0 5 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Il senatore del GOP Rand Paul si è unito ad altri nella promozione di un disegno di legge aggiornato per reintegrare i membri del servizio militare che erano stati precedentemente licenziati per essersi rifiutati di rispettare il mandato del vaccino COVID dell’amministrazione Biden.

La legislazione, denominata Consentire esenzioni militari, Riconoscere le preoccupazioni individuali sui nuovi colpi (AMERICANI) Atto del 2023include l’obbligo per il Segretario alla Difesa di offrire la reintegrazione ai membri attivi che sono stati rimossi dal servizio per non aver sparato.

Il senatore Paul ha osservato: “Il mandato del vaccino COVID-19 ha rovinato i mezzi di sussistenza di uomini e donne che hanno servito con onore il nostro paese. Questa inetta politica burocratica non avrebbe mai dovuto essere imposta e, sebbene da allora sia stata ritirata, abbiamo ancora membri del servizio che non sono stati riassunti, promossi o hanno ricevuto retribuzione e benefici”.

Ha continuato: “L’AMERICANS Act affronterà questi problemi e altri che l’amministrazione Biden non ha preso in considerazione a scapito delle vite dei membri del servizio e degli interessi di sicurezza nazionale della nostra nazione”.

Il senatore Ted Cruz, che sta anche co-sponsorizzando il disegno di legge, ha aggiunto: “I nostri militari continuano a sentire gli effetti dei mandati vaccinali spericolati, fuorvianti e ora proibiti dell’amministrazione Biden”.

“Sono contento che siamo stati in grado di rimuovere il mandato del vaccino COVID-19 lo scorso Congresso, ma c’è ancora molto lavoro da fare”, ha esortato Cruz, aggiungendo “L’AMERICANS Act correggerebbe i torti fatti ai membri del servizio non vaccinati che sono stati dimessi per esercitare la propria coscienza”.

Come hanno notato nelle loro dichiarazioni, i senatori sono riusciti in precedenza a far revocare il mandato minacciando di bloccare l’approvazione del National Defense Authorization Act.

Il rappresentante Dan Bishop, che ha presentato un disegno di legge complementare alla Camera, ha anche osservato che “mentre l’NDAA dell’anno scorso ha ordinato al SECDEF di revocare il mandato autoritario del DOD per il vaccino COVID, non ha proibito al DOD di emettere un mandato simile in futuro”.

Ha continuato: “Il disegno di legge non ha fornito alcun rimedio significativo per i membri del servizio che sono stati espulsi a causa del mandato. Questo è assolutamente inaccettabile. Il senatore Cruz e il mio disegno di legge, l’AMERICANS Act, chiuderanno queste evidenti scappatoie e porteranno giustizia ai membri militari che sono stati epurati dall’egregio mandato sui vaccini del segretario Austin “.

In particolare, la normativa richiederà al Dipartimento della Difesa di:

  • Reintegrare il prestatore di servizio allontanato unicamente per vaccinazione COVID-19 che voglia rientrare in servizio, accreditando al prestatore di servizio il tempo di distacco involontario per il computo della pensione;
  • Ripristinare il grado di qualsiasi membro del servizio retrocesso esclusivamente per lo stato di vaccino COVID-19, compensando il membro del servizio per eventuali stipendi e benefici persi a causa di tale retrocessione;
  • Adeguare a “onorevole” qualsiasi congedo “generale” concesso a un membro del servizio unicamente a causa dello stato di vaccino COVID-19;
  • Cancellare dal registro di un membro del servizio qualsiasi azione avversa basata esclusivamente sullo stato del vaccino COVID-19, indipendentemente dal fatto che il membro del servizio abbia precedentemente cercato una sistemazione;
  • Fare ogni sforzo per mantenere i membri del servizio non vaccinati contro COVID-19, fornendo loro opportunità di sviluppo professionale, promozione e leadership pari a quelle dei loro coetanei; e
  • Fornire un processo di esenzione dal vaccino COVID-19 per i membri del servizio con immunità naturale, una condizione di salute sottostante rilevante o un credo religioso sinceramente sostenuto incoerente con la vaccinazione.

Il Tempi militari stima che più di 3.400 soldati siano stati “involontariamente separati dal servizio” a causa del mancato rispetto del mandato sui vaccini.

Nonostante repubblicano tenta di fermare i vaccini obbligatori per il personale in servizio attivo e a sostenere i diritti di esenzionel’amministrazione Biden ha continuamente spinto per congedi disonorevoli e persino corte marziale per le truppe che disobbediscono agli ordini di sparare.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa nella Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che ti iscrivi alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Forza turbo – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————



Source link

Lascia un commento

Leggi anche