0 3 minuti 1 settimana

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Questo film documentario include quattro conversazioni con il professor Bhakdi tra marzo 2020 e febbraio 2022.

Il 26 marzo 2020 il professor Bhakdi ha scritto una “lettera aperta” alla cancelliera Merkel, nella quale ha espresso la volontà di soppesare con la necessaria lungimiranza i vantaggi e gli svantaggi della restrizione della vita pubblica e le conseguenze che ne derivano. Ha sottolineato in questa fase iniziale che il mondo avrebbe commesso l’errore di segnalare decessi correlati al virus non appena il virus fosse stato rilevato, indipendentemente da altri fattori. Ciò viola un requisito fondamentale dell’infettivologia. Anche se questa affermazione suggerisce già che l’intenzione era in gioco fin dall’inizio, il professor Bhakdi inizialmente era ancora fiducioso di poter sottolineare questi aspetti ei pericoli dell’allarmismo politico. Del resto la scienza è fatta di discorso e il cammino verso la verità deve superare anche gli errori.

Dovette seppellire questa speranza nel settembre dello stesso anno; la “linea rossa” è stata a lungo attraversata. Molto era ed è troppo immorale, immorale e misantropico. Nell’aprile 2021, il professor Bhakdi è pieno di terrore, paura e preoccupazione poiché vede principalmente l’intento dietro le procedure. Secondo il professore, le persone intorno a loro stanno perdendo sempre più la loro umanità e la loro capacità di pensare. Finalmente, nel febbraio 2022, il professor Bhakdi è certo: “Il caso è chiuso.” Tutti i fatti e le cifre sono sul tavolo. Ma i media mainstream stanno ancora servendo la narrativa di Corona e troppi tacciono ancora. La professione medica è stata scissa secondo il principio del “divide et impera”. La malizia con cui i politici ei media, in particolare i cosiddetti “fact checker” e “people snitch” e “correctiv” trattano i critici, parla da sé.

Il professor Bhakdi deve rispondere in tribunale a causa di una dichiarazione fraintesa. Nessuna parola sul fatto che tutto ciò che ha suggerito e avvertito si è avverato. Insinuare che i critici siano antisemiti e accusarli di incitamento all’odio è un nuovo dogma nella “migliore Germania che sia mai esistita” di Steinmeier, impegnata per l’umanità.

Questo è un attacco alle nostre strutture democratiche di base e solo un’illuminazione sociale da parte di una commissione d’inchiesta può salvare la nostra democrazia.

Dobbiamo tutti difenderlo, altrimenti ci risveglieremo in un sistema di sorveglianza totalitario. Ringrazio il professor Bhakdi per il suo coraggio, sincerità e impegno instancabile contro ogni previsione! Gli indomabili sono i veri eroi!



Source link

Lascia un commento

Leggi anche