0 5 minuti 3 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Holocaust Survivor annuncia la prima di “Never Again is Now Global”

La docuserie in cinque parti dell’Alliance for Human Research Protection (AHRP) evidenzia i parallelismi tra la Germania nazista e le politiche globali contro la pandemia .TV per cinque serate consecutive a partire da lunedì 30 gennaio alle 19:00 ET. Ogni episodio gratuito di un’ora si concentra sulle recenti testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto e dei loro discendenti. Si tuffano coraggiosamente nell’argomento proibito del confronto tra le prime fasi repressive sotto il regime nazista che culminarono nell’Olocausto. Gli interventi nazisti – la sospensione delle libertà, l’imposizione di blocchi, procedure mediche forzate e passaporti di identità – sono stranamente simili ai vincoli dittatoriali dei giorni nostri sui cittadini di tutto il mondo.

A differenza dei documentari tradizionali sull’Olocausto che in genere hanno evitato di identificare gli sponsor finanziari e aziendali dietro i nazisti, questa docuserie espone gli interessi finanziari che hanno guidato l’Olocausto. I sopravvissuti spiegano come le aziende moderne, tra cui General Motors, Ford Motor Company, IBM e conglomerati come IG Farben, abbiano segretamente approfittato dei campi di lavoro forzato e del genocidio industriale. Per quanto riguarda il significato dell’Olocausto, il regista esordiente Sharav spiega: “Fino ad ora, chiunque abbia tentato di attirare l’attenzione o fare paragoni anche modesti tra gli attuali schemi pandemici e l’era nazista ha invitato una raffica di arrabbiati, critiche sostenute da guardiani dell’Olocausto finanziariamente compromessi e media aziendali. Abbiamo realizzato il film per cambiarlo. Oltre alle testimonianze e agli approfondimenti dei sopravvissuti all’Olocausto e delle loro famiglie, la serie include anche le voci indignate da tutto il mondo di storici, professori, medici, rabbini, attivisti e scienziati, uno dei quali era l’ex vicepresidente e capo scienziato della Pfizer.

I 32 partecipanti alla serie raccontano le loro storie, condividono le loro opinioni e lanciano l’allarme con un messaggio urgente: la falsa narrativa di oggi, la sospensione delle libertà, i dettami medici e le violazioni dei diritti umani ricordano il playbook nazista. Ma, questa volta, le misure repressive non si limitano agli ebrei. La falsa narrativa di oggi prende di mira l’intera popolazione mondiale. Da bambina, i nazisti deportarono Sharav in un campo di concentramento, dal quale riuscì a salvarsi per un pelo. Incoraggia le persone a guardare le docuserie di AHRP con una mente aperta: “L’Olocausto è stato possibile solo grazie all’obbedienza di massa all’autorità. La nostra sopravvivenza si basa sulla nostra volontà di resistere a ordini oppressivi e illegali. Coloro che hanno resistito – falsificando la propria identità, saltando giù dai treni per Auschwitz e unendosi ai partigiani – avevano maggiori probabilità di sopravvivere rispetto a coloro che hanno obbedito”.

Durante la docuserie, Sharav condivide anche la storia di suo figlio Amikhai, morto per una reazione avversa a un farmaco prescritto presumibilmente “sicuro ed efficace”. Sharav è diventato un attivista schietto a tempo pieno e ha fondato l’AHRP, un’organizzazione senza scopo di lucro, e ha iniziato a sollevare serie preoccupazioni riguardo a pratiche mediche dannose ed esperimenti medici non etici. ### Alliance for Human Research Protection (AHRP) è un’organizzazione senza scopo di lucro 501(c)(3). Una rete nazionale di laici e professionisti impegnati a sostenere i valori umanitari e gli standard etici della medicina sanciti dal giuramento di Ippocrate: “Primo, non nuocere”; il Codice di Norimberga (1947): “Il consenso informato volontario del soggetto umano è assolutamente indispensabile”; e la Dichiarazione universale sulla bioetica e i diritti umani dell’UNESCO (2005): “Qualsiasi intervento medico preventivo, diagnostico e terapeutico deve essere effettuato solo con il consenso preventivo, libero e informato dell’interessato, sulla base di informazioni adeguate”.

Per ulteriori informazioni, visitare www.AHRP.org Richieste stampa: Paul@MorrisonPublicityGroup.com

FONTE https://live.childrenshealthdefense.org/chd-tv/events/never-again-is-now-global/Never-Again-Is-Now-Global-Trailer/

L’IMPENSABILE È ACCADUTO A NORIMBERGA, “MAI PIÙ È ORA”, È ORA DI SOSTENERE VERA SHARAV

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte.
NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche