0 5 minuti 10 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Ormai, quasi tutti hanno visto il film Jurassic Park e si sono divertiti in una certa misura. Molte persone sanno anche che Jurassic Park era originariamente un romanzo scritto da Michael Crichton. Tuttavia, molte persone non hanno mai letto il romanzo e prendono tutta la loro conoscenza di Jurassic Park basata sul film stesso. Ho letto il romanzo per la prima volta l’anno scorso e sono rimasto commosso da alcune delle cose incredibili menzionate nel libro che non sono mai state nemmeno toccate nel film. Discuterò due ragioni chiave per cui credo che dovresti leggere il libro se non l’hai già fatto.

Motivo n. 1: le storie e le interazioni dei personaggi sono molto maggiori nel libro che nel film.

Sebbene i personaggi Alan Grant e Ian Malcolm siano personaggi chiave sia nel film che nel romanzo, molti personaggi sono sottoutilizzati nel film. Alcuni di questi personaggi includono Donald Gennero l’avvocato, Robert Muldoon il guardiacaccia e il dottor Henry Wu lo scienziato, i quali hanno interpretato ruoli minori nel film, ma hanno interpretato ruoli così importanti nel romanzo. Il romanzo in realtà impiega del tempo per descrivere il background di ogni personaggio, come il suo background educativo e i suoi obiettivi personali nella vita.

Nel film, Alan Grant non ha mai una seria interazione con Gennero, Muldoon o Wu. Tuttavia, il romanzo descrive in dettaglio ciascuna delle interazioni di Grant con questi tre personaggi. Grant utilizza l’aiuto di Wu tramite un walkie-talkie per accendere il generatore di riserva in modo che possa ripristinare la corrente nel parco. Grant parla con Muldoon di come sia possibile che i dinosauri si riproducano anche se sono tutte femmine. In particolare, dal mio punto di vista, Grant ha un acceso scambio con Gennero quando dice a Gennero che deve assumersi la responsabilità della sua decisione di vendere agli investitori la costruzione di Jurassic Park. Questi sono alcuni esempi delle varie interazioni tra i personaggi nel romanzo, ma ce ne sono così tanti che potrebbero comprendere il proprio articolo.

Motivo n. 2: le situazioni drammatiche nel libro sono molto più grandi che nel film

Il film ha la sua giusta dose di scene drammatiche come la scena della cucina e la fuga dal centro visitatori. Tuttavia, il romanzo utilizza diversi elementi drammatici propri che un film non può catturare.

Una delle scene del libro che mi viene in mente è il salto di Ellie Saddler dal balcone dell’edificio in piscina per sfuggire ai rapaci. Crichton dipinge questa situazione in modo tale che Ellie abbia dovuto cronometrare perfettamente il suo salto per atterrare in piscina. Il modo in cui è stata scritta questa situazione ha fatto sembrare che Ellie non ce l’avrebbe fatta ad entrare in piscina.

Un’altra scena che viene in mente è quando Grant è bloccato in una stanza buia nel centro visitatori dove deve superare in astuzia due rapaci. Grant ha dovuto usare tutto ciò che sapeva sui dinosauri per sfuggire a questa situazione. Ha dovuto superare in astuzia un gruppo di dinosauri noti per l’intelligenza che quasi corrispondeva a quella degli umani, come li descrisse Crichton.

Un’altra scena è quando uno dei raptor cerca di scavare attraverso le barriere sul tetto per entrare nella piccola casa dove si trovavano John Hammond, Ian Malcolm e Gerry Harding. Questo è nel mezzo dei rapaci che scappano dalla loro gabbia e cercano di entrare in casa. I rapaci avevano quasi masticato le barriere proprio quando l’elettricità è arrivata e l’energia è stata ripristinata. Ma per come è stata scritta questa situazione e con le varie morti già avvenute nel libro fino a quel momento, i rapaci avrebbero potuto entrare e uccidere i tre personaggi della casa.


new world order
#Perché #dovresti #leggere #romanzo #originale #Jurassic #Park #lhai #già #fatto

Lascia un commento

Leggi anche