1 9 minuti 2 mesi


Siamo nell’occhio della “tempesta economica perfetta” e la maggior parte degli americani non ne ha idea. Mentre andiamo avanti con le nostre solite vite occupate, per lo più mondane, spesso trascuriamo i segnali di avvertimento più ovvi del pericolo che ci attende. Sei vigile?

Se stai pianificando una vacanza, un viaggio d’affari o una visita di famiglia nella prossima stagione delle vacanze, fai attenzione. Potresti non tornare da dove sei partito. I giocattoli per Natale potrebbero essere un ricordo del passato. Non solo la carta igienica si trova sugli scaffali dei negozi. Ma questa è solo una selezione degli shock a venire.

I colli di bottiglia nelle consegne stanno aumentando a un ritmo allarmante. L’insoddisfazione militare interna minaccia la nostra sicurezza nazionale. Il viaggio sta diventando sempre più insicuro. E la vita come la conosciamo sta per prendere una pericolosa svolta in peggio.

Ciò è dovuto principalmente ai mandati pandemici tirannici che sono stati imposti a una cittadinanza volenterosa, per lo più irresistibile, che difficilmente ha resistito. Le conseguenze di tale tolleranza stanno ora diventando chiare e il quadro è piuttosto desolante.

Oltre 1.000 membri dell’equipaggio sono bloccati su navi mercantili “abbandonate” in tutto il mondo, senza paga o cibo”, secondo un recente articolo del Wall Street Journal. Grazie all’arretrato causato dalle restrizioni sui virus del PCC, le compagnie di navigazione sull’orlo del fallimento stanno lasciando navi fatiscenti con a bordo marinai affamati e non pagati che non riescono a trovare la strada di casa.

In un caso estremo che illustra la disperazione – a parte il sacrificio umano – “una delle petroliere più grandi del mondo, carica di 1,1 milioni di barili di greggio, giace al largo delle coste dello Yemen in una zona di guerra e sta marcendo. Un missile vagante o lo scafo d’acciaio corrosivo della nave potrebbero innescare un’esplosione e un’enorme fuoriuscita.

Altrettanto allarmante è l’arretrato di merci senza precedenti, poiché le navi portacontainer al largo delle coste di New York e della California aspettano da settimane. Poco è riportato sui media, ma dovrebbe essere una grande notizia. A causa della mancanza di lavoratori per scaricare le merci di fronte alle schiaccianti restrizioni imposte dalla pandemia, è probabile che i ritardi portino a “un aumento dell’inflazione, della disoccupazione e del collasso economico”, secondo il Daily Mail.

Le stazioni ferroviarie affiliate e le rotte di autotrasporto, le catene di approvvigionamento americane ora apparentemente fragili, sembrano essere intasate di conseguenza. “A Chicago, uno dei più grandi scali merci del paese – la dimensione di 500 campi da calcio – è stato a volte intasato per oltre 25 miglia”.

I colli di bottiglia e gli aumenti dei prezzi dovrebbero aumentare con l’avvicinarsi delle vacanze. E solo l’intervento del governo può prevenire il disastro imminente. Ma il governo Biden non sembra interessato ad agire mentre la struttura del commercio mondiale crolla. È intenzionale?

La carenza di manodopera non solo esacerba il dilemma della catena di approvvigionamento, ma può anche portare a interruzioni significative nei viaggi. Quando Southwest Airlines è stata costretta a cancellare oltre 2.100 voli lo scorso fine settimana (circa un quarto del totale), migliaia di viaggiatori sono rimasti bloccati. Secondo la Cnbc, sono state accusate “distorsioni dovute a problemi di controllo del traffico aereo, maltempo e carenza di personale”. Ma dal momento che nessun’altra compagnia aerea ha cancellato così tanti voli, si può solo supporre che il maltempo non sia stato la causa.

Il 4 marzo, Southwest si è unita alle compagnie aeree American, United, Alaska e JetBlue e ha ordinato al loro personale di essere completamente vaccinato dopo che Biden ha ordinato a tutti gli appaltatori federali di farlo. Con circa il 30% dei 9.000 piloti della compagnia aerea non vaccinati, la Southwest Airline Pilots Association ha intentato una causa per fermare l’ordine. Per coincidenza, i licenziamenti sono iniziati poco dopo l’annuncio del mandato, portando alla speculazione che molti dipendenti si congederanno per malattia entro la scadenza dell’8 dicembre. Chi non vi aderisce può aspettarsi la rescissione.

Di conseguenza, molti si chiedono se la politica di Biden stia causando gravi carenze di personale delle compagnie aeree, come è avvenuto di recente negli ospedali in cui gli infermieri si sono rifiutati di vaccinare. La carenza di personale negli ospedali è diventata minacciosa. E i piloti hanno buoni motivi per essere preoccupati.

Secondo un recente articolo del Washington Times, “un anziano medico dell’aviazione dell’esercito americano con una formazione specialistica in malattie infettive … ha rilasciato una dichiarazione giurata contro il mandato di vaccinazione dell’amministrazione Biden per il personale militare attivo, avvertendo che potrebbe causare effetti collaterali cardiaci problematici. “i piloti potrebbero morire in volo”. In questa dichiarazione giurata, il dott. Long: “Sappiamo che con ogni vaccinazione mRNA c’è il rischio di miocardite”.

Nella sua causa, la dottoressa dell’aviazione chiede “al tribunale di sospendere le vaccinazioni fino a quando non avremo scoperto perché stiamo usando nuovi farmaci sperimentali come parte di un’emergenza”. Questo da solo dovrebbe essere un motivo sufficiente per i piloti di fare arresti su vasta scala.

Il nostro paese è invaso. Questo è un progetto e il piano è in lavorazione da molto tempo.

Nel mio libro, Rules for Deplorables: A Primer for Fighting Radical Socialism, scrivo ampiamente sulle “strategie cloward-pive”. Oggi viene usato a tutta velocità contro il nostro Paese.

Negli anni ’60, noti attivisti politici Richard Cloward (ora deceduto) e sua moglie Frances Fox Piven erano professori alla Columbia University. Lì hanno sviluppato “strategie [der Linken]distruggere il capitalismo e sostituirlo con il socialismo/marxismo”. Uno dei loro documenti, ad es. B. The Weight of the Poor: A Strategy to End Poverty, “incentrato sul sovraccarico del sistema di welfare pubblico degli Stati Uniti per creare una crisi che alla fine avrebbe portato alla sostituzione del sistema di welfare con un sistema nazionale di” reddito annuo garantito, e quindi. “fine della povertà”. Ti suona familiare?”

Le carte strategiche erano diverse, ma gli obiettivi erano sempre gli stessi: mettere in ginocchio il nostro Paese e metterci alla pari dei Paesi del terzo mondo che un tempo erano così gelosi della nostra posizione. E autorizzare il governo a intervenire e “salvare la situazione”. La sinistra non si fermerà finché non avrà successo o noi, il popolo, non ci solleveremo e rifiuteremo il loro controllo tirannico. Finora questo non è successo in numero sufficiente per fare la differenza. Gli americani seguono quasi tutti gli ordini del governo con poca resistenza.

Una volta che gli Stati Uniti saranno sufficientemente sopraffatti, l’unico governo mondiale riempirà il vuoto. Siamo in un conto alla rovescia che si avvicina velocemente alla mezzanotte di questo bellissimo faro sulla collina conosciuta come America.

Cosa sai fare? Un sacco. Ma rimane pochissimo tempo. Se non stai “combattendo” con altri patrioti per difenderti dai controlli che vengono costantemente imposti alla nostra società, allora dovresti. Puoi facilmente trovare i tuoi gruppi Patriots locali cercando su Google il tuo distretto/città. Trova il tuo gruppo GOP locale. Ogni distretto ne ha uno. Conosci altre persone che la pensano allo stesso modo e scoprirai rapidamente quali gruppi sono attivi.

Aiuta le piccole imprese locali che esistono ancora acquistando direttamente da loro. Sei a grande rischio di perdere tutto. Se lo perdiamo, saremo irrimediabilmente dipendenti dal governo.

Inoltre, consulta le tue farmacie locali indipendenti. C’è un arretrato di farmaci per l’ipertensione e altri farmaci, come nel caso di molti altri prodotti che vengono spediti nel nostro paese. Scopri se ci sono farmacie nella tua zona che “mettono insieme” medicinali salvavita e aiutale subito.

La linea di fondo è che nei prossimi mesi assisteremo a una massiccia carenza di prodotti e lavoratori chiave. Questo è intenzionale, ben organizzato e dovrebbe abbatterci come paese. Preparati, fai scorta e inizia a far sentire la tua voce forte e quotidiana. In caso contrario, la tua vita cambierà per sempre.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Un commento su “Siamo nell’occhio del ciclone perfetto – uncut-news.ch

  1. Santo cielo. Presto gli aerei di linea inizieranno a cadere per malessere dei piloti.

    Un volo ha visto il Capitano morire giusto prima del decollo.

    siamo nei guai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche