0 3 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Meno di sei mesi dopo che il produttore di armi Kimber Mfg. si è trasferito da New York a Alabama a causa in parte del “supporto per armi e affari” da parte dello stato rosso, Smith & Wesson si sta trasferendo dal Massachusetts e trasferirà la sua sede a Maryville, nel Tennessee nel 2023, secondo Bloomberg.

Il più grande produttore di armi della nazione ha citato la legislazione restrittiva attualmente all’esame in Massachusetts, che se adottata, vieterebbe all’azienda di produrre alcune arminello stato che chiamano casa da quasi 170 anni.

Queste fatture impedirebbero a Smith & Wesson di produrre armi da fuoco legali in quasi tutti gli stati in America e che vengono utilizzati in sicurezza da decine di milioni di cittadini rispettosi della legge ogni giorno che esercitano i loro diritti costituzionali del secondo emendamento, proteggendo se stessi e le loro famiglie e praticando gli sport di tiro”, ha affermato Mark Smith, CEO di SWBI.

“Mentre speriamo che questa legislazione arbitraria e dannosa venga sconfitta in questa sessione, questi prodotti hanno rappresentato oltre il 60% delle nostre entrate lo scorso anno, e la sfortunata probabilità che tali restrizioni vengano nuovamente sollevate ha portato a una revisione del miglior percorso da seguire per Smith & Wesson”, ha aggiunto.

La mossa porterà 750 posti di lavoro a Maryville, insieme a un investimento di $ 125 milioni, secondo il giornale di Wall Street, citando il Dipartimento per lo sviluppo economico e comunitario del Tennessee.

Secondo Smith, anche il minor costo della vita è stato un fattore del trasloco.

sindaco di Springfield Domenic Sarno ha dichiarato in una nota che il trasferimento costerà alla città 550 posti di lavoro, che ha descritto come “devastante” per le famiglie coinvolte. La città ha affermato che avrebbe tentato di collaborare con il fabbricante di armi per cercare di mantenere i 1.000 posti di lavoro rimanenti.

Secondo una persona a conoscenza del trasloco, l’azienda manterrà alcuni produzione a Springfield.

Smith & Wesson è stata fondata nel 1856 da Horace Smith e Daniel Wesson nel New England, stabilendosi infine a Springfield. Oltre a produrre alcune delle armi da fuoco più leggendarie della storia degli Stati Uniti, tra cui la .44 magnum, hanno fornito armi ai dipartimenti militari e di polizia statunitensi in tutto il paese.

I vaccini sono il 1000% più mortali del Covid-19



Source link

Lascia un commento

Leggi anche