0 6 minuti 2 mesi


Potrebbe essere utile mantenere questo elenco breve, poiché è evidente che la Germania è stata deliberatamente attirata in una trappola economica e la Polonia ne trae vantaggio. Di Martin Vrijland

Dopotutto, la Germania disponeva di due meravigliosi gasdotti in grado di rifornire la Germania di gas in abbondanza prima dell’inizio della guerra in Ucraina.

Il Nord Stream 2 è stato più o meno boicottato a causa delle sanzioni e ora è stato fatto saltare in aria; Il Nord Stream 1 era operativo ma non poteva essere utilizzato a causa delle sanzioni e ora è stato anche fatto saltare in aria.

La Polonia, d’altra parte, aveva un progetto di gasdotto con la Norvegia, chiamato Nordic Pipeline. Questo gasdotto è stato messo in servizio il giorno dopo le esplosioni del Nord Stream 1 e del Nord Stream 2.

Questo ha già sollevato la questione di chi beneficia e la risposta è più che chiara.

E per chi ancora non lo sapesse: la Polonia ne ha uno nella stessa settimana pretesa di riparazione presentato alla Germania. La Polonia vuole 1,3 trilioni (1,3 con 9 zeri = 1.300 miliardi) dalla Germania come riparazione per la guerra di 80 anni fa.

Ci si potrebbe chiedere perché questa domanda viene sollevata solo ora, ma poi bisogna vedere attraverso la grande partita di scacchi. La grande partita a scacchi è che la Germania ha una serie di partner storici tra cui Italia e Turchia e questo blocco è destinato a riprendere il potere.

Dal 2015 sostengo che la conquista dell’Europa da parte della Turchia fa parte del copione. E in questo contesto, la stessa sceneggiatura viene elaborata come negli anni ’30, quando anche la Germania fu messa sotto pressione con riparazioni dalla prima guerra mondiale. (Taboo Facts Seconda guerra mondiale: il mito della “cultura di benvenuto” degli sfollati tedeschi!)

Questa volta non è la Germania stessa a costruire una super grande industria bellica senza molta copertura mediatica, ma la Turchia (il vecchio partner storico).

Fare pressione sulla Germania con risarcimenti e l’apparente sabotaggio intenzionale (in collaborazione con la Polonia) del Nord Stream 1 e 2 dà al pubblico tedesco esattamente l’impressione che intende dare, vale a dire che si tratta di un sabotaggio intenzionale, al fine di rompere l’economia tedesca.

Questo porta alla scissione qui prevista nell’alleanza NATO 30 dicembre 2022.

Non solo l’alleanza NATO è sull’orlo del collasso a causa di questo nuovissimo conflitto tra Polonia, Stati Uniti e Germania, ma anche Turchia, Francia e Grecia sono ai ferri corti su Cipro e sui diritti marittimi ai fini dell’esplorazione di petrolio e gas.

La Francia sostiene la Grecia in questo, e recentemente la Grecia luce verde ricevuto per spedizioni di armi dagli Stati Uniti. Questa è più di una semplice spina nel fianco della Turchia.

Ed è qui che entra in gioco la vecchia alleanza. Germania e Turchia si sosterranno a vicenda. Lo stesso dovrebbe valere anche per l’Italia. Assistiamo al lancio di uno script; ecco perché sono stato in grado di prevederlo.

È probabile che la Turchia rovesci presto sull’Europa. La NATO sta morendo. L’America sarà presto impegnata in un conflitto sul proprio suolo. Questa guerra civile è prevista anche qui per il 30 dicembre 2022.

Tutte le condizioni per l’attuazione di questa agenda sono ora sul tavolo e solo in attesa di risoluzione.

Questo scioglimento non sarà altro che pianificato e gli atti di guerra visibili avranno lo stesso livello di produzione hollywoodiano come lo conosciamo dall’Ucraina, perché i politici onorevoli e signori non stanno giocando a questo gioco perché hanno davvero litigato tra loro, loro stanno giocando a questo gioco perché devono eseguire il copione perché l’obiettivo finale è portare le persone sotto il dominio totalitario attraverso deficit, inflazione e paura.

Questo fattore di paura è amplificato dai film di guerra trasmessi dal vivo.

Quindi non è una partita a scacchi, è un copione in cui tutte le parti giocano i loro ruoli ostili a beneficio di quel copione.

Questo è l’unico motivo per cui questa previsione potrebbe essere fatta proprio qui; il fatto che la sceneggiatura sia vista attraverso. Ovviamente, lo sviluppo non è ancora finito, quindi non puoi ancora vedere la prova, ma potrebbe essere veloce.

Fai solo attenzione!

Il 28 aprile 2020”Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo – Come i film e le stelle manipolano l’umanità“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Revenge of the 12 Monkeys, Contagion and the Coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020”Il codice della musica: frequenze, ordini del giorno e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droghe e controllo mentale“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021”DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante Adrenocromo e ragazzi liberati dai DUMB“.

Il 18 marzo 2022”La moderna cospirazione della musica: pop star, successi e videoclip – per il perfetto lavaggio del cervello“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Pro e contro la vaccinazione: “Die Ärzte”, “Die Toten Hosen”, Nena, Westernhagen, Eric Clapton, Neil Young e altri“.

Il 26 agosto 2022”The Hollywood Code 2: Prophetic Works, Alien Agenda, New World Order e Pedofilia – ce lo raccontano attraverso i film“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Hollywood ha predetto la pandemia“.

Puoi ottenere un libro firmato per EUR 30,00 (tutti e cinque i libri per EUR 150,00) inclusa la spedizione se invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Fonti: dominio pubblico/martinvrijland.nl il 05/10/2022



Source link

Lascia un commento

Leggi anche