0 7 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici


Immagine: più bovini da produzione di vitelli vengono venduti per la macellazione, decimando le mandrie di bovini e facendo salire i prezzi della carne bovina

(Notizie naturali) Un numero maggiore di bovini femmine da produzione di vitelli vengono venduti per la lavorazione come parte di una più ampia svendita di mandrie di bovini, segnalando che la riduzione delle mandrie di bovini e il danno alla produzione alimentare americana potrebbero essere permanenti.

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) nell’ultimo rapporto sul bestiame, il mercato si è contratto a livelli che non si vedevano da anni, con l’inventario totale del bestiame in calo del 2% a 98,8 milioni di capi. (Correlato: Rapporto sui bovini di luglio dell’USDA: la siccità accelera la liquidazione delle mandrie di bovini da carne.)

Ma la preoccupazione più urgente è il fatto che c’è un notevole aumento delle femmine che producono vitelli vendute per la lavorazione anche se i bovini maschi sono più favoriti per il consumo.

“Stiamo vedendo che un gran numero di capi femminili sono stati collocati in feedlot”, ha affermato l’analista di bestiame dell’USDA Shayle Shagam in un rapporto radiofonico per l’agenzia.

Secondo Shagam, il numero di femmine negli allevamenti di bovini è aumentato del tre per cento e il numero di femmine nelle mandrie esistenti è diminuito di circa il 2,7 per cento rispetto a un anno fa.

L’analista ha avvertito che questa combinazione significa che “le scorte di bestiame destinate ai mangimi diminuiranno”, il che si tradurrà in “forniture progressivamente più ridotte di tutto il bestiame nutrito disponibile per la macellazione mentre ci avviciniamo al 2023”.

Altri analisti hanno avvertito che l’aumento del numero di vacche e giovenche vendute per la macellazione significa che l’esaurimento della mandria continuerà e il loro ripristino al livello che può soddisfare meglio la domanda richiederà anni.

“Una giovenca compie due anni prima di dare alla luce il suo primo bambino”, ha osservato John Kleiboeker, proprietario di un’azienda di allevamento di bovini nel Missouri. “Quel vitello sono altri 18 mesi dopo. Quindi stai parlando di quasi 40 mesi dal momento in cui la piccola giovenca è nata fino a quando non ha prodotto mezzo chilo di manzo.

Brighteon.TV

I prezzi della carne bovina salgono a causa della svendita del bestiame

I prezzi della carne macinata sono aumentati di quasi il 12% su base annua, superiore al già alto tasso di inflazione americano del 9,1%. Una libbra di carne di manzo a giugno costa circa $ 5,40.

Alimentato dalla continua diminuzione dell’offerta di bestiame, l’USDA prevede che i prezzi continueranno a salire ancora di più rispetto alle stime precedenti. La precedente previsione sui prezzi del dipartimento prevedeva che i prezzi medi delle sterzate sarebbero aumentati di quasi l’8,5% l’anno prossimo, ma questa previsione è stata fatta prima della tempesta di nuove condizioni che hanno fatto salire i prezzi alle stelle.

Il CEO della National Cattlemen’s Beef Association, Colin Woodall, ha attribuito gran parte della svendita di bestiame alla siccità di quest’anno, che è diventata più diffusa della siccità regionale osservata negli anni passati.

Con la siccità regionale, solo una parte delle mandrie di bestiame del paese sarebbe stata colpita e avrebbero anche potuto evitare le parti peggiori della siccità inviando le loro mandrie in altre parti del paese a pascolare fino a quando non avesse ricominciato a piovere. Ma i proprietari di bestiame non sono in grado di farlo ora perché gran parte del paese è in siccità.

“Non c’è posto dove andare perché tutti stanno lottando per trovare il foraggio di cui hanno bisogno per nutrire il loro bestiame”, ha detto Woodall.

Woodall ha avvertito che le condizioni di siccità in corso manterranno i prezzi della carne bovina in aumento, ma ha osservato che i produttori di bestiame da soli non stabiliscono il prezzo del cibo.

“È tutta una questione di costi. Quando si guarda a coloro che prendono la decisione di inviare il proprio bestiame al mercato per diradare la propria mandria o eliminare completamente la propria mandria, è sempre da attribuire all’aumento dei costi di input”, ha affermato Woodall.

Kleiboeker ha notato che non ha ancora venduto nessuna delle sue azioni, ma l’impennata dei prezzi del foraggio e dei mangimi innescata dalla siccità in corso lo ha costretto a prepararsi ad abbattere parte della sua mandria.

In passato era in grado di acquistare da 110 a 120 grandi balle rotonde di fieno dal primo taglio di un fornitore di fiducia. Quest’anno, il primo taglio ha prodotto solo 57 balle e il costo per balla è aumentato del 50 percento rispetto allo scorso anno a circa $ 75 per balla. La siccità ha reso impossibile un secondo taglio, costringendolo a comprare fieno altrove a un costo maggiore.

“C’è fieno disponibile, ma con il trasporto merci, il costo del trasporto per portarlo da 200 a 250 miglia a sud può essere proibitivo”, ha affermato Kleiboeker. “Il prezzo più basso che possiamo trovare va da $ 5,05 a $ 6 per miglio caricato. Bene, se aggiungi da $ 1.000 a $ 1.200 in più a un carico di 30 balle rotonde di fieno, diventa costoso molto velocemente.

Scopri di più sull’aumento vertiginoso dei prezzi alimentari su FoodInflation.news.

Guarda questo episodio di “Health Ranger Report” mentre Mike Adams, Health Ranger, discute della liquidazione in corso delle mandrie di bovini in Texas.

Questo video è dal canale Health Ranger Report in poi Brighteon.com.

Altri articoli correlati:

Vuoi prezzi della carne più bassi? “Dobbiamo smantellare Big Ag.”

Coltivazioni statunitensi, mandrie di bovini a rischio a causa di “caldo intenso e condizioni di siccità”.

La siccità intensa spinge gli allevatori del Texas a svendere le mandrie di bovini.

Migliaia di bovini muoiono in Kansas mentre continua l’attacco all’approvvigionamento alimentare americano.

Le morti di massa di BOVINI inviano onde d’urto attraverso l’approvvigionamento alimentare mentre aumentano le speculazioni: vengono avvelenati di proposito?

Le fonti includono:

FoxBusiness.com

NotizieNationNow.com

FoodInstitute.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche