumano” e “crudele” dei milioni di persone danneggiate durante il pericoloso viaggio attraverso il Sud America e il Messico sulla strada per l’America.

Inoltre, quando agli stranieri illegali è stata “promessa una casa, promesso un lavoro” e chi ha giurato di fornirglielo?

Di fronte all’aumento dell’inflazione, alla recessione economica, ai prezzi elevati del gas e a un mercato immobiliare discutibile, molti cittadini americani vorrebbero sicuramente essere “promessa una casa, promesso un lavoro” dai politici democratici.

Successivamente, il KJP ha avuto i mezzi per dire al pubblico americano che l’amministrazione Trump ha “decimato” il sistema di immigrazione degli Stati Uniti.

In un altro momento virale della sua conferenza stampa di giovedì, Jean-Pierre ha chiamato il senatore del GOP del Texas Ted Cruz il “Governatore del Texas”.

L’addetto stampa di Biden ha anche affermato in modo ridicolo che gli immigrati illegali meritano di meglio che “essere lasciati a Martha’s Vineyard”, che è uno dei luoghi di vacanza più popolari dell’élite della costa orientale americana.

La crisi del confine sta peggiorando di giorno in giorno e l’amministrazione Biden sta chiaramente perdendo la guerra dell’informazione che circonda l’importante questione.






Source link

Kamala Harris ottiene i illegali consegnati a casa sua per gentile concessione di Greg Abbott

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Il governatore del Texas Greg Abbott (R) ha inviato un autobus carico di stranieri illegali a casa di Kamala Harris giovedì nel tentativo di mostrare al vicepresidente degli Stati Uniti che il confine non è sicuro.

“Questa mattina, due autobus di migranti del Texas sono arrivati ​​all’Osservatorio navale di Washington”, ha aggiunto Abbott twittato. “Il vicepresidente Harris afferma che il nostro confine è ‘sicuro’ e nega la crisi. Mandiamo i migranti nel suo cortile per chiedere all’amministrazione Biden di fare il suo lavoro e proteggere il confine”.

Il governatore ha allegato un Fox News rapporto dove è possibile visualizzare filmati di oltre 100 stranieri illegali provenienti da Venezuela, Uruguay, Colombia e Messico trasportati da Del Rio, in Texas, che scaricano fuori dalla residenza dell’Osservatorio navale di Harris a Washington DC.

Alla domanda da un giornalista della Fox se il confine fosse aperto o chiuso, un immigrato clandestino che era appena sbarcato gli ha detto che era “aperto”.

“È aperto, non chiuso. Il confine è aperto… tutti credono che il confine sia aperto. È aperto perché entriamo. Entriamo, gratis, nessun problema”, ha detto un altro illegale al giornalista della Fox. “Sì, siamo venuti illegalmente, non legalmente”, ha aggiunto.

Harris è stato spesso criticato per non aver mai visitato il confine meridionale durante la crisi dell’immigrazione nonostante fosse stato nominato zar di frontiera, ed è stato stroncato sui social media dopo l’acrobazia.

Ecco alcune foto dei migranti in arrivo all’Osservatorio Navale mercoledì mattina, per gentile concessione di Getty Images:

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

Incorpora da Getty Images

La dichiarazione degli immigrati sulla frontiera aperta contrasta con i commenti espressi da Kamala solo pochi giorni fa quando lei detto Incontra Chuck Todd della stampa, il confine era “sicuro”.

“Abbiamo avuto 2 milioni di persone che hanno attraversato questo confine per la prima volta in assoluto. Sei sicuro che questo confine sia sicuro?” le chiese Todd.

“Abbiamo un confine sicuro in quanto è una priorità per qualsiasi nazione, inclusa la nostra nella nostra amministrazione”, ha risposto Harris.

Abbott aveva precedentemente trasportato migranti illegali a New York City e Chicago, dove il sindaco Lori Lightfoot atterrato in acqua calda per il loro trasferimento in hotel nei sobborghi che circondano Windy City.

La spedizione di migranti del governatore del Texas è stata rispecchiata dal governatore della Florida Ron DeSantis (R), che mercoledì ha pilotato due aerei illegali a Martha’s Vineyard nel Massachusetts.







Source link

La Casa Bianca difende la collusione delle piattaforme di social media

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La Casa Bianca continua a cercare di “fare la stupida” riguardo a quelle che molti considerano rivelazioni scandalose sulla sua influenza o addirittura sulla sua collusione con alcune delle più grandi piattaforme di social media, quelle la cui portata e potere consentono loro di plasmare l’opinione pubblica.

Martedì il giudice federale Terry Doughty ha concesso all’amministrazione Biden tre settimane di inviare tutte le e-mail inviate a Big Tech dal segretario stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre e dal consigliere medico capo della Camera dell’amministrazione, il dottor Anthony Fauci.

L’oggetto di questa comunicazione sarebbe quello di “coordinare” direttamente il modo in cui lo stato e le società private trattano ciò che entrambi ritengono essere disinformazione e disinformazione, in merito a Covid – ma anche la libertà di parola in generale.

quando ha interrogato sull’ordine del giudice durante una conferenza stampa mercoledìJean-Pierre preferiva tattiche evasive invece di una risposta diretta a una domanda piuttosto semplice: “Cosa mostreranno quelle e-mail?”

https://video.reclaimthenet.org/articles/karine-jean-pierre-responds-big-tech-censorship.mp4

Jean-Pierre ha prima giustamente rifiutato di commentare il “contenzioso in corso”, sottolineando che le era stata posta la stessa domanda la settimana precedente e indirizzando la giornalista al Dipartimento di Giustizia (DoJ).

Eppure, anche dopo aver detto che non poteva commentare, l’addetto stampa della Casa Bianca ha continuato a – offrire alcuni commenti.

“Un paio di cose che vorrei dire, solo come questione generale su questo, come abbiamo ripetuto più volte: dall’inizio dell’amministrazione nella nostra battaglia contro il Covid-19, è stato fondamentale per il popolo americano avere l’accesso a informazioni fattuali, accurate e basate sulla scienza e garantire che qualsiasi piattaforma multimediale abbia accesso alle informazioni più recenti su una pandemia irripetibile, è qualcosa che è stato fatto sin dai primi giorni dell’inizio della pandemia sotto la prima presidente”, ha detto.

L’intento della sua dichiarazione sembra essere duplice: dipingere la collaborazione tra l’amministrazione Biden come una questione ristretta di far progredire la salute della nazione durante una pandemia, assicurandosi che i contenuti “fattuale, accurato e basato sulla scienza” siano riusciti a farcela; e osservando che la tendenza sarebbe iniziata durante la precedente amministrazione.

La risposta, tuttavia, non chiarisce affatto se l’addetto stampa stia affermando che proprio “la battaglia contro il Covid” era ciò che le due amministrazioni condividono – o se la Casa Bianca del presidente Trump ha anche inviato un’e-mail a Twitter e Facebook per segnalare direttamente i post che avrebbero come rimosso?

Alla domanda se quelle “comunicazioni” fossero in corso e quanto potrebbero essere frequenti fino ad oggi, Jean-Pierre ha cercato di nuovo di passare a – o almeno condividere la colpa con la precedente amministrazione, deviando come, “c’è stato un lavoro in corso incontri all’amministrazione Trump per fornire informazioni accurate sul Covid in cui le persone ottengono le loro notizie”.

Sì, ma c’è stato un “lavoro in corso” per inviare regolarmente e-mail ai giganti dei social media della Silicon Valley? E l’amministrazione Biden lo sta ancora facendo?

Purtroppo, nessuna risposta utile da parte di Jean-Pierre.

“Ancora una volta, questo è un contenzioso che è in corso e sta accadendo attualmente, chiaramente è per questo che è in corso, quindi vorrei rinviare al Dipartimento di Giustizia su questo”, ha detto, chiudendo il (vizioso) circolo politico.



Source link

Il segretario stampa della Casa Bianca chiama il gasdotto Nord Stream 1 “Nordstrom 1”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La segretaria stampa della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, è stata colta in un momento imbarazzante quando ha espresso indignazione per la chiusura dell’oleodotto “Nordstrom 1” da parte di Vladimir Putin.

Bene, questo è imbarazzante.

In mezzo a una crisi energetica che ha già spinto gli europei a scendere in piazza a Praga e nelle città tedesche negli ultimi giorni, la Russia ha chiuso lunedì il gasdotto Nord Stream 1 e ha affermato che non sarebbe stato riaperto fino a quando le sanzioni occidentali non fossero state rimosse .

Affrontando il problema, Karine Jean-Pierre ha confuso il gasdotto con Nordstrom, una catena di grandi magazzini di lusso americana con sede a Seattle.

“Quello che vediamo sta facendo la Russia, siamo stati molto chiari su questo, stanno usando energia, stanno armando energia”, ha detto Jean-Pierre martedì durante una conferenza stampa alla Casa Bianca.

“Una delle cose che sono state là fuori … hanno chiuso l’oleodotto di Nordstrom 1”, ha aggiunto.

Ops.

Forse Jean-Pierre ha ascoltato troppo Joe Biden e ha preso per procura la sua prima demenza di stato.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————





Source link

Il segretario stampa della Casa Bianca ha chiesto perché la sua chiamata alle elezioni del 2016 “rubate” fosse perfettamente a posto

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Secondo le nuove regole del regime di Biden, sei una minaccia del terrorismo interno se pensi che le elezioni del 2020 siano state rubate, ma puoi essere il volto della Casa Bianca se pensi che le elezioni del 2016 siano state rubate.

Jean-Pierre ha detto che Trump ha rubato le elezioni nel 2016 ed era un presidente illegittimo.

Ha anche dichiarato che Brian Kemp “ha rubato le elezioni governative” a Stacey Abrams in Georgia.

Secondo le regole dello stesso regime, si tratta di “chiacchiere di insurrezione” e di un “attacco alla democrazia” che “minaccia le fondamenta stesse della nostra Repubblica” e dovrebbe farla finire nella lista dei terroristi.





Source link

La Casa Bianca svela i booster annuali di Covid

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La Casa Bianca ha svelato i piani per un nuovo richiamo del vaccino contro il coronavirus che sarebbe preso ogni autunno, poiché i funzionari sanitari affermano che un vaccino annuale potrebbe offrire la migliore protezione contro le ultime varianti virali.

Dichiarando un “nuova fase” nella sua risposta alla pandemia di martedì, la Casa Bianca disse sta lanciando un’iniziativa sui vaccini “con un nuovo approccio” aggiungendolo “la maggior parte degli americani” avrà bisogno “un colpo di Covid-19, una volta all’anno, ogni autunno”.

“È semplice ed è facile da capire: se sei vaccinato e dai 12 anni in su, fatti il ​​nuovo vaccino contro il Covid-19 questo autunno”, la Casa Bianca ha continuato. “Questo scatto una volta all’anno può ridurre il rischio di contrarre il Covid-19, ridurre le possibilità di diffonderlo ad altri e ridurre drasticamente il rischio di un grave Covid-19”.

La dichiarazione ha continuato a notare che le nuove offerte di immunizzazione “la protezione più forte” contro il ceppo Covid-19 Omicron e ha affermato che il programma annuale consentirà ai ricercatori di farlo “aggiorna i nostri vaccini ogni anno per prendere di mira la variante dominante” nel futuro.

Il vaccino, il cui nome non è stato fornito dalla Casa Bianca, sarà disponibile in decine di migliaia di località a partire da questa settimana. I funzionari hanno confrontato il nuovo vaccino con i vaccini antinfluenzali annuali ricevuti da molti americani ogni anno e hanno raccomandato di riceverlo “a volte tra la festa del lavoro e Halloween.”

Durante un conferenza stampa all’inizio di martedì, alti funzionari sanitari hanno discusso la possibilità di aumenti annuali, con il consigliere uscente Anthony Fauci che ha affermato che il paese è probabile “andando verso un percorso con una cadenza vaccinale simile a quella del vaccino antinfluenzale annuale, con vaccinazioni annuali aggiornate per Covid-19 abbinate ai ceppi attualmente in circolazione per la maggior parte della popolazione”.

Ashish Jha, il coordinatore della risposta al Covid-19 della Casa Bianca, lo ha notato allo stesso modo “salvo nuove varianti di curveball”,gli Stati Uniti lo sono “spostandosi a un punto in cui un singolo colpo Covid annuale dovrebbe fornire un alto grado di protezione contro malattie gravi tutto l’anno”.

Nello stesso briefing, il capo dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), Rochelle Walensky, ha previsto che il nuovo colpo – e un programma di dosaggio “simile a una copertura annuale del vaccino antinfluenzale” – potrebbe prevenire fino a 9.000 decessi, 100.000 ricoveri e “risparmia miliardi di dollari in costi medici diretti”.



Source link

La casa di Steve Bannon è stata colpita dalla notte del discorso divisivo di Biden

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


La casa di Washington DC dell’ex consigliere di Donald Trump Steve Bannon è stata colpita per la seconda volta in due mesi giovedì sera dopo che una persona ha affermato che una sparatoria era avvenuta nella sua residenza.

Lo “swatting” è quando un individuo fa intenzionalmente un falso rapporto di polizia per convincere le forze dell’ordine a fare irruzione nella casa di una certa persona nella speranza che venga colpita e uccisa nel processo.

Bannon non era in casa al momento dell’irruzione della polizia, ma ha detto al Mail giornaliera incolpa la retorica divisiva dell’amministrazione Biden per il pericoloso incidente.

“Non mi fermerò mai, quindi prima dovranno uccidermi”, ha detto all’outlet. “E se mi uccidono così tanto.”

La stessa notte la casa di Bannon è stata presa di mira, Joe Biden ha tenuto un discorso che è già famigerato per lo sfondo rosso scuro e il messaggio pericolosamente divisivo consegnato.

“Questo è innescato al 100 percento dalla Casa Bianca: la portavoce della Casa Bianca all’inizio di quel giorno, gli annunci di Biden negli ultimi due giorni”, ha detto Bannon. “La Casa Bianca sta cercando di usare questo tipo di violenza. Stanno incitando le persone instabili all’estrema sinistra a fare questo”.

La deputata del GOP della Georgia Marjorie Taylor Greene è stato schiacciato due volte la scorsa settimanauna volta presumibilmente da un anonimo attivista trans di sinistra.

L’ostilità in America sta aumentando e l’amministrazione Biden sta gettando benzina sul fuoco dicendo ai cittadini che vogliono l’unità.






Source link

L’addetto stampa della Casa Bianca è “estremamente stupido o mentito senza mezzi termini” sulla crisi dei migranti

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Gli agenti della pattuglia di frontiera hanno descritto la segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre come “estremamente stupida” in seguito alle sue affermazioni all’inizio di questa settimana secondo cui i migranti non stanno “attraversando” il confine meridionale.

Come noi evidenziato, Jean-Pierre ha combattuto con il giornalista di Fox News Peter Doocy che le ha chiesto “Qualcuno non vaccinato viene su un aereo, dici che non va bene. Qualcuno entra in Texas o in Arizona non vaccinato, gli è permesso restare?

L’addetto stampa ha affermato che “non è così che funziona. Non è come se qualcuno si avvicinasse”, a cui Doocy rispose “È esattamente quello che sta succedendo! Migliaia di persone camminano in un giorno”.

L’andirivieni tra i due è continuato mercoledì quando Doocy ha sottolineato che c’è un’epidemia di fentanil alimentata da valichi di frontiera illegali:

Lo riporta Fox News che gli agenti della pattuglia di frontiera hanno risposto ai commenti di Jean-Pierre con incredulità.

“Quanto può essere lontana questa amministrazione?” un agente ha detto aggiungendo: “Beh, immagino che questo sia un nuovo livello”.

“Ci sono solo due ragioni per cui l’ha detto, e cioè o è estremamente stupida o sta mentendo apertamente e spera che l’America sia così stupida da crederle”, ha commentato un altro agente.

L’agente ha continuato: “18 USC 1001 afferma che è un crimine federale rilasciare consapevolmente false dichiarazioni al governo degli Stati Uniti. Peccato che il governo non sia tenuto allo stesso livello dei cittadini, e questo presuppone [Jean-Pierre] non è stupido ma solo bugiardo”.

Un altro agente ha detto alla rete: “Lei è assolutamente all’oscuro della realtà di tutti i filmati documentati o semplicemente continua [Homeland Security Secretary Alejandro] La bugia delirante di Mayorkas”, aggiungendo che “Questa amministrazione deve credere che il popolo americano sia sciocco come i suoi compagni dei media mainstream”.

“Ha [Jean-Pierre] mai visitato il confine vero e proprio per vedere di persona cosa sta succedendo? No”, ha proclamato un altro agente.

Il presidente del National Border Patrol Council Brandon Judd ha esortato: “Osservo queste persone attraversare il confine ogni singolo giorno. Lo vediamo. È disgustoso quello che stiamo vedendo. E lei sa esattamente cosa sta succedendo. Ma sta deviando. Sta mentendo. Sa che i media mainstream non tratteranno questo problema”.

Judd ha continuato: “Non importa che centinaia di migliaia di persone muoiano a causa di overdose di droga a causa di questi immigrati illegali che stanno attraversando i confini illegalmente, che i cartelli creino le opportunità. A loro non importa cosa sta succedendo. Sanno che non li sta danneggiando. Quindi continueranno a mentire al pubblico americano”.

Guarda l’ultimo video su foxnews.com

La polizia di frontiera è stata avvisata aprire letteralmente i cancelli agli immigrati clandestini per entrare nel paese e prendere un autobus per città come New York.

Secondo i dati di Customs and Border Protection, più di due milioni finora le persone hanno tentato di attraversare il confine nell’anno fiscale 2022.

Quella cifra equivale a un massimo di 22 anni.

Anche Raul Ortiz, il capo della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti testimoniato sotto giuramento che ritiene che la politica dell’amministrazione Biden “senza conseguenze” per i clandestini che tentano di entrare nel Paese abbia reso il confine meno sicuro, causato un aumento esponenziale delle persone che tentano di attraversarlo e abbia causato direttamente quella che secondo lui costituisce una “crisi”.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

La Casa Bianca considera i sostenitori di Trump una “minaccia estremista”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Repubblicani che sostengono la campagna di Donald Trump “Rendi di nuovo grande l’AmericaLo slogan rappresenta una minaccia esistenziale per la democrazia americana, ha detto mercoledì ai giornalisti la segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre.

Il presidente pensa che ci sia una minaccia estremista alla nostra democrazia“, ha esordito Jean-Pierre, sostenendo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden era stato “il più chiaro possibile su quel particolare pezzo.”

Implicando che le sue parole provenissero direttamente da Biden, ha spiegato: “Il modo in cui lo vede è che i repubblicani della MAGA sono la parte più energica del Partito Repubblicano … Questa è una minaccia estrema alla nostra democrazia, alla nostra libertà, ai nostri diritti.”

Sebbene non abbia approfondito i piani del presidente per affrontare quella minaccia, ha avvertito che “la violenza o le minacce di violenza non hanno assolutamente posto nella nostra società” non importa “da che parte del corridoio sei seduto.

Non era la prima volta che l’amministrazione Biden ha caratterizzato i sostenitori dell’ex presidente come una minaccia esistenziale alla maniera americana. Biden precedentemente picchiato “MAGA repubblicani” a un evento di donatori la scorsa settimana, paragonando il loro “filosofia” a “semifascismo” e insistendo loro “non solo minacciare i nostri diritti personali e la sicurezza economica” ma “rifiutare di accettare la volontà del popolo” e “abbracciare… la violenza politica,” posando un “minaccia alla nostra stessa democrazia.

Non è un’iperbole, ora bisogna votare per salvare di nuovo letteralmente la democrazia”, ha esortato i suoi sostenitori.

Jean-Pierre ha successivamente difeso le controverse osservazioni, esortando i dubbiosi a “guarda la definizione di fascismo” e “pensare a cosa [MAGA Republicans are] stanno facendo attaccando la nostra democrazia, cosa stanno facendo togliendoci le nostre libertà… i nostri diritti di voto.“Tuttavia, ha negato che si trattasse di un attacco a tutti gli elettori di Trump, insistendo sul fatto che il presidente si riferisse solo a”l’estrema ala ultra dei repubblicani.”

I critici affermano che Biden ha fatto della demonizzazione del partito di opposizione un fulcro della sua campagna di rielezione, segnando un duro cambiamento dall’inizio della sua presidenza. Il politico in carriera democratico aveva inizialmente chiesto l’unità tra un elettorato profondamente diviso poiché le accuse di frode elettorale e le conseguenze della rivolta del Campidoglio del 6 gennaio hanno gettato una lunga ombra sulla sua inaugurazione.

La tattica ha ricordato a molti la famigerata denuncia da parte dell’ex candidata presidenziale democratica Hillary Clinton di metà degli elettori di Trump come un “paniere di deplorevolicrivellato di razzismo, sessismo e altri attributi malsani. Nonostante quella che sembrava credere fosse una vittoria certa, la Clinton ha perso contro Trump nel 2016, non essendo riuscita a conquistare il “Altrometà dei suoi sostenitori.

Trump ha ricevuto oltre 74 milioni di voti nel 2020 e 63 milioni nel 2016, secondo i dati ufficiali.



Source link

Ex fidanzato ucciso a colpi di arma da fuoco dal padre dopo aver tentato di entrare in casa

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Un padre dell’Ohio non dovrà affrontare accuse ai sensi della legge sulla dottrina del castello dello stato dopo aver sparato a morte all’ex fidanzato furioso di sua figlia mentre tentava di violare la loro proprietà.

Il filmato drammatico di una telecamera del campanello di Ring mostra l’ex amante abbandonato James Rayl, 22 anni, che aspetta momentaneamente fuori dalla casa di Sydney del proprietario della casa prima di bussare alla porta e tentare di forzare l’ingresso.

“Vattene dal mio portico”, si sente dire una voce all’interno della casa, mentre Rayl sbatte la porta d’ingresso con la spalla.

Mentre Rayl continua a cercare di sfondare la porta, ha ricevuto tre colpi di arma da fuoco dall’interno della casa.

Il video mostra Rayl barcollare all’indietro e poi cadere sul vialetto dove è morto per le ferite riportate.

Secondo l’audio della chiamata del 911 ottenuto da WHIO, si può sentire la figlia dire: “Sta provando alla porta papà . . . papà . . papà. Sta cercando di uccidermi?”

In seguito si sente la figlia dire a suo padre: “Papà non avresti potuto fare niente. Mi hai salvato la vita.”

Un gran giurì ha votato 8-1 contro l’accusa contro il padre, evidentemente protetta dalla legge statale “dottrina del castello” o “rimanere in piedi” che è entrata in vigore l’anno scorso consentendo ai cittadini nelle loro case di usare la forza mortale per autodifesa.

“La House Bill 38 ha abrogato la legge, che ha rimosso il dovere legale di una persona di tentare di ritirarsi o andarsene prima di sparare in pubblico”, riferisce WHIO. “La legge è stata aggiornata per mantenere la ‘dottrina del castello’, secondo la quale una persona non deve ritirarsi nella propria casa o nel proprio veicolo prima di sparare con la pistola”.

In disaccordo con la sparatoria, uno dei vicini del proprietario della casa che è andato a controllare Rayl dopo che gli avevano sparato ha detto che l’ex fidanzato non se lo meritava perché non era entrato in casa.

“Un altro vicino, Denesa Goings, ha detto a McDermott che credeva che il padre della donna avesse tutto il diritto di sparare con un’arma”, riferisce WHIO.

Ecco un rapporto dal locale WDTN di Dayton, Ohio, affiliato della NBC pochi giorni prima che il gran giurì annunciasse la loro decisione il 4 agosto.





Source link

Il giornalista chiede alla Casa Bianca “Come mai i migranti possono entrare non vaccinati, ma i tennisti di livello mondiale no?”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il giornalista di Fox News Peter Doocy ha fatto un altro punto saliente lunedì quando ha chiesto alla segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre di spiegare perché i migranti non vaccinati entrano nel paese ogni giorno, ma alla star del tennis Novak Djokovic è stata negata l’energia per competere agli US Open.

Doocy ha chiesto a Jean-Pierre “Come mai i migranti possono entrare in questo paese non vaccinati, ma i tennisti di livello mondiale no?”

Ovviamente Jean-Pierre non ha avuto risposta come al solito, affermando che “Il governo degli Stati Uniti non può discutere i dettagli dei singoli casi di visto”.

Ha aggiunto che “Per motivi di privacy, anche gli Stati Uniti non commentano le informazioni mediche dei singoli viaggiatori in relazione a questo tennista”.

Ha poi affermato che solo il CDC può rispondere alla domanda e “Questo è qualcosa che decidono”.

Jean-Pierre ha anche affermato che i migranti che entrano negli Stati Uniti ei visitatori nel Paese sono “due cose diverse”.

Doocy ha continuato, chiedendo “Qualcuno non vaccinato viene su un aereo, dici che non va bene. Qualcuno entra in Texas o in Arizona non vaccinato, gli è permesso restare?

“Non è così che funziona. Non è come se qualcuno si avvicinasse”, ha risposto Jean-Pierre.

“Questo è esattamente quello che sta succedendo!” Doocy ha replicato, esortando che “Migliaia di persone camminano in un giorno. Alcuni di loro si girano. Alcuni di loro vengono catturati. Decine di migliaia a settimana non lo sono. Questo è ciò che sta accadendo”.

Guadare:

Il mese scorso, gli organizzatori degli US Open confermato che il campione di Wimbledon Djokovic non sarebbe stato autorizzato a competere al torneo a causa del divieto dell’amministrazione Biden agli stranieri non vaccinati di entrare nel paese.

Il serbo, che aveva già vinto il torneo tre volte, ha deciso di non rischiare di viaggiare e di subire il ripetersi del suo atroce trattamento da parte delle autorità australiane, finendo con l’espulsione.

A commentare di recente la situazione, la leggenda del tennis americano John McEnroe l’ha descritto come uno “scherzo” che Djokovic non è ancora autorizzato a competere agli US Open a causa del suo stato di vaccinazione.

“A questo punto, nella pandemia, siamo tra due anni e mezzo, penso che le persone in tutte le parti del mondo ne sappiano di più e l’idea che non possa viaggiare qui per giocare, per me è uno scherzo”, ha detto McEnroe.

Nel frattempo, i Border Patrol lo sono aprendo letteralmente i cancelli agli immigrati clandestini per entrare nel paese e prendere un autobus per città come New York.

Secondo i dati di Customs and Border Protection, più di due milioni finora le persone hanno tentato di attraversare il confine nell’anno fiscale 2022.

Quella cifra equivale a un massimo di 22 anni.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

1 casa su 6 negli Stati Uniti è in ritardo sulle bollette dell’elettricità

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Almeno 20 milioni di famiglie – o circa 1 casa americana su 6 – sono in ritardo con le bollette dell’elettricità poiché l’aumento dei prezzi dell’elettricità innesca quella che si dice sia la peggiore crisi in assoluto nei pagamenti tardivi delle utenze, secondo Bloombergcitando i dati della National Energy Assistance Directors Association (Neada).

Neada ha affermato che i prezzi dell’elettricità sono aumentati in modo significativo dal 2020 dopo un decennio di stagnazione. Il forte aumento ha portato a miliardi di dollari in bollette elettriche scadute.

Fonte: Bloomberg

L’inflazione dell’elettricità è spinta dall’aumento dei costi dei combustibili fossili, come gas naturale, carbone e petrolio.

Fonte: Bloomberg

NatGas alimenta circa il 40% della rete elettrica statunitense ed è salito alle stelle livelli più alti dal 2008 martedì.

Il grafico seguente mostra che per i due decenni i prezzi reali dell’elettricità sono stati relativamente piatti, ad eccezione dei periodi di boom delle materie prime intorno alla GFC del 2008. Ora CPI meno energia ha raggiunto il picco, anche se l’elettricità continua a salire fino a un vertiginoso 30% anno su anno.

Fonte: Bloomberg

Le interruzioni delle utenze sono diventate più comuni negli Stati Uniti poiché alcune famiglie di livello inferiore sono indietro di migliaia di dollari sulle bollette elettriche.

Jean Su, un avvocato senior presso il Center for Biological Diversity, che tiene traccia delle disconnessioni dei servizi pubblici negli Stati Uniti, ha avvertito di uno “tsunami di chiusura” poiché l’inflazione più alta degli ultimi quarant’anni consuma i salari e ha devastato finanziariamente i lavoratori poveri.

Adrienne Nice è una di quelle americane in difficoltà con più di 3.000 dollari di ritardo sulle bollette. Il mese scorso, ha ricevuto un “avviso finale” dalla società elettrica Xcel Energy Inc., che ha interrotto l’elettricità al suo monolocale a Minneapolis quando le temperature si avvicinavano a tre cifre.

Nice ha trovato quasi impossibile risparmiare denaro per le spese di utilità che sono raddoppiate nell’ultimo anno poiché anche i prezzi di cibo, alloggio e gas sono saliti alle stelle. Il suo lavoro a bassa retribuzione come donna delle pulizie l’ha lasciata in povertà energetica.

“Semplicemente non capisco come l’elettricità possa essere così alta”, ha detto.

In tutto il paese, le società elettriche hanno segnalato un aumento dei clienti non paganti. La PG&E Corp della California ha affermato che c’è stato un aumento del 40% del numero di clienti residenziali in ritardo sui pagamenti da febbraio 2020. Il gruppo di imprese di servizio pubblico del New Jersey ha affermato che i clienti con almeno 90 giorni di ritardo sono aumentati del 30% da marzo.

“Le persone in fondo non possono pagare” le bollette dell’elettricità, ha affermato Mark Wolfe, direttore esecutivo di Neada.

I lettori sanno che i consumatori di basso livello sono finanziariamente esclusi. Hanno carte di credito esaurite, risparmi esauriti e hanno visto gli aumenti salariali spazzati via a causa dell’inflazione. Non sorprende che gli Stati Uniti stiano diventando più simili all’Europa, dove la povertà energetica ha condannato milioni di famiglie.

È solo questione di tempo prima che l’amministrazione Biden inizi a distribuire assegni stimmy per le bollette dell’elettricità.



Source link

Marjorie Taylor Greene risponde di essere stata schiacciata in casa da un terrorista domestico: “Volevano farmi uccidere”

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



La rappresentante Marjorie Taylor Greene (R-Ga.) si è unita all’Alex Jones Show mercoledì per raccontare la sua terrificante esperienza in cui è stata “schiacciata” durante le prime ore del mattino.

Il rappresentante Greene ha detto a Jones la polizia è scesa a casa sua a Roma, in Georgia, mercoledì mattina da una persona arrabbiata con la sua recente legislazione, che ha detto alla polizia che qualcuno è stato colpito a colpi di arma da fuoco all’interno della sua abitazione e che c’era una situazione di sparatutto attivo.

“Sono stata schiacciata la scorsa notte a causa della legislazione che ho introdotto, Protect Children’s Innocence Act, e chiunque sia questa persona lo daranno la caccia e lo troveranno”, ha detto a Jones durante la sua trasmissione del mercoledì.

“Hanno chiamato il centro di emergenza e hanno riferito che qualcuno era stato colpito a colpi di arma da fuoco nella mia casa e che c’erano bambini nella mia casa e hanno creato uno scenario in cui c’era ancora un tiratore attivo nella mia casa”.

Il rappresentante Greene ha delineato l’evento in dettaglio a Jones, dicendo che era contenta di aver scelto di non prendere la sua arma da fuoco quando ha risposto alla sua porta.

MTG: Era da poco passata l’una del mattino. Stavo dormendo profondamente nel mio letto nella mia casa qui a Roma, in Georgia. Ho sentito bussare alla porta, sentito un campanello, sentito persone fuori casa mia. Li sentivo fuori dalle mie finestre. E mi sono alzato in fretta. Mi sono vestito. Ho visto alcune luci fuori, ma non erano ancora le luci della polizia. Potrei solo dire che c’erano macchine là fuori dove non dovrebbero esserci. E in realtà… prima di lasciare la mia camera da letto ho preso la pistola come faccio sempre per aprire la porta.

AJ: Beh sì, sei un obiettivo importante.

MTG: Sì, se verrai a casa mia e non so che verrai, risponderò alla porta con la mia arma da fuoco ed è quello che la gente dovrebbe fare.

Ma ho avuto questo istinto davvero strano, sentendo Alex che qualcosa non andava, quindi ho messo giù la pistola ed è strano per me farlo. Non è normale. Sono andato lungo il corridoio, sono entrato nel mio foyer e ho visto la polizia fuori dalla mia veranda e sembravano estremamente seri e molto preoccupati.

Ho aperto la porta d’ingresso e mi hanno subito chiesto: ‘Va tutto bene, signora? Stai bene?’ E ovviamente sono rimasto scioccato. Non sapevo in cosa mi stavo cacciando. Non sapevo se mi stavano portando cattive notizie, o [they’ve] vieni per qualsiasi motivo. E io ho detto: ‘Sì, stavo dormendo profondamente. Sto bene. Cosa sta succedendo?’ Ed è stato allora che mi hanno informato della chiamata che era arrivata, e ovviamente ho detto: ‘Per favore, vieni a casa mia. Per favore, controlla la mia casa. Assicurati che sia tutto a posto.’ Mia figlia si è svegliata ed è uscita. Ovviamente anche lei aveva paura. Lo eravamo entrambi perché è davvero terrificante vedere la polizia venire a casa tua nel cuore della notte con una storia del genere e sapere che sei stato schiacciato. E lo sapeva anche la polizia. Hanno detto: ‘Sì, sei stato schiacciato.’

Il rappresentante Greene era comprensibilmente turbato dalla situazione e l’ha giustamente etichettata come “terrorismo politico”.

“Io, un membro in carica del Congresso, ero il loro obiettivo. Volevano farmi uccidere, ed è per questo che hanno chiamato la polizia”, ​​ha detto Greene a Jones, aggiungendo che la polizia ha gestito bene la situazione.

“Considerando il fatto che questo malato voleva farmi uccidere dalla polizia a casa mia ed era disposto a usare la polizia per farmi questo, è davvero terrorismo politico, Alex, ecco cos’è questo, terrorismo politico”.

Il tifoso conservatore ha continuato dicendo che lo schiacciamento non l’avrebbe dissuasa dal promuovere il suo conto e serve solo a galvanizzarla.

“Pensano che mi spaventeranno e mi intimidiranno per non spingere la mia legislazione e proteggere i bambini, ma ti dirò, Alex, sono più impegnato che mai”, ha dichiarato il rappresentante Greene.

“Se vogliono dichiararmi guerra in questo modo, allora non capiscono chi sono. Se faccio qualcosa alla fine della giornata, l’unica cosa a cui tengo è proteggere i nostri ragazzi e l’agenda disgustosa, perversa e radicalmente malvagia della sinistra per costringere i bambini a questi orribili interventi chirurgici di mutilazione genitale è qualcosa che farò tutto il possibile strada per.”

Più avanti nell’intervista, il rappresentante Greene ha concordato con Jones che l’agenda per consentire ai bambini di sottoporsi a interventi chirurgici di “affermazione del genere” equivaleva a un culto demoniaco degli abusi sui minori.

“Sì, è un culto malato. È giusto. Culto degli abusi sui minori. Ne stanno facendo una fortuna. Ed è un settore che non farà che crescere e vogliono usare i dollari delle tasse federali per finanziarlo”, ha detto.

Il rappresentante Greene ha anche osservato che le sanzioni per le persone che conducono questi tipi di attacchi swat dovrebbero essere aumentate, spingendo Jones ad aggiungere: “Beh, come sai, lo swatting ha ucciso molte persone. Devono essere accusati di tentato omicidio”.

La deputata ha continuato esortando i senatori repubblicani ad adottare una legislazione simile in modo che il disegno di legge abbia una possibilità quando il partito riprenderà la maggioranza a gennaio.

In un rapporto di polizia dell’evento ottenuto dal Punto giornalierola polizia di Roma ha affermato di aver avviato “un approccio tattico alla residenza”.

La polizia ha anche detto che la persona che inizialmente ha telefonato al 911 in seguito ha richiamato e ha confessato il proprio crimine, ammettendo di essere arrabbiata per la legislazione utilizzando una voce generata dal computer.

Dal rapporto della polizia:

“Dopo che abbiamo annullato la chiamata e siamo tornati in servizio,​ Rome-Floyd ​911 ha ricevuto una chiamata dal sospettato, che rivendicava la responsabilità dell’incidente e spiegava le sue motivazioni. Era una voce generata dal computer. Hanno spiegato di essere arrabbiati per la posizione della signora Greene sui “diritti dei giovani trans-gender” e hanno affermato che stavano cercando di “SWAT” lei.​ ​ Il sospettato afferma di essere collegato al sito web “kiwifarm.net” che è un sito che supporta il cyberstalking. ​Il sospetto ha dichiarato che il suo nome utente è “AltisticRight”. ​Ho allegato uno screenshot del presunto profilo del chiamante ottenuto dal sito”.

Lo schiacciamento arriva giorni dopo Greene introdotto nuova normativa volta a proteggere i minori dagli interventi chirurgici di riassegnazione di genere, rendendo tali procedure sui minori di 18 anni un reato di classe C punibile con una multa fino a $ 250.000 e/o fino a 25 anni dietro le sbarre.




Source link

La rappresentante Marjorie Taylor Greene è stata scacciata a casa dopo una falsa telefonata da parte di estremisti pro-trans

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



La deputata Marjorie Taylor Greene (R-Ga.) è stata schiacciata nella sua residenza di Roma, in Georgia, mercoledì mattina alle 1:00.

Restate sintonizzati per l’apparizione di MTG su Lo spettacolo di Alex Jones per abbattere l’irruzione nella sua casa:

“Ieri sera, sono stato schiacciato subito dopo l’una di notte. Non posso esprimere abbastanza gratitudine alle forze dell’ordine locali qui a Roma, nella contea di Floyd. Maggiori dettagli in arrivo”, ha scritto Taylor Greene su Twitter mercoledì mattina.

Secondo a Rapporto della Questura di Romail raid a tarda notte è stato il risultato di un tentativo di “schiacciamento” da parte di un estremista filo-trans.

“Swatting” è una mossa fatta da un chiamante sconosciuto per denunciare un falso crimine in corso per costringere le forze dell’ordine a fare irruzione nella casa di una persona innocente.

Dal Roma News-Tribune:

Secondo un rapporto del Dipartimento di Polizia di Roma, gli agenti di polizia di Roma hanno risposto a una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria mercoledì alle 01:03 che li ha portati a credere inizialmente a un uomo che era stato colpito più volte nella vasca da bagno a casa di Greene. Il chiamante ha anche affermato che c’era una donna all’interno della casa e forse dei bambini con lei. Quando gli agenti hanno risposto, Greene ha assicurato agli agenti che non c’erano problemi a casa.

“Dopo che abbiamo annullato la chiamata e siamo tornati in servizio, il Rome-Floyd 911 ha ricevuto una chiamata dal sospettato, che rivendicava la responsabilità dell’incidente e spiegava le sue motivazioni”, affermava il rapporto. “Era una voce generata dal computer. Hanno spiegato che erano arrabbiati per la posizione della signora Greene sui “diritti dei giovani trans-gender” e hanno affermato che stavano cercando di “colpirla””.

Il rapporto afferma anche che il chiamante ha affermato di essere collegato a un sito Web, che la polizia ha affermato che supporta il cyberstalking, e ha fornito alla polizia il proprio nome utente sul sito.

Sull’accaduto stanno indagando la Questura di Roma, unitamente alla Polizia del Campidoglio.

Questo arriva giorni dopo Greene introdotto nuova normativa volta a proteggere i minori dagli interventi chirurgici di riassegnazione di genere, rendendo tali procedure sui minori di 18 anni un reato di classe C punibile con una multa fino a $ 250.000 e/o fino a 25 anni dietro le sbarre.

Questo è solo un altro esempio della sinistra che usa le forze dell’ordine voglio così tanto “defundare” prendere di mira/punire la loro opposizione politica.

Leggi il rapporto di polizia:


Twitter: @WhiteIsTheFury

Verità sociale: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury





Source link

La Casa Bianca riflette sul perdono del prestito studentesco di $ 10.000

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Di lunedi, CNN ha riferito che la Casa Bianca è incline a ridurre fino a $ 10.000 in prestiti studenteschi per i mutuatari che guadagnano $ 125.000 o meno all’anno.

Si dice anche che l’amministrazione Biden stia discutendo ulteriori opzioni di prestito per alcuni sottogruppi della popolazione.

Tuttavia, a parte le pause di pagamento per la maggior parte dei mutuatari, il presidente Joe Biden è quasi riuscito ad annullare 32 miliardi di dollari in prestiti, inclusi 9 miliardi di dollari per mutuatari affetti da invalidità permanente.

Il programma di condono del prestito studentesco potrebbe essere annunciato non appena mercoledì, hanno detto fonti alla CNN.

Da marzo 2020, Biden ha bloccato i rimborsi dei prestiti studenteschi federali e ha esteso la pausa di rimborso quattro volte da quando è stata messa in atto per la prima volta per aiutare coloro che soffrono economicamente degli effetti della pandemia di COVID-19.

Biden ha recentemente esteso quella pausa ad aprile e, con la moratoria che scadrà il 31 agosto, la Casa Bianca subisce pressioni per rilasciare i suoi piani sul condono del prestito studentesco.

“Sappiamo che il 31 agosto è una data da cui molte persone aspettano di sentire qualcosa”, ha detto il segretario degli Stati Uniti Miguel Cardona disse. “Ne abbiamo parlato quotidianamente e posso dirti che il popolo americano sentirà entro la prossima settimana circa dal presidente e dal Dipartimento dell’Istruzione su cosa faremo al riguardo”.

Secondo a indagine da luglio, circa il 34% dei 1.500 americani intervistati “sostiene fortemente” la cancellazione del debito del prestito studentesco federale di $ 10.000, mentre il 26% “si oppone fermamente” all’idea. Ma almeno 59% degli americani sono preoccupati che il condono del prestito studentesco possa peggiorare l’inflazione.

Circa 44 milioni di mutuatari costituiscono un totale di $ 1,7 trilioni di debito di prestito federale. La proposta di Biden di $ 10.000 per mutuatario ammonterebbe a $ 321 miliardi in totale.

Ma alcuni esperti hanno sostenuto che l’effetto sull’inflazione sarebbe “da piccolo a moderato”, secondo Adam Looney, economista e professore di finanza presso l’Università dello Utah che si occupa di politica dell’istruzione superiore. Il motivo è che il condono del prestito studentesco avrebbe un effetto lento sui portafogli degli americani rispetto alle somme forfettarie degli assegni di stimolo che hanno ricevuto sia dall’amministrazione Trump che dall’amministrazione Biden.

Mentre i repubblicani si preoccupano di un aumento dell’inflazione, i democratici stanno diventando impazienti per le promesse fatte da Biden quando stava facendo la campagna per diventare presidente. La scorsa settimana, il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer, la senatrice democratica Elizabeth Warren del Massachusetts e il senatore democratico Raphael Warnock della Georgia avrebbero parlato con alti funzionari della Casa Bianca della questione, che era parte integrante della piattaforma di Biden durante la corsa alla presidenza.

Alex Jones spiega come Donald Trump può correggere i suoi errori passati riguardante i micidiali vaccini COVID.



Source link

Donald Trump ha lasciato Joe Biden GRAZIOSO biglietto di buona fortuna alla Casa Bianca

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Donald Trump ha lasciato una lettera “gentile” per Joe Biden dopo aver lasciato la Casa Bianca, è stato rivelato, poiché gli assistenti hanno condiviso il catalogo del caos culminato nel raid di Mar-a-Lago della scorsa settimana.

Fonti e note che descrivono in dettaglio gli ultimi quattro giorni della presidenza Trump hanno rivelato che entrando nello Studio Ovale, il neoeletto presidente Joe Biden ha trovato una lettera ad attenderlo dal suo predecessore, Il New York Times segnalato.

Secondo quanto riferito, la lettera è stata scritta a mano dallo stesso Trump su due grandi pagine, con Biden che ha osservato a un aiutante che l’ex presidente “era stato più gentile nella lettera di quanto avesse previsto”.

Il suo contenuto non è stato rivelato, ma la lettera sarà tra i primi documenti che Biden dovrà consegnare agli Archivi Nazionali quando lascerà la Casa Bianca.

Gli assistenti affermano che è stato lo stesso processo che ha portato Trump nei guai con l’FBI, dopo che i tentativi dell’Archivio nazionale di recuperare la nota che Barack Obama aveva lasciato per Trump, così come la corrispondenza con Kim Jong un, hanno innescato un’indagine più ampia sulla rimozione di documenti classificati.

È un processo che ha portato Trump nel bel mezzo di un’indagine dell’FBI, a seguito di una serie di errori che hanno portato alla mancata consegna di due dozzine di scatole di documenti, portando a un raid nella sua casa di Mar-a-Lago.

Leggi di più



Source link

L’ATF si presenta a casa delle persone per confiscare i trigger FRT-15 di razza rara

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Un nuovo rapporto dal sito web del blog sulle armi Notizie sportive di tiro AmmoLand afferma che gli agenti del Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives (ATF) si sono presentati a casa di “più persone” per confiscare i grilletti di ripristino forzato precedentemente legali per fucili in stile AR-15 che sono stati recentemente classificati come “mitragliatrici.”

Secondo il rapporto, non è noto come l’ATF abbia acquisito le informazioni sui clienti, sebbene i proprietari in questione abbiano acquisito i loro trigger tramite Gun Broker o il sito Web di Rare Breed Triggers.

Rara Razza Trigger FRT – Animazione da TRIGGER DI RAZZA RARA Su Vimeo.

“È possibile che l’ATF abbia ricevuto le informazioni sui clienti da elaboratori di carte di credito o compagnie di navigazione”, ha affermato AmmoLand, aggiungendo che l’agenzia federale ha ricevuto informazioni sui clienti da Authorize.net e Stamps.com per rintracciare le persone che hanno acquistato sconti dell’80% da produttore di kit di parti della pistola Polymer80.

Una persona di nome “Paul Britton Finch” è presumibilmente uno di quei proprietari di armi che hanno bussato alla porta dagli agenti dell’ATF.

Solo un avvertimento, oggi ho ricevuto una visita dall’AFT per un grilletto che ho comprato da un agente di armi e uno da Rare Breed direttamente… nascondi i tuoi cani, signore e signori. Stanno bussando”, ha detto Finch in un post in quello che sembra essere un forum di armi.

Ha continuato: “Non voglio dire molto di più qui perché loro [ATF] guarda infatti questo gruppo e chi pubblica quali informazioni. quindi prendi quello che vuoi. Sono là fuori con tutte le informazioni con cui li hai usati e abbastanza per perseguirti se vogliono spingerlo. Sì, fa schifo, ma questa è la realtà in questo momento.

Finch ha fornito le immagini della carta d’identità dell’agente speciale che ha visitato la sua casa che gli ha notificato un “avviso di avvertimento: potresti violare la legge federale”. L’avviso era datato 16 agosto.

Abbiamo coperto a fondo la battaglia dell’ATF contro i Trigger di Razza Rara. L’azienda di parti di armi una volta ha venduto legalmente un grilletto drop-in per un fucile in stile AR-15 che costringe il grilletto a ripristinarsi a una velocità così elevata da aumentare la velocità di fuoco dell’arma.

Nel frattempo, le persone stanno imparando a stampare in 3D questi trigger, ponendo una sfida ancora più grande per l’ATF.

Sotto l’amministrazione Biden, l’ATF ha intrapreso una guerra contro le aziende produttrici di armi, i produttori di componenti e i cittadini rispettosi della legge.

Il mese scorso, un uomo del Delaware è rimasto sbalordito quando gli agenti speciali hanno suonato il suo campanello e hanno chiesto se potevano fare un’operazione revisione dell’inventario delle sue armi da fuoco ottenute legalmente.

E la scorsa estate abbiamo detto ai lettori che il “i pezzi del puzzle erano tutti disposti” – in termini di come l’ATF, armato sotto l’amministrazione Biden, cercherà di vietare i fucili semiautomatici.

Un anno dopo, la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti approvato un disegno di legge per vietare l’importazione, vendita, produzione o trasferimento di armi d’assalto semiautomatiche. Tuttavia, non ha alcuna possibilità di passare al Senato.

Nel frattempo, la comunità delle armi online è pronta accelerare la tecnologia di stampa 3D di pistole che si possono stampare interamente in casa, anche le munizioni di plastica. Abbiamo fatto notare che altri hanno stampato armi su casa per meno di $ 350mentre un’azienda ad Austin, in Texas, svelato lo 0% in meno all’inizio di quest’anno.



Source link

Supervisore delle scienze climatiche della Casa Bianca sanzionato e escluso dall’Accademia nazionale delle scienze

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Un consulente climatico senior della Casa Bianca è stato sanzionato dalla National Academy of Sciences per aver violato le sue politiche etiche.

Asso rapporti che Jane Lubchenco, vicedirettore per il clima e l’ambiente presso l’Office of Science and Technology Policy della Casa Bianca, è stata richiamata dal NAS per aver curato un documento che in seguito conteneva errori tecnici, oltre ad aver lavorato con gli scienziati coinvolti in it, uno dei quali si rivelò essere suo cognato.

È stato riscontrato che Lubchenco ha violato il Codice di condotta NAS Sezione 3in cui si afferma che “i membri della NAS devono evitare quelle pratiche di ricerca dannose che sono chiare violazioni dei principi fondamentali della ricerca”.

La sezione osserva inoltre: “I membri dovrebbero essere revisori paritari equi e obiettivi, mantenere la riservatezza quando richiesto, muoversi prontamente per correggere la letteratura quando vengono rilevati errori nel proprio lavoro, includere tutti gli autori meritevoli nelle pubblicazioni e dare adeguato credito al lavoro precedente nelle citazioni .”

Axios osserva che Lubchenco ha commentato “Accetto queste sanzioni per il mio errore di giudizio nella redazione di un articolo scritto da alcuni dei miei collaboratori di ricerca, un errore per il quale ho pubblicamente dichiarato il mio rammarico”.

Il rapporto rileva inoltre che i rappresentanti del GOP Frank Lucas dell’Oklahoma, Stephanie Bice dell’Oklahoma e Jay Obernolte della California ha scritto una lettera aperta a febbraio chiedendo alla Casa Bianca di “valutare se il ruolo guida del Dr. Lubchenco negli sforzi di integrità scientifica dell’amministrazione mina la fiducia del pubblico nelle future decisioni politiche”.

I repubblicani hanno anche osservato che “In qualità di editore degli Atti dell’Accademia nazionale delle scienze (PNAS), il dottor Lubchenco ha dimostrato un chiaro disprezzo per le regole intese a prevenire i conflitti di interesse nella pubblicazione di studi sottoposti a revisione paritaria”.

“Ora, il Dr. Lubchenco sta giocando un ruolo di primo piano nello sviluppo e nella supervisione delle migliori pratiche di questa amministrazione per l’integrità scientifica. La sua violazione di uno dei principi fondamentali dell’integrità scientifica rende il suo attuale ruolo di leadership molto preoccupante”, afferma il GOP. aggiunto.

Lubchenco sta ancora ricoprendo il ruolo alla Casa Bianca e ha twittato e ritwittato materiale relativo al cosiddetto ‘transizione’ di energia verde:

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link