0 5 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Serge Witte

Sono sicuro che molti lettori di questo blog conoscono la grande analisi offerta da Andrei Martyanov, Doug MacGregor, Brian Berletic e Scott Ritter. Sebbene occasionalmente possiamo non essere d’accordo su questioni tattiche, sono abbastanza sicuro che siamo tutti d’accordo sul quadro strategico di ciò che si sta svolgendo in Ucraina e sulle sue implicazioni per un Nuovo Ordine Mondiale sul fronte internazionale. (Commenterò alla fine di questo pezzo le recenti notizie sul KIA militare americano nelle recenti battaglie intorno a Bakhmut.)

Un altro nome che deve essere aggiunto a questo elenco di superbi analisti è Big Serge. Se vuoi capire cosa stanno facendo i russi nel Donbass in termini di strategia militare, prenditi il ​​tempo per leggere il suo ultimo, Guerra russo-ucraina: The World Blood Pump. Detto succintamente, lo inchioda!

Voglio evidenziare alcuni punti salienti del suo ultimo trattato (ed è un vero trattato). Big Serge (prende il nome da Sergei Witte, il primo Primo Ministro dell’Impero russo) fornisce un’elegante mappa che dovrebbe aiutarti a comprendere le quattro principali linee di difesa che l’Ucraina ha eretto dal 2014. La Russia ha rotto la prima linea a Lysychansk all’inizio luglio (n. 1). Ora è in procinto di sfondare a Marinka (#2) e Bakhmut/Soledar (#3).

Linee difensive dell’Ucraina a est (mappa di Big Serge)

La mappa successiva mostra l’enorme forza militare che l’Ucraina ha impegnato nel settore Bakhmut/Soledar. Ecco un cheat sheet per aiutarti a capire i simboli militari sulla mappa (mi scuso per le diverse dimensioni delle immagini, non sono un artista grafico e prendo quello che posso ottenere):

Fanteria meccanizzata
Artiglieria
Armatura
Fanteria di brigata
Brigata Motorizzata
Forza Operativa Speciale

Questo dovrebbe aiutarti a leggere e comprendere la mappa. Se c’è una “X” sopra la casella che rappresenta una brigata. Un “II” significa che è un battaglione (da 300 a 500 soldati).

Unità ucraine intorno a Bakhmut (mappa per gentile concessione di MilitaryLand)

Big Serge fornisce una spiegazione piacevolmente chiara delle tattiche della Russia per distruggere le linee difensive ucraine: colpirle senza sosta con l’artiglieria prima di impegnare le truppe a ripulire.

Le forze russe, principalmente le unità Wagner PMC e LNR, stanno lentamente ma inesorabilmente facendo crollare questa roccaforte ucraina facendo un uso liberale dell’artiglieria. A novembre, l’ex consigliere di Zelensky Oleksiy Arestovych ha ammesso che l’artiglieria russa sull’asse Bakhmut godeva di un vantaggio di circa 9 a 1 sul tubo, il che sta trasformando Bakhmut in una fossa mortale.

La penultima sezione di Big Serge esplora uno scenario che potrebbe sventrare le truppe ucraine che rimangono nel Donbass e aprire la strada a Kharkov e al fiume Dnepr.

Ora, sulla notizia che un ex marine americano è prigioniero e un AWOL Navy SEAL è morto in battaglia nel Donbass. Si dice che il marine americano in pensione Michael Winter sia tra i prigionieri catturati dal gruppo Wagner a Soledar. Secondo quanto riferito, Winter ha partecipato a operazioni militari statunitensi in Siria, Iraq, Libia, ecc. e sta parlando con i suoi carcerieri.

Michele Inverno

La notizia non è molto buona per la famiglia di Daniel Swift:

Un operatore di guerra speciale della Marina di prima classe Daniel Swift, che era andato in AWOL, è stato ucciso in Ucraina il 18 gennaio dopo aver subito ferite con un’unità attaccata dalla Russia.

La Marina degli Stati Uniti ha confermato che Swift è in “uno stato di disertore attivo dall’11 marzo 2019”,

https://t.me/Aq701/20281

Un triste promemoria del fatto che ragazzi come Daniel Swift possono avere incredibili capacità fisiche ma non sono a prova di proiettile. Ha fatto una scelta e ne ha subito una terribile conseguenza. Le mie condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche