0 5 minuti 1 mese

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Immagine: Ron DeSantis, stufo, manda la polizia a rimuovere dall'incarico il procuratore di stato sostenuto da WOKE Soros

(Natural News) Il governatore della Florida Ron DeSantis, che continua a essere menzionato come successore a lungo termine dell’ex presidente Donald Trump, ha intrapreso un’azione contro un procuratore di stato di estrema sinistra la cui campagna è stata finanziata dal miliardario progressista George Soros.

In un annuncio giovedì, DeSantis ha affermato di aver inviato agenti delle forze dell’ordine statali per rimuovere dall’incarico il procuratore di stato Andrew Warren del 13° circuito giudiziario per il suo “agenda militante” e il rifiuto di far rispettare le leggi debitamente approvate con cui non è d’accordo.

“I procuratori di stato hanno il dovere di perseguire i crimini come definito nella legge della Florida, non di scegliere quali leggi applicare in base alla sua agenda personale”, ha osservato DeSantis in una dichiarazione. “È mio dovere mantenere i funzionari eletti della Florida secondo gli standard più elevati per il popolo della Florida. Ho la massima fiducia che il giudice Susan Lopez guiderà l’ufficio attraverso questa transizione e sosterrà fedelmente lo stato di diritto”.

Secondo il suo ordine: “A partire dalla firma di questo ordine esecutivo, l’ufficio dello sceriffo della contea di Hillsborough, assistito da altre forze dell’ordine, se necessario, è invitato a: (i) assistere nella transizione immediata di Andrew Warren dall’Ufficio del Procuratore di Stato per il 13° Circuito Giudiziario della Florida, con accesso solo per recuperare i suoi effetti personali; e (ii) assicurarsi che nessun file, carta, documento, nota, registrazione, computer o supporto di archiviazione rimovibile venga rimosso dall’Ufficio del procuratore di Stato per il 13° circuito giudiziario della Florida da Andrew Warren o dal suo personale”.

Warren è stato rimosso in seguito a una valutazione dei procuratori statali da parte dell’ufficio di DeSantis, che ha rilevato che a giugno il procuratore distrettuale ha promesso di non accusare i pazienti di aborto oi loro medici che praticano illegalmente aborti dopo il divieto di 15 settimane dello stato.

Brighteon.TV

“Abbiamo chiesto all’individuo qui della contea di Hillsborough di dire e firmare lettere che ci sono alcune leggi che semplicemente non applicherà e non perseguirà”, ha detto DeSantis a Fox News esclusivamente dopo una conferenza stampa che annunciava la sospensione.

“Gli avvocati statali che mettono la loro ideologia sullo stato di diritto non soddisfano il loro giuramento”, ha affermato DeSantis, egli stesso avvocato di Harvard e laureato a Yale che ha servito come giudice avvocato nella Marina degli Stati Uniti e assistente procuratore degli Stati Uniti.

In un tweet del mese scorso, Warren ha scritto: “Il divieto di 15 settimane è incostituzionale in apparenza. Tallahassee lo sapeva quando ha approvato il disegno di legge sperando che i giudici ignoreranno il diritto alla privacy nella costituzione di FL”.

“Ho messo mano sulla Bibbia e ho giurato di difendere le Costituzioni degli Stati Uniti e della Florida. La Costituzione della Florida ha un diritto alla privacy che copre chiaramente l’aborto. Mentre Tallahassee cerca di aggirare la legge, io sosterrò la legge e proteggerò la nostra libertà”, ha aggiunto.

Tuttavia, durante una conferenza stampa giovedì, il governatore ha anche affermato che Warren ha rifiutato in diverse occasioni di far rispettare le leggi del legislatore che reprimono le operazioni di cambio di sesso dei bambini e altre restrizioni sull’aborto.

Come parte del suo ordine di sospensione, DeSantis ha contattato il giudice Lopez del tribunale della contea di Hillsborough per sostituire Warren.

DeSantis ha difeso la sua azione, dicendo a Fox News: “Penso che alcuni di questi pubblici ministeri che hanno un’agenda molto militante in termini di ideologia siano stati in grado di cavarsela molto in altri stati. … Abbiamo avuto pubblici ministeri in tutto il paese che pensano di poter scegliere quali leggi far rispettare”.

Il procuratore di stato “potrebbe aver pensato, perché se la cavano a Los Angeles, se la cavano a Baltimora, che potrebbe fare queste cose in Florida”, ha aggiunto DeSantis. “Non sotto la mia sorveglianza… Adotteremo un’azione, un’azione decisiva, per proteggere il popolo dello stato”.

Le fonti includono:

ConservativeBrief.com

FoxNews.com





Source link

Lascia un commento

Leggi anche