0 9 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Lo schiaffo alla coscia dalle case dei tedeschi avrebbe potuto facilmente essere confuso con il rumore di sottofondo di un acquazzone: il “tagesschau” ha pubblicato un contributo che ha le potenzialità per vincere tutti i premi comici del mondo.

Ma non funziona perché è inteso sul serio ed è quindi imbarazzante. E perché sorge la domanda su quale tipo di educazione hanno coloro che credono di dover e hanno il permesso di insegnare alla nazione ciò che è vero e ciò che è “falso”. Di Guido Grandt

Viene dallo Zimbabwe, il geniale inventore e il suo nome è Maxwell Chikumbutso. Presenta la sua invenzione in uno studio televisivo a Johannesburg e l’editor di SWR Jana Genth ne è entusiasta.

Imbevuta di buonismo, non riesce più a calmarsi. L’africano seduto lì, un cosiddetto “People of Colour” (POC, nero africano) le spiega con severità mortale che il televisore lì sembra solo un normale televisore, ma in realtà è un generatore di elettricità. Si legge così:

“Sul tavolo c’è una normale TV a schermo piatto. Uno normale? Beh, non del tutto: manca il cavo di alimentazione. Maxwell Chikumbutso ha spento il dispositivo e ha spiegato: “Ora è un dispositivo microsonico che genera energia.

Anche quando la TV è spenta, può alimentare altre cose. Tutto il resto è acceso, ma la TV è spenta. C’è una specie di generatore al suo interno a cui puoi collegare altri dispositivi elettronici.

Ed è alimentato… da onde radio. Ed esclusivamente. E stanno fluttuando ovunque. Il signor Chikumbotso è molto orgoglioso di se stesso. Ci ha armeggiato per molto tempo e ha persino combinato i materiali disponibili localmente nello Zimbabwe. (Il diciottenne sviluppa una motocicletta innovativa che funziona con acqua salata)

I ricercatori statunitensi gli avrebbero confermato che tutto funziona. La signora Genth è impressionata. E il signor Chikumbutso mette su un’altra pala di carboni:

“In un certo senso, la TV utilizza energia gratuita, rinnovabile e verde. Nessuna emissione, nessun consumo, nessuna materia prima. Usa le onde radio e le trasforma”.

in cosa? In streaming? Heijeiei, signora Genth! Fisica Intermedia! Provengono da una “stazione radiofonica ARD”.

Devi sapere che è una sciocchezza. Mai sentito parlare della legge di conservazione dell’energia?

Naturalmente, anche una frequenza con una potenza in kilowatt corrispondente può trasportare energia. Con una forte potenza RF nelle immediate vicinanze del trasmettitore, l’energia del campo è abbastanza forte da accendere una lampadina a incandescenza.

Con i LED, ovviamente, questo è già possibile con una potenza di trasmissione notevolmente inferiore. Ma non diventerà ancora un generatore.

Naturalmente, il signor Chikumbutso ne ha alcuni costruito macchine impressionanti dietro la TV e impressiona la signora Genth con spiegazioni più tecniche.

Probabilmente sono integrati un compensatore di flusso e una trappola ad arco quantistico. E naturalmente energia gratuita. Il signor Chikumbotso non lo fa di sotto.

Una squadra di ventilatori che soffiano correttamente assicura, piuttosto nell’età della pietra, che la televisione miracolosa non si surriscaldi troppo durante la generazione di elettricità e la rete elettrica sudafricana non scoppi.

L’ARD in particolare infila senza pietà ogni rinomato scienziato e professore di epidemiologia, virologia, infettivologia, tossicologia vaccinale ecc. ecc. nel cassetto “Schwurbler Fake News”.

Ma un noto impostore come il signor Chikumbotso, che ha già inventato le auto elettriche, che non vengono mai caricati persino producono elettricità e hanno inventato elicotteri che presumibilmente se la cavano anche senza carburante, celebrano. E ovviamente ha inventato la macchina a moto perpetuo, questo è un must.

Naturalmente, tecnici ed esperti hanno relegato tutto questo nel regno dell’immaginazione. Avrebbe potuto valere la pena dare un’occhiata più da vicino se il brav’uomo avesse avuto davvero conoscenze specialistiche, se le sue invenzioni fossero state un po’ più modeste.

Arrangiamenti sperimentali che funzionano visibilmente. Un test per verificare se le teorie reggono nella pratica. Sarebbe possibile. Ma colpisci il Breiteller con il palmo della tua mano e applicalo più volte di seguito e così fittamente … entra solo un editore che non ne ha idea e VUOLE crederci – PERCHÉ il signor Chikumbotso è un uomo di colore.

La signora Genth ha dovuto inserire il nome solo una volta su Google, quindi si sarebbe aperto un lampadario per lei.

Interessante: la signora Genth ha cercato di verificare se gli scienziati americani hanno davvero controllato la televisione che genera elettricità, ma non è stato possibile verificarlo.

Questo significa: la Sig.ra Genth ha sicuramente chiesto più volte al Sig. Maxwell Chikumbotso se può metterla in contatto con i ricercatori statunitensi da lui citati – e l’ingegnere autodidatta non ha risposto o aveva una scusa (sono morti tutti di Covid, lui ha smarrito i recapiti, i ricercatori statunitensi sono tutti razzisti, i servizi segreti della mafia dell’elettricità li minacciano di parlargli…).

E poi probabilmente ha cercato un po’ lei stessa e si è resa conto che non riusciva a trovare nulla lì.

“Vuole averlo sviluppato” è probabilmente la restrizione minima e anche ragionevole, perché lascia la porta aperta una crepa che dopotutto è vero. Ma è già chiaro perché la signora Genth non l’abbia fatto.

Prima di tutto, non ha passato nemmeno mezz’ora a fare ricerche sul signor Chikumbotso, altrimenti avrebbe saputo che avrebbe fatto meglio a tenere le mani lontane da questo rapporto.

E in secondo luogo, temeva di essere considerata una razzista e di non fidarsi dell’ingegnoso inventore africano con le sue invenzioni perché era di colore.

Ecco perché ha sottolineato più volte subliminalmente che le invenzioni di questo signore non sono diventate da molto tempo la soluzione a tutti i problemi energetici del mondo perché provengono dal “continente oscuro”:

“L’invenzione potrebbe costituire un precedente, ma si presta poca attenzione alle innovazioni provenienti dall’Africa meridionale”.

Lo sa anche Maxwell Chikumbotso. Significa la signora Jana Genth:

“Le sue idee potrebbero essere un grande successo. Eppure, in gran parte d’Europa, non viene nemmeno ascoltato, critica Chikumbutso”.

Bene, è venuto come doveva venire, la bella bolla è scoppiata ed è stato un imbarazzo per ARD e la signora Genth. Innanzitutto l’ARD precisa che ci sono state delle “reazioni critiche” che saranno verificate.

Questi suggerimenti probabilmente provenivano da persone che prestavano attenzione durante le lezioni di fisica. Ma poi – l’ARD ne ha sellato un altro e segretamente, silenziosamente e silenziosamente ha preso l’articolo dalla piattaforma. Semplicemente così. Questo è un cattivo stile per di più.

E dovresti anche sapere con l’ARD che ciò non aiuta. Internet non dimentica mai e la Wayback Machine non perdona. Il post originale può essere visto qui.

Il 28 aprile 2020”Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo – Come i film e le stelle manipolano l’umanità“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Revenge of the 12 Monkeys, Contagion and the Coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020”Il codice della musica: frequenze, ordini del giorno e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droghe e controllo mentale“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021”DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante Adrenocromo e ragazzi liberati dai DUMB“.

Il 18 marzo 2022”La moderna cospirazione della musica: pop star, successi e videoclip – per il perfetto lavaggio del cervello“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Pro e contro la vaccinazione: “Die Ärzte”, “Die Toten Hosen”, Nena, Westernhagen, Eric Clapton, Neil Young e altri“.

Il 26 agosto 2022”The Hollywood Code 2: Prophetic Works, Alien Agenda, New World Order e Pedofilia – ce lo raccontano attraverso un filme“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Gli Illuminati e il Nuovo Ordine Mondiale a Hollywood“.

Puoi ottenere un libro firmato per EUR 30,00 (tutti e cinque i libri per EUR 150,00) inclusa la spedizione se invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Fonti: dominio pubblico/theincorruptible.com il 22/09/2022



Source link

Lascia un commento

Leggi anche