0 4 minuti 1 mese


Il giornale di Wall Street ha riferito giovedì sul viaggio di una madre per salvare i suoi figli dai pericoli durante l’orribile sparatoria di massa di martedì a Uvalde, in Texas.

La mamma, Angeli Rose Gomez, ha saputo della sparatoria nella scuola dei suoi figli e ha subito lasciato il lavoro, a 40 minuti da Uvalde.

Dopo 40 minuti di auto, Gomez è arrivato al campus e ha cercato di convincere le forze dell’ordine sul posto ad andare a salvare i bambini della scuola.

Tuttavia, la frenetica madre è stata ammanettata e posta agli arresti per aver interferito con un’indagine della polizia.

“La polizia non stava facendo nulla”, ha spiegato. “Erano solo fuori dal recinto. Non sarebbero andati lì o correre da nessuna parte”.

Mentre era in arresto, Gomez ha convinto gli agenti di polizia locali che conosceva personalmente a lasciarla andare.

Dopo essere stata smanettata, Gomez ha lasciato l’area in cui erano concentrati la maggior parte dei genitori e della polizia e ha saltato una recinzione per intrufolarsi nel campus.

Gomez è entrata con successo nella scuola, ha trovato i suoi due figli e li ha portati via dal campus senza incidenti.

La commentatrice politica e giornalista Cassandra MacDonald ha scritto su Twitter: “Questa mamma è una MVP. Scatenare le mamme e i papà avrebbe portato fuori questo ragazzo molto più velocemente. Qualcuno le dia una medaglia”.

La risposta della polizia alla situazione è stata esaminata da molti media e, come ha sottolineato un utente di Twitter, la signora Gomez è stata in grado di salvare i suoi figli davanti alle forze dell’ordine nonostante abbia dovuto aggirare diversi ostacoli.

“Ricorda che ha dovuto guidare per 40 minuti per arrivare a Uvalde dal lavoro, essere arrestata, parlare per uscire dalle manette, scappare, saltare la recinzione e salvare i suoi figli, evitare di arrestare nuovamente trascinando due bambini traumatizzati, tutto prima che la polizia fosse pronta a Fai qualcosa.”

Gomez ha ricordato che un padre è stato preso di mira da un agente di polizia perché stava cercando di salire su uno scuolabus per controllare suo figlio.

“Non l’hanno fatto al tiratore, ma l’hanno fatto a noi. È così che ci siamo sentiti”, ha detto la signora Gomez.

Alla fine, dopo che il tiratore si è barricato in una stanza con studenti per circa 40 minuti, un’unità tattica d’élite della Border Patrol chiamata Bortac è stata in grado di aprire la porta e uccidere il sospetto.

Mentre la sinistra insegue le armi in risposta a queste tragedie, sta armando persone più di buon cuore che aiuterà a prevenire alcuni di questi incidenti.





Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche