0 3 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


È stato ora rivelato che il capo stratega della campagna presidenziale 2020 di Joe Biden, Anita Dunn, aveva precedentemente lavorato per Pfizer.

Questo è stato rivelato in a recente divulgazione etica:

Il giornalista Lee Fang osserva:

TENDENZA: ESCLUSIVO: Archivi nazionali e media colti in una bugia – Le prove dimostrano che Obama aveva documenti riservati e nessuno può affermare di non averlo

“Anita Dunn, capo stratega della campagna presidenziale di Biden e suo stretto consigliere di WH per gran parte dei suoi primi 6 mesi in carica … finalmente, nell’agosto 2022, ha rilasciato una divulgazione etica. Ha lavorato segretamente per Pfizer prima di entrare a far parte dell’amministratore…”

Questa ammissione arriva dopo che è stata chiamata in precedenza per aver evitato le rivelazioni sull’etica.

Inizialmente ha affermato che dopo la campagna sarebbe tornata nella sua società di consulenza, ma ha finito per ricoprire un ruolo chiave alla Casa Bianca.

Ha continuato a rimanere come consulente mentre utilizzava lo status temporaneo come un modo per aggirare le tradizionali rivelazioni sull’etica.

L’Intercetta riportava:

Dopo aver inizialmente affermato che sarebbe tornata in SKDK dopo la campagna, Dunn ha cambiato rotta ed è diventata consulente senior di Biden, uno dei ruoli più ambiti alla Casa Bianca. Il ruolo, ha detto ai giornalisti, sarebbe durato solo fino all’estate, a quel punto tornerà in SKDK.

Lo status temporaneo consente a Dunn di evitare le tradizionali divulgazioni sull’etica, che richiedono ai funzionari governativi di rendere pubblici precedenti clienti di consulenza, investimenti, debiti e altri potenziali conflitti di interesse. Invece, è stata assunta in un ruolo speciale e temporaneo che mantiene la sua divulgazione – e, quindi, la sua lista di clienti presso l’SKDK e qualsiasi conflitto di interessi – fuori dagli occhi del pubblico.

L’amministrazione più corrotta della storia?

Anita Dunn aveva già fatto notizia per lodando l’assassino di massa Mao Tse Tung.

Per l’antidoto al pregiudizio dei media, dai un’occhiata a ProTrumpNews.com!





Source link

Lascia un commento

Leggi anche