0 3 minuti 1 anno

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


In mezzo a una serie di scandali sessuali, dimissioni, licenziamenti e una monumentale perdita di spettatori nella rete, il capo della CNN Brian Stelter continua a lamentarsi che è falso affermare che la CNN non ha credibilità giornalistica.

Stelter si è lamentato del fatto che la partenza di Jeff Zucker dalla carica di CEO della CNN è stata “scioccante”, aggiungendo “La CNN non è stata costruita da un solo uomo, non solo da Ted Turner e non è stata guidata solo da Jeff Zucker”.

Ha continuato: “La CNN è molto più grande di qualsiasi singolo individuo. Si tratta di squadre e squadre di persone, migliaia di individui che compongono la CNN”.

“Questo posto non è perfetto. Non sarà mai perfetto”, ha continuato Stelter, aggiungendo “Avremo sempre dei difetti, sbaglieremo sempre, dovremo sempre eseguire correzioni. Dovremo sempre continuare a lavorare per renderlo sempre migliore ogni giorno. Questo è l’obiettivo”.

Poi è arrivato il kicker.

“Ma le persone che dicono che ci manca il giornalismo, che siamo diventati un canale di conversazione, che siamo scappati e siamo tutte opinioni tutto il tempo, che Jeff Zucker ci ha portato fuori strada, quelle persone sono ‘ t guardando la CNN”, ha affermato Stelter.

“Stanno guardando i reclami sulla CNN su altri canali che non sanno di cosa stanno parlando”, ha chiarito Stelter.

Orologio:

Stelter dice la verità, quelle persone non stanno guardando la CNN. Ma nessuno lo è. Hanno perso il 90 per cento dei loro spettatori nell’anno passato.

Il ragazzo continua a lamentarsi su come altri creatori di contenuti come Joe Rogan ora sono visti come più credibili della CNN.

Il che è anche molto vero.

Forse perché Joe Rogan non ha affermato che la Russia guidava segretamente l’America per cinque anni di fila.

Forse perché Rogan non si insinua nelle scuole, allargando le gambe davanti ai bambini ed educarli su cosa sia la “disinformazione”.

Rogan non lo fa da anni ormai fece una campagna per la censura totale di ogni e qualsiasi dei suoi concorrenti, non importa chi siano.

Rogan non ha ospiti che lavorano per la sua stessa rete e fingono di essere imparziali mentre parlano di come ha fatto lui “democrazia salvata” in America.

Il comico Russell Brand ha colpito nel segno con questa impressione virale di Stelter:

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

Lascia un commento

Leggi anche