0 3 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Paul Craig Roberts

La Federal Reserve ha una lunga storia di illeciti. A meno che la Federal Reserve non intenda far crollare l’economia, l’attuale politica di tassi di interesse più elevati passerà alla storia come la peggiore valutazione dell’economia dalla Grande Depressione.

I prezzi sono in forte aumento in Germania, Regno Unito ed Europa, ma non a causa dell’aumento della stampa di denaro. Stanno aumentando perché le sanzioni statunitensi contro la Russia hanno ridotto l’approvvigionamento energetico e interrotto i trasporti. La riduzione dell’offerta ha fatto salire i prezzi di tutto ciò che dipende dall’energia e dai trasporti.

Negli Stati Uniti, questi problemi non sono visti nella stessa misura. I prezzi dell’energia sono leggermente aumentati perché le aziende stanno approfittando della situazione.

Negli Stati Uniti, l’aumento dei prezzi è dovuto ai colli di bottiglia causati dalla chiusura delle aziende e dall’interruzione delle catene di approvvigionamento. Nel mondo globale americano, i problemi all’estero limitano l’offerta qui. Il punto è che l’inflazione non è inflazione monetaria. Pertanto, la politica della Federal Reserve di aumentare i tassi di interesse non ha senso. Tassi di interesse più elevati aumentano solo i costi, limitano l’offerta e portano a prezzi più elevati.

Se la Federal Reserve sa davvero cosa sta facendo, sta deliberatamente cercando di provocare un collasso economico, il che mi porta a chiedermi se la Federal Reserve sia in combutta con il piano WEA di Klaus Schwab per creare crisi volte a imporre un dominio rigoroso può essere utilizzato.

L’ultima notizia negli Stati Uniti, se non inventata, è che la domanda dei consumatori sta crollando. Federal Express riferisce che la sua attività sta soffrendo perché gli ordini stanno cadendo. I commercianti segnalano che il traffico dei clienti è in calo. Il mercato immobiliare è fermo. Non ha senso che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse di fronte a un crollo della domanda dei consumatori.

Quindi la vera domanda è: cosa sta davvero combinando la Federal Reserve?



Source link

Lascia un commento

Leggi anche