0 5 minuti 6 mesi


traduzione da Daily Expose

Gli ultimi dati pubblicati dalla nuova Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito su casi, ricoveri e decessi di Covid-19 mostrano che la popolazione vaccinata ha ancora rappresentato 4 decessi su 5 di Covid-19 nelle ultime quattro settimane, anche se coloro che sono considerati i i più vulnerabili a Covid-19 hanno ricevuto il loro colpo di “richiamo” a settembre e ottobre.

Il ‘Covid-19 Vaccine Surveillance Report – Week 50’ è stato pubblicato dalla UK Health Security Agency (ex Public Health England) giovedì 16 dicembre 2021 e mostra che la stragrande maggioranza dei casi di Covid-19 tra il 15 novembre e il dicembre Il 12esimo era tra la popolazione completamente vaccinata.

Fonte – Pagina 35

Il numero totale di casi per stato vaccinale, come confermato dalla tabella 8 del rapporto di sorveglianza sui vaccini della settimana 50 dell’UKHSA tra il 15 novembre e il 12 dicembre 2021, è stato il seguente:

  • Popolazione non vaccinata = 417.606
  • Popolazione parzialmente vaccinata = 79.378 casi
  • Popolazione tripla/doppia vaccinata = 518.373 casi

Ciò significa che la popolazione vaccinata ha rappresentato il 59% dei casi di Covid-19 tra il 15 novembre e il 12 dicembre, mentre la popolazione non vaccinata ha rappresentato il 41%. Tuttavia, se eliminiamo i minori di 18 anni dall’equazione, molti dei quali non possono essere vaccinati, le cifre sono molto peggiori per la popolazione vaccinata.

Il numero totale di casi per stato vaccinale in tutti gli over 18, come confermato dalla tabella 8 del rapporto di sorveglianza sui vaccini della settimana 50 dell’UKHSA tra il 15 novembre e il 12 dicembre 2021, era il seguente:

  • Popolazione non vaccinata = 104.612 casi
  • Popolazione parzialmente vaccinata = 32.004 casi
  • Popolazione tripla/doppia vaccinata = 517.061 casi

Ciò significa che la popolazione vaccinata con più di 18 anni ha rappresentato l’84% dei casi di Covid-19 tra il 15 novembre e il 12 dicembre 2021, mentre la popolazione non vaccinata ha rappresentato solo il 16%.

Sfortunatamente l’ ultimo rapporto dell’UKHSA mostra anche che, nonostante la campagna di richiamo fosse ben avviata, la stragrande maggioranza dei ricoveri per Covid-19 è stata anche tra la popolazione completamente vaccinata tra il 15 novembre e il 12 dicembre 2021.

Fonte – Pagina 36

Il numero totale di ricoveri per stato vaccinale per tutte le fasce di età tra il 15 novembre e il 12 dicembre 2021, come confermato dalla tabella 9 del rapporto UKHSA, è stato il seguente:

  • Popolazione non vaccinata = 3.532
  • Popolazione parzialmente vaccinata = 345
  • Popolazione tripla/doppia vaccinata = 4.256

Ciò significa che la popolazione vaccinata ha rappresentato il 57% dei ricoveri Covid-19 tra il 15 novembre e il 12 dicembre, mentre i non vaccinati hanno rappresentato solo il 43%.

Ma ancora una volta la differenza tra vaccinati e non vaccinati peggiora molto quando si tratta di decessi presumibilmente legati al Covid-19.

Fonte – Pagina 37

Il numero totale di presunti decessi per Covid-19 per stato di vaccinazione tra il 15 novembre e il 12 dicembre, come confermato dalla tabella 10 del rapporto UKHSA , era il seguente:

  • Popolazione non vaccinata = 718 decessi
  • Popolazione parzialmente vaccinata = 82 decessi
  • Popolazione tripla/doppia vaccinata = 2.259 decessi

Ciò significa che la popolazione vaccinata ha rappresentato il 77% dei decessi per Covid-19 tra il 15 novembre e il 12 dicembre, mentre i non vaccinati hanno rappresentato solo il 23%.

Con la popolazione vaccinata che conta 6 casi ogni 10 di Covid-19, 6 ogni 10 ricoveri per Covid-19 e 8 ogni 10 decessi di Covid-19, c’è davvero qualche giustificazione per il discorso che ora è iniziato nei media mainstream? intorno alle vaccinazioni obbligatorie nel Regno Unito, seguendo l’esempio di Austria, Grecia, Germania e abbastanza presto in Francia?

C’è qualche giustificazione per i passaporti dei vaccini che sono stati imposti in Scozia e Galles, e ora in Inghilterra?

C’è qualche giustificazione per le restrizioni imposte alla popolazione non vaccinata, come costringerla a essere testata e isolata a casa per 10 giorni se un contatto stretto di una presunta infezione confermata, mentre i vaccinati possono vagare liberamente?

Le iniezioni di Covid-19 non prevengono il contagio.

Le iniezioni di Covid-19 non impediscono la trasmissione.

Secondo i dati non sembra nemmeno che impediscano il ricovero in ospedale o la morte.

L’unica cosa che le iniezioni di Covid-19 attualmente impediscono è il rispetto dei diritti umani fondamentali garantiti a ogni persona prima del 2020.

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche