0 4 minuti 6 giorni

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Mentre le indagini fasulle contro i conservatori del movimento MAGA iniziano a intensificarsi prima delle elezioni di medio termine del 2022, la macchina democratica ha subito un’enorme perdita oggi: i pubblici ministeri non chiederanno accuse contro Matt Gaetz, appoggiato da Trump, per traffico sessuale. La falsa accusa è nata nel 2020.

Questo è un colpo devastante per i media mainstream, che avevano quasi condannato Gaetz per i crimini di cui era accusato. Lo ha riferito il Gateway Pundit sulla richiesta di estorsione di $ 25 milioni che ha portato alla condanna di Stephen Alford per frode telematica.

Da CNBC:

I pubblici ministeri federali hanno raccomandato di non sporgere denuncia contro il repubblicano Matt Gaetz nell’ambito di un’indagine sul traffico sessuale, Lo ha riferito il Washington Post venerdìcitando persone che hanno familiarità con la materia.

TENDENZA: Esclusivo: 10 FATTI sulle dozzine di agenti federali che si sono infiltrati nella folla di Trump il 6 gennaio

I pubblici ministeri hanno affermato di aver preso quella decisione in parte a causa di domande di credibilità con due testimoni centrali, hanno detto quelle persone al Post.

La raccomandazione segnalata significa che è improbabile che il Dipartimento di Giustizia accusi Gaetz, 40 anni, di un crimine a seguito dell’indagine. L’indagine è iniziata nel 2020 e si è incentrata sulla presunta relazione del deputato della Florida con una ragazza di 17 anni anni prima. Sebbene la raccomandazione non sia una decisione finale – e le fonti del Post hanno affermato che potrebbero emergere nuove prove che cambiano il punto di vista dei pubblici ministeri – è probabile che il loro consiglio venga accolto, afferma il rapporto.

Gaetz ha negato qualsiasi addebito da quando il New York Times ha riferito per la prima volta nel marzo 2021 che il Dipartimento di Giustizia stava indagando se avesse avuto una relazione sessuale con la ragazza minorenne e avesse pagato i suoi viaggi con lui.

Quando gli è stato chiesto di commentare il rapporto, l’avvocato di Gaetz Isabelle Kirshner ha detto alla CNBC: “Quando lo sento dal Dipartimento di Giustizia, sono felice di parlare”.

Matt Gaetz ha commentato lo schema di estorsione portato avanti contro di lui:

“Nelle ultime settimane io e la mia famiglia siamo stati vittime di un’estorsione criminale organizzata che ha coinvolto un ex funzionario del DOJ che chiedeva 25 milioni di dollari mentre minacciava di diffamare il mio nome. Abbiamo collaborato con le autorità federali in questa faccenda e mio padre ha persino indossato un filo su ordine dell’FBI per catturare questi criminali. La fuga di notizie al New York Times stasera aveva lo scopo di ostacolare quell’indagine. Nessuna parte delle accuse contro di me sono vere e le persone che spingono queste bugie sono bersagli delle indagini sull’estorsione in corso. Chiedo che il Dipartimento di Giustizia rilasci immediatamente i nastri, realizzati su loro indicazione, che implicano il loro ex collega in crimini contro di me basati su false accuse”.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche