0 3 minuti 6 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Un giocatore di football del liceo locale sta lottando per la sua vita dopo aver subito un grave attacco di cuore a novembre, e sta chiedendo aiuto al pubblico in generale.

Markus Martinez, ex star del football della Columbine High School e ora senior alla Bear Creek High School, ha subito un grave attacco di cuore giovedì 17 novembre 2022.

Secondo A campagna di raccolta fondi creato per Markus, i medici sono riusciti a rimuovere alcuni dei coaguli di sangue, ma non tutti.

Ora, il muscolo cardiaco ventricolare sinistro di Markus è stato danneggiato in modo permanente. I cardiologi di UCHealth gli hanno raccomandato di sottoporsi a un trapianto di cuore perché il suo cuore funziona solo al 12-15% della capacità. Sebbene la famiglia non sappia cosa abbia causato questo, rimane fiduciosa e sta fornendo a Markus la migliore assistenza possibile.

DI TENDENZA: Era tutto pianificato: Leftists pubblica un film anti-Kavanaugh – organizza proteste minacciose a casa sua a Washington lo stesso fine settimana

Markus entra ed esce dall’ospedale da novembre.

“È stato un po’ duro per lui non riuscire ad alzarsi, alzarsi dal letto e svolgere le sue normali attività e cose che faceva prima, ma resiste”, ha detto il padre di Markus, Steven Martinez. VOLPE 31 Denver.

Secondo Steven, tutti in famiglia sono rimasti scioccati nel sentire la notizia dell’improvviso attacco di cuore di Markus.

“Non potevo credere che stesse accadendo a qualcuno così giovane e atletico”, ha detto Steven.

Shelly Segura, la madre di Markus, ha detto che suo figlio ha bisogno di un cuore nuovo il prima possibile.

“Il suo cuore è purtroppo troppo malato in questo momento”, ha detto Segura. “Ci siamo riuniti tutti e abbiamo pregato per lui. Stiamo davvero cercando di rimanere positivi per Markus.

Puoi aiutare la famiglia con le medicine di Markus, un possibile trapianto di cuore e qualsiasi altra spesa medica imprevista qui.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche