0 2 minuti 4 giorni


Svegliati, vai in rovina.

Netflix ha licenziato altri 300 dipendenti nell’ultimo round di licenziamenti.

attraverso Il giornalista di Hollywood:

Netflix ha tagliato altri 300 dipendenti, circa il 3% della sua forza lavoro, segnando l’ultimo round di grandi licenziamenti presso il gigante dello streaming assediato.

TENDENZA: La Corte Suprema emette sentenze, sventrando i diritti di Miranda e minacciando il quinto emendamento

“Sia Ted che io ci rammarichiamo di non aver visto prima il nostro rallentamento della crescita dei ricavi in ​​modo da poter garantire un riadattamento più graduale dell’attività”, si legge in una nota inviata giovedì allo staff dai co-chief di Netflix Reed Hastings e Ted Sarandos.

Circa 216 dipendenti coinvolti erano negli Stati Uniti; 30 dipendenti sono stati tagliati nei paesi dell’Asia-Pacifico; 53 in Europa, Medio Oriente e Africa; e 17 in America Latina, affermava la nota.

“Sappiamo che questi due round di licenziamenti sono stati molto difficili per tutti, creando molta ansia e incertezza. Abbiamo in programma di tornare a un corso più normale degli affari in futuro. E mentre riduciamo in alcune aree, continuiamo anche a investire importi significativi nei nostri contenuti e nelle persone: nei prossimi 18 mesi, la nostra base di dipendenti dovrebbe crescere da ~1,5K a ~11,5K”, hanno scritto Hastings e Sarandos.

Netflix ha iniziato i licenziamenti all’inizio di quest’anno dopo che le sue azioni sono crollate.

Il gigante dello streaming ha registrato una perdita di 200.000 abbonati nel primo trimestre.

Intanto su Netflix:



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche