0 2 minuti 1 anno


Attivista australiano e ricorrente Infowars ospite il cosacco australiano è stato arrestato venerdì da un sergente di polizia che ha minacciato di “agire” contro lo YouTuber politico pochi giorni prima.

Il filmato mostra la polizia che entra nella casa del cosacco australiano e lo arresta per una presunta “violazione della legge sulla salute pubblica” avvenuta il 4 ottobre.


“Ora, mi hai minacciato e hai detto che mi avresti preso. È questo che stai facendo?” chiese il cosacco australiano a un ufficiale di polizia identificato come il sergente Kingston.

Martedì, un video caricato sul canale cosacco australiano mostrava Kingston che minacciava e intimidiva apertamente l’attivista.

Nel filmato, il sergente Kingston ha fatto fermare un paio di uomini per fermare il traffico, il cosacco ha interrogato l’autista sulla natura dell’incontro.

Irritato dalle riprese dei cosacchi australiani, Kingston gli si avvicinò e lo accusò di aver commesso un reato per essere stato sul marciapiede prima di chiamarlo “una minaccia assoluta” e ammettere: “So davvero chi sei e prenderò provvedimenti contro di te”.

“Sappiamo che questo è per il tuo canale YouTube, non siamo stupidi”, ha detto Kingston. “Il fatto è che sei troppo intelligente per il tuo bene.”

Lo YouTuber ha sostenuto che avrebbe sconfitto una citazione in tribunale perché gli è permesso stare fuori se si sta esercitando, motivo per cui ha fatto squat durante il video.

Questo è probabilmente l’incontro in cui è stato arrestato il cosacco.

Il governo autoritario australiano sta diventando sempre più pericoloso.


Dai un’occhiata al cosacco australiano su The Alex Jones Show nelle seguenti interviste:




Source link

Lascia un commento

Leggi anche