0 2 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Alex Jones si è unito al podcast “War Room” di Stephen K. Bannon per un’intervista ad ampio raggio che ha analizzato la lunga guerra della sinistra contro di lui e Infowars, e la lotta futura per il movimento populista contro le forze del globalismo.

Jones ha spiegato come l’America come nazione libera non possa esistere all’interno del paradigma del Nuovo Ordine Mondiale, motivo per cui Joe Biden sta facendo del suo meglio per distruggerla dall’interno.

“Abbiamo Biden lì dentro che sta assolutamente facendo il suo lavoro per guidare l’America sulle rocce perché l’America non può essere lì sotto un governo mondiale fascista aziendale New World Order”, ha detto Jones. “Devono far crollare l’America ed essere uno stato assistenziale guerriero della giustizia sociale se anche altre nazioni verranno ridotte in schiavitù”.

Il fondatore di Infowars ha anche spiegato come il suo libro, “Il grande reset e la guerra per il mondo” serve come modello per combattere il sistema del Nuovo Ordine Mondiale che attualmente consolida il controllo globale.

“Se ottengono il loro punteggio di credito sociale, la loro tassa sul carbonio, se ottengono il loro reddito di base universale, se ottengono il loro ID vaccinale mondiale – che è stato lanciato in molti paesi come l’Italia e lo Sri Lanka – se lo ottengono, è un gioco finita”, ha detto Jones.

“Quindi l’umanità ha bisogno di sapere che siamo proprio sull’orlo di questa acquisizione totale e completa”, ha aggiunto.




Source link

Lascia un commento

Leggi anche