0 2 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Di Hans-Jürgen Oche

Nel 1937 Stalin commissionò un censimento per dimostrare che la popolazione era ancora in aumento e che i russi erano ancora la stragrande maggioranza nell’Unione Sovietica. Per Stalin, anche ucraini e bielorussi facevano parte del popolo russo, che, secondo lui, parlava solo un dialetto diverso.

Quando gli furono presentati i risultati, Stalin non fu soddisfatto dei numeri e, come era sua abitudine, ordinò di fucilare i responsabili. Nel 1939 fece ripetere il censimento. È successo un miracolo. Questa volta il risultato è stato corretto. Stalin era molto contento. Non è stato necessario sparare a nessuno. Vedi, questo è il vero potere quando puoi ridefinire la realtà indisciplinata a tuo piacimento.

Per inciso, il censimento ha anche rivelato che la maggioranza dei russi era ancora attaccata a un’unica fede. Stalin era profondamente deluso, ma non avrebbe potuto sparare a più della metà della popolazione. Così ha trovato la seconda migliore soluzione: la domanda semplicemente non è stata posta nel successivo censimento del 1939. Ad ogni modo, Stalin ha determinato ciò che era valido.

Tuttavia, l’interpretazione della realtà da parte di Stalin a volte ebbe conseguenze molto peggiori della morte di “solo” poche persone. Stalin rifiutò di accettare l’invasione dell’esercito tedesco il 22 giugno 1941. Esitò ed esitò. E poi il compagno Stalin aveva bisogno di un miracolo davvero grande. Ma col senno di poi devi ammettere l’uomo: il mondo delle meraviglie glielo ha permesso



Source link

Lascia un commento

Leggi anche