0 2 minuti 1 settimana


Il centro di strategia politico-militare di Berlino chiede nuove misure per l’uso militare dello spazio. La Bundeswehr partecipa da anni ai “wargames” statunitensi sulla guerra nello spazio.

L’Accademia federale per la politica di sicurezza (BAKS) chiede attività più forti per l’uso militare dello spazio. La Bundeswehr non deve solo fornire le “competenze” necessarie per le operazioni nello spazio, garantire finanziamenti e attrarre “specialisti qualificati”, secondo un documento attuale del più importante centro di strategia di politica militare del governo federale. È anche importante promuovere il “coinvolgimento degli attori commerciali” e focalizzare maggiormente il “discorso politico-pubblico” sull’uso militare dello spazio. La Bundeswehr ha recentemente intensificato le sue attività rilevanti istituendo un comando spaziale e partecipa regolarmente ai “giochi di simulazione” statunitensi che, sotto il nome di “Schriever Wargames”, preparano e praticano, tra le altre cose, la “conduzione delle operazioni spaziali militari”. Mentre la Bundeswehr si sta ufficialmente concentrando sulla difesa dagli attacchi ai propri satelliti, da tempo sono state preparate anche operazioni offensive – come abbagliamento o



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *