0 5 minuti 2 settimane


Foto via @PapiTrumpo

Martedì (ieri) è stato pubblicato un nuovo sondaggio Emerson che mostra il presidente Trump in testa rispetto ad altre aspiranti presidenziali del GOP. Mostra anche alcune informazioni molto significative sugli elettori di Trump.

(Questo rapporto proviene in gran parte da un eccellente articolo su Casa sull’albero conservatrice.)

Emerson ha pubblicato un sondaggio ieri dei candidati GOP attualmente previsti per candidarsi alla presidenza nel 2024. Il titolo del sondaggio è il seguente:

DI TENDENZA: È di nuovo Déjà Vu: Ronna McDaniel e GOP hanno saltato la città dopo il caos elettorale in AZ e la massiccia soppressione degli elettori

Sondaggio nazionale: l’approvazione di Biden rimane sott’acqua poiché la maggioranza degli elettori del GOP sostiene Trump come candidato repubblicano per il 2024

Le teste liberali e RINO devono scoppiare. Qualunque cosa facciano, “semplicemente non possono uccidere la bestia”.

La bestia della sinistra socialista/comunista e dei RINO è il presidente Trump e le sue decine di milioni di sostenitori.

I risultati mostrano quanto segue:

I risultati dei sondaggi mostrano che Joe Biden non piace a nessuno. Questo non è sorprendente perché nessuno l’ha mai fatto. Biden non ha base perché non ha mai avuto una base. Ci sono elettori democratici ma non sono elettori di Biden. Votano per Biden perché è un democratico e le sue politiche stanno allontanando sempre più membri dell’ormai socialista/comunista Partito Democratico e verso il centro destra.

Ma il quadro più ampio di questi risultati è che il presidente Trump è al comando tra tutti i candidati che probabilmente si candideranno nel 2024 (dobbiamo solo porre fine alla frode elettorale ed è un affare fatto).

Casa sull’albero conservatrice condivide quanto segue in proposito:

In primo luogo, tra gli elettori del GOP Liz Cheney al 4% sta battendo Ted Cruz (3%), Nikki Haley (3%) e Larry Hogan (1%) per la nomination del GOP del 2024. Quanto è divertente?

Voglio dire, è dannatamente divertente quando lo guardi dalla posizione di Nikki Haley e dei miliardari distaccati che dovranno finanziarla. Non ci piaci, Nikki. LOL.

Inoltre, voglio dire, dai, devi ridere. Immagina di essere uno degli ex membri del Team Ted Cruz del 2016 e di vedere l’insopportabile Liz Cheney picchiarlo nell’attuale sondaggio del 2022… Seriamente, ROFLMAO. Mi stai uccidendo. Voglio dire, la Cruz Crew potrebbe scegliere un vincitore o cosa? Troppo divertente.

Casa sull’albero conservatrice prosegue discutendo i dati demografici nei risultati e condivide quanto segue sulla gara prevista tra il presidente Trump e il governatore DeSantis:

Quindi, il presidente Trump vince ogni gruppo demografico, ma per vedere quali gruppi si inclinano più favorevolmente verso Ron DeSantis sembra così:

Votanti DeSantis – Anziani, troppo istruiti, ricchi, di Wall Street, non lavoratori, classe d’investimento, prevalentemente bianchi, repubblicani di sinistra con sensibilità delicate. Più di ciascuno di questi attributi la persona porta, più è probabile che sostengano DeSantis.

Elettori di Trump – Giovani e di mezza età, multirazziali, della classe operaia, hardcore, Main Street, percettori di buste paga. cioè. la classe media. Più di ciascuno di questi attributi la persona porta, più è probabile che sostengano il presidente Trump.

Non diventa molto più facilmente definibile.

Trump è definito da Main Street. DeSantis è definito da Wall Street.

Quei dati demografici mostrano l’analisi del modello di esattamente ciò che sta accadendo.

Non importa quanti candidati si allineino nella corsia politica non MAGA; provengono tutti dallo stesso circuito di cocktail class.

Ecco che arriva il kicker…. Man mano che più persone scoprono l’operazione di gestione di Ron DeSantis, che è avvenuta in background, più DeSantis riporterà il sostegno al MAGA.

Pensa a questo in termini realistici. Il team MAGA funziona con autenticità e onestà. Il team DeSantis deve correre sulla doppiezza e sulla difesa continua per impedire alle persone di scoprire la natura non autentica e disonesta dell’operazione.

Chiediti, in quale squadra preferiresti essere?

All’interno di quella risposta scopri perché questa campagna sarà così divertente.

Non abbiamo nulla da nascondere. Hanno tutto da nascondere.

Possiamo ammettere ogni lato negativo perché l’obiettivo finale è puro. Devono negare ogni aspetto negativo perché l’obiettivo finale è la doppiezza.

Non abbiamo niente da perdere che non abbiamo già perso. Hanno tutto da perdere nel tentativo di mantenere il potere.

La verità è un’arma potente e nessuno usa quell’arma meglio di Donald J Trump.

Ottima analisi Sundance.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche