0 5 minuti 2 settimane



Il pilota di un volo di Chicago diretto a Columbus, Ohio, è svenuto improvvisamente dopo il decollo sabato sera, spingendo un copilota a fare un volo di ritorno all’aeroporto.

Il pilota, che era un capitano in addestramento per Envoy Air, sussidiaria dell’American Airlines, sarebbe poi morto in ospedale, secondo i rapporti.

In una registrazione audio dell’interazione con il controllo del traffico aereo, si sente il copilota dire: “Dobbiamo tornare. Il capitano è incapace… è stordito. Avremo bisogno di paramedici”.

Dopo un breve tempo di volo di 37 minuti, il copilota è riuscito a riportare l’aereo all’aeroporto internazionale di Chicago O’Hare.

“Cari colleghi piloti,” imparentato Vicepresidente inviato delle operazioni di volo, il capitano Ric Wilson. “La scorsa notte il volo Envoy 3556 da ORD a CMH ha dichiarato un’emergenza subito dopo il decollo a causa di un pilota incapace. Il volo è tornato prontamente all’ORD ed è atterrato in sicurezza.

«Nonostante gli sforzi eroici per rianimarlo, Capitano in addestramento, Patrick Ford è deceduto. Siamo profondamente addolorati per questa perdita. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per la sua famiglia.”

“Un sincero ringraziamento a Line Check Airman, Capitano Brandon Hendrickson, per la sua leadership e professionalità nella gestione sicura del suo aereo, dei passeggeri e dell’equipaggio”, afferma il messaggio del Capitano Wilson.

CNBC Appunti: “Envoy non ha commentato la causa dell’emergenza sanitaria”.

Guarda una visualizzazione della traiettoria di volo dell’incidente:

La Federal Aviation Administration ha avviato un’indagine sull’incidente, secondo SimpleFlying.com.

“Fonti dell’aviazione ritengono che il capitano in addestramento sia morto per un attacco di cuore, ma i funzionari non hanno confermato la causa della morte”, Volo semplice rapporti.

Il sito continua spiegando a Giornale di medicina del New England studio ha rilevato che le emergenze mediche durante i voli “non sono insolite”, ma che “le emergenze mediche fatali sono estremamente rare”.

“Lo studio ha concluso che tra tutti i passeggeri che hanno subito un’emergenza medica in volo, meno dell’1% si è rivelato fatale”.

Sebbene la causa del blackout del pilota non sia stata rivelata, incidenti come questo erano esattamente ciò che è successo piloti che si sono mobilitati contro le vaccinazioni Covid obbligatorie cercavano di evitare.

Lo scorso dicembre, il capitano dell’American Airlines Greg Pearson, che ha sofferto di fibrillazione atriale dopo aver ricevuto un colpo di Covid-19 imposto dal lavoro, ha avvertito che la sua emergenza medica potrebbe essersi verificata mentre cercava di far atterrare un aereo.

“Non sai mai quando il genio uscirà dalla bottiglia e ti colpirà… Avrei potuto accarezzare a 100 piedi cercando di far atterrare un aereo con 40 aeroplani allineati accanto a noi. Avrei potuto semplicemente premere quel bastone prima che la persona accanto a me potesse fare qualsiasi cosa”, ha detto Pearson durante a conferenza stampa all’AmericaFest 2021.

La questione era così preoccupante che un Il chirurgo di volo dell’esercito ha raccomandato al Pentagono di mettere a terra tutti i piloti che sono stati vaccinati per paura di subire gravi effetti avversi durante il volo.

“Ho osservato personalmente il soldato donna fisicamente più in forma che ho visto in oltre 20 anni nell’esercito, passare dall’addestramento di atleta di livello Colligate per la Ranger School, all’essere fisicamente debilitato con problemi cardiaci, tumore al cervello ipofisario di nuova diagnosi, disfunzione tiroidea entro poche settimane da farsi vaccinare”, il tenente colonnello Theresa Long testimoniato in una dichiarazione giurata.

“In conformità con quanto sopra, raccomando al Segretario alla Difesa che tutti i piloti, l’equipaggio e il personale di volo nel servizio militare che hanno richiesto il ricovero in ospedale per l’iniezione o che hanno ricevuto qualsiasi vaccinazione contro il Covid 19 siano motivati ​​allo stesso modo per un’ulteriore valutazione del dispositivo”, ha detto.

“Devo e lo farò quindi a terra tutto il personale di volo attivo che ha ricevuto le vaccinazioni fino a quando la causa di questi gravi rischi per la salute sistemica non potrà essere valutata in modo più completo e adeguato”, ha aggiunto Long.







Source link

Lascia un commento

Leggi anche