0 5 minuti 2 mesi

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: Tulsi Gabbard si chiede ad alta voce: perché Biden invia miliardi in Ucraina mentre tiranneggia gli americani con l'esercito dell'IRS?

(Natural News) Circa un mese dopo aver lasciato il Partito Democratico, il politico delle Hawaii Tulsi Gabbard sta chiamando la sinistra per essere quella che ha descritto come una “cabala elitaria di guerrafondai guidati da codardia sveglia”.

L’ex membro del Congresso ha criticato il falso presidente Joe Biden e altre élite di Washington, DC, per essere una componente chiave del complesso militare-industriale degli Stati Uniti. Ha anche affrontato l’assunzione da parte di Biden di migliaia di altri agenti dell’Internal Revenue Service (IRS) per prendere di mira gli americani comuni mentre invia indiscriminatamente miliardi e miliardi di dollari delle tasse americane direttamente in Ucraina.

“Abbiamo politici di entrambi i partiti politici che sono l’élite permanente di Washington e che devono essere ritenuti responsabili di ciò che stanno facendo con i dollari dei nostri contribuenti e di come stanno minando la nostra sicurezza nazionale mentre ci spingono sempre più vicino all’orlo della catastrofe nucleare”, ha continuato Gabbard Fox Newssostituendo Tucker Carlson nel suo programma “Tucker Carlson Tonight”.

Ciò che Gabbard spera che più americani, indipendentemente dal loro allineamento politico, facciano è richiamare anche questi politici e dire loro di “smetterla di dare un assegno in bianco all’Ucraina e chiedere responsabilità” per le decine di miliardi di dollari che sono già stati spesi.

Gabbard dichiarerà inoltre che il complesso militare-industriale degli Stati Uniti ha già sottratto “trilioni di dollari” di guerre statunitensi all’estero. E tutto quel denaro è andato in altre guerre, più oppressione e più malvagità. (Correlato: YouTube non consente più alcuna critica al complesso militare-industriale.)

Brighteon.TV

“Ora Biden vuole assumere 87.000 nuovi agenti dell’IRS per esaminare ogni ricevuta e ogni franchigia dei contribuenti americani con un pettine a denti fini, spremendo ogni centesimo che possono”, ha aggiunto Gabbard.

“[For] il governo ucraino e i suoi burocrati e oligarchi corrotti e gli appaltatori della difesa che traggono profitto da tutte queste armi, l’amministrazione Biden non richiede alcuna ricevuta. Perchè è questo? È perché sanno che la maggior parte di questo denaro, i dollari dei nostri contribuenti, andrà a corrompere i burocrati? Le loro azioni espongono a chi tengono veramente. Non siamo noi.

Mentre Biden invia miliardi infiniti in Ucraina, i veterani americani stanno lottando solo per mangiare e sopravvivere

Un altro gruppo demografico scaricato e distrutto da Biden e dai suoi amici sono i veterani americani, che ricevono pochissimi compensi e cure dopo aver sacrificato le loro vite per combattere le guerre dei banchieri globalisti all’estero.

Questi individui spesso squattrinati stanno lottando solo per sopravvivere mentre le creature della palude DC accumulano carichi di dollari dei contribuenti americani per mantenere vivo l’affronto globalista alla libertà sia a livello nazionale che internazionale.

“Mentre parliamo, qui abbiamo soldati costretti a fare affidamento sui buoni pasto per sfamare le loro famiglie, soldati che vivono in condizioni inabitabili e coloro che non ricevono le cure di cui hanno bisogno per ferite, malattie e malattie legate al servizio “, ha detto Gabbard.

Gabbard è lei stessa una veterana, avendo svolto due tournée in Medio Oriente, una delle quali in Iraq. Ha anche prestato servizio nella Guardia Nazionale delle Hawaii e, come ricorderete, si è candidata alla presidenza nel 2020.

Quando si tratta di affari esteri, Gabbard è uno dei critici più espliciti del complesso militare-industriale. Anche da democratica, chiamava costantemente altri democratici, tra cui l’attuale finto vicepresidente Kamala Harris e il suo orribile record di incarcerazione di afroamericani in California per piccoli reati di “droga”.

“Gabbard è stato a lungo tra i politici più schietti negli Stati Uniti quando si tratta di affari esteri, viaggiando in Siria nel 2017 e condannando i tentativi di Washington di cambiare regime lì, e criticando gli aiuti statunitensi per l’Ucraina, citando il pericolo che il conflitto degeneri in un Terza guerra mondiale con la Russia”, riferisce Sputnik Notizie.

Le ultime notizie sulla politica americana corrotta possono essere trovate su Corruption.news.

Le fonti per questo articolo includono:

SputnikNews.com

NaturalNews.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche